2010 07 27_spilamberto_rocca_prova

315 views

Published on

Una breve presentazione dei saggi archeologici eseguiti

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
315
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

2010 07 27_spilamberto_rocca_prova

  1. 1. _________________________________________ 27 LUGLIO 2010, SPILAMBERTO (MO) PRIMA DI ROCCA RANGONI RISULTATI DEI SAGGI ARCHEOLOGICI 2007 ELENA TOFFALORI elena.toffalori@studi.unibo.it _________________________________________ elena.toffalori@studio.unibo.it
  2. 2. SAGGI ARCHEOLOGICI IN ROCCA RANGONI (2007) I SAGGI ARCHEOLOGICI DEL 2007 AVEVANO LO SCOPO DI TROVARE LE FASI PRECEDENTI DELLA FORTIFICAZIONE, IN PARTICOLARE LA TORRE E IL FOSSATO DIFENSIVO, E COMPRENDERE IL LEGAME DELLA ROCCA CON IL CASTELLO (IL BORGO DI SPILAMBERTO). elena.toffalori@studio.unibo.it
  3. 3. SAGGI ARCHEOLOGICI DEL 2007: NEL CORTILE E NEL PIAZZALE elena.toffalori@studio.unibo.it
  4. 4. SAGGI ARCHEOLOGICI 2007 1. IL SAGGIO NEL CORTILE elena.toffalori@studio.unibo.it
  5. 5. IL SAGGIO NEL CORTILE E LE TRACCE DELLA ANTICA TORRE elena.toffalori@studio.unibo.it
  6. 6. ANALISI DEI DATI ARCHEOLOGICI elena.toffalori@studio.unibo.it
  7. 7. LA TORRE: INDIZI ARCHITETTONICI E TRACCE ARCHEOLOGICHE elena.toffalori@studio.unibo.it
  8. 8. GLI ALTRI RITROVAMENTI: UN PAVIMENTO, UN CUNICOLO E MATERIALI PROVENIENTI DALLA VITA DELLA ROCCA... elena.toffalori@studio.unibo.it
  9. 9. SAGGI ARCHEOLOGICI 2007 2. IL SAGGIO NELLA PIAZZA elena.toffalori@studio.unibo.it
  10. 10. IL SAGGIO NELLO SPIAZZO E LE TRACCE DEL PONTE SUL FOSSATO VERSO IL BORGO elena.toffalori@studio.unibo.it
  11. 11. IL FOSSATO RIAPERTO VERSO IL BORGO; PROBABILMENTE NON ERA PIENO D’ACQUA elena.toffalori@studio.unibo.it
  12. 12. ANALISI DEI DATI ARCHEOLOGICI elena.toffalori@studio.unibo.it
  13. 13. IL FOSSATO CHE CIRCONDAVA LA ROCCA, IL PONTE MORTO E QUALCHE TRACCIA DELL’ABITATO MEDIEVALE elena.toffalori@studio.unibo.it
  14. 14. TRACCE DELL’ ABITATO MEDIEVALE SI POSSONO TROVARE MOLTO VICINE ALLA SUPERFICIE! elena.toffalori@studio.unibo.it
  15. 15. IL CASTELLO E LA ROCCA LA TORRE, E IN SEGUITO LA ROCCA, COSTITUIVANO LA PROTEZIONE VERSO IL PANARO PER IL BORGO. elena.toffalori@studio.unibo.it
  16. 16. EVOLUZIONE DELLA FORTIFICAZIONE  Alla fondazione del castello fu costruita una torre portaia di difesa verso il Panaro, molto solida, in ciottoli, malta e mattoni; il pavimento era più basso dell’attuale cortile 1210 elena.toffalori@studio.unibo.it
  17. 17. EVOLUZIONE DELLA FORTIFICAZIONE  In seguito il passaggio attraverso la torre fu chiuso e murato; il livello di calpestío, innalzato dall’accumulo di materiale, divenne simile all’attuale, e gli ambienti interni vennero riutilizzati XIII elena.toffalori@studio.unibo.it
  18. 18. EVOLUZIONE DELLA FORTIFICAZIONE  Nel corso del Trecento si costruì la prima struttura della Rocca con fossati e ponti levatoi;la torre rimase inglobata al suo interno, e vi si appoggiava il Palazzetto di Nord-Ovest XIV elena.toffalori@studio.unibo.it
  19. 19. EVOLUZIONE DELLA FORTIFICAZIONE  Ciò che rimaneva della torre fu demolito, e si completò la costruzione della Rocca con l’ala di Nord-Est; il ponte venne allargato con arcate; la Rocca da fortezza si trasformò gradualmente in palazzo, con XV-VI stanze decorate e porticati elena.toffalori@studio.unibo.it
  20. 20. EVOLUZIONE DELLA FORTIFICAZIONE  In epoca moderna si tamponarono i merli della Rocca e si colmò il fossato, smantellando le strutture del ponte l’edificio assunse l’aspetto attuale e la piazza si estese fin sotto le mura XVII elena.toffalori@studio.unibo.it
  21. 21. EVOLUZIONE DELLA FORTIFICAZIONE elena.toffalori@studio.unibo.it

×