Conversazioni su una città  del futuro   Il germe è nulla, il terreno tutto! Opera di  Maurizio Cattelan
Rimini, 1945. La città è tutta da ricostruire. Una pedagoga svizzera Margherita Zoebeli incontra il sindaco e fa la sua pr...
La città del futuro E’ E’
emozionale digitale eco-compatibile
La città del futuro è emozionale
le città sono strati: di idee, amori, paure, conquiste, misfatti, angeli…Le emozioni, sia singole che sociali, non vengono...
Emozionale le città sono condivise  o  non saranno
il linguaggio è una trama…. nell’Anatolia le donne tessevano i kilim  secondo una antica scrittura precedente  la scrittur...
Sindrome di Agadir <ul><li>Agadir fu sconvolta da un tremendo terremoto e fu ricostruita totalmentee negli anni ‘60…i magh...
Emozionale La città Vema a metà strada tra Mantova e Verona Per 30.000 abitanti. TOTALMENTE INVENTATA
Un operazione fallita? Marketing Fur Berlin Emozionale
O le città immaginarie degli artisti, architetti, archetipi, amorfi, a- Emozionale
Emozionale
La città del futuro è digitale
Il sistema  nervoso  della città del futuro è  dato  dalla  rete .   <ul><li>La città reticolare è una città “d’acqua”, il...
Una città  blog centrica,  co-esa, democratica Emozionale
Un tessuto  aperto collegato connesso Emozionale
La città del futuro è eco-compatibile
Eco-compatibile
Non è eco-compatibile ciò che è dipinto di verde. <ul><li>L’attenzione a tutti gli step della filiera </li></ul><ul><li>en...
questa casa  è aperta  al sole,  agli amici,  al vento ( Platone ) Eco-compatibile
Le città fatte di idee,  di sogni,  di natura di sviluppo del sé, un sé condiviso ma soprattutto di persone… Eco-compatibile
……  soprattutto  di persone  collegate Eco-compatibile
……  il nuovo si alterna all’antico: la memoria è la piattaforma del futuro Eco-compatibile ……  le emozioni dell’abitare e ...
La filiera produttiva anche della comunicazione perde, inquina, disinforma, depista.  Quanta “parte di messaggio” va perdu...
L’idea è una finestra che si apre
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Fabrizio Bellavista - Marketing Camp 3 - Innovative Day all'interno di Innovation Circus 2007

1,159 views
1,102 views

Published on

Innovative Day si è svolto il 10 ottobre 2007, al Palazzo Affari ai Giureconsulti a Milano, durante i nove giorni dell'Innovazione denominata Innovation Circus (8-16 ottobre). In questa giornata dedicata alla “interactive age” la comunicazione e l’azienda moderna si incontrano e incontrano la città, dibattendo in una modalità di piena condivisione ed interattività sugli aspetti tecnologici e di marketing relativi al connubio creatività / innovazione sul territorio.
La giornata si è suddivisa in due momenti: al mattino sino alle 17, il MarketingCamp 3; al pomeriggio alle 17, la presentazione della ricerca “Milano Futura. Scenari emotivi e opportunità di una metropoli del futuro”, sulla percezione della città da parte del mondo business e alle 18.00 il collegamento con “Second Life” per visionare la presenza di Innovative Day e Innovation Circus sull’isola ‘Italian-Life’. I promotori: Fabrizio Bellavista (Partner Psycho-Research), Marco Camisani Calzolari (Presidente Speakage), Franco Giacomazzi (Professore di Marketing industriale al Politecnico di Milano e Presidente AISM - Associazione Italiana Marketing) e Massimo Giordani (Ceo Time&Mind, Presidente Inter.Media).

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,159
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
15
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Fabrizio Bellavista - Marketing Camp 3 - Innovative Day all'interno di Innovation Circus 2007

  1. 1. Conversazioni su una città del futuro Il germe è nulla, il terreno tutto! Opera di Maurizio Cattelan
  2. 2. Rimini, 1945. La città è tutta da ricostruire. Una pedagoga svizzera Margherita Zoebeli incontra il sindaco e fa la sua proposta: iniziamo a ricostruire la città dall’asilo nido…. /
  3. 3. La città del futuro E’ E’
  4. 4. emozionale digitale eco-compatibile
  5. 5. La città del futuro è emozionale
  6. 6. le città sono strati: di idee, amori, paure, conquiste, misfatti, angeli…Le emozioni, sia singole che sociali, non vengono cancellate, ma rimangono come texture di una storia che porta dentro di sé il progetto del futuro coniugato ai codici del passato. Emozionale
  7. 7. Emozionale le città sono condivise o non saranno
  8. 8. il linguaggio è una trama…. nell’Anatolia le donne tessevano i kilim secondo una antica scrittura precedente la scrittura alfabetica ‘maschile’ Emozionale
  9. 9. Sindrome di Agadir <ul><li>Agadir fu sconvolta da un tremendo terremoto e fu ricostruita totalmentee negli anni ‘60…i maghrebini che camminavano per le strade …. </li></ul><ul><li>Le Città non possono essere decise a tavolino. </li></ul>Emozionale
  10. 10. Emozionale La città Vema a metà strada tra Mantova e Verona Per 30.000 abitanti. TOTALMENTE INVENTATA
  11. 11. Un operazione fallita? Marketing Fur Berlin Emozionale
  12. 12. O le città immaginarie degli artisti, architetti, archetipi, amorfi, a- Emozionale
  13. 13. Emozionale
  14. 14. La città del futuro è digitale
  15. 15. Il sistema nervoso della città del futuro è dato dalla rete . <ul><li>La città reticolare è una città “d’acqua”, il cui pensiero e le cui forme sono in continuo divenire. La water logic, permeata di strumenti digitali, permette di ideare, costruire, vivere una città democratica, condivisa e in divenire. </li></ul>digitale
  16. 16. Una città blog centrica, co-esa, democratica Emozionale
  17. 17. Un tessuto aperto collegato connesso Emozionale
  18. 18. La città del futuro è eco-compatibile
  19. 19. Eco-compatibile
  20. 20. Non è eco-compatibile ciò che è dipinto di verde. <ul><li>L’attenzione a tutti gli step della filiera </li></ul><ul><li>energetica di consumo e di smaltimento è un modo di essere anch’esso in divenire continuo per la costruzione di una società “dell’immateriale” ecosostenibile… </li></ul>Eco-compatibile
  21. 21. questa casa è aperta al sole, agli amici, al vento ( Platone ) Eco-compatibile
  22. 22. Le città fatte di idee, di sogni, di natura di sviluppo del sé, un sé condiviso ma soprattutto di persone… Eco-compatibile
  23. 23. …… soprattutto di persone collegate Eco-compatibile
  24. 24. …… il nuovo si alterna all’antico: la memoria è la piattaforma del futuro Eco-compatibile …… le emozioni dell’abitare e le emozioni DA ABITARE
  25. 25. La filiera produttiva anche della comunicazione perde, inquina, disinforma, depista. Quanta “parte di messaggio” va perduta nella filiera comunicazionale? Quanta parte di comunicazione arriva all’utente finale? Eco-compatibile
  26. 26. L’idea è una finestra che si apre

×