Università degli Studi di Siena              Dipartimento di Studi Aziendali e SocialiDottorato di Ricerca in Economia e G...
Indice   Il linguaggio XBRL        Storia del linguaggio XBRL        Caratteristiche tecniche del linguaggio        Di...
Il linguaggio XBRL
Storia del linguaggio XBRL   1997: Charles Hoffman, CPA americano, inizia    a sperimentare luso di XML per il financial ...
Caratteristiche tecniche del               linguaggio   XML (eXtensible Markup Language), meta-linguaggio    trasmissione...
Caratteristiche tecniche del                       linguaggio                          Esempio di file XBRL   Bilancio leg...
Diffusione di XBRL come                 standard   Diffusione sostenuta da organismi    internazionali, statali e practit...
XBRL e IFRS
XBRL e standard contabili   XBRL: richiede tassonomie per poter essere    interpretato   Giurisdizioni XBRL nazionali: s...
XBRL e standard contabili       Processo di approvazione             tassonomia   Fonte: XBRL International
Il progetto XBRL-IFRS   Obiettivo IFRS-IASB: fornire ai mercati mondiali    uno strumento comune per il financial reporti...
Il progetto XBRL-IFRS              Governance progetto XBRL                       IFRSFonte: IFRS
La ”taxonomy” IFRS   IFRS taxonomy: rappresentazione XBRL degli    standard IFRS, includendo IAS, IFRS for SMEs   Ciclo ...
La ”taxonomy” IFRS                        Estratto taxonomy IFRS 2011Sezione e descrizione                    Tipo dato   ...
XBRL in Italia
Diffusione XBRL in Italia: imprese         ed adempimenti   2007: nascita XBRL-IT, sperimentazione    deposito 700 bilanc...
XBRL e settore pubblico?   Altri paesi sperimentano con successo    lintroduzione di XBRL nel pubblico: Olanda,    Spagna...
Possibili sviluppi   Utilizzo XBRL non solo per adempimenti di    legge       Ricerche su banche dati bilanci       Dif...
Riferimenti   http://www.xbrl.org/   http://www.xbrl.org/it/   http://www.ifrs.org/XBRL/IFRS+Taxonomy   http://www.dig...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Financial Accounting and Reporting - XBRL and IFRS taxonomy: caratteristiche del progetto

1,016

Published on

Presentazione del linguaggio XBRL, approfondimenti sul progetto di traduzione degli standard contabili IFRS in una tassonomia XBRL e sull'implementazione di XBRL in Italia.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,016
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Financial Accounting and Reporting - XBRL and IFRS taxonomy: caratteristiche del progetto

  1. 1. Università degli Studi di Siena Dipartimento di Studi Aziendali e SocialiDottorato di Ricerca in Economia e Governo Aziendale - XXVI Ciclo Modulo ”Financial Accounting and Reporting” XBRL and IFRSs Taxonomy Caratteristiche del Progetto Presentazione a cura di Stefano Tripi Siena, 18 aprile 2011
  2. 2. Indice Il linguaggio XBRL  Storia del linguaggio XBRL  Caratteristiche tecniche del linguaggio  Diffusione di XBRL come standard XBRL e IFRS  XBRL e standard contabili  Il progetto XBRL-IFRS  La ”taxonomy” IFRS XBRL in Italia  Diffusione XBRL in Italia: imprese e adempimenti  XBRL e il settore pubblico?  Possibili sviluppi
  3. 3. Il linguaggio XBRL
  4. 4. Storia del linguaggio XBRL 1997: Charles Hoffman, CPA americano, inizia a sperimentare luso di XML per il financial reporting 1998: AICPA approva tale standard e costituisce appositi gruppi di studio 2000: primo rilascio, creazione XBRL International 2001: prima conferenza internazionale: standardizzazione linguaggio e creazione di giurisdizioni nazionali → tassonomie
  5. 5. Caratteristiche tecniche del linguaggio XML (eXtensible Markup Language), meta-linguaggio trasmissione universale dati su internet → ”grammatica” di base, standard da declinare XBRL (eXtensible Business Reporting Language): ”dialetto” di XML → Formato elettronico comune per business reporting - non cambia loggetto, bensì la rappresentazione Informazioni: non blocchi statichi di lettere o numeri, bensì unici oggetti con ”tag” leggibili dal computer per riconoscere, elaborare e rappresentare le informazioni Ruolo delle tassonomie: ”dizionari” con definizioni dei ”tag” utilizzati → compromesso flessibilità (eXtensibility) e standard
  6. 6. Caratteristiche tecniche del linguaggio Esempio di file XBRL Bilancio leggibile da una persona Bilancio XBRL leggibile da un computer (tassonomia: IFRS)Fonte: IFRS Fonte: IFRS
  7. 7. Diffusione di XBRL come standard Diffusione sostenuta da organismi internazionali, statali e practitioner  Nord America: diffusione in seguito ad adozione come standard (SEC USA, CRA Canada)  Europa: rientra in iniziative e-Government UE e singoli stati → convergenza database  Asia e Oceania: diffusione tramite Giappone e Cina  Sud America: avvio in Cile, Argentina, Messico (tramite banche)  M.O. e Africa: diffusione in Sudafrica e E.A.U. Ruolo IFRS?
  8. 8. XBRL e IFRS
  9. 9. XBRL e standard contabili XBRL: richiede tassonomie per poter essere interpretato Giurisdizioni XBRL nazionali: standard contabili nazionali → tassonomie → standard file XBRL Taxonomy Recognization Process  Under development  Acknowledged  Approved  (a parte: Global Ledger Taxonomy)
  10. 10. XBRL e standard contabili Processo di approvazione tassonomia Fonte: XBRL International
  11. 11. Il progetto XBRL-IFRS Obiettivo IFRS-IASB: fornire ai mercati mondiali uno strumento comune per il financial reporting Obiettivo XBRL: sviluppare un formato elettronico comune per il business & financial reporting Entrambi intendono stardardizzare per promuovere trasparenza, qualità e comparabilità delle informazioni 2001: avvio IFRS XBRL team
  12. 12. Il progetto XBRL-IFRS Governance progetto XBRL IFRSFonte: IFRS
  13. 13. La ”taxonomy” IFRS IFRS taxonomy: rappresentazione XBRL degli standard IFRS, includendo IAS, IFRS for SMEs Ciclo strutturato per rilasci annuali  Taxonomy ufficiale (core)  Estensioni non ancora standard (interim releases) Fonte: IFRS
  14. 14. La ”taxonomy” IFRS Estratto taxonomy IFRS 2011Sezione e descrizione Tipo dato Riferimenti IAS
  15. 15. XBRL in Italia
  16. 16. Diffusione XBRL in Italia: imprese ed adempimenti 2007: nascita XBRL-IT, sperimentazione deposito 700 bilanci 2008: D.P.C.M. 10/12/2008 → introduzione deposito telematico bilanci in formato XBRL, obbligatorio (per bilanci civilistici) 2010: 98% bilanci depositati in XBRL 2011: nuova tassonomia, con modifiche 2012: nota integrativa e relazioni in stesso file?
  17. 17. XBRL e settore pubblico? Altri paesi sperimentano con successo lintroduzione di XBRL nel pubblico: Olanda, Spagna, U.S.A., Nuova Zelanda XBRL: gruppo di lavoro ”taxonomies for the public sector” → bozza di tassonomia basata sugli IPSAS Italia: basso grado di armonizzazione contabile pubblica → orizzontale e verticale Difficoltà utilizzo XBRL per la contabilità pubblica non dovrebbe precludere tuttavia lutilizzo XBRL nel settore pubblico
  18. 18. Possibili sviluppi Utilizzo XBRL non solo per adempimenti di legge  Ricerche su banche dati bilanci  Diffusione sistemi informativi aziendali basati su XBRL XBRL e settore pubblico  Dimensione interna: legata a sistema contabile  Dimensione esterna: gruppo pubblico locale e bilancio consolidato
  19. 19. Riferimenti http://www.xbrl.org/ http://www.xbrl.org/it/ http://www.ifrs.org/XBRL/IFRS+Taxonomy http://www.digitpa.gov.it/xbrl-extensible- business-reporting-language http://xbrl.unimc.it/
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×