Presentazione Work@Net
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

Presentazione Work@Net

  • 578 views
Uploaded on

Presentazione Work@Net

Presentazione Work@Net

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
578
On Slideshare
381
From Embeds
197
Number of Embeds
2

Actions

Shares
Downloads
2
Comments
0
Likes
0

Embeds 197

http://dawsec.dicom.uninsubria.it 196
http://131.253.14.98 1

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. [email_address] Progetto di Web 2.0 Barboni Stefano (702499) Castiglioni Andrea (700484) Modugno Manlio (701896)
  • 2. Stato dell’arte
    • Attualmente vi sono due vie per ricercare lavoro on-line:
    • Tramite agenzie di lavoro interinale e temporaneo (Adecco, Metis,….)
    • Tramite siti web dove vengono inserite
    • offerte di lavoro (Bakeka, JobRapido,…)
  • 3. Agenzie di lavoro
    • Processo di registrazione lungo.
    • Lunghi tempi in attesa di risposta.
    • Scarse possibilità di trovare lavoro a breve termine.
  • 4. Siti web
    • Descrizione insufficiente (o nulla) del tipo di lavoro.
    • Luogo di lavoro (molte volte) non segnalato.
    • Scarsa credibilità.
  • 5. La nostra idea
    • Creazione di una web application:
    • Semplice da utilizzare.
    • Che sia differente dalle poche strutture disponibili presenti sul web, che risultano poco aggiornate e non offrono lavoro immediato.
  • 6. La nostra idea
    • Ma soprattutto consenta la consultazione di eventi
    • che esprimano la relazione spazio-tempo:
    • Spazio : localizzazione dell’evento su una mappa geografica.
    • Tempo : ogni evento ha una collocazione temporale (calendario).
  • 7. Struttura dell’applicativo: le aziende
    • La prima tipologia di utenti è composta dalle diverse aziende che (previa iscrizione) inseriscono nell'applicazione i diversi eventi lavorativi che verranno visualizzati su una mappa geografica.
    • Le aziende devono fornire un loro profilo
    • dettagliato.
    • Le aziende sono valutate dai diversi utenti che hanno lavorato per la suddetta azienda.
  • 8. Posizione geografica Ogni evento proposto da un azienda sarà georeferenziato e gli sarà assegnata la corrispondente data.
  • 9. Struttura dell’applicativo: i lavoratori La seconda tipologia, composta dagli utenti finali (i potenziali lavoratori), che tramite la mappa potranno selezionare l'evento lavorativo di loro interesse sottomettendo la potenziale candidatura. EVENTI LAVORATORI
  • 10. Struttura dell’applicativo: i lavoratori
    • Ogni utente può valutare le offerte proposte dalle aziende.
    • Solo l’utente registrato può sottoporre all’azienda la propria candidatura di potenziale lavoratore.
  • 11. Struttura dell’applicativo: i lavoratori: eventi lavorativi EVENTI CATEGORIE Gli eventi sono divisi in categorie in modo che sia facilitata la ricerca da parte di un lavoratore a una mansione a lui consona
  • 12. Funzionalità dell’applicativo: registrazione
    • Un utente che vuole partecipare a un evento
    • lavorativo in programma può registrarsi
    • inserendo i suoi dati.
    • Una volta registrato l’utente ha l’accesso completo a tutte le sezioni dell’applicazione a lui riservate.
  • 13. Funzionalità dell’applicativo: accesso all’applicazione
    • Permette di identificare l’utente.
    • Consente l’entrata all’utente solo nelle aree di propria competenza.
  • 14. Funzionalità dell’applicativo: creazione e modifica di evento
    • Funzionalità rivolta alle aziende.
    • Compilando i relativi campi della form si può creare l’evento lavorativo.
    • Grazie alla georeferenziazione è possibile specificare l’indirizzo del luogo di lavoro per vederlo immediatamente visualizzato sulla mappa.
    • È possibile per un utente azienda modificare le informazioni riguardo l’evento.
  • 15. Funzionalità dell’applicativo: ricerca e visualizzazione dell’evento
    • Consente a tutti gli utenti di cercare un evento lavorativo filtrandolo per luogo o per categoria.
    • L’applicazione restituisce tutti gli eventi lavorativi desiderati nel raggio di 100 km.
    • Per calcolare la distanza tra due punti nella ricerca di
    • un evento lavorativo è stata utilizzata la formula di
    • Haversine che è stata implementata tramite una
    • funzione in linguaggio pl/pgsql..
  • 16. Funzionalità dell’applicativo: ricerca e visualizzazione dell’evento
  • 17. Funzionalità dell’applicativo: Valutazione delle utenze
    • Sia lato azienda sia lato lavoratore.
    • Permette la raccolta delle valutazioni dell’utenza in base al grado di soddisfacimento ottenuto una volta conclusa l’attività lavorativa.
    • Il voto ha una scala che va da 1 a 5 stelle.
  • 18. Funzionalità dell’applicativo: ricerca di un evento lavorativo attraverso il profilo aziendale Ad ogni utente registrato è permessa la visualizzazione della lista completa delle aziende che sono registrate presso la rete Work@Net e di consultarne il relativo profilo. In questo modo, un utente può valutare anche il rating della valutazione complessiva delle aziende e scegliere la più affidabile, oppure vedere se un azienda da lui conosciuta è registrata sul portale.
  • 19.
      • RSS - ATOM
    • L’applicazione permette anche di poter usufruire di un servizio che fornisce, attraverso i feed Rss o Atom, le ultime offerte di lavoro inserite.
    • I feed Rss e Atom di Work@Net comprendono diversi attributi tra cui titolo, data ora e descrizione dell’evento e si potrà così essere aggiornati sulle ultime offerte d lavoro in modo semplice e immediato.
  • 20.
      • RSS - ATOM
    • Per iscriversi ai servizi Rss-Atom basta selezionare il simbolo che è posto o nella barra degli indirizzi o nel menù principale dell’applicazione.
  • 21. Tecnologie utilizzate Pattern MVC: pattern utilizzato in programmazione per dividere il codice in blocchi dalle funzionalità ben distinte: un blocco che si occupa dei dati e fornisce i metodi per accedere a database, un blocco responsabile della creazione del codice HTML e un terzo blocco che farà da intermediario tra i primi due. AJAX: tecnica di sviluppo per la realizzazione di applicazioni web interattive (RIA). Consente l’aggiornamento dinamico di una pagina web senza esplicito ricaricamento da parte dell’utente.
  • 22. Struttura base di dati
  • 23. Con la costruzione di un’ontologia, si ottiene un insieme gerarchicamente strutturato di termini che descrivono un dominio e che può essere utilizzato come schema per una base di conoscenza; i concetti del dominio possono essere condivisi in più ambiti applicativi. La struttura del dominio del nostro applicativo è formata da due entità principali che sono gli utenti e gli eventi lavorativi, le quali entrano in relazione attraverso un sistema che permette agli utenti l’inserimento, la ricerca e l’iscrizione degli eventi lavorativi e che inoltre permetta un rating tra utenti. Ontologia dell’applicativo
  • 24. Rappresentazione grafica dell’ontologia
  • 25. Rappresentazione grafica classi dell’ontologia
  • 26. Rappresentazione grafica istanze
  • 27. Conclusioni
    • L’applicazione è stata sviluppata utilizzando tutte le nuove tecnologie del web ed è perfettamente funzionante in tutte le sue parti.
    • L’applicazione agevola la ricerca di lavoro sul web da parte dei lavoratori, e permette ad un azienda di farsi conoscere e di far sapere che è in ricerca di lavoratori.