• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Progetto Blogging e Podcasting
 

Progetto Blogging e Podcasting

on

  • 1,320 views

Progettazione avanzata DOL

Progettazione avanzata DOL
Diploma per esperti di Didattica assistita dalla N.T.

Statistics

Views

Total Views
1,320
Views on SlideShare
1,320
Embed Views
0

Actions

Likes
3
Downloads
25
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Progetto Blogging e Podcasting Progetto Blogging e Podcasting Document Transcript

    • Allegato 1
    • Allegato 1 Griglia di progettazione dellintervento formativo MP02 a.a. 2009/10 Caccavale Diana Classe F8 Titolo del progetto Istituto Comprensivo G. Costantini Scuola San Paolo Bel Sito (NA) http://www.icsanpaolobelsito.it e-mail: naic86100c @istruzione.it Insegnanti e Alunni coinvolti: 27 alunni classi quarte Scuola Primariaragazzi coinvolti Docente Responsabile del progetto Caccavale Diana L’intervento formativo di Progettazione di base del primo anno, le attività del Modulo La proposta Audio Digitale con il coinvolgimento degli allievi hanno permesso di attivare esperienze educative e formative che hanno potenziato le relazioni e favorito l’innalzamento dei livelli cognitivi dei gruppi classe. L’idea è quella di continuare a sperimentare l’uso del podcasting, una risorsa tecnologica che valorizza l’oralità, promuove e facilita positive situazioni di insegnamento-apprendimento. OBIETTIVI GENERALI Imparare ad imparare Competenze digitali Competenze sociali e civiche *In riferimento alle competenze chiave per l’apprendimento permanente Spazi: aula classe e aula multimediale Spazi, tempi, Tempi: settembre/dicembre strumenti Strumenti: 12 postazioni con accesso a internet, Lim, portatile docente in aula con accesso ad internet per la pubblicazione di post nel blog di classe, microfono, cuffie, macchina fotografica digitale, scanner. Utilizzo di Audacity, Movie Maker, iTunes, software open source e servizi di pubblicazione on line. OBIETTIVI DIDATTICI-DISCIPLINARI  Esporre argomenti di studio e attività sperimentali, utilizzando un linguaggio specifico  Stimolare e potenziare le capacità linguistiche, comunicative e creative degli alunni.  Acquisire esperienza e competenza nel blogging e nel podcasting OBIETTIVI TRASVERSALI  Motivare e facilitare l’apprendimento.  Promuovere processi di socializzazione attraverso il lavoro di gruppo.  Comunicare espressività ed esperienze in rete.  Educare ad un positivo, consapevole e proficuo utilizzo delle tecnologie. METODOLOGIA Cooperative learning – peer education formazione di gruppi per compito Articolazione del percorsoAttività Spazi e tempi“Trenonline”Comunicazione di idee e esperienze in un blog collettivo di classe.“Podcasting” aula classe 1 ora a settimanaProgettazione, realizzazione e pubblicazione podcast audio e aula multimediale 1 ora a settimanavideo sui percorsi didattici in itinere.*Il 14 settembre 2010 è stato aperto il blog all’indirizzo http://trenonline.blogspot.comL’articolazione delle attività per il Modulo di Progettazione Avanzata sarà esplicitata settimanalmente nell’Agenda diProgrammazione di classe, nel progetto e nella relazione finale da consegnare al Politecnico di Milano entro il 31dicembre c.a.
    • Allegato 1 Scheda progetto Titolo del progetto Anno scolastico 2010/2011 Abstract Sviluppo della terza fase “Comunichiamo in rete” dell’intervento formativo MP01 Progetto con la creazione e la gestione collaborativa di un blog di classe e sperimentazione del Istituto Comprensivo G. Costantini Scuola San Paolo Bel Sito (NA) http://www.icsanpaolobelsito.it e-mail: naic86100c @istruzione.itInsegnanti e Responsabile del progetto Caccavale Diana docente dell’area matematico-scientifica e ragazzi coinvolti tecnologica Collaborazione dei docenti dell’area linguistico-artistico-espressiva e storico-geografica. Classi QUARTE A/B di Scuola Primaria rispettivamente di 15 e 12 alunni. Dalla creazione e gestione collaborativa di un blog per guidare gli allievi ad un consapevoleLa proposta e proficuo utilizzo della rete, inteso come uno spazio per imparare, fare ricerca, comunicare, condividere idee ed esperienze, ampliare la propria creatività ed espressività riparte l’intervento formativo di Progettazione di base del secondo anno. Il frequente coinvolgimento degli allievi nelle attività del Modulo Audio Digitale ha permesso di attivare esperienze educative e formative che hanno potenziato le relazioni, favorito l’innalzamento dei livelli cognitivi dei gruppi classe e rappresentato un forte stimolo alla sperimentazione dell’uso podcasting. Al blogging si affiancherà il podcasting, applicazioni innovative della didattica multimediale e costruttivista per creare e condividere informazioni audio/video. OBIETTIVI GENERALI Imparare ad imparare Competenze digitali Competenze sociali e civiche *In riferimento alle competenze chiave per l’apprendimento permanente
    • Allegato 1 OBIETTIVI DIDATTICI-DISCIPLINARI Obiettivi  Esporre argomenti di studio e attività sperimentali utilizzando un linguaggiodisciplinari e modalità specifico. formative  Leggere ad alta voce e in maniera espressiva.  Comprendere ed utilizzare la componente sonora dei testi (timbro, intonazione, intensità, accentazione, pause).  Realizzare disegni anche con l’utilizzo di sw di grafica.  Stimolare e potenziare le capacità linguistiche, comunicative e creative degli alunni.  Acquisire esperienza e competenza nel blogging e nel podcasting. OBIETTIVI TRASVERSALI  Motivare e facilitare l’apprendimento.  Promuovere processi di socializzazione attraverso il lavoro di gruppo.  Comunicare espressività ed esperienze in rete.  Educare ad un positivo, consapevole e proficuo utilizzo delle tecnologie. METODOLOGIA Cooperative learning – peer education Organizzazione del lavoro per gruppi di livello, di compito o elettiviSpazi, tempi, Spazi: aula classe e aula multimediale strumenti Tempi: settembre/dicembre Strumenti: 12 postazioni con accesso a internet, Lim, portatile docente in aula con accesso ad internet, microfono, cuffie, fotocamera digitale, scanner, pen-drive. Utilizzo di Audacity, iTunes, software e servizi di pubblicazione Interattiva open source. Le attività del progetto si sono svolte dall’inizio delle lezioni e fino al 22 dicembre per un totale complessivo di circa 40 ore in classe e un numero imprecisato di ore a casa. Nellaula di classe: ideazione, progettazione, registrazione audio , ricerca in rete, scrittura di post e commenti nel blog. Nell’aula di informatica: lezioni con la Lim, ricerca in rete, scansioni e completamento di lavori avviati a casa. A casa: incontri di gruppo di lettura recitata e lavori individuali. SETTEMBRE BLOGGING e PODCASTING Diario di bordoriassuntivo Predisposizione del blog TRENONLINE http://trenonline.blogspot.comdell’attività Illustrazione a docenti, alunni e genitori e condivisione dell’intervento formativo. Presentazione della struttura e delle modalità di navigazione nel blog. Predisposizione di primi link a risorse e siti d’interesse, Learning -object e software didattici open source , creazione e pubblicazione di un semplice tutorial per postare commenti, attività di download. Invito a scegliere un nick-name per la pubblicazione di commenti e post.
    • Allegato 1 OTTOBREBLOGGING PODCASTINGInserimento del collegamento al sito Indagine sul concetto di gruppo,http://navigaresicuri.telecomitalia.it con Geronimo raccolta dei dati in una tabella dati eStilton. Nel commento ricevuto al post “Navigare registrazione delle frequenzeSicuri” la Dott.ssa Giovanna Brunitto, della rappresentazione dei risultati conFondazione Movimento Bambino, ha invitato genitori un istogramma.e docenti, a scaricare gratis dal sito Navigare Sicuriuna fiaba e un manuale guida per una navigazione Il docente di Italiano membro delsicura dei propri figli. Blog Trenonline e amministratoreA tal proposito è stato pubblicato un post per del Blog Biblotechiamo invita allainformare i genitori di tale opportunità e ulteriori lettura di Pinocchio.link a manuali e guide sulla navigazione in rete. Suddivisione delle classi in 7Modalità di ricerca in rete di immagini da Wikimedia e gruppi di ¾ allievi denominati peraltri siti. colore e registrazione individuale, in una tabella, della configurazioneFormulazione di proposte da parte degli allievi per la con i relativipresentazione nelle pagine del blog nick-name scelti.DOVE SIAMO e CHI SIAMO. Download dei testi dei primi 8Inserimento di L.O. di storia, geografia, inglese, capitoli di “Le avventure discienze e link a sw di grafica e matematica da Pinocchio” , predisposizionescaricare. cartacea, invito alla lettura individuale e scelta del titolo delPresentazione e spiegazione dell’utilizzo di WORDLE, podcast.un servizio on line per la creazione di nuvole diparole. Creazione della nuvola di parole con tutti i Esercitazioni di lettura recitata, deinick-name e condivisione della proposta di capitoli di Pinocchio per gruppi.inserimento della stessa nella pagina CHI SIAMO.Scrittura della relativa descrizione e pubblicazione Scrittura e registrazione audio delladel lavoro nella pagina predisposta. presentazione del podcast.Un allievo pubblica un post per condividere il link alsuo sito di giochi e due allieve alcuni diagrammi diflusso elaborati al computer.Due allieve pubblicano nel blog un post conl’immagine della linea del tempo del VIAGGIO DEINUMERI realizzata al computer.Presentazione di CALAMEO un servizio on line chepermette la creazione di pubblicazioni in formatoaudio-libro con file word, ppt, mp3 condivisibili nelblog.Creazione di un album di immagini libere con fileaudio mp3 elaborato l’anno scorso sulla registrazioneaudio “IL CAMALEONTE“ di un’allieva e inserimento dellink nella pagina del blogI NOSTRI LAVORI.
    • Allegato 1 NOVEMBREBLOGGING PODCASTINGInserimento richiesto dagli allievi di link per scaricare Gli allievi , guidati alla ricerca eda casa i sw NUMERI ROMANI – ABACO e MIGLIAIA all’osservazione inusati a scuola e della presentazione del docente http://commons.wikimedia.org diVIAGGIO NEI NUMERI. immagini di pubblico dominio di Pinocchio avviano la produzione diPubblicazione su CALAMEO di 3 narrazioni prodotte disegni per la creazione del logo dell’anno scorso LA BIMBOTECA - ABBASSO IL NOVE – I podcast.CAMELIDI e condivisione nel blog. Tutti hanno realizzato eProposta link a FIABE CON I NUMERI un gioco di scannerizzato il proprio disegno dimatematica. Pinocchio.Inserimento link al sw ANGOLI e invito a parteciparead un SONDAGGIO ON LINE a risposta multipla Creazione con Photopeach esull’utilità del sw. L’attività sui sondaggi on line è condivisione nel blog di un albumproseguita con la proposta di un allievo sulla dei disegni per selezionarne uno percreazione di un nuovo sondaggio per esprimere il logo del Podcast “Le avventure dipreferenze sui lavori realizzati l’anno scorso . Pinocchio”.Data la lettura di articoli sui diritti dell’infanzia nel Gli allievi si esercitano nella letturablog BIBLIOTECANDO, è stata proposta nel blog la e cominciano le prime prove divisione di alcuni video a cui è seguita una parallela e registrazione audio dei capitoli diintensa attività di post e commenti in entrambe i blog. Pinocchio per piccoli gruppi .Due allievi hanno elaborato con Word un diagrammadi flusso sul METODO SPERIMENTALE e un altro haregistrato l’audio della sua relazione: il gruppospontaneamente costituito ha poi realizzato unapresentazione di 4 diapositive che è stata pubblicatasu CALAMEO e condivisa nel Blog. DICEMBREBLOGGING PODCASTINGPredisposizione della pagina RISORSE con descrizioni ll logo del podcast è stato scelto ee link a programmi e servizi finora utilizzati e della ogni lunedì e venerdì fino al 20pagina TUTORIAL per guide e presentazioni all’interno dicembre, sono stati pubblicati suldella quale è stata inserita una guida per creare sito della scuola, i primi 8 capitolipuzzle on line con JigsawPlanet. della favola di Pinocchio.Creazione di una tabella con link ai PUZZLE ON LINEcreati con JIGSAWPLANET come dono natalizio aicompagni di tutte le classi e inserimento della stessanella pagina INOSTRI LAVORI.Lezioni per l’utilizzo della posta elettronica e lacreazione di account GMAIL e attività dicorrispondenza tra compagni e docenti.
    • Allegato 1 Un’allieva ha realizzato con PAINT disegni di gnomi e Durante lo spettacolo natalizio del fate che, negli anni scorsi, hanno accompagnato gli 21 dicembre 2010, un allievo ha allievi nell’acquisizione dei concetti matematici. Gli comunicato agli alunni di tutte le stessi sono stati da lei inseriti in file di WORD con classi sulla disponibiltà nel blog di relativi indovinelli, descrizioni e file audio di svariati puzzle-on line in dono e presentazione registrato in classe: il tutto è stato sulla prosecuzione a gennaio 2011 pubblicato su CALAMEO nella pagina I NOSTRI LAVORI. del podcast “Le Avventure di Pinocchio”. Inserimento link per disegnare on line e per conoscere e ricercare immagini di Mandala. Il podcast è stato pubblicato dal 29 I Mandala scaricati , scelti con soggetti natalizi, sono novembre 2010 nel sito della scuola stati colorati con pastelli acquerellabili per i biglietti http://www.icsanpaolobelsito.it/pin augurali destinati alla Mostra di beneficenza di Natale opodcast/pinocchio.xml del 21 dicembre. Il 22 dicembre gli allievi hanno realizzato un album di successivamente sul portale foto dei Mandala…Pace con PHOTOPEACH che hanno Podcast.it condiviso nel blog per augurare un sereno Natale. su iTunes è attualmente in fase di approvazione. Il Blog è stato segnalato a BlogItalia e registrato su Net-Parade.it un motore di ricerca basato su Infine è stato oggetto di classifiche dove si trova, attualmente, in sesta documentazione con altri lavori posizione nella Top 40 Categoria Scuola. presenti nel blog data l’adesione al Progetto “PINOCCHIO NELLA RETE”. Il contatore visite di ShinyStat registra dal 14 settembre circa 1700 visite e 9.420 pagine visitate. https://sites.google.com/site/pinocchionellar ete/home/podcast https://sites.google.com/site/pinocchionellar ete/home/pinocchio-natalizio/manda-la-pace Il coinvolgimento emotivo e l’acquisizione di specifiche abilità operative e tecnologiche, il Validazione progressivo e stimolante apprendimento di nuove modalità di comunicazione e l’utilizzo di complessiva strumenti di condivisione e pubblicazione interattiva del web 2.0 hanno reso più dinamico e più incisivo il rapporto allievo-docenti e fanno prospettare nuovi sviluppi e traguardi per accrescere competenze e intelligenze connesse nello spazio del sapere. Il podcast può essere utilizzato in molte pratiche didattiche e la validità e la bontà delluso di Proposte di esso in classe non può prescindere dalla sua diretta sperimentazione. riflessione e La nostra ricerca didattica è ancora aperta: alcuni allievi hanno proposto e realizzato la spunti per proseguire creazione e la condivisione nel blog di pubblicazioni con file audio relativi a contenuti di studio e l’iniziativa è stata ben accolta dal contesto classe, altri già progettano la creazione di blog personali tematici. La lettura dei restanti capitoli di “Le avventure di Pinocchio” e la pubblicazione dei podcast proseguirà regolarmente ogni settimana . Parole chiave Blog – Podcast - Web2.0 - Le avventure di Pinocchio –TrenonlineAUTORIZZAZIONE ALLA PUBBLICAZIONE DEL PROGETTOx Desidero che il mio progetto venga pubblicato sul portale www.scuolab.it Non desidero che il mio progetto venga pubblicato sul portale www.scuolab.itCaccavale Diana CLASSE F831 dicembre2010
    • Allegato 1 MP02 a.a. 2009/10 RELAZIONE FINALEL’intervento formativo di Progettazione di base del primo anno, le attività del Modulo AudioDigitale con il coinvolgimento degli allievi hanno attivato esperienze educative e formativepotenziando le relazioni e favorendo l’innalzamento dei livelli cognitivi dei gruppi classe. L’idea di ripartire sucon la creazione e la gestione collaborativa di un blog di classe per guidare gli allievi ad unconsapevole e proficuo utilizzo della rete, per imparare, fare ricerca, comunicare, condividereidee ed esperienze, ampliare la propria creatività ed espressività e di continuare a sperimentare l’uso delha previsto attività che hanno dato agli alunni delle classi quarte di scuola primaria, lapossibilità di realizzare nuove esperienze da podcaster e blogger. Sin dalla presentazione del progetto si è avviata l’organizzazione del lavoro: le riflessioni sul concetto di gruppo hanno portato, in un’atmosfera allegra e divertente, alla costituzione di gruppi per colore e alla scelta di nick-name dei relativi membri. I genitori e i docenti contitolari hanno condiviso obiettivi e finalità del progetto , il docente dell’area linguistica, membro del blog di classe, ha proposto la lettura della favola di Pinocchio.La proposta stessa ha stimolato la collega alla creazione e gestione del Blog Bibliotechiamo persostenere la motivazione e la competenza alla lettura, il piacere dell’ascolto e della narrazione,oltre lo spazio fisico della biblioteca dell’istituto.
    • Allegato 1La lettura recitata, finora, dei primiotto capitoli della favola “LeAvventure di Pinocchio” ha favoritolacquisizione di capacità espositivee proprietà di linguaggio nonchè lariflessione sul significato di terminiormai in disuso.Tutti hanno recitato una parteimpersonando i ruoli dipresentatori, narratori e personaggiin un clima allegro e di serenacompetizione.Poter risentire la propria voce equella degli altri, ha permessol’autovalutazione e il superamentodi errori imparando proprio daquesti.L’elemento collaborativo nella progettazione, produzione e pubblicazione della lettura deicapitoli della favola è stato connaturato sia al blogging che al podcasting attraverso il lavoro digruppo e il contributo al lavoro del docente da parte di allievi con ottime competenze digitali.Il laboratorio con la LIM, ha permesso la fruizione dell’accesso a Internet dalle nuovissimepostazioni, spesso si è utilizzato in entrambe le classi qualche portatile per consentire unaproficua organizzazione di tutte le attività didattiche.Gli allievi si sono riuniti anche a casa per provare insieme la lettura delle parti che andavanoassegnandosi nei vari gruppi e durante le registrazioni a scuola hanno familiarizzato conAudacity.Punto di forza del podcast è stato anche sperimentare la registrazione di un percorso di studiocon risultati molto più stimolanti e motivanti della classica interrogazione.L’uso di questo strumento è risultato così piacevole che, talvolta, durante le relazioni suargomenti di studio, “si gioca a” passarsi un fantomatico microfono immaginando anche diparlare in videoconferenza da…. col risultato di una comunicazione fluida e di un dibattitomolto più pertinente e partecipato. Parlare correttamente ad un microfono impone la necessità diformulare pensieri comprensibili per farsi capire da un ipotetico pubblico e ciò ha creato unmaggiore senso di responsabilità nell’allievo e nel gruppo stesso.E’ anche così che questa risorsa tecnologica, valorizzando l’oralità, ha promosso e facilitatopositive situazioni di insegnamento-apprendimento e il coinvolgimento emozionale, uno deiprincipi su cui si basa il costruttivismo.
    • Allegato 1L’integrazione di questa applicazione al blogging, orientata in senso attivo-pragmatico, lanegoziazione collaborativa e la diversificazione dei compiti hanno potenziato le metodologie diinsegnamento-apprendimento e il ricorso alle risorse pedagogiche degli allievi stessi hapermesso loro di imparare imitandosi. Svariate e pertinenti sono state le proposte e le richieste che man mano pervenivano da parte dei “piccoli blogger”. Il conseguente, progressivo e stimolante apprendimento di nuove modalità di comunicazione e di utilizzo di alcuni strumenti di condivisione e pubblicazione interattiva del web 2.0 ha fatto registrare un’intensa e assidua partecipazione alla vita e alla cura del blog, alla fruizione dei software didattici, delle risorse e dei contenuti digitali disponibili. Quasi tutti gli allievi hanno postato articoli e commenti con regolarità e competenza. Gli interventi per guidare e sensibilizzare sia allievi che genitori alla navigazione sicura nella rete, alla privacy e al rispetto delle regole nell’utilizzo di risorse e contenuti aperti, hanno consentito il sereno sviluppo delleattività e per alcuni la creazione di account di posta elettronica e la creazione di blog personalisotto la vigilanza delle famiglie.Durante la consueta manifestazione natalizia, un allievo ha comunicato ai presenti e aicompagni della scuola, il dono dei puzzle-online accessibili nel blog e l’impegno nel proseguireil Podcast “Le avventure di Pinocchio” al rientro dalle vacanze.Il coinvolgimento emotivo e l’acquisizione di specifiche abilità operative e tecnologiche hannoreso più dinamico e più incisivo il rapporto allievo-docenti e fanno prospettare nuovi sviluppi etraguardi per accrescere competenze e intelligenze connesse nello spazio del sapere.Classe F8- Caccavale Diana31 dicembre 2010