Your SlideShare is downloading. ×
0
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Pesaro Scrittura
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Pesaro Scrittura

322

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
322
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Un nuovo universo/1
    •  
    • Il digitale non è un “nuovo mezzo”
    • Il digitale è un nuovo universo
    • Cioè: il digitale non è una “tecnica”, il digitale è una “cultura”
    • … da conoscere
  • 2. Un nuovo universo/2
    •   Nel nuovo universo:
    • si “legge” in modo diverso
    • si “scrive” in modo diverso
    • i giornalisti (possono) informarsi in modo diverso
  • 3. Un nuovo universo/3
    •   Nel nuovo universo:
    • si “legge” in modo diverso
    • si “scrive” in modo diverso
    • i giornalisti (possono) informarsi in modo diverso
  • 4. Leggere in modo diverso/1
    • Google paradigma di conoscenza:
    • - Una visita su tre passa dal motore: il 34,5% del traffico de
    • L’espresso proviene da big G
    • (dato gennaio ’09 Nielsen SiteCensus)
    • Come funziona:
    • - dal crawling al page rank
    • - Sfruttare la conoscenza diffusa del web (Effetto di rete)
    • Un sito vale in funzione dei link che riceve
    • La valuta del web è il link e Google ne è la banca centrale
    • organo certificatore e lender of the last resort (traffico)
  • 5. Leggere in modo diverso/2
    • Al nuovo paradigma-Google si aggiunge il fenomeno RSS
    • RSS (Real simple syndication/Rich site summary):
    • flussi di contenuto definito a prescindere
    • dalla sua forma
    • Esempio: Rubriche L’espresso nella loro forma , i n rss
    • Chiunque può mettersele in pagina ( Widgetbox )
    • Tutti i siti/blog più importanti hanno flussi RSS… “basta” aggregarli
  • 6. Leggere in modo diverso/3
    •  
    • Aggregatori di feed RSS
    • - web (raggiungibili da ogni computer)
    • - client (raggiungibili dal proprio computer)
    • Sul web (es.): iGoogle , MyYahoo , … giornali
    • o anche Google Reader (+ quantità)
    • Client (es.): Feedreader (Win.), NetNewsWire (Mac)
  • 7. Leggere in modo diverso/4   Feedreader
  • 8. Leggere in modo diverso/5   NetNewsWire
  • 9. Leggere in modo diverso/6
    • Paradigma-Google + fattore RSS =
    • fruizione decontestualizzata
    • Contenuti molecolari vs. contenitori (giornali, siti, HP)
    • Articolo vs. pagina
    • Di conseguenza: nel web è necessario che i contenuti
    • siano autosufficienti e contestualizzati
    • Non so da dove viene il mio lettore né dove andrà
  • 10. Leggere in modo diverso/7
    •   Dall’attimo alla lunga coda dei contenuti (decontestualizzazione temporale)
    • La pagina di lancio dell’inchiesta
    • “ Policlinico degli orrori”:
    • 31.000 click il giorno del lancio
    • (4/01/07)
    • 260.000 click nei due anni successivi (gen. 07- gen. 09)
    • Tutte le pagine dell’inchiesta = milioni di click
  • 11. Leggere in modo diverso/8
      • Le limitazioni dello strumento: lo schermo
      • Lettura più lenta: sul video la velocità diminuisce del 25 %
      • La “scansionabilità”: il 71% dei lettori dà una scorsa rapida al testo per capire se gli interessa. Solo il 16% legge parola per parola
      • Non possiamo affidarci alla grafica perché il contenuto è separato dalla sua forma (diversi dispositivi)
      • Questioni chiave:
      • catturare il lettore
      • aumentare la stickyness (permanenza)
  • 12. Leggere in modo diverso/9
      • Lo studio
      • EyeTrack
  • 13. Leggere in modo diverso/10
      • La lettura comincia in alto a sinistra, poi si sposta verso destra e solo alla fine arriva in alto a destra
      • I caratteri troppo grandi rendono più fastidiosa la lettura
      • I titoli sottolineati scoraggiano la lettura dei sommari
      • Ogni titolo ottiene l’attenzione del lettore per non più di un secondo (tutto si gioca nelle prime due o tre parole)
      • Non è vero che quello che sta in basso non viene letto: ovviamente il titolo deve essere particolarmente attraente
  • 14. Un nuovo universo
    •   Nel nuovo universo:
    • si “legge” in modo diverso
    • si “scrive” in modo diverso
    • i giornalisti (possono) informarsi in modo diverso
  • 15. Scrivere in modo diverso/1
    • … ovvero scrivere perché Google ci legga
    • Titoli : descrittivi, non allusivi
    • “ Il Cavaliere”, “Fausto”, titoli con virgolettati
    • Uso appropriato delle keyword ( tags ):
    • nomi, luoghi, date, argomenti (topics) scegliere poche parole per descrivere il contenuto
    • e indurre alla lettura = titolare
    • Esempi: nei blog , nei siti , nei giornali
    • Vantaggio supplementare:
    • navigazione orizzontale > risponde alla necessità di:
    • ricontestualizzare “l’atomo” / fidelizzare il lettore
  • 16. Scrivere in modo diverso/2
    • … ovvero scrivere perché Google ci legga
    • Paragrafi
    • - un’idea, un paragrafo
    • i robot indicizzano più facilmente un testo diviso con chiarezza
    • - non temere la ripetizione dei concetti chiave, che comunque vanno inseriti nel primo paragrafo
    • Uso dei neretti (…questione di codice…)
    • Link “parlanti”
    • - indicare sempre l’argomento della pagina linkata fa crescere il pagerank
  • 17. Scrivere in modo diverso/3
    • … a proposito di link
    • Web = ipertesto > link è il mattone della costruzione
    • Ambiente ideale per il giornalista: link straordinario strumento per contestualizzare elementi dell’informazione
      • Link interni (al servizio)
      • Link collegati (ad altri materiali nel sito)
      • Link esterni (a materiali rilevanti esterni al sito)
    • Problema editoriale: il link esterno “allontana” o “attira”?
      • i maggiori siti internazionali lo fanno ( NYT Extra , WP )
    • Problema etico: si può linkare “tutto”?
      • La cultura della rete vuole link ovunque
      • Casi estremi: pedofilia vs. testo finanziaria… ma nell’area grigia? Link è una scelta redazionale : va soppesata come tutte le scelte
  • 18. Scrivere in modo diverso/4
      • Altri vantaggi:
      • Con il link si scrive “per conversare”
      • Ipertesto = testo aperto
      • Il link come strumento di specializzazione in un nuovo ecosistema
      • Dato un qualsiasi argomento c’è qualcuno in rete che ne sa più di me: sfruttare la conoscenza dei miei lettori
      • - credibilità, affidabilità, trasparenza (brand, fidelizzazione)
      • - do what you do best, link the rest
  • 19. Scrivere in modo diverso/5
      • … ovvero: scrivere per lo schermo
      • La forma incide sul contenuto della comunicazione
      • Una comunicazione che “batte in testa”
      • Primi paragrafi è bene contengano tutti gli elementi essenziali
      • Modello AP: la “piramide invertita” - nato perché i tipografi potessero tagliare i pezzi dal basso - utile perché il lettore possa tagliare la sua attenzione dal fondo
  • 20. Scrivere in modo diverso/6
      • … ovvero: scrivere per lo schermo
      • Se non si legge, ma si “scorre” lo schermo…
      • … aiutiamo a scorrerlo con accorgimenti grafici (formattazione): - Paragrafi: più brevi (1 idea = 1 par), intervallati dal bianco - Schematizzazione: uso di elenchi puntati o numerati; capitoletti - Stili tipografici: neretti e corsivi , ma con coerenza logica mai i sottolineati si confondono con il link (vale anche per Google!)
      • “ Leggibilità” non fa sempre rima con “bella prosa”
      • Più aiutiamo l’utente a leggere, più l’utente legge…
      • … magari fino in fondo!
  • 21. Un nuovo universo
    •   Nel nuovo universo:
    • si “legge” in modo diverso
    • si “scrive” in modo diverso
    • i giornalisti (possono) informarsi in modo diverso
  • 22. Informarsi in modo diverso/1
    •  
    • Giornalismo online non è solo usare la rete per informare (“scrittura”)
    • Giornalismo online è anche usare la rete
    • per informarsi (“reporting”, raccolta dati/info)
    • … oltre i siti dei giornali, oltre Wikipedia (!)
    • La quantità è un problema: come gestirla?
  • 23. Informarsi in modo diverso/2
    • Ah, se potessi avere tutto in una pagina…
    • RSS (Real simple syndication/Rich site summary):
    • flussi di contenuto definito a prescindere
    • dalla sua forma
    • Esempio: Rubriche L’espresso nella loro forma , in rss
    • Chiunque può mettersele in pagina ( Widgetbox )
    • Tutti i siti/blog più importanti hanno flussi RSS… “basta” aggregarli
  • 24. Informarsi in modo diverso/3
    •  
    • Aggregatori di feed RSS
    • - web (raggiungibili da ogni computer)
    • - client (raggiungibili dal proprio computer)
    • Sul web (es.): iGoogle , MyYahoo , … giornali
    • o anche Google Reader (+ quantità)
    • Client (es.): Feedreader (Win.), NetNewsWire (Mac)
  • 25. Informarsi in modo diverso/6
    •  
    • Per favore, mi avvisi quando parlano di me?
    • Gli “ alerts ” di Google (o altri)
    • - avvertono per mail (una volta al giorno o ogni
    • volta che ci sono novità)
    • - sulla base di ricerche con parole chiave
    • - sulle News , sui Blog , sul Web , sui Video
    • sui Gruppi , su tutto insieme
    • * Ma anche gli RSS di una ricerca
  • 26. Informarsi in modo diverso/7
    • … ovvero: “Il Grande orecchio” 
    • “ Partecipare alla conversazione” (ma quanti sono?!)
    • Strumenti per seguire anche la chiacchiera, buzz
    • Di che parlano i blog: Technorati , Blogbabel
    • Che cerca la Ggente?: Google Insights , Zeitgeist
    • e che fa?: Facebook (naturalmente), Twitter
  • 27. Informarsi in modo diverso/8
    •  
    • Twitter :
    • - da strumento di narrazione personale
    • - a strumento di narrazione istituzionale
    • ( Corriere , Repubblica , New York Times …)
    • - a strumento per breaking news ( Hudson , Mumbai)
    • Di che si parla? Twitterfall
    • Dove se ne parla? Twittervision
    • per altri strumenti Twitter: Twitter Tool Box
  • 28. Informarsi in modo diverso/9
    • Lo “scaffale”: 
    • Books + Amazon (read inside)
    • Scholar
    • Archives
    • Google Maps , Streetview (RSS!!!)

×