"Innovare per crescere: un anno dopo". Presentazione di Valerio De Molli (Managing Partner, TEH-A) al Technology Forum 2013.
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

"Innovare per crescere: un anno dopo". Presentazione di Valerio De Molli (Managing Partner, TEH-A) al Technology Forum 2013.

on

  • 421 views

la presentazione di Valerio De Molli "Innovare per crescere: un anno dopo" al secondo Technology Forum "L’Ecosistema per l'innovazione: quali strade per la crescita delle imprese e del Paese", ...

la presentazione di Valerio De Molli "Innovare per crescere: un anno dopo" al secondo Technology Forum "L’Ecosistema per l'innovazione: quali strade per la crescita delle imprese e del Paese", CastelBrando, 24-25 maggio 2013.

Statistics

Views

Total Views
421
Views on SlideShare
396
Embed Views
25

Actions

Likes
0
Downloads
2
Comments
0

2 Embeds 25

http://storify.com 22
https://twitter.com 3

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

"Innovare per crescere: un anno dopo". Presentazione di Valerio De Molli (Managing Partner, TEH-A) al Technology Forum 2013. "Innovare per crescere: un anno dopo". Presentazione di Valerio De Molli (Managing Partner, TEH-A) al Technology Forum 2013. Document Transcript

  • Main PartnerPartnerSpecial ThanksPRESENTATION BY / PRESENTAZIONE DIVALERIO DE MOLLIInnovare per crescere: un anno dopoThe Environment for Innovation:Drivers for the Growth of Italian Companies and ItalyL’Ecosistema per l’Innovazione:quali Strade per la Crescita delle Imprese e del PaeseMay 24 and 25, 201324 e 25 maggio 2013“CastelBrando” - Cison di Valmarino (Treviso)Kindly authorized by the Author.Per gentile concessione dell’autore.
  • © 2013 The European House - Ambrosetti S.p.A. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Questo documento è stato ideato e preparato daTEH-A per il cliente destinatario; nessuna parte di esso può essere in alcun modo riprodotta per terze parti o da queste utilizzata,senza l’autorizzazione scritta di TEH-A. Il suo utilizzo non può essere disgiunto dalla presentazione e/o dai commenti che l’hannoaccompagnato.TECHNOLOGY FORUM 2013L’ecosistema per l’innovazione: quali stradeper la crescita delle imprese e del PaeseInnovare per crescere: un anno dopoValerio De MolliManaging Partner The European House-AmbrosettiCastelbrando, 24 maggio20132Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoUn anno dopo dal 10 Technology Forum
  • 3Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoTechnology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopo“Nel mondo globale, la sfida si chiamainnovazione, ricerca, competitività.È una sfida che riguarda tutti: il rinnovamentoscientifico, tecnologico e industriale è la migliorrisposta alla crisi economico-finanziaria come allacrisi di fiducia che investe in questo momentol‘Eurozona.“Giorgio Napolitano, intervento al Forum TheEuropean House – Ambrosetti di Villa d’Este,settembre 20124Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoAmbrosetti CLubƒ 330 membri (massimi responsabili di Imprese e Gruppioperanti in Italia)ƒ 2 scopi prioritari:1. Contribuire concretamente al progresso civile ed economicodel nostro Paese2. Contribuire all’eccellenza delle Istituzioni e delle Impreseitaliane View slide
  • 5Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoLa Community nasce nel 2011 all’interno di Ambrosetti ClubLa missione della Community è:“Rafforzare il dialogo e le relazioni tra la comunitàindustriale, quella scientifico-tecnologica, finanziaria eistituzionale e promuovere opportunità di crescitaed una cultura dell’innovazione diffusa”Vogliamo contribuire a creareun ecosistema Paese dell’innovazione vincente6Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoLa Community è un sistema aperto che riunisce attori pubblici e privatiN.B. Partecipanti 2012/20133MAgratiA.M.M.AABBAereaAlenia AeronauticaAngelantoni IndustrieAlvarez & Marsal ItaliaAssobiotecAssociazione Industriali ArezzoAssociazione Industriali Massae CarraraAvioBanca IfisBanca ProfiloBanca SistemaBellcoBerrier CapitalBank New York MellonBravosolutionBremboC.C.I.A.A. FirenzeC.C.I.A.A. PadovaC.L.N.Caretti & AssociatiCentricaCentro LeasingCentro Ricerche FiatCheBanca!Cisalpina ToursCisco Systems ItalyCitrix Systems ItalyCNRConfartigianato MarcaTrevigianaConfindustria VenetoConsel Gruppo Banca SellaConsorzio EvolveCordusioCosbergDassault Systemes ItaliaDba GroupDe CastelliDedagroupDHL Supply Chain (Italy)Diesse Diagnostica SeneseDirecta PlusElectroluxElectronics Engeneering -EL.EN.ENIEustemaFalckFersovereMagazzini GabrielliMahle Componenti MotoriItaliaMantero SetaMaxi DolphinMicrosoft ItaliaMinistero Sviluppo EconomicoMinistero Istruzione Universitàe RicercaMoreggia & C.Museo GalileoNeologisticaNesocelNetvalOerlikon GrazianoOmnia GroupPaniniPelliconi & C.PermasteelisaPolitecnico di TorinoPowersoftPrima IndustrieProjectQuaternario InvestimentiRinaSaceSCAIFinestFinanziaria InternazionaleHoldingFraunhofer Institute ItaliaFondazione Banca del Montedi LuccaFondo Italiano diInvestimentoFriuliaGE Italia e IsraeleGoldmann & PartnersGrandi StazioniGruppo DaniGruppo LoccioniGuala Closures GroupHSBC BankIcamIcet IndustrieInnovhub SSIIntesa SanpaoloIstituto Italiano di TecnologiaItalcementiJohnson Controls ItalyKelyanLambertiLicosaM31 ItaliaSchroders ItalySixiang HoldingSoftecStreparavaStudio TortaTapìTecnica GroupTelitTeuco GuzziniThe Methodist HospitalResearch InstituteThe Royal Bank of ScotlandToscana PromozioneTregi FinTreviso TecnologiaUCIMU-Sistemi per ProdurreUniCreditUnindustria TrevisoUrmet TlcUS Air Force Veneto BancaVittoriaWarrant GroupWebastoYu View slide
  • 7Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoGli obiettivi e i contenuti 2013 della Community1. Mappare lo stato dell’innovazione nel Paese2. Lavorare a un nuovo indicatore che permetta di mappare lecaratteristiche e dinamiche dei principali ecosistemi diinnovazione mondiali (Ambrosetti Innosystem Index)3. Portare proposte concrete all’attenzione dei policy maker eaggiornare il rapporto «L’ecosistema per l’innovazione: qualistrade per la crescita delle imprese e del Paese»4. Rafforzare lo scambio di idee/esperienze all’interno dellaCommunity5. Consolidare il Technology Forum come un appuntamento diriferimento dell’Agenda dell’innovazione per l’Italia8Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoGiugno2012Settembre2012Un anno di lavoro verso il Technology Forum 2013MILANOTORINOANCONAOttobre2012VILLA D’ESTEIncontroMinistroProfumoTORINO TREVISONovembre2012ROMAFebbraio2013BERGAMOInvestire inricerca einnovazioneoggiAprile2013MILANOTECHNOLOGYFORUM2013Marzo2013FIRENZEInnovazione,ricerca esviluppo perla crescitaOggi ilmondo didomani:sviluppiscientificiInnovazione,ricerca eterritorio:nuovi modelliper crescereUniversità eimprese:partner perinnovareCrescita einnovazioneStimolarel’innovazionenelleimpreseIncontro conMinistroCorradoPasseraIncontro conCarlo Pesentipresso i.labIncontro conIITRobertoCingolani
  • 9Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoL’innovazione è una priorità strategica per l’Italia …European Innovation Scoreboard 2013*(Indice di sintesi; min=0, max=1)Fonte: Eurostat 2013(*) È lo strumento dellUnione Europea per misurare la capacità di innovazione dei Paesi membri (26 indicatori statistici)InnovatorimodestiInnovatorimoderatiLeaderdell’innovazioneFollowerdell’innovazione0,8000,7000,6000,5000,4000,3000,2000,1000,000BG RO LV PL LT MT HU SK EL CZ PT ES IT EE CY SI EU FR IE AT UK BE LU NL FI DK DE SE10Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopo… anche per recuperare il gap di crescita00,511,522,533,50,0 1,0 2,0 3,0 4,0 5,0Tasso%crescitaPIL2000-2011Spesa media in R&S in % del PIL 2000-2011Regno UnitoBelgioPaesi BassiItaliaGermaniaFranciaUSAAustriaSvizzeraSveziaFinlandiaIsraeleR2: 0,70Secondo laCommissioneEuropea* ilprogressoscientifico etecnologicodetermina circail 50% dellacrescitaeconomicaFonte Rielaborazioni TEH-A su dati OECD e Banca Mondiale 2013(*) Rapporto “The Impact of R&Don Competitiveness andEmployment”
  • 11Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoPaesi PIL PIL pro-capite Occupati Spesa in R&SPersonale R&S(FTE)Brevetti/PopolazioneAustria +1,58% +1,34% +0,84% +2,07% +2,27% +2,99%Estonia +3,82% +3,82% +0,62% +22,84% +1,43% -1,85%Polonia +2,78% +2,45% +0,55% +7,21% +5,02% +10,73%UE 27 +1,21% +1,01% -0,11% +1,45% +1,38% -1,12%Italia +0,70% +0,40% -0,13% +0,39% +0,79% -1,19%Ecco cosa è accaduto in alcuni Paesi europei, crescita media annua2009-2011ƒ I Paesi che hanno risentito meno della crisi sono anche quelliche hanno ottenuto performance superiori alla mediaeuropea nel campo dell’innovazioneFonte: Rielaborazioni TEH-A su dati OECD, Eurostat e Banca Mondiale 20133Paesi Spesa in R&S/PIL(media del periodo)Austria 2,76%Estonia 2,13%Polonia 0,76%UE 27 1,92%Italia 1,26%12Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoIl caso statunitense - Startup Act 3.0Achieving economic recovery will require the formation and growthof new companies.Between 1980 and 2005, companies less than 5 years oldaccounted for nearly all net job creation in the USA. Newfirms in the USA create an average of 3.000.000 jobs peryear.To get Americans back to work, entrepreneurs must be free toinnovate, create new companies, and hire employees.
  • 13Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoGli investimenti in ricerca e sviluppo nel nostro Paese sono bassi …Investimenti totali in R&S(percentuale sul PIL, 2011)Investimenti(Miliardi € PPP*)Usa 302,6Cina 115,7Giappone 103,6Germania 70,5Francia 39,5UK 30,4Italia 19,2Spagna 15,2Paesi Bassi 11,2Svezia 10,1Austria 7,5Belgio 6,7Finlandia 5,9Danimarca 5,4Portogallo 3,1Irlanda 2,53,83,4 3,43,12,9 2,8 2,82,32,1 2,0 2,0 2,01,8 1,7 1,701,501,3 1,30,6001234FinlandiaSveziaGiappone*DanimarcaUSA*GermaniaAustriaFranciaMediaEU15BelgioPaesiBassiMediaEU27RegnoUnitoIrlandaCina*PortogalloSpagnaItaliaGrecia**Fonte: Rielaborazioni TEH-A su dati Eurostat e Banca Mondiale 2013(*) Parità di potere d’acquisto; (**) Dati 201014Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopo2,51,8 1,81,2 1,1 1,10,81,20,60 0,60,60,9 0,90,8 0,7 0,70,60,40,7 0,50,20,2 0,20,20,3 0,30,4 0,10,10,201234Giappone*StatiUniti*GermaniaFranciaMediaUE15MediaUE27UKCina*SpagnaItaliaSettore privato Settore pubblico Altro(*) A parità di potere d’acquisto(**) Include settore no profit e università… sia nella componente pubblica che in quella privataInvestimenti in R&S(percentuale sul PIL, 2011)**Fonte: Rielaborazioni TEH-A su dati Eurostat 2013
  • 15Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoGli obiettivi che la UE si pone non sono realistici1,5%1,7%1,9%2,1%2,3%2,5%2,7%2,9%3,1%2000200120022003200420052006200720082009201020112012201320142015201620172018201920201. Target europeo:3%2. Target StatiMembri: 2,6%Proiezione investimenti in R&S al 2020 nella UE-27(percentuale sul PIL)3. Tassi di crescitaattuali: 2,2%Se i trend continuano, lobiettivo del 3% Europa 2020 non sarà raggiunto: a tassi dicrescita correnti, gli investimenti in R&S nel 2020 saranno pari al 2,2% del PIL UEFonte: Rielaborazioni TEH-A su dati Commissione Europea16Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoGli obiettivi che la UE si pone non sono realisticiProiezione investimenti in R&S al 2020 in Italia(percentuale sul PIL)Fonte: Rielaborazioni TEH-A su dati Commissione Europea1,531,4511,11,21,31,41,51,6200020012002200320042005200620072008200920102011201220132014201520162017201820192020%Obiettivo 2020Tasso realeTarget Italia 2020Tassi di crescita attuali
  • 17Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopo31386364787885111114115121122139144153171183020406080100120140160180200Slovacchia*LussemburgoItaliaFranciaSpagnaPortogalloGermaniaDanimarcaAustriaIrlandaGreciaUKBelgioFinlandiaSveziaOlandaEstonia*LItalia non è efficace nellintercettare i fondi comunitari% di rientro finanziario tra sostegnoal budget EU27 e budget generale 7 Programma Quadro(Paesi UE 15, 2012)(*) Estonia e Slovacchia sono stati inclusi in quanto I e ultimo Paese della UE 27 sulla variabile mappataFonte: Rielaborazioni TEH-A su dati MIUR, Rapporto “7 programma quadro di ricerca e sviluppo dell’Unione Europea (2007-2013) – I dati dellapartecipazione italiana”, marzo 201210014418Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoProduciamo ricerca scientificaPaeseRicercatori(.000)CitazioniCitazioni/per .000ricercatoriPaesi Bassi 54 3.974.719 73,61Svezia 49 2.686.304 54,82Belgio 38 1.918.993 50,50Italia 103 5.151.675 50,02Danimarca 37 1.574.167 42,55Regno Unito 257 10.508.202 40,89Canada 149 6.019.195 40,40USA 1.400 48.862.100 34,90Germania 328 10.518.133 32,07Francia 239 7.007.693 29,32Spagna 135 3.588.655 26,58Giappone 656 8.084.145 12,32Fonte: Rielaborazioni TEH-A su dati Scimago Ranking 2012
  • 19Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopo… ma fatichiamo a trasformarla in attività industriali% export high-tech su totale esportazioni(Paesi UE27*, USA e Giappone, 2012)Fonte: Rielaborazioni TEH-A su dati Eurostat 2013(*) Non disponibili Malta e Lussemburgo21 2018 18 17 17 1716 1614 1413 1312109 87 76 6 6 6 6 5IrlandaFranciaOlandaUSAGiapponeRegnoUnitoUngheriaRepCecaEU-27EstoniaGermaniaSveziaAustriaCiproDanimarcaBelgioSlovacchiaCroatiaFinlandiaItaliaLatviaRomaniaPoloniaLituaniaSlovenia20Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoNon assumiamo sufficienti ricercatori 1/2(*) 1 ricercatore FTE equivale ad una persona che lavora a tempo pieno (8 ore al giorno) per un anno lavorativo(**) Per la Grecia dati non disponibiliFonte: Rielaborazioni TEH-A su dati MIUR e EurostatPersonale full time equivalent (FTE*)(Numero; Paesi UE 15**)562.600392.875358.583231.914215.079112.54674.678 60.378 59.991 57.170 54.526 52.94421.8174.988GermaniaFranciaUKItaliaSpagnaPaesiBassiSveziaAustriaBelgioDanimarcaFinlandiaPortogalloIrlandaLussemburgoPersonale/.000 abitantiDanimarca 10,3Finlandia 10,1Lussemburgo 9,7Svezia 7,9Austria 7,2Germania 6,9Paesi Bassi 6,8Francia 6,0UK 5,7Belgio 5,5Portogallo 5,0Irlanda 4,8Spagna 4,7Italia 3,8
  • 21Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoNon assumiamo sufficienti ricercatori 2/2Occupati in attività di R&S sutotale occupati settore privato(2011)Fonte: Rielaborazioni TEH-A su dati Eurostat 2013Studenti universitari in materietecnico-scientifiche/pop. 19-25(2011)22,0%13,5%14,0%15,8%29,5%19,2%22,8%23,9%11,4%0%5%10%15%20%25%30%35%SingaporeStatiUnitiFinlandiaIsraeleGermaniaCanadaRegnoUnitoFranciaItalia0,6%1,0%1,2%1,8%0,8% 0,8%0,5%0,8%0,5%0,0%0,4%0,8%1,2%1,6%2,0%SingaporeStatiUnitiFinlandiaIsraeleGermaniaCanadaRegnoUnitoFranciaItaliaN.B. Riferimento a campione di ecosistemi Paese ad alta innovazione22Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoLo scorso anno la Community ha individuato 5 cantieri di lavoro1. Strategiadell’innovazione2 .Investimentoin innovazione3. Cooperazionericerca-industria4. Sviluppo impreseinnovative5. Cultura diffusadell’innovazioneECOSISTEMAPAESE
  • 23Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoCantieri di lavoro secondola Community*ProgressreportPrincipali riferimenti normativi1. Realizzazione della strategianazionale per l’innovazioneƒ Horizon 2020 Italy2. Stimolo agli investimenti ininnovazioneƒ Bando Smart City (DD 84/Ric. del 2 /03/12 e DD. 391/Ric., 5/7/12)ƒ Decreto Legge "Misure urgenti per la crescita” (D.L. 22/6/12, n.83)ƒ Legge stabilità 2013 (L. 24 /12/12 , n. 228)ƒ Riordino degli incentivi alla ricerca del MIUR (Revisione decreto593/2000 )ƒ Avviso Fabbisogni innovazione propedeutico a bandi pre-commerciali(D.D. 437 del 13 marzo 2013)3. Rafforzamento dellacooperazione ricerca-industriaƒ Bando Smart City (DD 84/Ric. del 2 /03/12 e DD. 391/Ric., 5/7/12)ƒ Bando cluster tecnologici nazionali (DD 257/Ric., 30/05/12)ƒ Decreto Legge "Misure urgenti per la crescita” (D.L. 22/06/12, N.83convertito in legge n. 134 del 7 agosto 2012)4. Sostegno alle PMI innovativeƒ Decreto Legge "Crescita 2.0” (D.L. 18/10’/12, n. 179, ex Digitalia,convertito in Legge n. 221, 19/12/12)ƒ Avviso start up del MIUR (D.D. 436 del 13/03/2013)5. Creazione e diffusione di unacultura d’innovazioneƒ Programma Messaggeri della conoscenza (D.D. 567 del 21 /09/12)ƒ Sperimentazione consultazioni pubbliche in materia di innovazioneIl Paese in questultimo anno si è mosso …Avanzamento concreto edi dimensioni significativeTema affrontato e non ancoraimplementato o tema affrontato eimplementato ma con poche risorsePochi avanzamentisignificativi(*) Individuati nel 201224Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopo… ma rimangono alcuni nodi da sciogliere1. La governance del sistema dell’innovazione (strategia,organizzazione del sistema, ecc.)2. Il finanziamento dell’innovazione3. Il trasferimento tecnologico e la cooperazione mondodella ricerca-industria4. La nascita e lo sviluppo delle aziende innovative (a tutti ilivelli e non solo start up)5. La cultura Paese dell’innovazione
  • 25Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoIl Technology Forum di Castelbrando in questi 2giorni di lavoro vuole mettere a fattore comune laconoscenza sui temi dell’innovazione, dellatecnologia e del trasferimento tecnologico ediscutere concretamente il “cosa fare” perstimolare l’innovazione nel Paese26Technology Forum 2013 – Innovare per crescere: un anno dopoBuon lavoro!