• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Presentazione programma al 21_1
 

Presentazione programma al 21_1

on

  • 1,344 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,344
Views on SlideShare
646
Embed Views
698

Actions

Likes
0
Downloads
4
Comments
0

1 Embed 698

http://www.pianostrategicomarsala.net 698

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Presentazione programma al 21_1 Presentazione programma al 21_1 Presentation Transcript

    • MARSALA VERSO IL PIANO STRATEGICO Indirizzi progettuali e fasi del processo INCONTRO CON IL CONSIGLIO COMUNALE VENERDI’ 21 GENNAIO 2011 – COMPLESSO MONUMENTALE SAN PIETRO Comune di Marsala
      • Per costruire o rafforzare l’identità del territorio
        • Cogliere opportunità dal contesto esterno, riposizionamento competitivo
      • Per meglio programmare le politiche di sviluppo della città.
        • Incrementare il coordinamento e la complementarietà tra progetti e politiche
      • Per incrementare il “capitale sociale”
        • Aprire le politiche pubbliche alla società civile ed agli attori socio-economici
      PERCHÉ LE CITTÀ FANNO UN PIANO STRATEGICO
    • LE SFIDE DELLO SVILUPPO TERRITORIALE NELLE SOCIETÀ AVANZATE Qualità della vita Salute Energia Produzioni locali Qualità del lavoro Innovazione sociale
    • CITTÀ-TERRITORIO COME SISTEMA URBANO
      • Il sistema urbano Mazara-Marsala-Trapani accoglie:
      • - 280.000 abitanti
      • - 17.000 unità locali di imprese
      • - 4.800 posti letto
      • - 3 porti ed 1 aeroporto internazionale
      • - 3 corsi di laurea universitari
      • 14 musei
      • Sfide:
      • Proporsi come sistema territoriale “autonomo” e alternativo al modello metropolitano
      • Promuovere la complementarietà e la specializzazione tra centri urbani
    • CITTÀ-TERRITORIO COME SISTEMA CULTURALE
      • Marsala è il fulcro di un grande sistema culturale territoriale che ha i suoi capisaldi:
      • Nel paesaggio culturale del vino, costituito dal terroir del Marsala e della viticoltura locale e dal patrimonio di archeologia industriale diffuso sul territorio;
      • Nel patrimonio di siti archeologici e dei propri contesti ambientali .
      • Sfide:
      • Promuovere un’immagine unitaria del territorio come valore aggiunto nelle produzioni locali e strumento di marketing
      • Promuovere interpretazioni creative del patrimonio storico e delle risorse territoriali
    • CITTÀ-TERRITORIO COME ECO-SISTEMA
      • Marsala ha una superficie urbanizzata pari a quella di Messina ma con un terzo degli abitanti.
      • Al principio insediativo delle contrade si è sostituita una urbanizzazione diffusa che rende il territorio privo di identità e che comporta crescenti costi di gestione per l’ente locale.
      • Sfide:
      • Ridurre il consumo di suolo e promuovere la rigenerazione ecologica della città diffusa.
      • Porre l’ambiente e l’energia al centro di una strategia di rilancio economico, in particolare dell’agricoltura.
    • I LUOGHI CHIAVE DELLA PIANIFICAZIONE STRATEGICA CENTRO STORICO PERIFERIE E CONTRADE PAESAGGI E AMBIENTI NATURALI PORTO E WATERFRONT
    • I LUOGHI CHIAVE DELLA PIANIFICAZIONE STRATEGICA: Porto e Waterfront
        • Principi guida
        • Lavorare sull’integrazione (urbanistica e funzionale) tra la città ed il futuro porto turistico
        • Valorizzare l’archeologia industriale nello skyline della città
        • Pensare la linea di costa come un corridoio dedicato alle attività open air ed alla “mobilità dolce”
    • I LUOGHI CHIAVE DELLA PIANIFICAZIONE STRATEGICA: Centro Storico
        • Principi guida
        • Ricucire le “fratture” tra tessuto archeologico e città contemporanea
        • Pensare il Centro storico come Hub culturale e ricettivo del territorio
        • Sostenere il mantenimento delle funzioni commerciali e direzionali
        • Riqualificare le aree di margine, quali ad esempio il corridoio ferroviario
    • I LUOGHI CHIAVE DELLA PIANIFICAZIONE STRATEGICA: Periferie e Contrade
        • Principi guida
        • Ricucire le “fratture” tra tessuto archeologico e città contemporanea
        • Pensare il Centro storico come Hub culturale e ricettivo del territorio
        • Sostenere il mantenimento delle funzioni commerciali e direzionali
        • Riqualificare le aree di margine, quali ad esempio il corridoio ferroviario
        • Principi guida
        • Maggiore controllo del consumo di suolo, a favore della riconversione e della riqualificazione urbanistica e ambientale
        • Combattere la marginalità delle contrade, attraverso il decentramento di funzioni compatibili e la creazione di centralità sociali
    • I LUOGHI CHIAVE DELLA PIANIFICAZIONE STRATEGICA: Paesaggi e Ambiente Naturale
        • Principi guida
        • Favorire la fruibilità del paesaggio e delle risorse agro-ambientali attraverso reti integrate di mobilità sostenibile
        • Contribuire alla tutela ed alla valorizzazione del patrimonio di archeologia produttiva
        • Sensibilizzare la micro-impresa verso le produzioni tipiche e lo sviluppo di fonti energetiche rinnovabili compatibili con il paesaggio
    • LE FASI DI COSTRUZIONE DI UN PIANO STRATEGICO
      • Diagnosi territoriale
      • Analisi di contesto settoriali
      • Analisi strategica (SWOT, Benchmarking)
      • Analisi delle progettualità in itinere
      • Ascolto sociale
      • Costruzione Piano strategico
      • Costruzione di scenari, Vision
      • Assi/Linee strategiche
      • Obiettivi generali e specifici
      • Azioni/Progetti/Politiche
      • Attuazione e gestione
      • Patto/Sottoscrizione
      • Attuazione/gestione delle azioni
      • Monitoraggio e Valutazione
      • Revisione del Piano
      Partecipazione e Condivisione del sistema degli attori territoriali
    • GLI STRUMENTI DI PARTECIPAZIONE ATTIVATI Partecipazione e Condivisione Forum Gruppi tematici Tavoli settoriali Convegni Geoblog Sondaggi on line Interviste Concorso di Idee Concorso di disegno Sito Internet/Social Network
    • LA TEMPISTICA Entro ottobre 2010 Entro gennaio 2011 Entro giugno 2011 1. Evento di lancio 2. Evento di Partecipazione pubblica 4. Gruppi di lavoro tematici Entro marzo 2011 3. Presentazione documento intermedio Entro ottobre 2011 5. Consegna e presentazione documento definitivo
    • LO STATO DEL PROCESSO
      • Analisi socio economica del territorio
      • E’ in fase di completamento una approfondita analisi socio-economica del territorio marsalese e dell’Area Vasta
      • Interviste individuali
      • Sono in corso di svolgimento circa 20 interviste individuali ad attori sociali economici ed istituzionali del territorio
      • 3. Dibattiti pubblici on line
      • Attraverso il sito internet e la pagina facebook, la comunità è chiamata ad esprimere le proprie opinioni o a formulare proposte su tematiche di interesse collettivo
      • 4. Come sta cambiando la Città
      • Incontro con i Dirigenti finalizzato all’analisi e mappatura della progettualità in corso e programmata
      • 5. “Voglio crescere con la mia Città”
      • Concorso di disegno riservato agli alunni delle quinte classi delle scuole elementari della Città
    • IL GEOBLOG
    • L’EVENTO DI PARTECIPAZIONE
      • Ascoltare Marsala:
      • Conversazioni sul futuro della Città
      • Data: 28 gennaio 2011
      • Sede: Complesso Monumentale S. Pietro, dalle 16,30 alle 20,00
      • Partecipanti: Circa 100 soggetti rappresentanti degli interessi economici, sociali, culturali della città.
      • Metodo: Analisi SWOT partecipata attraverso tavoli di ascolto
      • Obiettivi: individuare la “mappa dei temi strategici” ed un quadro di proposte e obiettivi d'azione volti a rimuovere i principali fattori di criticità e valorizzare le risorse di cui la città può avvalersi.
    •  
    • Per informazioni: www.pianostrategicomarsala.net