Your SlideShare is downloading. ×
0
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Il Debito Pubblico E La Banche Centrali Di Emissione

3,663

Published on

7 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Qualcuno sa spiegarmi, tecnicamente, com' è entrato in circolazione l'euro. Chi ha fatto cosa?
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • per ernest85 vorrei saperne di piu riguardo la BCE! grazie
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Se non hai le basi per parlare di certi argomenti, abbi la compiacenza di tacere....
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • La politica monetaria e' completamente separata dalla altre attivita' della politica economica, in particolare la politica fiscale e di bilancio. Cioe' lo Stato finanzia le sue spaese (investimenti,pubblica amministrazione, welfare) attraverso il gettito che entra con l'imposizione fiscale. Quando le 'uscite' superano le 'entrate' crea deficit, che l'anno seguente si accumula su debito. Per coprire il debito, vende i titoli Bot, CCt ad investitori privati(cittadini, banche commerciali, fondi sovrani) che finanziano il debito e richiedono un interesse piu' o meno alto a seconda del rischio-paese che puo' discostarsi, dunque con diversa intensita' dal Bund tedesco che e' il titolo piu' sicuro (lo spread e' la differenza dell'interesse sui Bund a medio-lungo termine e l'interesse da pagare sul titolo nazionale piazzato). La Bce in tutto questo non interviene, peche' sono i privato che finanziano il debito degli Stati. Se la Bce finanziasse il debito degli stati, l'euro non avrebbe valore e l'inflazione sarebbe a due cifre come lo era in Italia negli anni 70-80. Se la banca centrale fosse assoggettata al potere del Governo, il governo userebbe la Banca centrale per finanziare il debito, sai come? Emettendo moneta per innalzare l'inflazione e annullare i risparmi dei cittadini. Questo sarebbe un 'signoraggio da inflazione', cioe' lo Stato annullerebbe i suoi debiti verso i cittadini riducendo il valore della moneta. Questo ovviamente nel lungo periodo porterebbe all'instabilita' del sistema economico, facendo innalzare i tassi d'interesse richisti dai prestatori sugli investitori, causando un crollo degli investimentil. Anche le imprese avrebbero seri problemi per pianificare i prezzi e gli scambi, si creerebbe inlotre il fenomeno del fiscal drag. Tutto questo in un 'economia globalizzata segnerebbe il fallimento del paese che adotta tali politiche monetarie.
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Ma che hai scirtto? Ma perche' parli di certi argomenti senza sapere?Sei anche tu un bananas berlusconiano?
    LA BCE NON FINANZIA GLI STATI (PERCHE' CREEREBBE IFLAZIONE E DUNQUE SAREBBE CONTRO IL SUO STATUTO) E NON PUO' NEMMENO ACQUISTARE TITOLI DI DEBITO PUBBLICO DIRETTAMENTE DAGLI STATI (PROIBITO DAL SUO STATUTO). LA BCE ATTRAVERSO LE RISERVE CHE IMPONE ALLE BANCHE CENTRALI NAZIONALI, REGOLA IL TASSO D'INTERESSE PER MANTENERE LA STABILITA' DEI PREZZI. QUANDO DECIDE DI IMMETTERE LIQUIDITA' NEL SISTEMA (OSSIA PER ESEMIO I TUOI 100 MILIARDI) PER STIMOLARE L'ECONOMIA, LO FA' COMPRANDO TITOLI DI STATO GIA' EMESSI E COMPRATI DA BANCHE OCOMMERCIALI O PRIVATI, CHE LI DETENGONO NELLE BANCHE COMMERCIALI. LA BCE CON IL DEBITO PUBBLICO DEGLI STATI NON C'ENTRA...SE FOSSE COME DICI TU, FAVORIREBBE L'EMISSIONE CONTINUA DI DEBITO PUBBLICO PER AVERE MAGGIORI GUADAGNI, INVECE (A SMONTARE LE TUE TEORIE ALEATORIE) PREME, COME HA FATTO FINORA BANKITALIA, AFFINCHE' GLI STATI RIDUCANO I DEBITI E NON PRODUCANO DEFICIT ECCESSIVI. IL SIGNORAGGIO NON ESISTE, PER LO MENO CON L'ACCEZIONE CHE VOI IGNORANTI GLI DATE..LA BCE NON VENDE DENARO PERCHE' SE COSI' FACESSELE SUE POLITICHE SAREBBERO INUTILI.
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
3,663
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
26
Comments
7
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Ciao a tutti, sono il cane parlante. Oggi vi spiegherò cosa è il debito pubblico e come funziona una banca centrale di emissione. Se siete pronti per sapere la verità proseguite pure. Se non volete aggiungere una preoccupazione (molto grossa) a quelle che già avete, fate dietro-front e chiudete il file. E’ comunque un vostro diritto.
  • 2. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ <ul><li>Una banca centrale di emissione, nel nostro caso la BCE, è il solo e unico organo preposto all’emissione di denaro all’interno di una nazione. Essa inoltre si impegna a mantenere stabile il tasso di inflazione tramite interventi sul tasso di interesse. </li></ul><ul><li>Ma vediamo come funziona facendo un piccolo passo indietro nel 2000, anno in cui l’euro ancora non esisteva. </li></ul>
  • 3. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Cara Italia, oggi è il primo gennaio 2001. Sei pronta per l’euro? OH Yeah! Molto bene! Quanti Euro ti servono per cominciare? Hemm... Non lo so... Fai tu, mi fido ciecamente Mmmm, vediamo… Ti stampo 100 miliardi . Dovrebbero bastare. Ottimo! Si… Il tasso di interesse è del 3%, ma solo perché sei tu ;) Grazie, sei un’amica! Quindi alla fine dell’anno mi ridarai i 100 miliardi più i 3 di interessi… In tutto fanno 103 miliardi. Ok? Non preoccuparti, sarò puntualissimo :)
  • 4. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Ricapitolando: La Banca Centrale Europea stampa e presta all’Italia 100 miliardi di euro L’Italia in cambio cede un Titolo di Debito Pubblico con il quale si impegna a restituire a fine anno il capitale (100 miliardi) più gli interessi (3 miliardi)
  • 5. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Lo stato italiano poi, attraverso interventi di spesa pubblica (investimenti, stipendi, pensioni, strade, ospedali, infrastrutture…), mette in circolo i 100 miliardi nel circuito monetario nazionale. Il circuito monetario siamo noi: la gente che realizza gli investimenti, percepisce gli stipendi e le pensioni, lavora alle infrastrutture. Fin qui tutto normale: soldi in cambio di lavoro ma... LAVORO
  • 6. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Cara Italia, siamo quasi alla fine dell’anno… Ti ricordi che mi devi dare 103 miliardi? Hemm... Ascolta, ho un problema: i soldi che mi hai prestato li ho dati agli italiani in cambio del loro lavoro… Beh! Fatteli ridare… E come? Ma che ne so... Metti una tassa! Si, ma se anche io applicassi una tassa del 100% a tutti i cittadini e supponendo che nessuno di loro evada il fisco io potrei ridarti solo 100 miliardi... I 3 di interessi nun c’è l’ho! Ma sei matto?!! Non puoi tassare gli italiani al 100%. Ti spaccherebbero il culo! Senti… facciamo cosi: pagami solo gli interessi ok? Metti una tassa del 3% e ridammi i 3 miliardi. Per i 100 che mi devi posso aspettare… Grazie mi hai salvato… non so come farei senza di te. Prego, prego, però adesso non perdere tempo: metti la tassa e approva stà minchia di finanziaria!
  • 7. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ “ Italiani!!! C’è grossa crisi… Dobbiamo rimanere uniti! Il debito pubblico è al 3%. Sono cazzi, se non paghiamo ci cacciano dall’Europa a caciazzi n’tu culo.” “ Accidentaccio che batosta! Un po’ altine queste tasse! Se proprio dobbiamo pagheremo però è un po’ tanto…” 3 miliardi Soldi nel circuito monetario: 100–3= 97 3 miliardi
  • 8. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Si sa... L’italiano è Signore e quindi alla fine paga sempre. Ma possiamo stare tranquilli o c’è qualcosa che ci sfugge? Che cosa succederà l’anno prossimo?
  • 9. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Allora... si avvicina di nuovo la fine dell’anno e volevo ricordarti che mi devi 100 miliardi più gli interessi (3%). In tutto fanno 103 miliardi . Come l’anno scorso puoi pagarmi solo gli interessi… Non ho nessuna fretta di riavere il capitale. Ottimo!! Provvedo subito al prelievo fiscale con la nuova finanziaria. Bene, bene... Tu si che sai come si governa un paese... Alle prossime elezioni ti darò una mano ;) !!! Grazie, sei un’amica... non hai idea di quanto costi oggi fare una campagna elettorale!!
  • 10. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ “ Italiani!!! Cazzi all’orizzonte!! Siamo fuori dai parametri! Bisogna rientrare al più presto al di sotto della soglia del 3%!!! Vi chiedo uno sforzo in nome del tricolore! “ Li Mortacci vostri!! Ladroni! A medicine!!! Che vi colga la peste a voi e alle vostre famiglie!! Politici figli di una mignotta!!!” 3 miliardi Soldi nel circuito monetario: 97–3= 94 3 miliardi
  • 11. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ <ul><li>I cittadini sono arrabbiati per la pressione fiscale ma anche stavolta hanno pagato... Comunque continuo a dire che c’è qualcosa che non va: </li></ul><ul><li>Ogni anno </li></ul><ul><li>la banca chiede 100 miliardi + 3 di interessi </li></ul><ul><li>i cittadini pagano solo i 3 miliardi di interessi </li></ul><ul><li>i soldi circolanti nell’economia diminuiscono di 3 miliardi </li></ul>
  • 12. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Questo sistema non funziona. L’economia è come un motore e i soldi sono l’olio lubrificante... Se il motore rimane senza olio grippa... Lo stesso accade a un’economia senza soldi... Grippa!
  • 13. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Vediamo cosa succederebbe se questa situazione andasse avanti per una decina d’anni
  • 14. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Totale Soldi Esistenti BCE + PERSONE: 100 miliardi
  • 15. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Accidenti... I soldi presenti nell’economia italiana sono passati da 100 miliardi a 70. Invece la banca ha incamerato 30 miliardi . Inoltre gli italiani devono restituire ancora il capitale di 100 miliardi che ogni anno genera 3 miliardi di interessi...
  • 16. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Hemm... Ciao... Senti, per quest’anno ho qualche problemino per pagare gli intessi... In cassa mi rimangono appena 70 miliardi ma non posso fare ulteriori prelievi altrimenti la mia economia si fermerà del tutto. ... Non preoccuparti... Ci conosciamo da 10 anni. Siamo amici ormai... Ti faccio un altro prestito. Che ne dici di altri 100 miliardi ? !!! Oddio, non so se posso accettare... Ma certo che puoi... Se non ci aiutiamo tra di noi... Mi hai salvato di nuovo... Ti voglio bene. Dunque, facciamo due conti: Mi dovevi 100 miliardi , ora te ne stampo altri 100 quindi mi devi 200. Il tasso di interesse te lo lascio al 3%... Perché... Anche io ti voglio bene
  • 17. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Dunque, ora l’economia italiana può contare su 170 miliardi (70 rimasti dal primo prestito e 100 derivanti dal nuovo prestito). Ora però l’Italia deve restituire un capitale di 200 miliardi che generano annualmente un interesse del 3% ( 6 miliardi )
  • 18. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Cioè... Prima lo stato prelevava 3 miliardi l’anno ma ora non bastano più: ne servono 6. Quindi lo stato dovrà alzare la pressione fiscale e inventarsi qualcos’altro.
  • 19. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ “ Italiani!!! Il debito pubblico è aumentato! Stringiamoci a corte l’Italia chiamò!” Mavvaffanculo!! Basta io me ne vado! Non arrivo alla fine del mese!!!” 6 miliardi Soldi nel circuito monetario: 170–6= 164 6 miliardi
  • 20. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ “ Italiani!!! Ancora un piccolo sforzo! L’Europa ci chiede di far quadrare i conti! Dobbiamo essere virtuosi.” “ Io nun ve do un cazzo!! Mi hanno pignorato il televisore!! Io non emetterò fattura. Io dichiaro la metà! NON VI VOTEREMO PIU’ ” 6 miliardi Soldi nel circuito monetario: 164–6= 158 6 miliardi
  • 21. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ I cittadini sono molto arrabbiati... Non credo che mi rivoteranno. ... Non preoccuparti, ho un’idea. Cambia faccia, fonda un altro partito, chiamalo... “DAIE’ ITALIA” e dì che abbasserai le tasse. ...Oddio scusa!! ... Senti... ma senza tasse come te li pago gli interessi? Vendi a un mio amico le società statali di telecomunicazioni e autostrade... E pure un po’ di immobili và... Con il ricavato potrai pagare gli interessi senza chiedere nulla ai cittadini Quanto cazzo sei intelligente!! E’ un’idea geniale... e non devo neanche prelevare dalle tasche degli italiani Cosi va bene? Si ma nun te grattà le palle! (... Coglione che sei...)
  • 22. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Che ingenuità... Svendere a poco prezzo le aziende chiave del paese al sistema bancario creerà effetti molto peggiori che imporre semplici tasse. Nell’immediato gli italiani non si accorgeranno di nulla ma ben presto torneranno a lamentarsi.
  • 23. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ “ Italiani!!! Votate ‘DAIE’ ITALIA’!! Vi prometto che abbasserò le tasse... Dall’anno prossimo però” “ Il pedaggio in autostrada è aumentato! Un panino all’autogrill 4,50 !!!??? Ma perché paghiamo il canone Telecom? Scatto alla risposta?!!! Che cazzo è lo scatto alla risposta?!” 6 miliardi Soldi nel circuito monetario: 158–6= 152 6 miliardi
  • 24. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Privatizzare i servizi ha comportato un aumento dei prezzi e un abbassamento della qualità... Forse la pressione fiscale scenderà di mezzo punto ma il prelievo è stato fatto comunque.
  • 25. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Si mette male... Vediamo cosa succederà tra 20 anni:
  • 26. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Totale Soldi Esistenti BCE + PERSONE: 200 miliardi
  • 27. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Inquietante non è vero? Il sistema economico si appoggia ormai su soli 50 miliardi . In 30 anni la banca si è ripresa col giochino degli interessi ben 150 dei 200 miliardi che aveva stampato. L’Italia deve ancora alla banca un capitale di 200 miliardi che generano 6 miliardi di interessi l’anno...
  • 28. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Ormai intuite da soli come continua vero? L’economia con 50 miliardi non si muove quindi urge un nuovo prestito. Un nuovo prestito vuol dire nuovi interessi. Nuovi interessi significa nuove tasse. Nuove tasse porteranno a chiedere un ulteriore prestito e cosi via...
  • 29. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ PRESTITO INTERESSI TASSE CARENZA DI DENARO
  • 30. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Ora voi volete sapere perché il sistema funziona cosi... Funziona cosi per mantenere l’inflazione stabile. E infatti l’inflazione è stabile: il denaro presente nel circuito monetario si mantiene compreso tra i 50 e i 150 miliardi. Ma il denaro presente nelle casse della BCE è il triplo del denaro circolante . Abbiamo visto come in soli 30 anni la BCE ha accumulato il triplo del potere di acquisto dell’intera nazione. Pertanto l’inflazione è stabile solo finchè i soldi rastrellati con gli interessi rimangono nelle casse della Banca. Ma che succede se a un certo punto i banchieri iniziano a investire? Ad esempio nel comparto immobiliare? Scopritelo nella prossima slide...
  • 31. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Bravi stronzi! Mo pagate l’affitto...
  • 32. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Ma che cosa è la BCE? Un ente pubblico? Una struttura sovrana al di sopra degli stati? Un organismo sovrannaturale ? Sembra strano ma è una semplice S.P.A. Ma allora chi possiede le azioni? Chi controlla la BCE?
  • 33. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Partecipazioni BCE
  • 34. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ MMM... Banca D’Italia possiede il 15% della Banca Centrale Europea Ma chi controlla Banca D’Italia?
  • 35. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Partecipazioni BCI
  • 36. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ !!!! Un minuto di silenzio... Quindi, due banche private italiane (Intesa e Unicredito) controllano il 50% di Banca D’Italia. Il che vuol dire che controllano il 7,5% di Banca Centrale Europea...
  • 37. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ In parole povere: il monopolio più potente che ci sia, ovvero la sovranità di stampare i soldi e prestarli a noi, è in mano ad alcuni privati cittadini di dubbia moralità.
  • 38. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Questo è il Principe dei problemi... Non i froci che si sposano o il povero Welby alle prese col suo accrocco per respirare. Metà del vostro lavoro serve per pagare gli interessi su un prestito che voi non avete mai chiesto. Smettetela di fare il tifo, non esiste destra e sinistra... Esiste la banca... Ci sono domande?
  • 39. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ ... Il tuo esempio si basa su un sistema chiuso! L’Italia e L’Europa sono sistemi economici aperti... Scambiano continuamente con le altre nazioni ogni genere di valori, merci, titoli... Quindi la fai troppo facile...
  • 40. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Amico somaro... E’ vero che per semplicità ho trascurato gli scambi economici che avvengono con le altre nazioni... ma ogni nazione ha la sua Banca Centrale Di Emissione che stampa e presta la valuta sotto interesse. Il pianeta è un sistema economico chiuso composto da molti sistemi economici aperti ognuno asservito alla propria banca... Quindi sarai d’accordo con me che 100 economie ‘rotte’ non ne fanno una che funziona.
  • 41. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ ... Si, ma il controllo della Banca Di Emissione è indispensabile! Senza di essa gli Stati stamperebbero valuta in maniera incontrollata provocando inflazioni altissime...
  • 42. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ Ascolta... La Banca stampa i soldi allo Stato compatibilmente con la demografia e la produttività della popolazione... Basterebbe che lo Stato si stampasse i soldi da sé applicando gli stessi identici criteri... Ti dirò di più... Dato che è improbabile che tutti ritirino i propri risparmi dal conto nello stesso momento, le banche private sono autorizzate a prestare ai cittadini 50 volte i soldi che hanno in cassa. Quindi se tu chiedi un prestito ottieni denaro virtuale che in realtà non esiste. Quando poi restituisci il danaro alla banca con le rate mensili essa non lo annulla come dovrebbe. Lo contabilizza come denaro reale... Se non è inflazione questa...
  • 43. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€ MMM... Se quello che dici fosse vero avrai dei grossi problemi. Qualcuno potrebbe non gradire il fatto che stai raccontando stà roba... Ma non hai paura?
  • 44. €€€€€ EUROSCHIAVI €€€€€

×