• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Presentazione c'era una volta
 

Presentazione c'era una volta

on

  • 635 views

 

Statistics

Views

Total Views
635
Views on SlideShare
635
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
11
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Presentazione c'era una volta Presentazione c'era una volta Presentation Transcript

    • Chi vi fa venire in mente?
    • Biancaneve
    • Cenerentola
    • Raperonzolo
    • Cappuccetto rosso
    • Le fiabe: i fratelli Grimm& Co“Una volta, in inverno inoltrato, mentre i fiocchi di neve cadevano dal cielo come piume, una regina cuciva cuciva seduta accanto ad una finestra dalla cornice color ebano. […]la regina diede alla luce una bambina bianca come la neve, rossa come il sangue e dai capelli neri come l’ebano, da quel giorno tutti la chiamarono Biancaneve.”J.&W.Grimm, Kinder- und Hausmärchen,1812
    • Le fiabe: i fratelli Grimm& Co“La comare non fece che toccarla con la bacchetta, enel punto stesso gli abiti cenciosi diventarono doro edargento, tempestati di pietre preziose. Le diè poi unpar di pantofole di vetro, le più belle del mondo. Cosìadornata, Cenerentola montò in carrozza; ma lacomare le raccomandò, sopra ogni cosa, di nonpassar mezzanotte”C. Perrault, «Les Contes de ma mère lOye»1697
    • Le fiabe: i fratelli Grimm& Co“C’era una volta in un villaggio una bambina, la più carina che si potesse mai vedere. […] Quella buona donna di sua madre le aveva fatto fare un cappuccetto rosso, il quale le tornava così bene a viso, che la chiamavano dappertutto Cappuccetto Rosso.” J.&W.Grimm, Kinder- und Hausmärchen,1812
    • Le fiabe:i fratelli Grimm& Co“E, rimasti così daccordo, venne lora stabilita e il principe arrivò alla torre, dove, fatte calare con un fischio le trecce di Petrosinella e, afferratosi e due le mani, disse: Alza!”G.B.Basile,«Lo Cunto de li cunti» («Il Pentamerone»), 1634
    • Il cinema danimazione1937: Walt Disney produce il suo primo lungometraggio animato: “Biancaneve e i sette nani”tratto dallomonima fiaba deifratelli Grimm.
    • 14 febbraio 1950 esce nelle sale americane “ Cenerentola” diretto dai registi Clyde Geronimi, Wilfred Jackson e Hamilton Luske. Il film è la trasposizione della famosa fiaba Cenerentola le cui versioni più note sono quelle di Charles Perrault e dei fratelli Grimm (i quali si rifanno, a loro volta, a "La gatta Cenerentola" di Giambattista Basile). E considerato il 12° classico Disney secondo il canone ufficiale.
    • 2006: “Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti”Diretto da Cory Edwards ,il film segna il debutto su grande schermo di un studio di animazioni, laKanbar. Si tratta di una rivisitazione della classica favola di Cappuccetto Rosso, riveduta e corretta, diventando una specie di parodia di film classici come Rashomon e I soliti sospetti.
    • 2010: Rapunzel - Lintreccio della torre .Prodotto dai Walt Disney Animation Studios e realizzato con la tecnica della CGI, è consideratoil 50º classico Disney secondo il canone ufficiale e si basa sulla fiaba tedesca Raperonzolo scritta dai Fratelli Grimm, di cui è una rielaborazione contemporanea.
    • Cinema: film, telefilm, tv series Numerose sono state le rappresentazioni cinematografiche di questo meme .La più recente è di questanno con Lyly Collins( figlia del musicista Phil Collins) nel ruolo di Biancaneve e Julia Roberts come strega cattiva.
    • Commedia per ragazzi del 2004prodotto dalla Disney. Il filmdecontestualizza la fiabatradizionale trasponendola ai giorninostri ,varia in questo caso la storia:Cenerentola non perde la scarpettama il cellulare .
    • Cappuccetto rosso sangue Film del 2011 prodotto da Leonardo di Caprio, destruttura totalmente la fiaba originaria dei Fratelli Grimm reinterpretandola in chiave thriller horror. Il lupo è diventato licantropo e Cappuccetto ha perso tutta la sua ingenuità.“Alla fine ci si chiede perché sia stata scomodata una vecchia e gloriosa fiaba per trarne un banale racconto di licantropi.”
    • Non cè nessun film che la abbia come protagonista , ma il meme di Raperonzolo è statoripreso in alcuni film sulle fiabe uno su tutti : Inkheart - La leggenda di cuore dinchiostro (Inkheart) un film del 2008
    • Cera una voltaOnce upon a time è una serie televisivastatunitense.La serie è liberamenteispirata ai racconti classici delle fiabe, maimpostati al giorno doggi, facendo spessoriferimento ai film danimazione Disneytratti dalle stesse, da cui si riprendononomi, personaggi e luoghi specifici.
    • Anche qui cappuccetto ha perso le sue fattezze di bambina
    • Anche qui non ci sono riferimenti espliciti a Raperonzolo ,la storia si sarebbe fusa con quella di Cenerentola . Cè, invece, un episodio a lei dedicato in una serie televisiva in live action per bambini ,degli anni 80 :“faerie tale theatre”
    • Pubblicità e Merchandising
    • ConclusioniAttraverso questo percorso iconografico si è cercato di dimostrare come anche i memi delle fiabe, come quelli di tutte le credenze , per riprodursi invadano tutti gli ambiti delle produzioni umane, facendo leva sulla creatività dell organismo che li ospita. Creatività dunque significa contaminazione, destrutturazione dei vecchi memi e infine riattualizzazione degli stessi seguendo sempre la stessa procedura :
    • “Copia con varianti”