Your SlideShare is downloading. ×
0
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale

290

Published on

Corso AIB Sezione Sicilia

Corso AIB Sezione Sicilia

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
290
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Collezione digitale Anna Maria Tammaro Università di ParmaCorso Introduzione alla Biblioteca Digitale” Messina 5-6 novembre 2012 Palermo 8-9 novembre 2012
  • 2. Discussione Quali risorse digitali sono presenti nella collezione della biblioteca? Come sono accessibili? Quali risorse digitali sono create dalla biblioteca? Quali dagli utenti? Quali risorse digitali sono preservate dalla biblioteca?
  • 3. Discussione Quali risorse digitali sono presenti nella collezione della biblioteca? Come sono accessibili? Quali risorse digitali sono create dalla biblioteca? Quali dagli utenti? Quali risorse digitali sono preservate dalla biblioteca?
  • 4. Tipologie di risorse digitaliTRADIZIONALI NUOVE Enciclopedie  Siti Web E-book  Blog Periodici elettronici  RSS Banche dati  Wiki  Dati di ricerca
  • 5. Criteri di selezioneProgetti che danno Progetti che sono valore agli utenti sostenibiliProgetti che Progetti che hanno un soddisfano un supporto bisogno specifico istituzionale
  • 6. Funzioni del modello OAISIngestArchival storageData managementAdministrationPreservationAccess
  • 7. Funzioni di gestione Memorizzazione dellinformazione su supporti digitali Gestione dei metadati Pianificazione della preservazione Disseminazione in Internet Garanzia delllaccesso permanente
  • 8. Linguaggi di marcatura La codifica della risorsa digitale definisce la struttura della risorsa − XML Implica la codifica dei caratteri − US ASCII, ISO 8859, ISO/IEC UNICODE
  • 9. Standardhttp://mapageweb.umontreal.ca/turner/meta/english/indexacroeng.html
  • 10. Metadati Hanno la funzione di: Identificazione Localizzazione Accesso, Verifica dellintegrità Proprietà intellettuale Revisioni/versione della risorsa digitale
  • 11. Tipi di metadatiDescrittivi Amministrativi Descrivono il  Danno informazioni contenuto sulla provenienza, gestione, accesso, proprietà, inclusa laStrutturali preservazione. Descrivono la  Gli identificatori sono granularità di una importanti per risorsa composita e le lidentificazione relazioni tra le parti univoca
  • 12. Schemi di metadati Dublin Core Crosswalk OAI-PMH  Uno schema principale a cui gli altri si comparano METS Encoding Modello astratto and Transmission comune Metadata − RDF MAG
  • 13. PreservazioneTecnologie Contesto socio- Fragilità del economico supporto  Cosa preservare? − Refreshing  Chi è responsabile? Obsolescenza hw e sw − Migrazione − Emulazione
  • 14. Strumenti sw e hw Digital asset management Autenticazione, registrazione, sicurezza Gestione delle licenze Gestione degli utenti Valutazione, monitoraggio, statistiche
  • 15. Problematiche giuridiche Opere orfane Opere fuori commercio Parti di opere complesse Uso e ri-uso della collezione Vincoli delle licenze per la preservazione
  • 16. Licenze Termini e condizioni per luso delle risorse digitali Definiscono: − Utenti autorizzati, − Modalità di accesso, − Usi consentiti: visualizzare, scaricare, stampare, singoli capitoli, ecc. − Usi non consentiti
  • 17. Conclusioni Quale valore aggiungono i metadati alle risorse digitali? Chi fa la preservazione delle risorse digitali? Quali sono i rischi del copyright? Come si assicura linteroperabilità tra schemi di metadati?
  • 18. Grazie per lattenzione! Anna Maria Tammaro Università di ParmaAnnamaria.tammaro@unipr.it

×