• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Presentazione XVIII MDGI - Master in Direzione e Gestione di Impresa STOA'
 

Presentazione XVIII MDGI - Master in Direzione e Gestione di Impresa STOA'

on

  • 3,207 views

Slide di presentazione della XVIII edizione di MDGI - Master in Direzione e Gestione di Impresa organizzato da STOA' - Istituto di Studi per la Direzione e Gestione di Impresa. http://www.stoa.it

Slide di presentazione della XVIII edizione di MDGI - Master in Direzione e Gestione di Impresa organizzato da STOA' - Istituto di Studi per la Direzione e Gestione di Impresa. http://www.stoa.it

Statistics

Views

Total Views
3,207
Views on SlideShare
2,936
Embed Views
271

Actions

Likes
0
Downloads
5
Comments
0

3 Embeds 271

http://www.stoa.it 263
http://www.linkedin.com 6
http://www.slideshare.net 2

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Presentazione XVIII MDGI - Master in Direzione e Gestione di Impresa STOA' Presentazione XVIII MDGI - Master in Direzione e Gestione di Impresa STOA' Presentation Transcript

    • Presentazione Master MDGI – Facoltà di Ingegneria Salerno, 29 maggio 2008
    • AGENDA
      • Status e recente passato del Master STOA’
      • Facts & Figures
      • Struttura del Master, Programma e Faculty
      • Stage e Placement
      • Costi e Supporto Finanziario
    • Status e recente passato del Master STOA’ Accreditamento ASFOR
      • Il Master Stoà in Direzione e Gestione di Impresa ha conseguito il prestigioso accreditamento ASFOR accordato a pochi altri corsi Master svolti in Italia.
      • Un Master di valore ormai riconosciuto su scala internazionale, di qualità consolidata nel corso di oltre 18 anni, continuamente adeguato ai mutamenti della realtà tecnica ed economica del mercato
      • Un programma focalizzato sul management delle imprese di produzione di beni e di servizi con particolare attenzione agli aspetti dell’innovazione dei processi e dei prodotti nonché alle sfide poste alle aziende dalla internazionalizzazione dei mercati
      • L’accreditamento ASFOR è assegnato a programmi Master caratterizzati da:
          • alto contenuto di formazione manageriale
          • consolidamento pluriennale di esperienze e risultati (Placement)‏
          • collaudata osservanza di severi requisiti di qualità.
    • AGENDA
      • Status e recente passato del Master STOA’
      • Facts & Figures
      • Struttura del Master, Programma e Faculty
      • Stage e Placement
      • Costi e Supporto Finanziario
    • Facts & Figures - 1 I numeri del Master MDGI Stoà XVII Master in Direzione e Gestione di Impresa 2007 – 2008 edizione in corso di svolgimento 677 ALUMNI MDGI Gli ALUMNI sono gli allievi Diplomati dal Master MBA-MDGI dal 1991 ad oggi. 25 anni e 8 mesi È l’età media dei partecipanti al XVII MDGI (ottobre 2007 – dicembre 2008)‏ 5 È la media dei colloqui per Stage sostenuti dagli allievi 96% È il tasso di Placement a 6 mesi dalla conclusione del Master > 400 Il network di Aziende collegate al Master MDGI
    • Facts & Figures - 2 Ambiti disciplinari in ingresso Ambiti disciplinari di provenienza degli allievi: Economia Ingegneria e Studi Tecnici Sc. Politiche Sociologia Giurisprudenza Altre Lauree Sul totale edizioni e con riferimento alle ultime 3
    • AGENDA
      • Status e recente passato del Master STOA’
      • Facts & Figures
      • Struttura del Master, Programma e Faculty
      • Stage e Placement
      • Costi e Supporto Finanziario
    • Struttura del Master, Programma e Faculty - 1 Struttura del Master MDGI Direttore prof. Marcello Lando Responsabile Coordinamento dott. Massimiliano Esposito Aula e Tutoring drs Giovanna Ciarcia Direttore Coordinamento Tutoring programmazione didattica contatti con i docenti relazione con le aziende coaching counselling placement alumni materiale didattico rapporti con gli allievi organizzazione aula gestione attrezzature stage
    • Struttura del Master, Programma e Faculty - 2 Programma MDGI Durata 8 mesi aula, 1100 ore 6 mesi stage, 1000 ore 5 Term Didattici Supporti e strumenti Funzioni aziendali Processi strategici Progetto integrato NPD Stage Supporti alla didattica Business English Incontri con il Management Metodologie Interattive Sviluppo capacità professionali Visite aziendali
    • Struttura del Master, Programma e Faculty - 3 New Product Development - A Il progetto integrato New Product Development, caratteristica distintiva del Master MDGI rispetto ad altri programmi Master in General Management, prevede che gli allievi, organizzati in gruppi di lavoro, percorrano le fasi dell’intero processo di ideazione (concept), progettazione (design), industrializzazione (engineering) e lancio (market launch) di un nuovo prodotto. L’Azienda che di anno in anno partecipa in veste di “madrina” del modulo NPD ha il fondamentale compito di offrire il contesto reale di business, tecnologia, risorse cui gli allievi faranno riferimento nelle fasi di sviluppo del progetto. Per il XVII MDGI 2007-2008, l’azienda madrina è la Cafè do Brasil (2° operatore sul mercato italiano, con i marchi Kimbo e Kosé). Il modulo NPD ha una durata di 4 settimane, al termine della quali i gruppi di lavoro – in mutua competizione – sono chiamati a realizzare un prototipo fisico looks-alike del prodotto concepito, e accompagnato da dettagli grafici e ogni elaborato utile a valutare la qualità del progetto. X MBA - SECTOR IX MBA - ALESSI IX MBA - ALESSI
    • New Product Development - B L’Azienda-Madrina è invitata in aula a illustrare il brief di progetto, sul quale si misurano gli allievi; i quali, nel corso del modulo, sono affiancati da tecnici esperti (tecnologi, designer, market analyst) chiamati ad assisterli per ogni occorrenza metodologica. Alla presenza dell’Azienda-Madrina avviene la presentazione dei progetti e la proclamazione del progetto vincitore. Tra le aziende che nella varie edizioni hanno legato il loro nome al modulo NPD ricordiamo 3M Italia, Alessi, Clementoni, Guzzini, Original Marines, Polaroid Eyewear, Sector. IX MBA - ALESSI XV MDGI - LPS Struttura del Master, Programma e Faculty - 4
    • Struttura del Master, Programma e Faculty - 5 Faculty Osvaldo ADINOLFI Vice President Edelman - Milano Communication Marketing Massimo BELLOTTO Ordinario Psicologia applicata – Un. Verona Team Building Nancy BICKMORE Docente di Lingua Inglese, Università di Napoli Federico II Business English Angelo BUSATO Direttore TV Experience Fastweb New Media Marketing Paolo CALVOSA Docente di Strategia – Un. Napoli Fed. II Strategie di Impresa Luigi CANTONE Ordinario di Marketing – Un. Napoli Fed. II Marketing – Strategie di Impresa Giovanni CARLINO Partner Carlino & Pozzi Strategic Management Mauro CAPUTO Ordinario Economia e Organizzazione Aziendale – Università di Salerno Organizzazione - Logistica Fabrizio FERRARO Associate Professor Strategy - IESE Competitive Strategy Massimo GENNARELLI Direttore Area Marketing – ISTUD Marketing Distributivo
    • Struttura del Master, Programma e Faculty - 6 Faculty Walter GIORDANO Docente Lingua Inglese – Un. Napoli Fed. II Business English Marco GIORGINO Ordinario Analisi Sistemi Finanziari – Politecnico Milano Finanza Aziendale II Massimiliano GIORGIO Associato Statistica Sperimentale – Seconda Università Napoli Statistica Alberto INCOLLINGO Associato Economia Aziendale - SUN Analisi di Bilancio – Bilancio Consolidato Marcello LANDO – Direttore MDGI Gestione della Produzione Industriale – Luiss Produzione Carlo LUBRANO Senior Manager – Reply Consulting Organizzazione dei Sistemi Informativi Giuseppe MAFFEI Consulente Zona Engineering Industrial Design Matilde MARANDOLA Partner Studio Staff I Colloqui di Selezione Sergio MARIOTTI Ordinario Economia Industriale – Politecnico di Milano Economia industriale Claudio PORZIO Ordinario Economia Intermediari Finanziari – Un. Napoli Parthenope Finanza Aziendale I
    • Struttura del Master, Programma e Faculty - 7 Faculty Franco QUILLICO Managing Partner Andromeda Consulting Corporate Restructuring Matteo RAGNI Partner Matteoragni.com Industrial Design Marcello RISITANO Docente di Marketing – Un. Napoli Fed. II Brand Marketing Francesco ROMANO Vice President Human Resource & Process Improvement – Ansaldo STS Human Resource Management Gabriele SAMPAGNARO Associato Economia Intermediari Finanziari – Un. Napoli Parthenope Finanza Aziendale I Giuseppe SANNINO Associato Economia Aziendale – Un. Napoli Fed. II Analisi di Bilancio – Contabilità Industriale Sistemi Manageriali Programmazione Controllo Massimiliano SCHIRALDI Docente di Impianti Industriali – Un. Tor Vergata Roma Probelm Solving e Metodi Quantitativi New Product Development Diego VIVIANI Docente di Analisi Sistemi Finanziari - Politecnico di Milano Finanza Aziendale II
    • Struttura del Master, Programma e Faculty - 8 I Docenti MDGI – ambiti funzionali
        • Alberto Incollingo – SUN
        • Giuseppe Sannino – SUN
      Managerial Accounting Finanza
        • Marco Giorgino – MIP
        • Claudio Porzio – Parthenope
        • Franco Quillico – Andromeda Consulting
        • Ahmad Rahnema - IESE
        • Gabriele Sampagnaro – Parthenope
        • Diego Viviani - MIP
      Economia
        • Sergio Mariotti - MIP
      DSS
        • Massimiliano Giorgio - SUN
      Marketing
        • Osvaldo Adinolfi - Edelman
        • Angelo Busato - Fastweb
        • Luigi Cantone – Federico II
        • Massimo Gennarelli – ISTUD
        • Marcello Risitano – Federico II
      Strategia
        • Paolo Calvosa – Federico II
        • Luigi Cantone – Federico II
        • Giovanni Carlino – Carlino & Pozzi
        • Fabrizio Ferraro - IESE
      Organizzazione e Logistica
        • Mauro Caputo – Un. Salerno
        • Carlo Lubrano – Reply Consulting
      Operations Management
        • Marcello Lando - LUISS
        • Massimiliano Schiraldi – Tor Vergata
      HRM
        • Massimo Bellotto – Un. Verona
        • Matilde Marandola – Studio Staff
        • Francesco Romano – Ansaldo STS
      NPD
        • Giuseppe Maffei - Technoform
        • Matteo Ragni - Aroundesign
        • Massimiliano Schiraldi – Tor Vergata
        • Mauro Zona – Zona Engineering
      Business English
        • Walter Giordano – Un. Federico II
        • Nancy Bickmore – Un. Federico II
    • Struttura del Master, Programma e Faculty - 9
      • Grandi Incontri
      • L’apprendimento in aula prevede il frequente ricorso al contributo delle competenze ed esperienze di testimoni aziendali , nell’ambito delle diverse aree tematiche del programma Master. Gli incontri con il Management aziendale e le visite di studio presso le aziende consentono agli allievi di approfondire di volta in volta specifici aspetti della gestione di impresa, con una approccio e un taglio ora più strategico, funzionale o operativo.
      • Gli incontri con le Aziende possono essere suddivisi in:
      • La Versione dei Protagonisti
      • Il Confronto con Grandi Esperti
      • Gli Incontri con Ex Allievi
      • L’Azienda nella Scuola (es. Coca Cola Day, Johnson & Johnson, L’Oreal, Unilever)‏
      • Le Visite presso le Aziende, e incontri con il management (Cafè do Brasil, Ferrero,
      • Fiat, Unilever, e altre ancora)
    • Struttura del Master, Programma e Faculty - 10 Grandi Incontri XVII MDGI 2007-2008 Numerosi sono stati i contributi di esponenti del mondo aziendale che, intervenendo in aula, hanno offerto opportunità di riscontro della validità del programma Master MDGI. Tra gli interventi più autorevoli dell’edizione 2007-2008, citiamo quelli di: Alessio Abbate , Direttore Marketing Euronics – Spadaro Marco Arcelli , Responsabile Business Development e M&A ENEL Raffaele Basile, Senior Manager KPMG Financial Services Antonio D’Amato , Presidente Gruppo SEDA e Past President Confindustria Antonino Del Gatto , Responsabile Strategie Integrazione Internazionale Unicredit Group Sergio De Masi , Direttore Manufacturing 3M Italia Ainoa Doughty, Senior Consultant Area Group Luigi Gorga, Direttore Area Sud Mediocredito Italiano – Intesa Sanpaolo Carlo Lubrano, Senior Manager Reply Consulting Marco Merolla , Brand Manager Galbani Salvo Molè , Senior Manager Bain & Co. Francesco Romano, Vice President Ansaldo STS Gianfranco Scalabrini , Associate Partner McKinsey Gianluca Spinetti, Human Resources Deputy Director - Seda Group
    • AGENDA
      • Status e recente passato del Master STOA’
      • Facts & Figures
      • Struttura del Master, Programma e Faculty
      • Stage e Placement
      • Costi e Supporto Finanziario
    • Stage e Placement - 1 Organizzazione Stage Lo Stage semestrale di fine Master permette all’allievo di verificare sul campo l’efficacia delle conoscenze e delle metodologie apprese, la raggiunta capacità di analisi e di decisione per contribuire alla risoluzione delle problematiche aziendali. La Struttura di Coordinamento del Master valuta le migliori opportunità di stage offerte dalle aziende interessate prima di pervenire alla definitiva assegnazione dello stesso stage agli allievi, cercando di realizzare il migliore matching tra contenuti dello stage e capacità e aspirazioni dell’allievo . E’ assolutamente richiesta la disponibilità piena allo svolgimento dello stage presso qualsiasi sede aziendale sul territorio nazionale.
    • Stage e Placement - 2 Dati Stage – dati ultime 4 edizioni L’assegnazione dello Stage all’allievo è sempre conseguente al superamento di un percorso di selezione strutturato dalle aziende ospitanti. Una buona performance offerta dall’allievo durante lo stage è da considerare come l’anticamera all’inserimento in azienda, con un rapporto più stabile e soddisfacente. La selezione operata dalle aziende è dunque del tutto simile a quella adottata per l’assunzione: lunga, accurata, articolata. I tempi di risposta della aziende possono essere più o meno lunghi e questo determina, in non pochi casi, che l’allievo risulti selezionato da più aziende, con un imbarazzo positivo di scegliere, tra le offerte pervenute, quella più interessante e promettente. Soddisfacenti i risultati conseguiti dall’MDGI nelle ultime 4 edizioni (XIV-XV-XVI-XVII): Edizione Nr. Allievi Nr. Colloqui Media Colloqui XIV MDGI 26 135 5,1 XV MDGI 26 134 5,1 XVI MDGI 23 101 4,6 XVII MDGI 16 80 5,0
    • Stage e Placement - 3 Placement – dati ultime 3 edizioni Il rigore della selezione sostenuta dagli allievi per accedere con merito allo stage, la durata semestrale dello stesso – superiore a quanto mediamente avviene presso le altre Business School italiane, la meticolosa ricerca e selezione di stage operata della Struttura del Master realmente corrispondenti a specifiche esigenze operative ed organizzative delle aziende, e non ultimo, la buona performance degli allievi e una maturazione dei comportamenti effettuata on-the job determinano risultati di placement ampiamente soddisfacenti e in linea con il requisito Asfor, già alla data di conclusione del Master. E’ frequente, stando all’esperienza delle ultime 3 edizioni, che nei 6 mesi post-Master gli allievi, fiduciosi dei propri mezzi e consapevoli del loro valore sul mercato in virtù dell’investimento effettuato, siano protagonisti di rapidi sviluppi del percorso di carriera, proprio presso aziende che con maggiore intensità si fronteggiano sui mercati più competitivi. Ecco I risultati di Placement delle edizioni XIV-XV-XVI MDGI: Edizione Placement XIV MDGI 100% XV MDGI 97% XVI MDGI 96% Il XVII MDGI è in corso di svolgimento
    • Stage e Placement - 4 Aziende coinvolte per Stage e Placement nelle passate edizioni 3M ABI Accenture Acea Agip Petroli Alenia Aeronautica Alitalia Ansaldo AstraZeneca Augusta Westland Autogrill Autostrade Bain & Co. Italia Banca di Roma Banca OPI Banca Popolare di Ancona Banco Posta Barilla BNL Birra Peroni Boehringer Inglheim Booz Allen Hamilton BAT Bulgari Café do Brasil Candy Carrefour Citroen Italia Coca Cola Italia Colgate Palmolive Danone Decathlon Deloitte Consulting Dim Branded Apparel Drive Service ENEL ENI Ernst & Young Fastweb FGM Fiat Group Automobiles Finmeccanica Ford General Electric Gruppo Angelini Gruppo Grimaldi Gruppo Lactalis Gruppo PAM Gruppo Seda IBM Indesit Company Intesa Sanpaolo Ittierre Holding Johnson & Johnson KPMG Kraft La Rinascente L’Oreal Maggiore Manpower Management MBDA Micheal Page Mondadori MPS Nestlé Nissan Page Personnel Parmalat Piaggio Poste Italiane PwC Procter & Gamble RAI Trade Renault Italia SDA Express Courier Socib Sviluppo Italia Telecom Italia Terna Tre Italia Trenitalia Unicredit Unilever Value Partners Vodafone Whirlpool Wind
    • Occupati MDGI per funzioni aziendali Dati sul Placement – ultime 3 edizioni Stage e Placement - 5 Settori di occupazione diplomati MDGI
    • AGENDA
      • Status e recente passato del Master STOA’
      • Facts & Figures
      • Struttura del Master, Programma e Faculty
      • Stage e Placement
      • Costi e Supporto Finanziario
    • Costi e Supporto Finanziario Quota di Iscrizione, Borse di Studio, Prestito d’Onore In considerazione delle specificità economiche e sociali del territorio campano e delle regioni meridionali, il costo della quota di iscrizione e frequenza al Master MDGI € 13.200 IVA inclusa è tra i più bassi rispetto a quelli dei Master italiani accreditati ASFOR in General Management. La domanda di formazione risulta sensibile alla variabile prezzo ed è molto elastica . STOA’ ha siglato un accordo con un primario Istituto di Credito italiano al fine di ottenere per i propri allievi l’accesso al Prestito d’Onore , ovvero finanziamenti personali a condizioni particolarmente favorevoli peri quali è sufficiente il requisito dell’ammissione al Master Stoà. Le Regioni meridionali (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia) mettono a bando in favore dei propri residenti cospicue risorse destinate a finanziare la partecipazione dei giovani laureati a programmi di Alta Formazione. Presentano spesso elementi di criticità, le modalità di accesso alle risorse e tempi di risposta dell’ente pubblico (sia in termini di esito dell’istruttoria e sia in termini di liquidazione degli importi).
      • Stoà dispone di una biblioteca/centro documentazione specializzata sui temi del Management:
        • 9.000 volumi
        • 1100 riviste specializzate nel settore economia e management (cartacee e online)‏
        • 3.500 working paper
        • consultazione on line di banche date nazionali e internazionali
        • (previa registrazione)‏
        • catalogo online con possibilità di prenotazione testi
        • apertura al pubblico
      La Biblioteca STOA’ Il Centro di Documentazione
    • Informazioni Master in Direzione e Gestione di Impresa Direzione e Coordinamento Villa Campolieto Corso Resina 283 Ercolano – Napoli tel. 081.7882205 – 7882238 e-mail: mdgi@stoa.it www.stoa.it