Presidiare i social media per rendere piùefficace il rapporto con i Cittadini sul web    Lesperienza del Comune di Schio  ...
PremesseSognamo e progettiamo la nostra cittàQuesta Azione trasversale, riguarda tutti i programmi di bilancio con i quali...
Motivazioni e FinalitàIntrodurre dinamiche 2.0 nella PA significa adottare soluzioni per far emergere, organizzare econnet...
Formazione permanente✔    dal 2006 al 2010, 83 serate allinterno della rassegna "I mercoledì della Piazza    Telematica", ...
Coinvolgimento dei cittadini✔    promozione dei dati pubblici come patrimonio per la cittadinanza: dopo Merano,    Schio, ...
Accesso a Internet gratuito✔    accesso wireless gratuito (19 hotspot che coprono le principali piazze e i palazzi    comu...
Accessi alla rete Schio WiFi9000                Accessi totali                Accessi unici8000                           ...
Timeline2009   2010       2011   2012
La redazione✔    Uffici coinvolti: URP, Cultura, Informagiovani, Biblioteca, Innovazione, Portavoce del    Sindaco✔    Div...
LInformagiovani✔    Ha un sito tematico, realizzato e gestito internamente con un CMS.    Luso di un CMS permette di imple...
La pagina FB del Comune✔    Facebook è il collettore di quanto pubblichiamo nel sito e negli altri media sociali.✔    I co...
Interazione tra i media✔    Collaborazione con Via Vai TV Online: video interviste al Sindaco su temi di attualità,    pub...
ContattiLink●    www.comune.schio.vi.it●    www.facebook.com/urpschio●    www.igschio.it●    www.facebook.com/igschioConta...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Social media: l'esperienza del Comune di Schio

651

Published on

Intervento al Seminario CUOA "Presidiare i social media per rendere più efficace il rapporto con i Cittadini sul web" - 20 aprile 2012

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
651
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Social media: l'esperienza del Comune di Schio

  1. 1. Presidiare i social media per rendere piùefficace il rapporto con i Cittadini sul web Lesperienza del Comune di Schio Altavilla Vicentina, 20 aprile 2012 Tania Fabrello Servizio per linnovazione e la digitalizzazione della PA
  2. 2. PremesseSognamo e progettiamo la nostra cittàQuesta Azione trasversale, riguarda tutti i programmi di bilancio con i quali lAmministrazioneintende dare attuazione al programma amministrativo e alle linee programmatiche e di governoapprovate dal Consiglio Comunale per il quinquennio 2010 - 2014.Fermi restando gli strumenti tradizionalmente utilizzati dal Comune per informare i cittadini erenderli partecipi delle scelte, lo sforzo che si intende compiere nei prossimi anni, ad iniziare dal2010, è quello di integrarli e progressivamente sostituirli con nuovi e innovativi strumentiricorrendo e sviluppando il social media e ciò in considerazione del fatto che la popolazione ingrado di utilizzare questi strumenti sta crescendo a buoni ritmi anche nella nostra città. Relazione Previsionale e Programmatica 2010 / 2012
  3. 3. Motivazioni e FinalitàIntrodurre dinamiche 2.0 nella PA significa adottare soluzioni per far emergere, organizzare econnettere la conoscenza dei singoli in modo da farne cittadini consapevoli e partecipi, in grado diconoscere i servizi e le loro modalità di erogazione, inserire i propri contributi e commenti, leproprie analisi, le proprie critiche, avanzare proposte per cambiarli quando necessario, verificare,taggare e commentare tutti i contenuti messi a loro disposizione.Ma partecipare utilizzando questo potente mezzo, implica conoscere, e conoscere implica avere glistrumenti per farlo. La PA deve dunque intervenire per garantire il diritto di accesso, dipartecipazione e la trasparenza a tutti i cittadini, onde ridurre ed evitare discriminazioni di ordinesociale, economico, politico, culturale, religioso e tecnologico. […]Occorre perciò investire sul superamento del divario infrastrutturale e sull’alfabetizzazionefinalizzata alla cittadinanza digitale e non solo all’educazione alle tecnologie. Relazione Previsionale e Programmatica 2010 / 2012
  4. 4. Formazione permanente✔ dal 2006 al 2010, 83 serate allinterno della rassegna "I mercoledì della Piazza Telematica", cicli di incontri divulgativi per avvicinare anche le persone meno esperte e far riflettere sulle nuove tecnologie in senso generale;✔ dal 2007, corsi di alfabetizzazione informatica in sede e presso i consigli di quartiere su pc ricondizionati, sui quali è stato installato, a parte il sistema operativo con licenza OEM, solo software libero; come docenti, ogni estate vengono coinvolti alcuni studenti delle classi quarte degli istituti superiori cittadini che svolgono un periodo di cinque settimane di stage presso lAmministrazione Comunale;✔ dal 2010, PT Lab, laboratori di un paio dore su tematiche specifiche dedicati a coloro che non partono da zero nelluso del pc;
  5. 5. Coinvolgimento dei cittadini✔ promozione dei dati pubblici come patrimonio per la cittadinanza: dopo Merano, Schio, nell’ottobre 2008, è stato il secondo Comune in Italia a liberare i suoi dati cartografici rendendoli così disponibili in forma libera e gratuita al pubblico. I dati sono stati presi in consegna dallassociazione italiana per linformazione geografica libera (GFOSS.it) che li ha messi online sul sito di OpenStreetMap.org;✔ AViLUG, il Linux User Group dellAlto Vicentino: si è costituito a settembre 2009 da un gruppo di persone che si sono conosciute frequentando gli incontri organizzati da Piazza Telematica e condividono lo scopo di promuovere e diffondere lutilizzo di GNU/Linux, un sistema operativo libero, e del Software Libero in genere. Da allora, si riuniscono ogni martedì sera in un locale messo a disposizione dallAmministrazione Comunale
  6. 6. Accesso a Internet gratuito✔ accesso wireless gratuito (19 hotspot che coprono le principali piazze e i palazzi comunali, la biblioteca, le scuole superiori, il palazzetto dello sport; espansione verso i quartieri sfruttando la posa di nuovi tratti di fibra ottica comunale)✔ pc con connessione a Internet gratuita a disposizione presso Informagiovani e Piazza Telematica, Biblioteca Civica, Punto Pubblico di Accesso P3@ Veneto, per un totale di più di 25 postazioni✔ poco meno di 54.000 utenti potenzialmente in grado di accedere alla rete (48.000 utenti della biblioteca, 4.600 studenti del Campus, più di 1.000 utenti creati con una richiesta diretta agli sportelli)✔ supporto alla navigazione presso Informagiovani, Piazza Telematica e Punto Pubblico di Accesso P3@
  7. 7. Accessi alla rete Schio WiFi9000 Accessi totali Accessi unici8000 76987000 65216000 5723 5630 51635000 4750 4463 4041 39474000 3775 3615 3229 3265 2824 293530002000 971 993 1031 1095 902 818 883 8731000 691 721 751 628 614 534 546 0 gen 11 feb 11 mar 11 apr 11 mag 11 giu 11 lug 11 ago 11 set 11 ott 11 nov 11 dic 11 gen 12 feb 12 mar 12
  8. 8. Timeline2009 2010 2011 2012
  9. 9. La redazione✔ Uffici coinvolti: URP, Cultura, Informagiovani, Biblioteca, Innovazione, Portavoce del Sindaco✔ Divulgazione e formazione interna tra i colleghi coinvolti: ✔ per comunicare in modo più diretto e veloce con il cittadino ma anche per migliorare la condivisione interna (Google Calendar, Google Documenti, Flickr) ✔ perché i primi a sperimentare dobbiamo essere noi, per utilizzare questi nuovi mezzi nel lavoro ma anche per fare da cassa di risonanza, dato che siamo comunque cittadini ✔ per diffondere concetti quali, ad esempio, le licenze aperte e i dati aperti
  10. 10. LInformagiovani✔ Ha un sito tematico, realizzato e gestito internamente con un CMS. Luso di un CMS permette di implementare in modo molto semplice funzionalità come commenti e pulsanti social nelle pagine, Tweet automatici ad ogni nuovo articolo pubblicato, box con la visualizzazione dei feed dalle proprie liste di Twitter ...✔ Visti gli argomenti trattati e la libertà tecnica di cui gode, ha un ruolo di early adopter allinterno dellente: in questo modo è possibile sperimentare e confrontarsi sui risultati prima di mettere “in produzione” molti strumenti.✔ Sono ancora poche le interazioni che nascono sul web. Luso principale è per chiedere informazioni (esattamente come si può fare allo sportello, via telefono o mail). La pagina Facebook (chiunque vi può pubblicare) è molto usata da chi vuole promuovere le proprie iniziative.
  11. 11. La pagina FB del Comune✔ Facebook è il collettore di quanto pubblichiamo nel sito e negli altri media sociali.✔ I contatti sono in lenta ma costante crescita con, al momento, ancora pochi commenti che possano generare una discussione. Nonostante ciò, le risposte in tempi “social” non sono sempre realizzabili, più per il confronto che si rende necessario che per i tempi di reazione.✔ Non è semplice nemmeno trovare il linguaggio giusto, tanto per i post che per le risposte: un linguaggio tecnico, a volte necessario di fronte a questioni particolari, scoraggia il dialogo.✔ E importante definire unidentità per abitare un social network: ci sono risposte che possono venire da un generico “Comune di Schio”, altre che vanno firmate. Per questo cè un confronto costante tra tecnici e amministratori per trovare la giusta forma.
  12. 12. Interazione tra i media✔ Collaborazione con Via Vai TV Online: video interviste al Sindaco su temi di attualità, pubblicate su YouTube e rimbalzate su Facebook e Twitter per raccogliere commenti, impressioni e domande da utilizzare come spunto per le puntate successive✔ Schio Channel: canale regionale utilizzato principalmente come mediateca e sistema di gestione da remoto di palinsesti video (da mandare sui monitor posizionati in vari punti della città); i video realizzati sono comunque pubblicati su YouTube e Facebook, con scopi prevalentemente promozionali
  13. 13. ContattiLink● www.comune.schio.vi.it● www.facebook.com/urpschio● www.igschio.it● www.facebook.com/igschioContatti● info (@) comune (dot) schio (dot) vi (dot) it● tania (dot) fabrello (@) comune (dot) schio (dot) vi (dot) it
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×