SNS e Apprendimento: le teorie implicite degli utenti

  • 761 views
Uploaded on

Presentazione al Tesicamp della tesi di laurea in psicologia dell'apprendimento di Stefano Besana. …

Presentazione al Tesicamp della tesi di laurea in psicologia dell'apprendimento di Stefano Besana.
http://www.stefano.besana.net

More in: Education , Technology
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
761
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
4
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. SOCIAL-NETWORK E APPRENDIMENTO: LE TEORIE IMPLICITE DEGLI UTENTI Stefano Besana Relatore: Chiar.ma Professoressa Manuela Cantoia UNIVERSITA’ CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO Facoltà di Scienze della Formazione Scienze dei Processi Formativi Anno Accademico 2008/2009 lunedì 12 ottobre 2009
  • 2. Riferimenti teorici: Il modello trifasico di Romm et al. (1997) → influenza reciproca tra community virtuali, ambiente e società Il bi-circular bi-directional framework di Antonietti e Colombo (2008) → il ruolo delle credenze individuali nell’orientare l’accettazione sociale e le pratiche d’uso dei nuovi media lunedì 12 ottobre 2009
  • 3. Obiettivi Indagare la comunità di fruitori di Social-Network Sites rispetto a: auto-attribuzione di caratteristiche peculiari sia a livello cognitivo che sociale obiettivi e atteggiamenti nella fruizione dei SNS analisi delle caratteristiche metodologiche e organizzative attribuite dagli utenti ad un eventuale evento formativo all’interno dei SNS attenzione alla validità ecologica della ricerca analisi metacognitiva della fruizione di un corso in Teach The People lunedì 12 ottobre 2009
  • 4. Piano della ricerca: 1. Primo questionario in due lingue (320 partecipanti) 2. Secondo questionario focus sull’uso dei SNS in contesti formativi (70 partecipanti) 3. Intervista a studenti che hanno utilizzato Teach The People (9 partecipanti) lunedì 12 ottobre 2009
  • 5. Risultati Hai mai avuto esperienze di formazione Interesse verso esperienze di formazione sui on-line? SNS 27,5% 47,2% 52,8% Studenti facoltà scientifiche 72,5% Età > 25 anni Docenti Studenti facoltà umanistiche Sì No Tempo su internet > 3 ore I dati sono soggetti a pubblicazione ScriptaWeb (http://www.scriptaweb.it/) a cura di Donatella Cesareni e Stefania Manca - ne è proibito l’utilizzo senza il consenso da parte degli autori lunedì 12 ottobre 2009
  • 6. Risultati I SNS potrebbero essere utili nell’apprendimento? 2% 18% 37% 13% Età 30-40 30% Età > 40 e 25-30 Si, perchè stimolanti No Si, rendono la comunicazione immediata Si, favoriscono scambi di gruppo Non possono essere unica modalità I dati sono soggetti a pubblicazione ScriptaWeb (http://www.scriptaweb.it/) a cura di Donatella Cesareni e Stefania Manca - ne è proibito l’utilizzo senza il consenso da parte degli autori lunedì 12 ottobre 2009
  • 7. Risultati Aspetti positivi degli ambienti di SNS Aspetti negativi degli ambienti di SNS in contesti in contesti di formazione di formazione 0% = dover condividere il proprio lavoro con altri 2,9% 2,9% 1,4% 10,1% 20,0% 2,9% 4,3% 4,3% 40,7% 2,9% 5,7% 45,7% 1,4% 21,4% 33,4% Perdere il controllo sul proprio lavoro Co-Costruzione Dover accettare i tempi degli altri Confronto con tante idee Esclusione Condivisione di interessi Mancanza di confronto Non ci sono vincoli spazio/tempo Dover accettare le opinioni degli altri Tutte o più opzioni Overload informativo Ambiente innovativo Comunicazione asincrona Convidere responsabilità e oneri Passarci troppo tempo I dati sono soggetti a pubblicazione ScriptaWeb (http://www.scriptaweb.it/) a cura di Donatella Cesareni e Stefania Manca - ne è proibito l’utilizzo senza il consenso da parte degli autori lunedì 12 ottobre 2009
  • 8. Risultati Modalità di lavoro all’interno del SNS 14% 47% 22% 17% Lavorando da solo e riferendoti al gruppo quando necessario Condividendo ogni fase di lavoro Alternandoti tra un sottogruppo e il gruppo principale Alternandoti tra il gruppo e il lavoro individuale I dati sono soggetti a pubblicazione ScriptaWeb (http://www.scriptaweb.it/) a cura di Donatella Cesareni e Stefania Manca - ne è proibito l’utilizzo senza il consenso da parte degli autori lunedì 12 ottobre 2009
  • 9. Risultati Imparare vuol dire... 25-30 Impiegati 5% 2% Genere Maschile 24% 34% 35% Docenti e 19-25 Liberi professionisti Studenti Genere Maschile Genere Femminile Fare esperienze nuove Aumentare le conoscenze Migliorarti/Realizzarti Avere più possibilità Distinguerti dagli altri I dati sono soggetti a pubblicazione ScriptaWeb (http://www.scriptaweb.it/) a cura di Donatella Cesareni e Stefania Manca - ne è proibito l’utilizzo senza il consenso da parte degli autori lunedì 12 ottobre 2009
  • 10. Risultati Per imparare: Serve l’apporto di un esperto 1,84 Servono incontri in presenza 2,24 Il gruppo è sempre occasione di crescita 1,54 E’ importante il confronto 1,26 E’ importante riuscire ad applicare le conoscenze 1,37 Sono importanti letture e approfondimenti 1,57 Sono importanti la concentrazione e l’impegno individuali 1,43 E’ importante credere in se stessi 1,69 E’ importante potersi riferire a un modello, a un esperto 1,99 E’ importante sapere che cosa si vuole ottenere e come farlo 1,63 E’ importante avere pazienza e perseverare 1,63 E’ importante ricevere feedback per migliorare 1,49 Gli errori sono un’esperienza necessaria 1,56 E’ importante che qualcuno ti incoraggi 2,04 0 0,575 1,150 1,725 2,300 Media I dati sono soggetti a pubblicazione ScriptaWeb (http://www.scriptaweb.it/) a cura di Donatella Cesareni e Stefania Manca - ne è proibito l’utilizzo senza il consenso da parte degli autori lunedì 12 ottobre 2009
  • 11. Risultati Auto-Definizione delle utenze di SNS in tre aggettivi: I dati sono soggetti a pubblicazione ScriptaWeb (http://www.scriptaweb.it/) a cura di Donatella Cesareni e Stefania Manca - ne è proibito l’utilizzo senza il consenso da parte degli autori lunedì 12 ottobre 2009
  • 12. Conclusioni Accompagnamento e trasformazione: la rivoluzione non è solo tecnologica. L’esperienza di utilizzo dello strumento porta ad attribuirne significati positivi o negativi In contesti di formazione mediata da SNS è richiesta una maggiore consapevolezza da parte dei discenti e del docente: educare a"a tecnologia Mediazione tra i SNS e le logiche didattiche: verso il blended learning lunedì 12 ottobre 2009
  • 13. Domande? lunedì 12 ottobre 2009
  • 14. Grazie! Stefano Besana stefano.besana@gmail.com http://www.stefano-besana.net stefanobesana stefanobesana stefano.besana lunedì 12 ottobre 2009