Liberiamo i dati della P.A. con Openstreetmap!

  • 906 views
Uploaded on

Al Barcamp InnovatoriPA del 2010 si è parlato tantissimo di Open Data nella Pubblica Amministrazione. Queste slides (esposte con il "metodo IGNITE") parlano di come liberare i dati geografici della …

Al Barcamp InnovatoriPA del 2010 si è parlato tantissimo di Open Data nella Pubblica Amministrazione. Queste slides (esposte con il "metodo IGNITE") parlano di come liberare i dati geografici della P.A. con OpenStreetMap e con la nuova licenza ODbL in alteernativa alle Creative Commons usate fino ad ora.

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
906
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
6
Comments
0
Likes
1

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Liberiamo i dati geografici della P.A. con OpenStreetMap! 19 maggio 2010 Stefano Laguardia Baramp InnovatoriPA www.stefanolaguardia.eu 1
  • 2. Di chi sono I dati geografici? 2
  • 3. Di chi sono I dati geografici? 3
  • 4. Di chi sono I dati geografici? Il dato geografico è oggi diventato un vero e proprio strumento di semplificazione della vita Il dato della P.A. Il dato del privato 4
  • 5. Liberiamo I dati? Si... e perchè? 5
  • 6. Liberiamo i dati? La P.A. è già proprietaria di una mole di dati geografici enorme. E però.... 6
  • 7. Liberiamo i dati? Il Portale Cartografico Nazionale costituisce una banca di dati ai sensi dell‘art. 1 L. 22 aprile 1941 n. 633, come modificata dal D. Lgsl. 6 maggio 1999 n. 169, protetta da detta normativa e successive integrazioni e modificazioni. Ne è vietata la riproduzione permanente totale o parziale, la traduzione, l‘adattamento, ogni modifica o diversa disposizione, nonché qualsiasi forma di distribuzione al pubblico di copie, qualsiasi presentazione, dimostrazione o comunicazione in pubblico, salvo il normale uso concesso agli utenti registrati. I testi, le immagini, i filmati e le grafiche di questo sito sono proprietá esclusiva di Minambiente e di terzi protetta dalle leggi internazionali sul diritto d‘autore e sui diritti connessi, e ne è vietata qualsiasi appropriazione. Non è consentito copiare, decodificare, decompilare, disassemblare, tradurre o modificare in toto o in parte le immagini o creare materiale derivato da esse. Non è altresì consentito cedere a nolo, divulgare, pubblicare, vendere, assegnare, concedere in leasing, concedere in licenza a terzi, commercializzare oppure trasferire le immagini o parti di esse o utilizzarle in modo differente rispetto a quanto espressamente autorizzato. 7
  • 8. Liberiamo i dati? Il Portale Cartografico Nazionale, I portali geografici regionali ed, in genere, tutti I dati geografici posseduti dalle PP.AA. non sono stati raccolti e distribuiti con soldi pubblici? 8
  • 9. Liberiamo i dati? E' inaccettabile che il dato geografico della P.A. Venga concesso in uso strettamente personale e sia tutelato dall'ormai vetusto copyright e non sia considerato un DATO LIBERO Italy Geonext/DeAgostini and/or La Banca Dati Italiana è stata prodotta usando quale riferimento anche cartografia numerica ed al tratto prodotta e fornita dalla Regione Toscana. 9
  • 10. Liberiamo i dati? La convenienza della P.A. a trattare il dato geografico come dato libero ed aperto non è di poco rilievo... GIS Geographic Information System 10
  • 11. Liberiamo i dati? L'offerta di servizi ai cittadini si moltiplicherebbe... 11
  • 12. Liberiamo i dati? Collezionare I dati in un unico database fruibile da tutti... http://wiki.gfoss.it/index.php/Geodati_Regioni 12
  • 13. Liberiamo I dati? Come??? 13
  • 14. Liberiamo i dati? Il progetto OpenStreetMap: OpenStreetMap è una mappa liberamente modificabile dell'intero pianeta. E' fatta da persone come te. OpenStreetMap permette a chiunque sulla Terra di visualizzare, modificare ed utilizzare dati geografici con un approccio collaborativo. http://www.openstreetmap.org http://www.osm.org 14
  • 15. Liberiamo i dati? Il progetto OpenStreetMap e le regioni “virtuose”: Friuli Venezia-Giulia Lombardia Toscana Veneto 15
  • 16. Liberiamo i dati? Il progetto OpenStreetMap... numeri: Il progetto nasce nell'anno 2004, da un'idea di Steve Coast Nell'anno 2008:  68.000 utenti iscritti  510.000.000 di punti GPS 16
  • 17. Liberiamo I dati? E il diritto? 17
  • 18. Liberiamo i dati? Attualmente I dati di OpenStreetMap sono distribuiti con licenze di tipo Creative Commons Attribution-Share Alike 2.0 to Share — to copy, distribute and transmit the work to Remix — to adapt the work --- Attribution — You must attribute the work in the manner specified by the author or licensor (but not in any way that suggests that they endorse you or your use of the work). Share Alike — If you alter, transform, or build upon this work, you may distribute the resulting work only under the same or similar license to this one. 18
  • 19. Liberiamo i dati? Dal 12 maggio 2010 I nuovi utenti di OSM dovranno accettare una nuova licenza: la ODbL “Attribution and Share-Alike for Data/Databases” Distinzione tra I database ed I dati in esso contenuti I risultati sono database omogenei o non omogenei 19
  • 20. Liberiamo i dati? Quale futuro? 20
  • 21. Liberiamo i dati geografici della P.A. con OpenStreetMap! Grazie per l'attenzione 19 maggio 2010 Stefano Laguardia Baramp InnovatoriPA www.stefanolaguardia.eu 21