Rap 773 completo

220 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
220
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Rap 773 completo

  1. 1. Giugno 2013 Struttura e tendenze dell’export provinciale verso i Struttura e tendenze dell’export provinciale verso i principali paesi di destinazione 2002-2012 Collana “Rapporti” N. 773 Collana “Rapporti”
  2. 2. 2
  3. 3. Struttura e tendenze dell’export provinciale verso i principali paesi di destinazione – 2002-2012 Questo rapporto contiene le schede di sintesi della struttura e della dinamica dell’export provinciale verso i principali paesi di destinazione (1). I paesi sono stati selezionati in base al valore assoluto delle esportazioni della provincia nel 2012 prendendo come riferimento le prime 10 destinazioni. Sono stati inseriti anche altri tre paesi significativi per dimensioni economico-demografiche (Cina, India e Brasile) che si collocano al di fuori di queste prime 10 destinazioni.  Le schede contengono i grafici (integrati da un commento sintetico) che individuano:  l’entità assoluta dell’export a partire dal 2000 e la quota percentuale di ogni paese sul totale dell’export provinciale;  i tassi di crescita del singolo paese nel decennio 2002-2012 comparati con le dinamiche del totale provinciale;  la composizione merceologica dell’export per i principali gruppi di prodotti nel 2012;  le prime 5 voci merceologiche per entità assoluta e incidenza percentuale;  l’andamento nell’ultimo anno dei tassi di crescita per gruppi di prodotti;  il confronto della composizione merceologica dell’export verso il singolo paese di destinazione con il totale delle esportazioni provinciali dirette verso tutto il mondo;  i cambiamenti intervenuti nel peso dell’export di ogni paese sul totale delle vendite all’estero della provincia confrontando le percentuali tra il periodo pre-crisi (medie 2000-2007) e quello del quadriennio successivo (2008-2012). (1) la pubblicazione completa l’analisi dell’export provinciale per il 2012 disponibile su: http://www.starnet.unioncamere.it/Export_6A386B251 In particolare, di dati di base utilizzati per questo rapporto sono disponibili su: http://www.starnet.unioncamere.it/Export--Schede-paesi--20022012_7A10069B251C386 3
  4. 4. Scheda n. 1 - Germania
  5. 5. Export prov. Padova verso Germania Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 1,1 miliardi di euro nel 2012 con una incidenza del 13,3 % sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi) Il mercato tedesco si colloca al primo posto tra le destinazioni dell’export provinciale 792,1 800,8 794,0 850,1 915,2 976,4 911,0 747,5 1.062,4 1.211,5 1.151,1 - 200,0 400,0 600,0 800,0 1.000,0 1.200,0 1.400,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  6. 6. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso la Germania sul totale dell’export provinciale registra una progressiva diminuzione tra il 2000 e il 2008 per poi risalire in parte nei 4 anni successivi 15,5 14,5 13,9 14,4 13,2 13,4 13,0 12,8 12,5 13,0 14,9 14,6 13,3 10,0 11,0 12,0 13,0 14,0 15,0 16,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  7. 7. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Germania - I tassi di crescita Dopo una ripresa maggiore nel 2010 successiva alla consistente flessione del 2009, nell’ultimo biennio l’andamento dell’export verso la Germania ha segnato un trend inferiore rispetto al totale dell’export provinciale specie nel 2012 in cui e’ prevalsa una dinamica negativa TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova-2,8 1,1 -0,9 7,1 7,7 6,7 -6,7 -18,0 42,1 14,0 -5,0 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -30,0 -20,0 -10,0 0,0 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Germania Totale mondo
  8. 8. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Germania - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (690 milioni di euro nel 2012 pari al 60% del totale) seguiti dal sistema moda (120 milioni per un 10,4%) 90,9 0,9 120,3 32,7 90,5 40,9 690,5 22,6 53,6 8,4 - 100,0 200,0 300,0 400,0 500,0 600,0 700,0 800,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinon met. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 7,9 0,1 10,4 2,8 7,9 3,5 60,0 2,0 4,7 0,7
  9. 9. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Germania - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Anche nel dettaglio delle voci merceologiche si conferma la prevalenza dei prodotti metalmeccanici 54,9 68,2 68,3 76,9 98,3 - 20,0 40,0 60,0 80,0 100,0 120,0 Altre macchine per impieghi speciali Parti ed accessori per autoveicoli e loro motori Altre macchine di impiego generale Altri prodotti in metallo Macchine di impiego generale 4,85,95,96,78,5
  10. 10. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Germania - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si nota la flessione che ha interessato la metalmeccanica (- 6,9%) e il sistema moda (-12,1%) 6,8 -12,1 4,6 -5,2 9,7 -6,9 -4,4 7,0 -1,2 -20,0 -15,0 -10,0 -5,0 0,0 5,0 10,0 15,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 7,9 0,1 10,4 2,8 7,9 3,5 60,0 2,0 4,7 0,7
  11. 11. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Germania - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provinciale prevale la componente metalmeccanica con una percentuale in parte superiore, mentre e’ in parte più contenuta la quota del sistema moda sul mercato tedesco Quote % principali prodotti su totale export Padova - 2012 7,9 0,1 10,4 2,8 7,9 3,5 60,0 2,0 4,7 0,7 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica- gomma-plastica Prod lav.min.non met. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodotti manifatturieri Altrevoci verso Germania verso Tot.mondo
  12. 12. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Germania sulle principali voci dell’export provinciale (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni cresce il peso del mercato tedesco sul totale dell’export provinciale della metalmeccanica, mentre si ridimensiona soprattutto per il sistema moda, ma anche agroalimentare e legno-mobile 18,1 26,6 18,4 17,8 11,9 24,3 12,7 12,0 8,7 18,4 13,9 15,4 21,5 13,0 14,0 11,9 25,0 14,2 9,5 9,5 10,2 13,6 - 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 30,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinon met. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 16,7 20,0 11,7 13,0 12,5 26,5 13,5 9,4 10,4 11,7 13,3 Media 2000-2007 Media 2008-2012
  13. 13. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Germania sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) -2,7 -5,1 -5,3 -3,8 0,0 0,7 1,6 -2,4 0,7 -8,2 -0,2 -10,0 -8,0 -6,0 -4,0 -2,0 0,0 2,0 4,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinon met. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 16,7 20,0 11,7 13,0 12,5 26,5 13,5 9,4 10,4 11,7 13,3
  14. 14. Scheda n. 2 - La Svizzera
  15. 15. Export prov. Padova verso Svizzera Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 876 milioni di euro nel 2012 con una incidenza del 10,1 % sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi) Il mercato svizzero si colloca al secondo posto tra le destinazioni dell’export provinciale 135,4 149,0 142,9 125,8 159,3 149,1 164,2 204,1 215,9 179,1 277,4 516,4 875,7 - 100,0 200,0 300,0 400,0 500,0 600,0 700,0 800,0 900,0 1.000,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  16. 16. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso la Svizzera sul totale dell’export provinciale registra un forte aumento a partire dal 2011, prevalentemente come vedremo per l’aumento dell’ esportazione di metalli preziosi verso questo paese
  17. 17. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Svizzera - I tassi di crescita Dopo una flessione nel 2010, nell’ultimo biennio l’andamento dell’export verso la Svizzera ha segnato un trend superiore rispetto al totale dell’export provinciale con tassi molto alti, dovuti però principalmente alla componente di esportazione di metalli preziosi TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova -4,1 -12,0 26,6 -6,4 10,1 24,3 5,8 -17,0 54,9 86,1 69,6 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -40,0 -20,0 0,0 20,0 40,0 60,0 80,0 100,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Svizzera Totale mondo
  18. 18. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Svizzera - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (739 milioni di euro nel 2012 pari al 84,4% del totale) seguiti dal sistema moda (50 milioni per un 5,8%) 11,4 0,0 50,5 11,5 19,0 7,9 738,9 8,5 26,8 1,3 - 100,0 200,0 300,0 400,0 500,0 600,0 700,0 800,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 1,3 0,0 5,8 1,3 2,2 0,9 84,4 1,0 3,1 0,1
  19. 19. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Svizzera - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Nel dettaglio delle voci merceologiche si evidenzia la forte prevalenza di metalli di base preziosi 13,0 18,5 20,9 31,0 655,0 - 100,0 200,0 300,0 400,0 500,0 600,0 700,0 800,0 Altre macchine per imp. Spec. Altre macchine di imp. Gen. Strumenti medicali Calzature Metalli preziosi 1,52,12,43,574,8
  20. 20. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Svizzera - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si nota il forte incremento che ha interessato la metalmeccanica/ metalli preziosi (+97,9%) e la flessione del legno-mobile (-30,6%) 10,4 80,8 3,9 9,0 -5,1 -23,1 97,9 -30,6 -10,9 25,9 -40,0 -20,0 0,0 20,0 40,0 60,0 80,0 100,0 120,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 1,3 0,0 5,8 1,3 2,2 0,9 84,4 1,0 3,1 0,1
  21. 21. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Svizzera - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provinciale prevale la componente metalmeccanica/metalli preziosi con una percentuale in parte superiore, mentre è in parte più contenuta la quota del sistema moda sul mercato svizzero 1,3 0,0 5,8 1,3 2,2 0,9 84,4 1,0 3,1 0,1 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 90,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Quote % principali prodotti su totale export Padova - 2012 verso Svizzera verso Tot.mondo
  22. 22. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Svizzera sulle principali voci dell’export provinciale (*) 2,7 0,7 3,1 2,1 2,6 4,1 2,0 3,2 4,3 1,9 2,5 2,7 0,7 4,3 4,1 3,0 5,9 6,2 4,0 5,3 1,3 5,3 - 1,0 2,0 3,0 4,0 5,0 6,0 7,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma- plastica Prodlav.min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodotti manifatturieri Altriprodotti Totale Media 2000-2007 Media 2008-2012
  23. 23. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Svizzera sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni cresce il peso del mercato svizzero sul totale dell’export provinciale di quasi tutti i settori , con l’eccezione di altri prodotti non manifatturieri. -0,0 0,0 1,2 2,1 0,4 1,8 4,2 0,8 1,0 -0,5 2,8 -1,0 0,0 1,0 2,0 3,0 4,0 5,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 2,1 1,1 4,9 4,6 2,6 5,1 14,5 3,5 5,2 1,7 10,1
  24. 24. Scheda n. 3 - La Francia
  25. 25. Export prov. Padova verso Francia Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 824 milioni di euro nel 2012 con una incidenza del 9,5 % sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi) Il mercato francese si colloca al terzo posto tra le destinazioni dell’export provinciale 572,5 588,5 606,7 624,3 650,4 688,8 721,6 760,2 710,5 607,1 736,1 830,0 824,2 - 100,0 200,0 300,0 400,0 500,0 600,0 700,0 800,0 900,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  26. 26. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso la Francia sul totale dell’export provinciale registra una progressiva diminuzione dal 2009 al 2012 (un punto in meno) 10,5 10,5 10,7 11,2 10,8 10,9 10,3 10,0 9,7 10,5 10,3 10,0 9,5 8,5 9,0 9,5 10,0 10,5 11,0 11,5 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  27. 27. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Francia - I tassi di crescita Dopo la flessione nel 2008-2009, nel biennio 20010-2011 l’andamento dell’export verso la Francia ha segnato un trend superiore rispetto al totale dell’export provinciale con una parziale flessione nel 2012 TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova3,1 2,9 4,2 5,9 4,8 5,3 -6,5 -14,6 21,2 12,8 -0,7 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -25,0 -20,0 -15,0 -10,0 -5,0 0,0 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 30,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Francia Totale mondo
  28. 28. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Francia - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (373 milioni di euro nel 2012 pari al 45,3% del totale) seguiti dal sistema moda (141,2 milioni per un 17,1%) 23,3 0,2 141,2 39,9 80,8 23,3 373,3 31,4 93,5 17,4 - 50,0 100,0 150,0 200,0 250,0 300,0 350,0 400,0 450,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 2,8 0,0 17,1 4,8 9,8 2,8 45,3 3,8 11,3 2,1
  29. 29. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Francia - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Nel dettaglio delle voci merceologiche si evidenzia la prevalenza di strumenti e forniture mediche, occhialeria , macchinari, articoli di abbigliamento e calzature. 48,3 59,8 60,5 65,0 79,5 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 90,0 Calzature Altre macchine di impiego generale Articoli di abbigliamento Altre macchine per impieghi speciali Strumenti e forniture mediche, occhialeria 5,97,37,37,99,6
  30. 30. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Francia - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si nota un aumento contenuto per la metalmeccanica (+1,8%) e gli altri prodotti manifatturieri (+1,1%) con una parziale diminuzione per il sistema moda (- 0,8%) e una flessione relativamente superiore per la chimica-gomma -21,2 -26,7 -0,8 2,7 -6,9 17,6 1,8 -11,1 1,1 -3,7 -35,0 -25,0 -15,0 -5,0 5,0 15,0 25,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 2,8 0,0 17,1 4,8 9,8 2,8 45,3 3,8 11,3 2,1
  31. 31. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Francia - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provinciale prevale la componente metalmeccanica con una percentuale in parte inferiore, mentre e’ superiore la quota del sistema moda sul mercato francese rispetto alle esportazioni verso il resto del mondo. 3,2 0,0 19,2 5,4 11,0 3,2 50,7 4,3 12,7 2,4 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Quote % principali prodotti su totale export Padova - 2012 verso Francia verso Tot.mondo
  32. 32. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Francia sulle principali voci dell’export provinciale (*) 7,5 5,3 10,0 14,2 13,9 13,2 9,4 15,4 14,0 19,6 10,6 6,1 3,3 13,3 15,3 11,8 14,0 7,8 13,6 16,6 19,8 10,0 - 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma-plastica Prodlav.min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodottimanifatturieri Altriprodotti Totale 4,3 4,1 13,8 15,8 11,1 15,1 7,3 13,1 18,1 24,2 9,5 Media 2000-2007 Media 2008-2012
  33. 33. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Francia sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni diminuisce il peso del mercato francese sul totale dell’export provinciale in particolare per chimica-gomma, legno-mobile, metalmeccanica e agroalimentare; l’aumento più significativo riguarda sistema moda e altri prodotti manifatturieri -1,3 -1,9 3,3 1,0 -2,1 0,8 -1,5 -1,8 2,6 0,2 -0,6 -3,0 -2,0 -1,0 0,0 1,0 2,0 3,0 4,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 4,3 4,1 13,8 15,8 11,1 15,1 7,3 13,1 18,1 24,2 9,5
  34. 34. Scheda n. 4 – Il Regno Unito
  35. 35. Export prov. Padova verso Regno Unito Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 428 milioni di euro nel 2012 con una incidenza del 5 % sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi) Il mercato inglese si colloca al quarto posto tra le destinazioni dell’export provinciale 371,7 372,8 395,6 353,0 386,9 381,3 405,3 444,6 367,7 262,0 396,4 442,5 428,0 - 50,0 100,0 150,0 200,0 250,0 300,0 350,0 400,0 450,0 500,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  36. 36. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso la Regno Unito sul totale dell’export provinciale registra una progressiva seppur limitata diminuzione dal 2010 al 2012 non riportandosi sui livelli pre-crisi 6,8 6,6 7,0 6,3 6,4 6,0 5,8 5,8 5,0 4,5 5,5 5,3 5,0 - 1,0 2,0 3,0 4,0 5,0 6,0 7,0 8,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  37. 37. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Regno Unito - I tassi di crescita Dopo il recupero del 2010 nei due ani successivi l’andamento dell’export verso la Regno Unito ha segnato un trend inferiore rispetto al totale dell’export provinciale, in particolare nel 2012 in cui si e’ verificata una diminuzione del -3,3% (contro il +4,4% per il totale mondo) TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova6,1 -10,8 9,6 -1,5 6,3 9,7 -17,3 -28,8 51,3 11,6 -3,3 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -40,0 -30,0 -20,0 -10,0 0,0 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Regno Unito Totale mondo
  38. 38. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Regno Unito - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (213,4 milioni di euro nel 2012 pari al 49,9% del totale) seguiti dal sistema moda (58 milioni per un 13,6%) e l’agroalimentare (52,7 milioni per un 12,3%). 52,7 0,2 58,0 16,5 29,0 5,8 213,4 8,8 40,1 3,7 - 50,0 100,0 150,0 200,0 250,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 12,3 0,0 13,6 3,8 6,8 1,3 49,9 2,1 9,4 0,9
  39. 39. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Regno Unito - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Nel dettaglio delle voci merceologiche si evidenzia la prevalenza di macchinari, bevande strumenti e forniture mediche, abbigliamento. 30,0 32,2 34,4 39,1 39,7 - 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 30,0 35,0 40,0 45,0 Articoli di abbigliamento Altre macchine per impieghi speciali Strumenti e forniture mediche, occhialeria Bevande Altre macchine di impiego generale 7,07,58,09,19,3
  40. 40. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Regno Unito - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si evidenzia la diminuzione per metalmeccanica (-6,8%), agroalimentare (-3,5%) e in parte sistema moda (-0,8%) con una crescita invece per chimica-gomma (+11,2%) -3,5 -34,2 -0,8 -1,1 11,2 -37,8 -6,8 -21,5 24,7 -21,9 -45,0 -35,0 -25,0 -15,0 -5,0 5,0 15,0 25,0 35,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 12,3 0,0 13,6 3,8 6,8 1,3 49,9 2,1 9,4 0,9
  41. 41. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Regno Unito - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provincial la componente metalmeccanica verso il Regno Unito presenta una percentuale in parte inferiore, mentre sia per il sistema moda che per l’agroalimentare la composizione relativa è superiore rispetto alle esportazioni verso il resto del mondo. 13,3 0,0 14,6 4,2 7,3 1,5 53,8 2,2 10,1 0,9 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Quote % principali prodotti su totale export Padova - 2012 verso Regno Unito verso Tot.mondo
  42. 42. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Regno Unito sulle principali voci dell’export provinciale (*) 5,5 4,4 4,7 4,2 5,7 5,6 7,1 5,9 5,6 9,6 6,4 7,7 6,2 5,0 6,4 3,7 4,3 4,8 3,9 6,8 4,8 5,1 - 2,0 4,0 6,0 8,0 10,0 12,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma-plast Prodlav.min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodotti manifatturieri Altriprodotti Totale 9,7 4,3 5,7 6,5 4,0 3,7 4,2 3,7 7,8 5,2 5,0 Media 2000-2007 Media 2008-2012
  43. 43. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Regno Unito sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni diminuisce il peso del mercato inglese sul totale dell’export provinciale di chimica, metalmeccanica, legno-mobile, mentre aumentano agroalimentare, carta-stampa e in parte sistema moda 2,2 1,8 0,4 2,2 -2,0 -1,3 -2,3 -2,0 1,2 -4,9 -1,3 -6,0 -5,0 -4,0 -3,0 -2,0 -1,0 0,0 1,0 2,0 3,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 9,7 4,3 5,7 6,5 4,0 3,7 4,2 3,7 7,8 5,2 5,0
  44. 44. Scheda n. 5 - USA
  45. 45. Export prov. Padova verso USA Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 398 milioni di euro nel 2012 con una incidenza del 4,6 % sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi) Il mercato statunitense si colloca al quinto posto tra le destinazioni dell’export provinciale 599,4 529,6 462,8 390,7 452,0 457,3 419,6 390,1 345,9 258,0 307,5 369,0 398,0 - 100,0 200,0 300,0 400,0 500,0 600,0 700,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  46. 46. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso gli USA sul totale dell’export provinciale registra un limitato recupero nell’ultimo biennio, rimanendo al di sotto dei livelli pre-crisi 11,0 9,4 8,1 7,0 7,5 7,2 6,0 5,1 4,7 4,5 4,3 4,5 4,6 - 2,0 4,0 6,0 8,0 10,0 12,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  47. 47. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso USA - I tassi di crescita Le esportazioni verso gli USA hanno avuto tassi di crescita negativi dal 2006 al 2009, con una ripresa a partire dal 2010 che nel 2011 e 2012 si e’ ulteriormente rafforzata superando il tasso di crescita dell’export totale. TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova -12,6 -15,6 15,7 1,2 -8,3 -7,0 -11,3 -25,4 19,2 20,0 7,9 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -35,0 -25,0 -15,0 -5,0 5,0 15,0 25,0 35,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 USA Totale mondo
  48. 48. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso USA - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (229,3 milioni di euro nel 2012 pari al 57,6% del totale) seguiti dal settore chimica-gomma (48,9 milioni per un 12,3%) ed il sistema moda (36,8 milioni per un 9,2%). 12,3 0,2 36,8 6,1 48,9 7,0 229,3 11,7 44,9 1,0 - 50,0 100,0 150,0 200,0 250,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinon met. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 3,1 0,1 9,2 1,5 12,3 1,7 57,6 2,9 11,3 0,3
  49. 49. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso USA - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Nel dettaglio delle voci merceologiche si evidenzia la prevalenza di esportazioni di macchinari e parti ed accessori per autoveicoli. 22,2 26,3 27,8 37,8 44,1 - 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 30,0 35,0 40,0 45,0 50,0 Parti ed accessori per autoveicoli e loro motori Altre macchine di impiego generale Macchine per l'agricoltura e la silvicoltura Macchine di impiego generale Altre macchine per impieghi speciali 5,66,67,09,511,1
  50. 50. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso USA - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si nota il forte incremento che ha interessato altri prodotti manifatturieri (+29,6%) e per contro la forte riduzione del settore chimica-gomma-plastica (-22,4%). 20,2 -43,5 11,1 -1,3 -22,4 8,6 12,7 12,5 29,6 -27,7 -50,0 -40,0 -30,0 -20,0 -10,0 0,0 10,0 20,0 30,0 40,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 3,1 - 9,2 1,5 12,3 1,7 57,6 2,9 11,3 0,3
  51. 51. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso USA - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provinciale prevale la componente metalmeccanica con una percentuale superiore. Lo stesso fenomeno si verifica inoltre sia per chimica-gomma-plastica che per gli altri prodotti manifatturieri. 4,0 0,1 12,0 2,0 15,9 2,3 74,5 3,8 14,6 0,3 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Quote % principali prodotti su totale export Padova - 2012 verso USA verso Tot.mondo
  52. 52. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la USA sulle principali voci dell’export provinciale (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni aumenta il peso del mercato statunitense sul totale dell’export provinciale di prodotti nei settori chimica-gomma-plastica e dell’industria estrattiva, mentre diminuisce il peso relativo in tutti gli altri settori. 2,1 4,9 5,4 9,5 6,6 12,0 7,9 7,8 14,1 3,8 7,7 1,9 11,3 3,1 3,4 8,2 6,9 4,4 3,8 6,4 2,0 4,5 - 2,0 4,0 6,0 8,0 10,0 12,0 14,0 16,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma-plast Prodlav.min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodotti manifatturieri Altriprodotti Totale 2,3 6,7 3,6 2,4 6,7 4,5 4,5 4,9 8,7 1,4 4,6 Media 2000-2007 Media 2008-2012
  53. 53. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la USA sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni aumenta il peso del mercato statunitense sul totale dell’export provinciale della chimica-gomma-plastica e dell’industria estrattiva (mano significativa in valore assoluto), mentre diminuisce il peso relativo in tutti gli altri settori. -0,2 6,4 -2,3 -6,1 1,6 -5,1 -3,5 -4,0 -7,7 -1,7 -3,2 -10,0 -8,0 -6,0 -4,0 -2,0 0,0 2,0 4,0 6,0 8,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 2,3 6,7 3,6 2,4 6,7 4,5 4,5 4,9 8,7 1,4 4,6
  54. 54. Scheda n. 6 - Russia
  55. 55. Export prov. Padova verso Russia Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 344 milioni di euro nel 2012 con una incidenza del 4 % sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi) Il mercato russo si colloca al sesto posto tra le destinazioni dell’export provinciale 68,1 106,9 110,3 106,4 145,3 163,3 222,1 307,7 336,5 201,9 231,3 308,0 343,6 - 50,0 100,0 150,0 200,0 250,0 300,0 350,0 400,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  56. 56. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso la Russia sul totale dell’export provinciale registra un progressivo recupero nell’ultimo biennio dopo la flessione del 2009, ma rimanendo ancora al di sotto del massimo raggiunto nel 2008 1,3 1,9 1,9 1,9 2,4 2,6 3,2 4,0 4,6 3,5 3,2 3,7 4,0 - 0,5 1,0 1,5 2,0 2,5 3,0 3,5 4,0 4,5 5,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  57. 57. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Russia - I tassi di crescita Negli anni 2011 e 2012 l’andamento dell’export verso la Russia ha segnato una variazione superiore rispetto al totale dell’export provinciale , riprendendo una tendenza già rilevata prime dell’inizio della crisi del 2009. 3,2 -3,6 36,6 12,4 36,0 38,5 9,4 -40,0 14,6 33,1 11,5 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -50,0 -40,0 -30,0 -20,0 -10,0 0,0 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova Russia Totale mondo
  58. 58. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Russia - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (207 milioni di euro nel 2012 pari al 60,3% del totale) seguito dal sistema moda (47,2 milioni per un 13,7%). 9,1 - 47,2 1,0 19,7 7,0 207,0 36,5 10,5 5,6 - 50,0 100,0 150,0 200,0 250,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 2,6 - 13,7 0,3 5,7 2,0 60,3 10,6 3,1 1,6
  59. 59. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Russia - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Nel dettaglio delle voci merceologiche si evidenzia la prevalenza di esportazioni di macchinari, mobili e calzature. 18,0 20,6 33,4 45,2 77,5 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 90,0 Macchine di impiego generale Calzature Mobili Altre macchine di impiego generale Altre macchine per impieghi speciali 5,26,09,713,222,6
  60. 60. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Russia - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si nota il forte incremento che ha interessato la metalmeccanica (+22,7%) con incrementi anche per sistema moda (+8,6%9 e in parte legno-mobile (+1,7%) e di converso la forte riduzione del settore chimica-gomma-plastica (-19,4%). 10,1 -100,0 8,6 14,5 -19,4 92,1 22,7 1,7 -19,7 -41,7 -150,0 -100,0 -50,0 0,0 50,0 100,0 150,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 2,6 - 13,7 0,3 5,7 2,0 60,3 10,6 3,1 1,6
  61. 61. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Russia - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provinciale prevale la componente metalmeccanica presenta una incidenza pressoche’ analoga. Il peso dell’export verso la Russia si mantiene superiore anche per sistema moda ed soprattutto legno-mobile. 2,6 - 13,7 0,3 5,7 2,0 60,3 10,6 3,1 1,6 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Quote % principali prodotti su totale export Padova - 2012 verso Russia verso Tot.mondo
  62. 62. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Russia sulle principali voci dell’export provinciale (*) 1,2 1,0 2,7 0,4 1,7 1,3 2,6 5,9 1,2 1,3 2,4 1,4 0,7 4,5 0,4 2,8 3,3 3,9 12,2 2,6 5,8 3,8 - 2,0 4,0 6,0 8,0 10,0 12,0 14,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma-plast Prodlav.min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodotti manifatturieri Altriprodotti Totale 1,7 - 4,6 0,4 2,7 4,5 4,1 15,2 2,0 7,8 4,0 Media 2000-2007 Media 2008-2012
  63. 63. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Russia sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni aumenta il peso del mercato russo sul totale dell’export provinciale tutte le voci merceologiche più significative 0,2 -0,3 1,7 -0,0 1,1 2,0 1,3 6,4 1,4 4,5 1,4 -1,0 0,0 1,0 2,0 3,0 4,0 5,0 6,0 7,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 1,7 - 4,6 0,4 2,7 4,5 4,1 15,2 2,0 7,8 4,0
  64. 64. Scheda n. 7 - Spagna
  65. 65. Export prov. Padova verso Spagna Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 340 milioni di euro nel 2012 con una incidenza del 3,9 % sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi) Il mercato spagnolo si colloca al settimo posto tra le destinazioni dell’export provinciale 308,3 296,5 359,4 380,1 386,6 423,5 475,3 482,8 369,2 280,0 349,2 366,9 340,1 - 100,0 200,0 300,0 400,0 500,0 600,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  66. 66. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso gli Spagna sul totale dell’export provinciale registra un progressivo calo a partire dal 2007 proseguito anche nell’ultimo anno 5,7 5,3 6,3 6,8 6,4 6,7 6,8 6,3 5,1 4,9 4,9 4,4 3,9 - 1,0 2,0 3,0 4,0 5,0 6,0 7,0 8,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  67. 67. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Spagna - I tassi di crescita Negli anni 2008 e 2009 l’andamento dell’export verso la Spagna ha segnato una flessione superiore al totale dell’export provinciale con un recupero nel 2010 ma con un ridimensionamento nel biennio successivo TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova21,2 5,8 1,7 9,5 12,2 1,6 -23,5 -24,2 24,7 5,1 -7,3 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -30,0 -20,0 -10,0 0,0 10,0 20,0 30,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Spagna Totale mondo
  68. 68. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Spagna - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (153,5 milioni di euro nel 2012 pari al 45,1% del totale) seguito dal sistema moda (49,3 milioni per un 14,5%). 14,3 0,8 49,3 20,4 37,9 3,1 153,5 11,6 44,2 5,0 - 20,0 40,0 60,0 80,0 100,0 120,0 140,0 160,0 180,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 4,2 0,2 14,5 6,0 11,2 0,9 45,1 3,4 13,0 1,5
  69. 69. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Spagna - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Nel dettaglio delle voci merceologiche si evidenzia la prevalenza di esportazioni di strumenti e forniture mediche, macchine per l’agricoltura, abbigliamento e materie plastiche 18,2 20,3 21,5 33,5 39,6 - 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 30,0 35,0 40,0 45,0 Articoli in materie plastiche Articoli di abbigliamento Altre macchine di impiego generale Macchine per l'agricoltura e la silvicoltura Strumenti e forniture mediche, occhialeria 5,36,06,39,911,6
  70. 70. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Spagna - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si nota il forte incremento che ha interessato altri prodotti manifatturieri (+2,6%) con una diminuzione di tutte le principali voci (specie sistema moda). 0,4 -22,6 -13,8 -14,3 -11,3 4,7 -6,3 -21,0 2,6 50,0 -30,0 -20,0 -10,0 0,0 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 4,2 0,2 14,5 6,0 11,2 0,9 45,1 3,4 13,0 1,5
  71. 71. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Spagna - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provinciale, la componente metalmeccanica, pur prevalente, presenta una percentuale inferiore di circa 15 punti rispetto all’export verso il totale modo. Il peso dell’export verso la Spagna si mantiene superiore per il sistema moda, il sistema chimica-gomma-plastica e per altri prodotti manifatturieri. 4,1 0,2 14,1 5,9 10,9 0,9 44,0 3,3 12,7 1,4 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Quote % principali prodotti su totale export Padova - 2012 verso Spagna verso Tot.mondo
  72. 72. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Spagna sulle principali voci dell’export provinciale (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni diminuisce il peso del mercato spagnolo sul totale dell’export provinciale di prodotti in tutti i settori con l’unica eccezione dei prodotti derivanti da attività estrattive e del settore legno-mobile. 2,5 6,2 4,4 9,5 7,3 2,5 6,5 4,9 9,8 8,1 6,3 2,4 14,1 5,3 10,2 5,4 1,9 3,9 6,0 8,4 5,6 4,6 - 2,0 4,0 6,0 8,0 10,0 12,0 14,0 16,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma-plast Prodlav.min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodottimanif. Altriprodotti Totale 2,6 17,7 4,8 8,1 5,2 2,0 3,0 4,8 8,6 7,0 3,9 Media 2000-2007 Media 2008-2012
  73. 73. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Spagna sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni diminuisce il peso del mercato spagnolo sul totale dell’export provinciale in particolare per metalmeccanica e chimica. Mentre cresce in parte per legno-mobile, carta-stampa e sistema moda -0,1 7,9 0,9 0,7 -2,0 -0,6 -2,7 1,1 -1,4 -2,5 -1,7 -4,0 -2,0 0,0 2,0 4,0 6,0 8,0 10,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 2,6 17,7 4,8 8,1 5,2 2,0 3,0 4,8 8,6 7,0 3,9
  74. 74. Scheda n. 8 - Austria
  75. 75. Export prov. Padova verso Austria Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 251 milioni di euro nel 2012 con una incidenza del 2,9 % sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi) Il mercato austriaco si colloca all’ottavo posto tra le destinazioni dell’export provinciale 167,1 162,8 189,3 188,6 202,0 209,7 214,2 221,3 201,0 157,1 238,1 258,6 250,7 - 50,0 100,0 150,0 200,0 250,0 300,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  76. 76. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso l’Austria sul totale dell’export provinciale registra una ripresa nel 2010 riportandosi sui livelli della parte centrale del decennio precedente, a cui segue un leggero decremento nell’ultimo biennio. 3,1 2,9 3,3 3,4 3,4 3,3 3,1 2,9 2,8 2,7 3,3 3,1 2,9 - 0,5 1,0 1,5 2,0 2,5 3,0 3,5 4,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  77. 77. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Austria - I tassi di crescita Dopo i risultati negativi del biennio 2008-2009, al recupero nel 2010 e’ seguita una variazione più contenuta nel 2011 e un calo nell’anno successivo. TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova16,3 -0,4 7,1 3,8 2,2 3,3 -9,2 -21,8 51,6 8,6 -3,1 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -30,0 -20,0 -10,0 0,0 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Austria Totale mondo
  78. 78. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Austria - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (128,9 milioni di euro nel 2012 pari al 51,4 % del totale) seguito dal settore agroalimentare (49,1 milioni di euro per un 19,6% del totale). 49,1 0,0 33,1 10,2 14,7 1,5 128,9 3,9 8,1 1,3 - 20,0 40,0 60,0 80,0 100,0 120,0 140,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 19,6 0,0 13,2 4,1 5,9 0,6 51,4 1,6 3,2 0,5
  79. 79. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Austria - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Nel dettaglio delle voci merceologiche si evidenzia la prevalenza di esportazioni di macchinari, carne lavorata e prodotti della siderurgia. 12,6 14,1 14,5 21,6 26,5 - 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 30,0 Altri prodotti in metallo Macchine di impiego generale Prodotti della siderurgia Carne lavorata Altre macchine di impiego generale 5,05,65,88,610,6
  80. 80. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Austria - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si nota la diminuzione del settore metalmeccanico (-4,2%) e l’incremento del settore carta-stampa (+37%) e più limitato dell’agroalimentare (+5,3%). In flessione anche il sistema-moda (-8,9%). 5,3 -98,5 -8,9 37,0 -12,6 62,0 -4,2 1,0 -11,8 -57,0 -120,0 -100,0 -80,0 -60,0 -40,0 -20,0 0,0 20,0 40,0 60,0 80,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 19,6 0,0 13,2 4,1 5,9 0,6 51,4 1,6 3,2 0,5
  81. 81. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Austria - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provinciale prevale la componente metalmeccanica e’ prevalente pur evidenziando una percentuale inferiore di circa 8 punti al totale mondo; significativa anche la quota dell’agroalimentare (superiore di oltre 13 punti rispetto all’incidenza di questa voce sul totale dell’export padovano) 19,6 0,0 13,2 4,1 5,9 0,6 51,4 1,6 3,2 0,5 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Quote % principali prodotti su totale export Padova - 2012 verso Austria verso Tot.mondo
  82. 82. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Austria sulle principali voci dell’export provinciale (*) 9,9 7,5 3,6 3,1 1,7 1,4 2,9 2,4 2,0 6,5 3,2 7,1 0,7 3,5 3,5 2,0 1,0 2,8 1,7 1,9 2,9 3,0 - 2,0 4,0 6,0 8,0 10,0 12,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma-plast Prodlav.min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodottimanif. Altriprodotti Totale 9,0 0,0 3,2 4,0 2,0 1,0 2,5 1,6 1,6 1,8 2,9 Media 2000-2007 Media 2008-2012
  83. 83. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Austria sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni diminuisce il peso del mercato austriaco sul totale dell’export provinciale di prodotti in tutti i settori con l’unica eccezione della carta-stampa e chimica-gomma-plastica. -2,8 -6,8 -0,1 0,3 0,3 -0,3 -0,2 -0,7 -0,1 -3,7 -0,2 -8,0 -7,0 -6,0 -5,0 -4,0 -3,0 -2,0 -1,0 0,0 1,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 9,0 0,0 3,2 4,0 2,0 1,0 2,5 1,6 1,6 1,8 2,9
  84. 84. Scheda n. 9 - Paesi Bassi
  85. 85. Export prov. Padova verso Paesi Bassi Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 219 milioni di euro nel 2012 con una incidenza del 2,5 % sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi). Il mercato dei Paesi Bassi si colloca al nono posto tra le destinazioni dell’export provinciale 163,5 166,2 180,1 161,0 165,8 166,6 190,1 200,6 186,9 166,6 206,2 216,3 219,4 - 50,0 100,0 150,0 200,0 250,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  86. 86. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso i Paesi Bassi sul totale dell’export provinciale registra una crescita nel 2009-2010 a cui segue un leggero decremento nell’ultimo biennio, con oscillazioni comunque nell’insieme limitate su base decennale. 3,0 3,0 3,2 2,9 2,8 2,6 2,7 2,6 2,6 2,9 2,9 2,6 2,5 - 0,5 1,0 1,5 2,0 2,5 3,0 3,5 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  87. 87. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Paesi Bassi - I tassi di crescita Negli anni 2011 e 2012 l’andamento dell’export verso i Paesi Bassi ha segnato un trend superiore inferiore al totale dell’export provinciale, pur se la diminuzione nel 2009 era risultata più contenuta. TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova8,3 -10,6 3,0 0,5 14,2 5,5 -6,9 -10,8 23,8 4,9 1,4 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -25,0 -20,0 -15,0 -10,0 -5,0 0,0 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 30,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Paesi Bassi Totale mondo
  88. 88. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Paesi Bassi - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (101,2 milioni di euro nel 2012 pari al 46,1 % del totale) seguito dal sistema moda (43,8 milioni di euro per un 19,9% del totale). 28,5 0,0 43,8 10,6 13,4 3,2 101,2 3,7 12,9 2,1 - 20,0 40,0 60,0 80,0 100,0 120,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 13,0 0,0 19,9 4,8 6,1 1,4 46,1 1,7 5,9 1,0
  89. 89. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Paesi Bassi - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Nel dettaglio delle voci merceologiche si evidenzia la prevalenza di esportazioni di macchinari, di articoli di abbigliamento, calzature, carni lavorate. 13,3 17,6 20,3 20,7 23,8 - 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 30,0 Carne lavorata e conservata e prodotti a base di carne Calzature Articoli di abbigliamento Macchine di impiego generale Altre macchine di impiego generale 6,18,09,29,410,9
  90. 90. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Paesi Bassi - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si nota la diminuzione per la metalmeccanica (-0,9%) con un aumento marginale per il sistema moda (+0,4%). In aumento anche l’esportazione di altri prodotti manifatturieri (+26,5%) e del comparto agroalimentare (+15%). 15,0 -24,6 0,4 3,0 4,0 27,9 -0,9 -10,4 26,5 -63,9 -80,0 -60,0 -40,0 -20,0 0,0 20,0 40,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 13,0 0,0 19,9 4,8 6,1 1,4 46,1 1,7 5,9 1,0
  91. 91. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Paesi Bassi - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provinciale prevale la componente metalmeccanica pur con una percentuale inferiore rispetto al totale mondo. Il peso dell’export verso i Paesi Bassi si mantiene superiore invece per il settore agroalimentare, il sistema moda ed il settore carta-stampa. 13,8 0,0 21,2 5,2 6,5 1,5 49,1 1,8 6,3 1,0 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Quote % principali prodotti su totale export Padova - 2012 verso Paesi Bassi verso Tot.mondo
  92. 92. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Paesi Bassi sulle principali voci dell’export provinciale (*) 4,3 0,8 3,0 3,7 2,3 1,8 2,9 2,4 2,3 4,0 2,8 4,0 0,1 4,5 4,0 1,6 2,3 2,3 2,0 2,0 3,4 2,7 - 0,5 1,0 1,5 2,0 2,5 3,0 3,5 4,0 4,5 5,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma-plast Prodlav.min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodottimanif. Altriprodotti Totale 5,2 0,0 4,3 4,2 1,8 2,1 2,0 1,5 2,5 2,9 2,5 Media 2000-2007 Media 2008-2012
  93. 93. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso i Paesi Bassi sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni aumenta il peso dei Paesi bassi soprattutto sul totale dell’export provinciale del sistema moda mentre tra le principali voci scende il peso per metalmeccanica, agroalimentare e chimica -0,3 -0,8 1,5 0,3 -0,7 0,5 -0,5 -0,4 -0,3 -0,6 -0,1 -1,0 -0,5 0,0 0,5 1,0 1,5 2,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 5,2 0,0 4,3 4,2 1,8 2,1 2,0 1,5 2,5 2,9 2,5
  94. 94. Scheda n. 10 - Polonia
  95. 95. Export prov. Padova verso Polonia Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 206 milioni di euro nel 2012 con una incidenza del 2,4 % sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi). Il mercato della Polonia si colloca al decimo posto tra le destinazioni dell’export provinciale 79,9 88,4 85,7 86,3 87,5 105,7 162,3 186,3 205,2 126,1 176,4 198,9 205,7 - 50,0 100,0 150,0 200,0 250,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  96. 96. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso la Polonia sul totale dell’export provinciale registra una ripresa nel 2010 con percentuali di incidenza sostanzialmente stabili dal 2006 al 2012. 1,5 1,6 1,5 1,6 1,5 1,7 2,3 2,4 2,8 2,2 2,5 2,4 2,4 - 0,5 1,0 1,5 2,0 2,5 3,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  97. 97. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Polonia - I tassi di crescita L’andamento dell’export verso la Polonia nel periodo esaminato risulta nell’insieme favorevole (se si esclude il 2009), pur con un certo ridimensionamento della crescita nell’ultimo biennio TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova -3,0 0,6 1,4 20,8 53,6 14,8 10,2 -38,6 39,9 12,8 3,4 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -55,0 -35,0 -15,0 5,0 25,0 45,0 65,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Polonia Totale mondo
  98. 98. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Polonia - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (149,3 milioni di euro nel 2012 pari al 72,6 % del totale) seguito dal settore chimica-gomma-plastica (20 milioni di euro per un 9,7% del totale). 6,0 0,3 12,6 7,4 20,0 1,5 149,3 3,2 4,8 0,6 - 20,0 40,0 60,0 80,0 100,0 120,0 140,0 160,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 2,9 0,2 6,1 3,6 9,7 0,7 72,6 1,6 2,3 0,3
  99. 99. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Polonia - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Nel dettaglio delle voci merceologiche si evidenzia la prevalenza di esportazioni di macchinari, prodotti in metallo e siderurgici. 12,5 12,9 14,9 22,3 28,2 - 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 30,0 35,0 Altri prod. Prima trasf. Acciaio Prodotti della siderurgia Altre macch. di impiego generale Altri prodotti in metallo Altre macchine per impieghi speciali 6,16,37,310,813,7
  100. 100. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Polonia - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si nota l’aumento del settore metalmeccanico (+9,2%) che della carta-stampa (+77,1%). In flessione i settori del sistema moda (-32,4%) , chimica-gomma-plastica (- 4,5%) e agroalimentare (-19,4%). -19,4 24,1 -32,4 77,1 -4,5 -10,1 9,2 -21,3 6,0 3,3 -45,0 -25,0 -5,0 15,0 35,0 55,0 75,0 95,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 2,9 0,2 6,1 3,6 9,7 0,7 72,6 1,6 2,3 0,3
  101. 101. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Polonia - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provinciale prevale la componente metalmeccanica con una percentuale superiore rispetto al totale mondo di oltre 25 punti. Il peso dell’export verso la Polonia è superiore anche nel settore carta-stampa e chimica-gomma-plastica, mentre e’ inferiore nel sistema moda. Quote %principali prodotti su totale export Padova - 2012 3,4 0,2 7,1 4,2 11,3 0,8 84,7 1,8 2,7 0,3 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 90,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinon met. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci verso Polonia verso Tot.mondo
  102. 102. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Polonia sulle principali voci dell’export provinciale (*) 1,8 3,7 0,9 2,4 2,5 1,2 1,9 1,6 0,8 0,3 1,7 1,9 5,8 1,0 2,3 3,0 0,8 3,1 1,6 1,0 1,9 2,4 - 1,0 2,0 3,0 4,0 5,0 6,0 7,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma-plast Prodlav.min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodottimanif. Altriprodotti Totale 1,1 7,3 1,2 2,9 2,8 1,0 2,9 1,4 0,9 0,8 2,4 Media 2000-2007 Media 2008-2012
  103. 103. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso i Polonia sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni aumenta il peso del mercato della Polonia sul totale dell’export provinciale di tutte le voci merceologiche più significative e in particolare per la metalmeccanica 0,0 2,1 0,1 -0,1 0,5 -0,4 1,1 -0,0 0,2 1,6 0,7 -1,0 -0,5 0,0 0,5 1,0 1,5 2,0 2,5 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 1,1 7,3 1,2 2,9 2,8 1,0 2,9 1,4 0,9 0,8 2,4
  104. 104. Scheda n. 11 - Cina
  105. 105. Export prov. Padova verso Cina Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 149,6 milioni di euro nel 2012 con una incidenza del 1,7 % sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi). Il mercato cinese si colloca al quattordicesimo posto tra le destinazioni dell’export provinciale 36,5 38,2 42,1 58,7 69,4 64,9 69,5 93,7 95,1 91,2 115,5 141,0 149,6 - 20,0 40,0 60,0 80,0 100,0 120,0 140,0 160,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  106. 106. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso la Cina sul totale dell’export provinciale registra una crescita pressoche’ costante dal 2007 pur con un valore percentualmente contenuto sul totale dell’export provinciale 0,7 0,7 0,7 1,1 1,2 1,0 1,0 1,2 1,3 1,6 1,6 1,7 1,7 - 0,2 0,4 0,6 0,8 1,0 1,2 1,4 1,6 1,8 2,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  107. 107. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Cina - I tassi di crescita Nel triennio 20010-2012 l’andamento dell’export verso i Cina ha segnato un trend superiore rispetto al totale dell’export provinciale, con un recupero quindi rispetto alla flessione del 2009 TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova10,3 39,4 18,2 -6,5 7,2 34,8 1,4 -4,1 26,7 22,0 6,2 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -30,0 -20,0 -10,0 0,0 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Cina Totale mondo
  108. 108. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Cina - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (114 milioni di euro nel 2012 pari al 76,2 % del totale) seguito dall’agroalimentare (9,2 milioni di euro pari al 6,1%). 9,2 0,1 7,0 5,8 2,2 3,3 114,0 2,4 4,1 1,4 - 20,0 40,0 60,0 80,0 100,0 120,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 6,1 0,1 4,7 3,9 1,5 2,2 76,2 1,6 2,7 1,0
  109. 109. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Cina - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Nel dettaglio delle voci merceologiche si evidenzia la prevalenza di esportazioni di macchinari e parti ed accessori per autoveicoli. 7,3 16,4 17,5 18,9 25,5 - 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 30,0 Parti ed accessori per autoveicoli e loro motori Macchine per la formatura dei metalli, ecc. Altre macchine di impiego generale Macchine di impiego generale Altre macchine per impieghi speciali 4,910,911,712,617,1
  110. 110. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Cina - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si nota l’incremento del settore dei prodotti metalmeccanici (+16,6%). In aumento anche l’esportazione di altri prodotti agroalimentari (+26,7%) mentre si registra una flessione del sistema moda (-16,8%). 26,7 -16,8 -1,8 -47,2 -12,8 16,6 -19,5 -59,5 -80,0 -60,0 -40,0 -20,0 0,0 20,0 40,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinon Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 6,1 0,1 4,7 3,9 1,5 2,2 76,2 1,6 2,7 1,0
  111. 111. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Cina - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provinciale prevale la componente metalmeccanica con una percentuale superiore rispetto al totale mondo. Il peso dell’export verso la Cina si mantiene inferiore invece per il il sistema moda e la chimica-gomma-plastica. 6,1 0,1 4,7 3,9 1,5 2,2 76,2 1,6 2,7 1,0 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 90,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Quote % principali prodotti su totale export Padova - 2012 verso Cina verso Tot.mondo
  112. 112. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Cina sulle principali voci dell’export provinciale (*) 0,2 0,7 0,2 1,4 0,4 0,4 1,4 0,2 0,4 0,4 0,9 1,0 1,4 0,7 2,3 0,6 1,8 2,1 0,7 1,5 0,9 1,6 - 0,5 1,0 1,5 2,0 2,5 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma-plast Prodlav.min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodottimanif. Altriprodotti Totale 1,7 2,5 0,7 2,3 0,3 2,2 2,2 1,0 0,8 2,0 1,7 Media 2000-2007 Media 2008-2012
  113. 113. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso la Cina sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni aumenta il peso del mercato cinese sul totale dell’export provinciale di tutti i prodotti 0,8 0,7 0,4 1,0 0,2 1,4 0,7 0,5 1,1 0,5 0,6 0,0 0,2 0,4 0,6 0,8 1,0 1,2 1,4 1,6 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 1,7 2,5 0,7 2,3 0,3 2,2 2,2 1,0 0,8 2,0 1,7
  114. 114. Scheda n. 12 - India
  115. 115. Export prov. Padova verso India Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 91 milioni di euro nel 2012 con una incidenza del 1 % sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi). Il mercato indiano si colloca al diciannovesimo posto tra le destinazioni dell’export provinciale 17,2 19,5 29,0 23,5 34,4 44,1 47,0 70,4 51,7 38,1 53,6 80,0 90,6 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 90,0 100,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  116. 116. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso l’India sul totale dell’export provinciale registra un certo aumento nell’ultimo biennio riportandosi sui livelli del 2007 (anche se con % in assoluto ridotte) 0,32 0,35 0,51 0,42 0,57 0,70 0,67 0,92 0,71 0,66 0,75 0,97 1,05 - 0,3 0,6 0,9 1,2 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  117. 117. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso India - I tassi di crescita Negli anni 2010-2012 l’andamento dell’export verso l’India ha segnato una variazione superiore rispetto al totale dell’export provinciale, compensando la diminuzione del 2008-2009. TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova48,4 -18,8 46,5 28,0 6,5 50,0 -26,7 -26,3 40,8 49,3 13,2 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -40,0 -30,0 -20,0 -10,0 0,0 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 India Totale mondo
  118. 118. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso India - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (66 milioni di euro nel 2012 pari al 72,8 % del totale) seguito dal settore carta-stampa (8,2 milioni di euro pari al 9,1%). 0,9 0,0 2,9 8,2 6,7 2,7 66,0 0,8 2,0 0,3 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 1,0 0,0 3,2 9,1 7,4 3,0 72,8 0,9 2,2 0,3
  119. 119. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso India - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Nel dettaglio delle voci merceologiche si evidenzia la prevalenza di esportazioni di macchinari e di prodotti del settore carta-stampa. 6,3 7,4 8,2 10,2 20,9 - 5,0 10,0 15,0 20,0 25,0 Parti ed accessori per autoveicoli e loro motori Macchine per la formatura dei metalli, ecc. Pastacarta, carta e cartone Altre macchine di impiego generale Altre macchine per impieghi speciali 7,08,29,111,223,0
  120. 120. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso India - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si nota l’incremento del settore dei prodotti a base di minerali non metalliferi (+55%). In aumento anche l’esportazione nel sistema moda (+47,6%) e di prodotti agroalimentari (+54,7%) e metalmeccanica (+22,1%), mentre si registra una flessione nel settore chimica- gomma-plastica (-31,7%). 54,7 0,0 47,6 -7,6 -31,7 55,0 22,1 -5,6 9,8 2,0 -50,0 -30,0 -10,0 10,0 30,0 50,0 70,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 1,0 0,0 3,2 9,1 7,4 3,0 72,8 0,9 2,2 0,3
  121. 121. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso India - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provinciale, prevale la componente metalmeccanica con una percentuale superiore rispetto al totale mondo. Il peso dell’export verso l'India si mantiene inferiore invece per il settore agroalimentare, il sistema moda ed il settore chimica-gomma-plastica. 1,0 0,0 3,2 9,1 7,4 3,0 72,8 0,9 2,2 0,3 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Quote % principali prodotti su totale export Padova - 2012 verso India verso Tot.mondo
  122. 122. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso l'India sulle principali voci dell’export provinciale (*) 0,2 0,1 0,2 0,4 0,3 0,5 0,8 0,1 0,2 0,4 0,6 0,1 0,2 0,3 1,7 0,8 1,2 1,1 0,3 0,3 0,3 0,8 - 0,2 0,4 0,6 0,8 1,0 1,2 1,4 1,6 1,8 2,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma-plast Prodlav.min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodottimanif. Altriprodotti Totale 0,2 0,4 0,3 3,3 0,9 1,8 1,3 0,3 0,4 0,4 1,0 Media 2000-2007 Media 2008-2012
  123. 123. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso l'India sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni aumenta il peso del mercato indiano sul totale dell’export provinciale di tutti i prodotti, con un incremento particolarmente significativo nel comparto carta-stampa, -0,1 0,1 0,1 1,3 0,5 0,7 0,3 0,2 0,1 -0,1 0,3 -0,4 -0,2 0,0 0,2 0,4 0,6 0,8 1,0 1,2 1,4 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 0,2 0,4 0,3 3,3 0,9 1,8 1,3 0,3 0,4 0,4 1,0
  124. 124. Scheda n. 13 - Brasile
  125. 125. Export prov. Padova verso Brasile Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat 56 milioni di euro nel 2012 con una incidenza Dello 0,7% sul totale dell’export provinciale (8,6 miliardi). Il mercato brasiliano si colloca al trentaquattresimo posto tra le destinazioni dell’export provinciale 38,2 38,4 32,3 29,2 29,3 34,4 37,5 38,2 48,6 55,7 62,8 67,3 56,3 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  126. 126. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat La quota % dell’export diretto verso il Brasile sul totale dell’export provinciale presenta percentuali nell’insieme contenute oscillando nel periodo esaminato tra lo 0,7 e l’1% 0,7 0,7 0,6 0,5 0,5 0,5 0,5 0,5 0,7 1,0 0,9 0,8 0,7 - 0,2 0,4 0,6 0,8 1,0 1,2 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
  127. 127. Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Brasile - I tassi di crescita L’andamento dell’export verso il Brasile ha segnato variazioni positive per tutti gli anni tra il 2006 e il 2011 (anche se in alcuni casi inferiori al totale dell’export provinciale), mentre nell’ultimo anno e’ prevalsa una dinamica negativa TASSI CRESCITA ANNUALI EXPORT Totale prodotti - Totale prov. Padova-15,8 -9,8 0,6 17,2 9,1 1,9 27,0 14,6 12,8 7,2 -16,3 1,2 -2,1 8,3 4,9 11,0 8,5 -4,1 -21,1 24,2 15,8 4,4 -30,0 -20,0 -10,0 0,0 10,0 20,0 30,0 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 Brasile Totale mondo
  128. 128. In basso la % di ogni voce sul totale - Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Brasile - La composizione merceologica - Per gruppi di prodotti in valore assoluto - milioni di euro E’ nettamente prevalente l’export dei prodotti metalmeccanici (46,3 milioni di euro nel 2012 pari al 82,3 % del totale) seguito dal settore chimica-gomma-plastica (5,3 milioni di euro pari al 9,5%). 0,4 0,0 1,9 0,5 5,3 0,4 46,3 0,7 0,8 0,1 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 0,6 0,0 3,3 0,9 9,5 0,7 82,3 1,2 1,4 0,2
  129. 129. (*) le voci si riferiscono alla disaggregazione disponibile a livello provinciale (sino alle 3 cifre della codifica Ateco); a fianco di ogni voce la percentuale sul totale dell’export verso il paese - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Brasile - La composizione merceologica in valore assoluto – I primi 5 prodotti esportati (*) - in milioni di euro Nel dettaglio delle voci merceologiche si evidenzia la prevalenza di esportazioni di macchinari ed articoli di utensileria e ferramenta. 2,3 3,0 5,7 5,9 15,9 - 2,0 4,0 6,0 8,0 10,0 12,0 14,0 16,0 18,0 Parti ed accessori per autoveicoli e loro motori Articoli di coltelleria, utensili e oggetti di ferramenta Macchine per la formatura dei metalli, ecc. Altre macchine di impiego generale Altre macchine per impieghi speciali 4,15,310,110,528,2
  130. 130. In basso la % di ogni voce sul totale 2012 - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Brasile - La dinamica nell’ultimo anno (var. % 2011-2012) Tra i principali gruppi merceologici esportati si nota la flessione (-20,6%) per i prodotti metalmeccanici che da soli rappresentano l’82,3% dell’export verso il Brasile. Tra le altre voci emerge l’aumento per la chimica-gomma-plastica (+53,9%) e i prodotti del sistema moda (+21,6%). -52,2 -18,7 21,6 53,9 12,8 -20,6 62,9 -59,6 -69,4 -90,0 -70,0 -50,0 -30,0 -10,0 10,0 30,0 50,0 70,0 90,0 110,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci 0,6 0,0 3,3 0,9 9,5 0,7 82,3 1,2 1,4 0,2
  131. 131. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il paese e il mondo - Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Export Padova verso Brasile - Composizione merceologica relativa (*) Rispetto alla composizione merceologica dell’export provinciale prevale la componente metalmeccanica con una percentuale superiore di oltre 20 punti rispetto al totale mondo. Il peso dell’export verso il Brasile si mantiene inferiore invece per l’agroalimentare, il sistema moda. 0,6 0,0 3,3 0,9 9,5 0,7 82,3 1,2 1,4 0,2 6,3 0,1 11,9 2,9 8,4 1,8 59,1 2,8 6,0 0,8 - 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 90,0 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Quote % principali prodotti su totale export Padova - 2012 verso Brasile verso Tot.mondo
  132. 132. (*) Le percentuali sono calcolate fatto 100 il totale dell’export verso il totale mondo per ogni gruppo merceologico In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff.studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso il Brasile sulle principali voci dell’export provinciale (*) 0,1 0,2 0,3 0,1 0,4 0,8 0,7 0,1 0,8 0,2 0,6 0,2 0,7 0,2 0,1 0,5 0,3 1,2 0,2 0,2 0,6 0,8 - 0,2 0,4 0,6 0,8 1,0 1,2 1,4 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma-plast Prodlav.min.nonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altriprodottimanif. Altriprodotti Totale 0,1 0,3 0,2 0,2 0,7 0,2 0,9 0,3 0,2 0,1 0,7 Media 2000-2007 Media 2008-2012
  133. 133. (*) Le variazioni sono calcolate confrontando le % di incidenza media del pese sul totale dell’export provinciale di ogni gruppo merceologico 2008-2012 rispetto al 2000-2007 In basso il peso del paese sul totale dell’export provinciale = 100 di ciascun gruppo nel 2012 Fonte: elaborazione uff. studi CCIAA Padova su dati Istat Il peso dell’export verso il Brasile sulle principali voci dell’export provinciale Le variazioni rispetto al periodo pre-crisi (*) Rispetto al periodo pre-crisi, negli ultimi 4 anni, tra le voci principali aumenta il peso del mercato brasiliano sull’export provinciale della metalmeccanica 0,1 0,5 -0,1 0,0 0,1 -0,5 0,5 0,0 -0,5 0,3 0,2 -0,7 -0,5 -0,3 -0,1 0,1 0,3 0,5 0,7 Agroalimentare Estrattive Sistemamoda Carta-stampa Chimica-gomma Mineralinonmet. Metalmeccanica Legno-mobile Altrimanif. Altrevoci Totale 0,1 0,3 0,2 0,2 0,7 0,2 0,9 0,3 0,2 0,1 0,7

×