A.M. Tononi - Come cambia l’ufficio stampa nell’era del web 2.0

40,347 views

Published on

Forum P.A., Roma 17-18 maggio 2012

0 Comments
4 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
40,347
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
26
Actions
Shares
0
Downloads
29
Comments
0
Likes
4
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

A.M. Tononi - Come cambia l’ufficio stampa nell’era del web 2.0

  1. 1. Come cambia l’ufficio stampa nell’era del web 2.0Anna Maria TononiForum PA 2012Roma, 17 maggio 2012
  2. 2. Forum PA PA Forum WEB 2.0: USER GENERATED CONTENT Chiunque può creare e distribuire contenuti o "viralizzare“ quelli di altri Cambia il paradigma della comunicazione: da top down a bottom up Dalla "notizia a tutte le ore" alla "notizia appena accade“ Il Social Reader (le nuove App) (Washington Post, Wall Street Journal, Guardian, Corriere) Roma, 17 maggio 2012 Roma, 17 maggio 2012
  3. 3. Forum PAForum PA Ufficio stampa di una PA nel nuovo contesto 1. gli obiettivi - • ottenere la maggiore visibilità possibile costante e mirata sui media • certificare ed avvallare la credibilità dei messaggi divulgati dall’Ente • veicolare messaggi complessi per cui la pubblicità è inadeguata • creare un flusso continuo di informazioni • interessare i giornalisti • creare un’immagine positiva dell’ente • prevenire e risolvere situazioni pericolose e dannose per l’Ente (Comunicazione di crisi) • accreditare il proprio Ente come fonte indispensabile su specifiche tematiche - Fonte: www.urp.it Roma, 17 maggio 2012
  4. 4. Forum PA Ufficio stampa di una PA nel nuovo contestoForum PA 2. I pubblici IERI OGGI agenzie di stampa agenzie di stampa quotidiani e periodici quotidiani e periodici grandi network radio-tv grandi network radio tv siti informazione on line blog aggregatori di notizie web radio e tv cittadini i media tradizionali non sono più gli unici produttori di informazione Roma, 17 maggio 2012
  5. 5. Forum PAForum PAForum PAForum PA Ufficio stampa di una PA nel nuovo contesto 3. Più strumenti nella “cassetta degli attrezzi” • il comunicato stampa: da press release a news release contenuto destrutturato, pronto per il riuso, ipertesti stile della scrittura, per il web piuttosto che per documenti a stampa, e per tutti i tipi di audience, non più solo per gli esperti in materia Search Engine Optimization Roma, 17 maggio 2012
  6. 6. Forum PAForum PA Ufficio stampa di una PA nel nuovo contesto • prodotti puramente digitali: foto, video (interviste, faq, animazioni), audio Press kit è multimediale Roma, 17 maggio 2012
  7. 7. Forum PAForum PA Ufficio stampa di una PA nel nuovo contesto • news room (no sala stampa) sul sito in base alle esigenze degli operatori dell’informazione (incontri face to face o focus group) Agenda appuntamenti Comunicati stampa e prodotti multimediali Contenuti di interesse (articoli ad hoc o video) Servizi (anche chat per il dialogo con gli addetti stampa) Guida all’uso di… Dicono di noi L’ente in cifre (numero dipendenti, ecc) Roma, 17 maggio 2012
  8. 8. Forum PAForum PA Ufficio stampa di una PA nel nuovo contesto • account Skype conversazioni con gli addetti stampa o interviste a dirigenti in sessioni costanti della giornata o della settimana Roma, 17 maggio 2012
  9. 9. Forum PAForum PA Ufficio stampa di una PA nel nuovo contesto Organizzazione dell’ufficio stampa «social» Aumentano i pubblici e gli strumenti per raggiungerli..e le risorse? Difficile che aumentino Personale interno formato per nuove competenze (nuove tecnologie, riprese, post produzione) Roma, 17 maggio 2012
  10. 10. Forum PAForum PA LA PRESENZA DELL’ENTE IN RETE • Una premessa importante: la presenza di un ente sui social media implica il coinvolgimento di più strutture (informatiche, sito web, ufficio stampa) e skill professionali.. .. ma dietro c’è tutta l’organizzazione Roma, 17 maggio 2012
  11. 11. Forum PAForum PA LA PRESENZA IN RETE • Il blog: da web-log, ovvero "diario in rete". I primi nel 1997, in America. In Italia dal 2001 servizi gratuiti per la loro gestione. Momento d’oro fra 2002 e 2007. Dal 2009 messi in ombra dai social network, tengono i blog tematici (testo dei post troppo lungo per un social network). Roma, 17 maggio 2012
  12. 12. Forum PAForum PA LA PRESENZA IN RETE Quanti bIog in Italia? Numero incerto, forse 500 mila I dieci più visitati (marzo 2012): 1. Il Post 6. Wittgenstein 2. Il blog di Beppe Grillo 7. Tv blog 3. Giornalettismo 8. Manteblog 4. Lavoce.info 9. Cado in piedi 5. Piovono rane 10. Buongiorno Roma, 17 maggio 2012
  13. 13. Forum PAForum PA LA PRESENZA IN RETE Pro e contro l’attivazione di un blog Visibilità grazie a indicizzazione sui motori di ricerca Senso di apertura verso l’esterno Multimedialità Onerosa sia la scelta dei contenuti sia la sua gestione Pubblicare post ogni giorno (o quasi), essere pronti a discuterli e ad approfondirli Staff competente e numericamente adeguato Roma, 17 maggio 2012
  14. 14. Forum PAForum PA I SOCIAL NETWORK • I più famosi: Wikipedia 2001 Linkedin 2003 Facebook 2004 You tube 2005 Twitter 2006 In Italia 26,8 milioni di utenti (marzo 2012) Roma, 17 maggio 2012
  15. 15. Forum PAForum PA I SOCIAL NETWORK UN SOCIAL NETWORK E’ • un servizio che per funzione primaria consente o agevola l’organizzazione e la gestione via Internet di una parte delle proprie relazioni sociali attraverso la possibilità di creare e condividere contenuti, conversazioni o attraverso altri strumenti di socialità” (Massarotto, 2011) QUINDI UN DI CUI DEI SOCIAL MEDIA (blog, microblogging, aggregatori, forum) Roma, 17 maggio 2012
  16. 16. Forum PAForum PA I SOCIAL NETWORK Facebook Ideato nel 2004 dal 19enne Mark Zuckerberg, debutta oggi a Wall Street 900 milioni di utenti, 125 milioni di “amicizie” In Italia quasi 22 milioni di utenti (marzo 2012) Roma, 17 maggio 2012
  17. 17. Forum PAForum PA I SOCIAL NETWORK You tube Servizio di video sharing (user generated) nato nel 2005 E’ facile pubblicare video anche fuori dal suo sito La tv fai da te: un palinsesto che va sempre aggiornato Roma, 17 maggio 2012
  18. 18. Forum PA I SOCIAL NETWORK Twitter Il microblog per eccellenza 500 milioni di utenti nel mondo 2,4 milioni in Italia aggiornamenti Fa tendenza o opinione Impegno continuativo Roma, 17 maggio 2012
  19. 19. Forum PAForum PA SOCIAL NETWORK E PA Tre motivi per essere sui social network •Rinnova l’immagine •Trasparenza •Dialogo con i cittadini Roma, 17 maggio 2012
  20. 20. Forum PAForum PA SOCIAL MEDIA STRATEGY Tre possibili strategie 3.Ascolto (estensione del monitoraggio tradizionale) 5.Promozione (lancio campagna o singola iniziativa, a tempo) 3. Presidio (a tempo indeterminato, servizi ai cittadini) Roma, 17 maggio 2012
  21. 21. Forum PAForum PA SOCIAL MEDIA STRATEGY Pro e contro per singola strategia 2.Ascolto Impegno basso Porta cultura del web Prepara a un impegno maggiore Non si sfrutta il fattore social per comunicare Roma, 17 maggio 2012
  22. 22. Forum PAForum PA SOCIAL MEDIA STRATEGY Strumenti per l’ascolto Google Alert, invia messaggi di posta elettronica quando online compaiono articoli su argomenti per i quali è stato avviato il monitoraggio sul web; Google Trends, servizio di pubblica utilità che consente di visualizzare quante persone hanno cercato una determinata parola-chiave in un orizzonte temporale fino a cinque anni; Boardreader, uno dei migliori motori di ricerca indipendenti del web, specializzato nel reperire informazioni allinterno delle communities. Roma, 17 maggio 2012
  23. 23. Forum PAForum PA SOCIAL MEDIA STRATEGY Roma, 17 maggio 2012
  24. 24. Forum PAForum PA SOCIAL MEDIA E PA Pro e contro per singola strategia 2. Promozione Sforzo organizzativo contenuto (outsourcing) Contenuti limitati Pochi effetti nel tempo Insoddisfazione fra gli utenti evoluti Roma, 17 maggio 2012
  25. 25. Forum PAForum PA SOCIAL MEDIA E PA Pro e contro per singola strategia 3. Strategia di presidio Incide sull’immagine dell’ente (corporate reputation) Pianificazione dei contenuti Selezione e formazione risorse umane (pluri-skillate) Impegno continuativo Roma, 17 maggio 2012
  26. 26. Forum PAForum PA SOCIAL MEDIA E PA Trasparenza sulla policy Il presidio di un social network va accompagnato da linee guida (cosa l’ente si impegna a fare) Roma, 17 maggio 2012
  27. 27. Forum PAForum PA SOCIAL MEDIA E PA Mix di strumenti e strategie Roma, 17 maggio 2012
  28. 28. Forum PAForum PA UFFICIO STAMPA ISTAT NEL WEB 2.0 • Monitoraggio più ampio (aggregatori, blogger, Twitter) • Comunicati stampa web oriented • Prodotti multimediali (i due press kit censimento popolazione), stiamo lavorando per farli in casa • Progetto per una nuova newsroom su istat.it • Impegno continuativo su Twitter (cogestione) Roma, 17 maggio 2012
  29. 29. Forum PAForum PA ISTAT E SOCIAL MEDIA Mix strategie e strumenti Blog: promozione rapporto annuale 2011 Facebook: promozione per censimento agricolo You tube: promozione/presidio Twitter: presidio da marzo 2001 (policy su sito) Flickr: promozione per iniziative o eventi Slideshare: promozione Roma, 17 maggio 2012
  30. 30. Forum PAForum PA ISTAT E SOCIAL MEDIA L’Istat su Twitter Oltre 4.000 follower Chi sono? Giornalisti, blogger, liberi professionisti,studenti, ricercatori, docenti, social media specialist, società e associazioni, istituzioni, case editrici, INS, politici Roma, 17 maggio 2012
  31. 31. Forum PAForum PA ISTAT E SOCIAL MEDIA L’Istat su Twitter 48 following INS, media, tecno-innovatori, varie Contenuti: rilascio di nuovi dati, eventi e conferenze, agenda settimanale Da settembre 2011 è ancora più social, interazione con utenti Roma, 17 maggio 2012
  32. 32. Forum PAForum PA ISTAT E SOCIAL MEDIA Dal 1 marzo 2012 l’Istat su Twitter anche in inglese 48 follower e 38 following (INS) Stessi contenuti del canale in italiano Roma, 17 maggio 2012
  33. 33. Forum PA ISTAT E SOCIAL MEDIARoma, 17 maggio 2012

×