Comunicare nell'era di Facebook

2,322 views

Published on

Slides dell'incontro "Comunicare nell'era di Facebook" svoltosi a Roncade (TV) il 25/02/2011.
Tematiche:
- Social Network: cosa sono e quali sono, come si usano
- Le Relazioni nei Social Network
- Figli digitali: alcune istruzioni per l’uso

Published in: Education
4 Comments
4 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total views
2,322
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
522
Actions
Shares
0
Downloads
101
Comments
4
Likes
4
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • Comunicare nell'era di Facebook

    1. 1. Comunicare nell’era di Facebook - Conoscere per Esserci - Stefano QuadraroTwitter.com/stequad Linkedin.com/stefanoquadraro Facebook.com/stefanoquadraro
    2. 2. Parleremo di... Social Network: cosa sono, quali e come si usanoLe Relazioni nei Social NetworkFigli digitali: alcune istruzioni per l’usoGoogle yourself...Question time
    3. 3. L’uomo è un essere socialeIdenditàSociale Esperienza Sociale ReteSociale
    4. 4. Social Network = Rete SocialeRete Sociale (un social network): un qualsiasi gruppo di persone connesse traloro da diversi legami sociali, che vanno dalla conoscenza casuale, ai rapportidi lavoro, ai vincoli familiari. Fonte: Wikipedia
    5. 5. Social Network come Spazio Sociale Ibrido “... permettono di far entrare il virtuale nel nostro mondo reale e viceversa, offrendo a tutti noi uno strumento potentissimo per creare e/o modificare la nostra esperienza sociale.” I SN sono uno strumento di: • supporto alla nostra rete sociale; • espressione della nostra identità sociale; • analisi delle identità sociale degli altri membri della rete. G. Riva - “I Social Network”
    6. 6. La piramide dei bisogni di Maslow sè esteso BISOGNI DI AUTOREALIZZAZIONE autostima, status BISOGNI DI AUTOSTIMAamore , affetto, amicizia BISOGNI ASSOCIATIVI protezione, sicurezza BISOGNI DI SICUREZZA fame, sete, sonno BISOGNI FISIOLOGICI
    7. 7. Web2.0 Social Social Media Network
    8. 8. Mettiamo Social ordine! MediaWeb2.0 Social Network
    9. 9. Web 2.0: linsieme di tutte quelleapplicazioni online che permettono unospiccato livello di interazione sito-utente.
    10. 10. Social media è un termine generico che indica tecnologie epratiche online che le persone adottano per condividerecontenuti testuali, immagini, video e audio, quindi...... un gruppo di applicazioni Internet basate sui presuppostiideologici e tecnologici del Web 2.0 che consentono lacreazione e lo scambio di contenuti generati dagli utenti.
    11. 11. Social Network: keywords
    12. 12. Social Network: keywords
    13. 13. Social Network: keywords Conversazioni
    14. 14. Sei suFacebook?!
    15. 15. Facebook Home Page
    16. 16. 600 milioni di utenti registrati nel mondo oltre 50 miliardi di contenuti pubblicati18 milioni gli Italiani registrati
    17. 17. Fonte: Vincos.it
    18. 18. La geografia delle relazioni su Facebook
    19. 19. Cos’è Twitter?Un servizio gratuito di microblogging che fornisce agli utenti una pagina personaleaggiornabile tramite messaggi di testo con una lunghezza massima di 140 caratteri.Cos’è un Tweet?(“Cinguettìo”) Il termine tecnico degli 235 milioni:aggiornamenti del servizio. gli utenti registrati in tutto il mondo 1 milione e 500 mila: gli italiani registrati; 43 miliardi: tweet pubblicati nel mondo 500 mila: tweet pubblicati al giorno in Italia
    20. 20. YouTube è un sito web che consente la condivisione di video.Di proprietà di Google, è il terzo sito più visitato al mondo dopo lo stesso Google e Facebook. Più di 65.000 video vengono caricati ogni giorno YouTube riceve più di 2 miliardi di visite al giorno; Ogni minuto sono caricate su YouTube 24 ore di video;
    21. 21. Il Business Social Network LinkedIn è un servizio di social networking in rete impiegato principalmente per la reteprofessionale. • Oltre 90 milioni di professionisti in tutto il mondo dal gennaio 2011. • Oltre 20 milioni di membri in Europa dal dicembre 2010. • Oltre 1 milione di membri in Italia
    22. 22. Social Network e Blog •! Il 77% degli utenti di Internet legge i blog; •! L’87% dei blogger utilizza Facebook: il 64% interagisce con i lettori attraverso il social network.•! Il 70% dei blogger scrive postpiù brevi e uno su quattropubblica i post dallo Fonte: Technorati,smartphone o tablet. “State of blogosphere”.
    23. 23. Le Relazioni nei Social Network/Status
    24. 24. Le Relazioni nei Social Network/Italia Fonte: Wearesocial.it
    25. 25. L’Amore ai tempidi In Italia, secondo una recente indagine, il 20% degli utenti utilizza i SN per flirtare con altre persone. Fonte: diarioaperto.it
    26. 26. L’Amore ai tempidi In Italia, secondo una recente indagine, il 20% degli utenti utilizza i SN per flirtare con altre persone. Come?! Fonte: diarioaperto.it
    27. 27. Opportunità con i SN G. Riva - “I Social Network”
    28. 28. Opportunità con i SN✓ Possibilità di superare le barriere spaziali G. Riva - “I Social Network”
    29. 29. Opportunità con i SN✓ Possibilità di superare le barriere spaziali ✓ Comunicazione “iperpersonale” G. Riva - “I Social Network”
    30. 30. Opportunità con i SN✓ Possibilità di superare le barriere spaziali ✓ Comunicazione “iperpersonale”✓ La somiglianza G. Riva - “I Social Network”
    31. 31. Opportunità con i SN✓ Possibilità di superare le barriere spaziali ✓ Comunicazione “iperpersonale”✓ La somiglianza ✓ L’elevato livello di idealizzazione G. Riva - “I Social Network”
    32. 32. Opportunità con i SN✓ Possibilità di superare le barriere spaziali ✓ Comunicazione “iperpersonale”✓ La somiglianza ✓ L’elevato livello di idealizzazione✓ Controllo del processo di presentazione G. Riva - “I Social Network”
    33. 33. Opportunità con i SN✓ Possibilità di superare le barriere spaziali ✓ Comunicazione “iperpersonale”✓ La somiglianza ✓ L’elevato livello di idealizzazione✓ Controllo del processo di presentazione ... E l’aspetto fisico?! G. Riva - “I Social Network”
    34. 34. Strategie di seduzione nei SN✓ Somiglianza ✓ Prossimità e frequenza di contatto ✓ Complementarietà ✓ Uso dell’ironia ✓ Mostrare attenzione e apprezzamento nell’altro ✓ Aprirsi all’atro G. Riva - “I Social Network”
    35. 35. Divorzi in aumento: tutta colpa di Facebook! Secondo uno studio di avvocati divorzisti inglesi “Divorce-Online”, le troppe amicizie intime nate, o magari ritrovate, online sarebbero i principali motivi che spinge i coniugi a separarsi. Un divorzio su cinque, in pratica, sarebbe causato direttamente o indirettamente da Facebook. La parola “facebook” salta fuori ben 989 sulle 5.000 richieste di divorzio analizzate.
    36. 36. Il lato oscuro dei Social Network analfabetismo emotivo Aspetti negativi identità fluida adolescenziale dei social network furto didentità dipendenza da Internet Fonte: G. Riva - Guest post in Doctorbrand.it
    37. 37. Figli Digitali: alcune istruzioni per l’uso
    38. 38. Figli Digitali: alcune istruzioni per l’uso‣ Sapete riconoscere i segnali di pericolo in rete?
    39. 39. Figli Digitali: alcune istruzioni per l’uso‣ Sapete riconoscere i segnali di pericolo in rete?‣ Avete insegnato ai vostri figli a difendersi dalle aggressioni dei potenziali provocatori, degli adescatori on-line? A non raccontare a tutti, anche a sconosciuti, la sua vita privata e quella degli amici?
    40. 40. Figli Digitali: alcune istruzioni per l’uso‣ Sapete riconoscere i segnali di pericolo in rete?‣ Avete insegnato ai vostri figli a difendersi dalle aggressioni dei potenziali provocatori, degli adescatori on-line? A non raccontare a tutti, anche a sconosciuti, la sua vita privata e quella degli amici?‣ Hai mai provato a navigare insieme a tuo figlio? Gli hai chiesto di mostrarti come si usa Internet? A quali gruppi è iscritto?
    41. 41. Figli Digitali: alcune istruzioni per l’uso‣ Sapete riconoscere i segnali di pericolo in rete?‣ Avete insegnato ai vostri figli a difendersi dalle aggressioni dei potenziali provocatori, degli adescatori on-line? A non raccontare a tutti, anche a sconosciuti, la sua vita privata e quella degli amici?‣ Hai mai provato a navigare insieme a tuo figlio? Gli hai chiesto di mostrarti come si usa Internet? A quali gruppi è iscritto?‣ Gli hai mai chiesto se è stato vittima di cyberbullismo?
    42. 42. Figli Digitali: alcune istruzioni per l’uso‣ Sapete riconoscere i segnali di pericolo in rete?‣ Avete insegnato ai vostri figli a difendersi dalle aggressioni dei potenziali provocatori, degli adescatori on-line? A non raccontare a tutti, anche a sconosciuti, la sua vita privata e quella degli amici?‣ Hai mai provato a navigare insieme a tuo figlio? Gli hai chiesto di mostrarti come si usa Internet? A quali gruppi è iscritto?‣ Gli hai mai chiesto se è stato vittima di cyberbullismo? In Italia, uno studio su 1047 studenti, di età compresa tra i 14 e i 20 anni, ha rilevato che il 14% degli studenti delle scuole medie inferiori ed il 16% delle scuole medie superiori sono state vittime di cyberbullismo.
    43. 43. Mini guida alla tutela della privacy su Facebook E’ importante configurare: 1) Condivisione 2) Album fotografici 3) Luoghi 4) Connessione su Facebook 5) Applicazioni e siti web 6) Personalizzazione istantanea 7) Informazioni accessibili mediante i tuoi amici 8) Ricerca Pubblica 9) Liste amici10) Protezione dell’account
    44. 44. Segnali di rischioSegnali di rischio che indicano che tuo figlio potrebbeessere vittima del cyberbullismo o attività simili:• Sentirsi turbati dopo lutilizzo del computer• Rifiutarsi di uscire di casa o di andare a scuola• Chiusura verso amici e parenti• Sentirsi a disagio alla ricezione di une-mail, di un messaggio istantaneo o di un messaggio di testo
    45. 45. Nativi “esemplari”Nome:Will WooshAlias:Gugliemo Scilla“Professione”:v-loggerNumeri:• 13.000 followers suTwitter• 53.000 iscritti al suocanale YouTube• ca. 70.000 fan suFacebook• più di 300.000visualizzazioni per ognivideo.
    46. 46. Nuove tendenze: Mamme 2.0Mommyblogging: le mamme dinuova generazione si incontranoonline, tramite blog, chat e altri canali,per condividere esperienze e aiutarsi avicenda affrontando e discutendo itemi che le riguardano, quali le fasidella gravidanza e del parto, la crescitadei bambini, gli alimenti e i prodotti deiloro figli.
    47. 47. Nuove tendenze: Mamme 2.0I siti/blog più seguiti: WEB TRIBE di giovani mammenonsolomamma.com “iperconnesse” che si dedica quotidianamente ad un “attivismoitmom.it simbolico” volto a smantellare vecchi e nuovi stereotipi sulla maternità enonsolomamma.com sull’essere madri.vitadastrega.com/ Fonte: Centro Studi di Etnografia Digitalemammenellarete.it/
    48. 48. Una risorsa per i genitori: saicomemeloimmagino.it
    49. 49. Esercizio
    50. 50. Grazie dell’attenzioneStefano Quadrarostefanoquadraro@centroparadoxa.org Facebook.com/stefanoquadraro Twitter.com/stequad it.linkedin.com/in/stefanoquadraroMy blog: Buzzabuglio.wordpress.com

    ×