Verso una comune cultura politica (Toward a common political culture)

525 views
466 views

Published on

Il volume esamina le potenzialità educative della democrazia deliberativa in un contesto plurale, approfondendo il legame tra i processi deliberativi e le trasformazioni della cultura politica. La democrazia deliberativa può educare a una comune cultura politica giungendo alla possibilità da parte dei cittadini di sviluppare e apprendere procedure, regole e capability per la cittadinanza attiva?

http://www.francoangeli.it/Ricerca/Scheda_Libro.asp?ID=18318

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
525
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
10
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Verso una comune cultura politica (Toward a common political culture)

  1. 1. Il volume esamina le potenzialità educative della democrazia deliberativa in un contesto plurale,approfondendo il legame tra i processi deliberativi e le trasformazioni della cultura politica. Lademocrazia deliberativa può educare a una comune cultura politica giungendo alla possibilità daparte dei cittadini di sviluppare e apprendere procedure, regole e capability per la cittadinanzaattiva?PresentazioneQuesto saggio esamina alcune trasformazioni della democrazia in un periodo di crisi dilegittimazione delle istituzioni politiche e di mutamento della cultura che dovrebbe essere comune adifferenti persone e gruppi che costituiscono una società.Particolare attenzione è rivolta alla democrazia deliberativa e alla qualità della cultura politica chenon si basa più su valori e principi prestabiliti, ma sulla ricerca, attraverso il dialogo e il confronto,di possibili soluzioni e norme da condividere intersoggettivamente. Nella deliberazione gli individuisviluppano e apprendono un modo inedito di comunicare e vivere la democrazia, un insieme diprocedure e di competenze che possono costituire il nucleo di una comune cultura politica.In sostanza, questo saggio ha lo scopo di esaminare le potenzialità educative della democraziadeliberativa in un contesto plurale, approfondendo il legame tra i processi deliberativi e letrasformazioni della cultura politica. La domanda di fondo alla quale si cerca di rispondere è: lademocrazia deliberativa può educare ad una comune cultura politica giungendo alla possibilità daparte dei cittadini di sviluppare e apprendere procedure, regole e capability per la cittadinanzaattiva?Spinella DellAvanzato è dottore di ricerca in Sociologia e Sociologia politica. È docente acontratto di Teoria e tecniche della comunicazione pubblica presso lUniversità degli Studi di Sienacon sede in Arezzo. Dal 2005 collabora con il Centro Interuniversitario Geo (Giovani educazioneorientamento) presso il Dipartimento di Studi Storico Sociali e Filosofici di Arezzo.

×