Your SlideShare is downloading. ×
0
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
c6.tv
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
385
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Implementazione di c6.tv di Andreina Baccaro Melania Di Giacomo Alessia Di Fabio Giusy Iorlano
  • 2. C6.tv è una piattaforma aperta a coloro che vogliono proporre un contenuto video su un fatto di cronaca, un tema da approfondire, un personaggio da raccontare. Ha una propria redazione di web giornalisti, che girano e montano i loro filmati autonomamente senza l’aiuto dei montatori grazie ad una telecamera e un piccolo pc molto leggeri e facili da usare. Questo permette di abbattere i costi di mantenimento di una redazione normale. Che cos’è
  • 3.
    • Ma c6 offre anche contenuti user-generated.
    • Gli utenti possono caricare video creati da loro stessi e condividerli. Naturalmente i video caricati devono avere una qualche pertinenza con il prodotto giornalistico. In un'ottica di web 2.0 e di citizen journalism
  • 4. La prima web tv al mondo realizzata con strumenti di trasmissione alla portata di tutti come Skype e videofonini e webcam. Dall’esordio ha trasmesso oltre 1.500 ore con la partecipazione di 3.000 utenti, riuscendo ad avere in contemporanea streaming 12.000 utenti e 200.000 nella stessa giornata. Nella prima fase si è dedicata principalmente alla copertura di Milano, successivamente si sono aggiunte Roma e Palermo. E’ registrata al Tribunale di Milano come testata giornalistica quotidiana dal 15/11/2007 Che cos’è
  • 5. Com’è la homepage Funzione ricerca in archivio dei contenuti. Funziona attraverso parole chiavi da inserire nel motore di ricerca Spazio per il login Maschera per le dirette in streaming. Con possibilità di selezionare tra le dirette in palinsesto Spazio pubblicitario Speciali a pagamento Ultimi servizi caricati Servizi consigliati dalla redazione
  • 6. Come sarà l’homepage Modulo tab Oggi : ultimi servizi caricati; Ieri : i servizi del giorno precedente; Domani : il palinsesto con le dirette del giorno dopo con gli orari di programmazione Quando il cliente si registra il programma richiede: Provenienza geografica Sezione di interesse Gerarchia dei contenuti da visualizzare Eventuali informazioni aggiuntive facoltative quali: professione, età, musica, film e libri preferiti
  • 7.
    • Creare uno spazio ritagliato sul profilo dell’utente
    • Al momento della registrazione l’utente indica:
    • Di quale città è interessato a ricevere i video sulla sua interfaccia
    • una gerarchia di servizi, in base ai temi prescelti, che apparirà sulla sua interfaccia-utente (es. in primo piano eventi culturali della città, subito dopo politica, poi cronaca, etc..)
    • In un secondo momento, l’utente potrebbe modificare questa selezione personalizzata anche in base alle preferenze di determinati “autori” di video
    Obiettivi per il futuro
  • 8.
    • Visualizzare i contenuti senza doverli cercare: la piattaforma seleziona i servizi attraverso parole chiave (filtro semantico) e consigli su argomenti consultati da utenti con profili affini (filtro collaborativo)
    Obiettivi per il futuro
  • 9. Prodotto
    • Speciali e dirette
    • (es. eventi culturali,
    • tavole rotonde, premiazione, ecc...)
    • Video contributi caricati gratuitamente
    • dagli utenti registrati, e visualizzati gratuitamente dai visitatori del sito.
    • - Download a pagamento dei servizi, per il riutilizzo delle immagini (speciali prodotti dai giornalisti utilizzando anche il materiale dei più di 3000 utenti che caricano video concedendo i diritti)
  • 10. Servizi per l’utente
    • Per chi carica contenuti:
            • - possibilità di promuovere un evento
            • - offrire informazione secondo il criterio del citizen journalism
    • - Per chi accede ai contenuti:
            • - informazione sugli argomenti prescelti (filtro semantico)feed Rss
            • - consigli su servizi visualizzati da utenti con profilo simile
            • - commenti e condivisioni con social bookmarking, su blog, facebook, ecc.
            • - possibilità per una televisione (es. emittenti locali) di utlizzare c6 come service fornitore di contenuti a seconda delle esigenze
            •        
  • 11. Funzionamento
    • Accesso senza login: servizi vari senza personalizzazione della ricerca
    • Accesso con login: personalized recommendations, collaborative tags
    • Accesso a pagamento: per scaricare le immagini. In questo caso il sito fa da intermediario tra chi produce il contenuto e chi lo utilizza pubblicamente (documentari, servizi televisivi, proiezioni pubbliche)
  • 12. Tipo di costumizzazione Trasparente Collaborativa Adattiva Cosmetica Prodotto Rappresentazione del prodotto x
  • 13. Come funzionerà Ricerca semantica C.A.S.E Al momento dell’upload al video vengono associati tag per la ricerca semantica. Attraverso i tag il sistema gestisce le segnalazioni agli utenti registrati.
    • Filtro collaborativo :
    • L’algoritmo di matching della piattaforma riconosce come utenti simili quelli che in fase di registrazione hanno indicato informazioni analoghe:
    • provenienza geografica
    • macroaree di interesse
    • visualizzazione di servizi
    Gli utenti registrati ricevono in modalità feed Rss i contenuti che possono essere di interesse
  • 14. Sistema di personalizzazione Endorsement Semantic or collaborative filtering Rule based Case Complessità del prodotto Differenziazione delle esigenze X X
  • 15. Finanziamento
    • Introiti dallo streaming a pagamento
    • Introiti dalla vendita delle immagini
    • Pubblicità personalizzata:il sito “vende”agli inserzionisti il profilo dell’utente registrato. In questi modo, se l’azienda sa che 1000 dei suoi utenti, hanno scelto le video-notizie eventi culturali (sottocategoria: teatro e cinema) di Milano, può vendere agli inserzionisti la possibilità di pubblicizzare uno spettacolo, un evento attraverso un bunner o un link che apparirà solo sull’interfaccia si questi utenti interessati
  • 16. Valore ed esigenze cliente Marketing di frequenza Marketing one to one Mass marketing Target marketing X
  • 17. Long Tail Theory
    • La maggior parte degli introiti proviene da molti piccoli inserzionisti che pagano ognuno poche inserzioni pubblicitarie ma altamente personalizzate in base al profilo del consumatore, e quindi altamente remunerative

×