P. Cacioli - Il contributo dell’Istat al data Journalism
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

P. Cacioli - Il contributo dell’Istat al data Journalism

on

  • 25,433 views

 

Statistics

Views

Total Views
25,433
Views on SlideShare
25,433
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

P. Cacioli - Il contributo dell’Istat al data Journalism P. Cacioli - Il contributo dell’Istat al data Journalism Presentation Transcript

  • Il contributo dell‟Istat al data Journalism Patrizia Cacioli Direttore centrale per la diffusione e la comunicazione dell’informazione statistica Bologna, 17 ottobre 2013
  • Istat è un‟ amministrazione "Open” In una logica di Open Government, le pubbliche amministrazioni sono chiamate a comunicare e collaborare con i cittadini, aprendosi al dialogo e al confronto diretto basato su bidirezionalità, condivisione e partecipazione ai processi decisionali. Open Government: apertura dei dati e condivisione centralità del cittadino offerta di informazione statistica differenziata partecipazione trasparenza open data, creative commons strumenti di ascolto pieno adempimento delle norme in materia Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Open Data Dati liberamente accessibili a tutti in formato aperto senza restrizioni di copyright, brevetti o altre forme di controllo che ne limitino l’utilizzo
  • Le 5  degli Open Data (Tim Berners-Lee)      Dati disponibili su Web in qualunque formato sotto una licenza aperta Dati disponibili su Web in formato strutturato (leggibile e riusabile) Uso di formati non proprietari per esporre dati su Web Uso di Identificatori unici per denotare le informazioni su Web (le “cose”) in modo che possano essere “puntati” dagli utenti I dati puntano-a / sono-puntati-da altri dati su Web Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Le  dei dati Istat 4/5 1 2 3/4 3 Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat Azioni Istat verso i LOD
  • Istat: l‟impegno su Open Data Le linee di attività attuali  Collaborazione con AGID  Partecipazione ai lavori della task force G8  Partecipazione lavori gruppi di lavoro Eurostat  Integrazione funzionale con dati.gov.it Le linee di attività da avviare  Progetto LinkedStat  Approfondimenti legislativi per micro.STAT  Open Data Day 2014 Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Linked Open Data Data Warehouse Primario Sito, APP e Mobile Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat GIS e Location Intelligence
  • Web Istat I.Stat + Sistemi informativi tematici derivati + SEP Sito (collegato a dwh e social network) Servizi web (es Rivaluta) Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • L’accesso diretto ai dati statistici Il corporate dwh I.Stat: cosa offre  E’ un ambiente unico per tutti i dati Istat, organizzati per temi (19) e non per fonti  Consente di: • • • • navigare tra i dati e comporre le tavole secondo le proprie esigenze; salvare le proprie richieste in una “banca dati personale”, sempre aggiornate; visualizzare i dati in maniera congiunta ai metadati (note e SIQUAL); esportare i dati in differenti formati (excel, sdmx, txt). Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Il Single Exit Point (SEP)  Tutti i dati di I.Stat disponibili anche attraverso il SEP, un servizio innovativo che vede l’Istat in posizione leader in campo internazionale, già sperimentato per il Censimento dell’agricoltura  Il SEP permette la diffusione dei dati: • machine-to-machine, attraverso un servizio web, senza interfaccia utente • in formato SDMX (un protocollo di trasmissione di dati e metadati statistici) • con accesso diretto ai dati del datawarehouse  I dati prelevati sono sempre aggiornati, pronti per essere riutilizzati dall’utente all’interno dei suoi sistemi  E’ rivolto ad organizzazioni e utenti specialistici (imprese, istituzioni, organismi internazionali) Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Prossimo traguardo offrire formati open data DW Istat SEP SDMX-JSON JSON-stat Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Sviluppi in corso diventare noi stessi utilizzatori del SEP SEP Sito e APP Grafici Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat Sistan Hub Portale imprese
  • Il geo portale un ingresso generale per tutti i dati di natura territoriale nel geo-portale l’utente verrà indirizzato verso tutta l’informazione disponibile sul territorio, sia in senso tradizionale che in senso geografico e spaziale. come tutti i portali sarà un sistema di orientamento e metterà a disposizione dati e servizi
  • Chi sono i nostri «pubblici» - cittadini (studenti, professionisti, etc.) - policy maker - specialisti dei dati - media “tradizionali” - media 2.0 (blog, twitter, etc.) Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Media tradizionali e media 2.0: cosa offriamo L'ufficio stampa dell'Istat cura i rapporti con i media, nazionali e internazionali, attraverso una costante attività di informazione e monitoraggio Attraverso lo sportello giornalisti, attivo dal lunedì al venerdì (ore 9:00-19:00) lo staff dell'ufficio stampa è a disposizione per rispondere alle richieste di dati o approfondimenti tematici. Presta inoltre attività di supporto per l'uso dei dati in programmi televisivi e radiofonici Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Ufficio stampa Istat in cifre* Staff: - funzionari - impiegati Comunicati e altre note per la stampa 3 4 393 Lanci agenzia Articoli pubblicati su testate della carta stampata 11.404 Servizi radio televisivi Interviste gestite e supporto alla realizzazione di trasmissioni Richieste sportello giornalisti 2.497 Gestisce il canale Twitter 7.740 407 1.962 2.580 Tweet 21.133 Followers (al 14 ottobre 2013) * Anno 2012 L’ufficio stampa è inoltre coinvolto nelle campagne di comunicazione dei Censimenti generali e in altre iniziative di comunicazione (prodotti editoriali di taglio divulgativo, infografiche, ecc.) Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Su twitter: • l’ufficio stampa pubblica notizie sui dati con link al comunicato • risponde ai quesiti degli utenti • veicola precisazioni nei casi di «distorsione informativa» Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • S A L A S T A M P A O N L I N E Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • La sala stampa on line offre news accesso ai dati accesso «mediato» accesso «immediato» Finestre di dialogo con gli utenti telefono informazioni sull’Istituto (personale, bilancio, storia) Contact centre e-mail twitter Comunicati Multimedia Infografiche Social network Datawarehouse. I.stat Siti tematici Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat chat
  • www.istat.it un sito web di comunicazione e di servizio Mission Comunicare la statistica in modo che sia al servizio del cittadino, utile per la sua vita e le sue scelte Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • www.istat.it Accessibilità Le informazioni statistiche di base – per essere usate in modo facile e diffuso - devono essere accessibili a tutti: chiunque deve essere in grado di consultare e capire le informazioni, indipendentemente dalla tecnologia utilizzata o da eventuali disabilità.  accompagnare i contenuti visuali con alternative testuali e/o i dati da cui il grafico proviene Soluzioni  fornire metadati appropriati per aiutare gli utenti a capire i dati  assicurare dati in formati diversi (pdf, xls,etc.), compresi quelli che si possono utilizzare con i nuovi media come cellulari o altri apparecchi portatili (come le App)  garantire il massimo accesso alle informazioni a persone con disabilità, in conformità con specifici requisiti (ipovedenti, etc.) ReadSpeaker Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • www.istat.it Sito di comunicazione: accesso «mediato» ai dati Comunicati Multimedia Infografiche Prodotti editoriali Social network Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat Sito di diffusione: accesso «immediato» ai dati Banche dati, Datawarehouse Servizi web Visual analytics
  • www.istat.it comunicati stampa approfondimenti e meta informazioni I.Stat, banche dati e sistemi informativi grafici interattivi dinamici I principali contenuti Servizi e contenuti multimediali Data capturing microdati informazioni per I rispondenti eventi audizioni parlamentari pagine dedicate a pubblici specifici Scuola superiore di statistica Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • www.istat.it Contenuti interattivi Usare linguaggi nuovi e strumenti innovativi di rappresentazione Uso in particolare delle immagini per comunicare un risultato in modo immediato ed efficace Allargare l’ offerta anche in virtù delle esigenze rilevate Ampliare la platea degli utenti Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Mappe di ultima generazione Mappe dinamiche – immigrati  totale della popolazione straniera in Italia a una certa data  Flussi in ingresso per paese di origine (mappa del mondo) Gistat - dati georiferiti  integra la produzione statistica tradizionale con l`analisi spaziale  censimento della popolazione e delle abitazioni 1991 - 2001 - 2011 Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Rappresentazioni grafiche interattive in stat.it Istat eXplorer  dati del Censimento dell'agricoltura del 2010  personalizzazione del layout, scelta delle variabili e del tipo di grafico conIstat eXplorer  principali informazioni Censimento dell'agricoltura del 2010  consultazione agile dei risultati Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Infografiche  Un esempio si info statica su Sistema tematico stranieri  Un esempio di info dinamica su risultati censimento no profit . In particolari profilo e distribuzione territoriale degli addetti Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • I social network in Istat Le organizzazioni statistiche devono stare là dove i loro consumatori si riuniscono (virtualmente) per produrre e scambiare contenuti, per questo dal 2010 l’Istat è presente sul web sociale. La pubblicazione in tempo reale di testi, immagini, audio e video sui social network permette di:  garantire ai cittadini un’informazione costante e aggiornata e di poter interagire in tempo reale  fornire servizi mirati a particolari fasce di utenza (es. sala stampa)  ridurre la distanza fra cittadino e amministrazione Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Twitter: aggiornamenti quotidiani ad opera dell’ufficio stampa, in costante aumento i followers, a oggi più di 21 mila Facebook. Presenze spot, in occasione di particolari eventi: nel 2010 presentazione del Rapporto annuale sulla situazione del Paese; settembre 2010 avvio del 6° Censimento generale dell’agricoltura; ottobre 2010 prima Giornata mondiale della statistica; dicembre 2010 della Decima conferenza nazionale di statistica. YouTube. Da ottobre 2010 www.youtube.com/videoistat conta ad oggi oltre 90 mila visualizzazioni per più di 130 video caricati. Flickr. All’indirizzo htwww.flickr.com/photos/galleria_istat sono on line oltre 300 scatti realizzati durante diversi eventi organizzati dall’Istituto. SlideShare. Su www.slideshare.net/slideistat sono disponibili più di 280 presentazioni organizzati per evento e per tag: le visualizzazioni sono numerose (170mila) Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Esserci nel mercato dei personal & mobile device Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Comunicazione in movimento mobile.istat.it App noi-italia Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat App censimento
  • app “Censimento della popolazione” L’App è stata sviluppata con tecnologia HTML5 (HTML + JavaScript + CSS3). In questo modo con una singola base di codice è stato possibile realizzare applicazioni distribuite su diverse piattaforme (Apple iOS e Android)
  • Sito web in progress Evoluzioni tecnologie e degli strumenti di comunicazione App Mobile Visualizzazioni Calcolatori E-book Usabilità Test base e avanzato secondo il protocolo e-GLU Accessibilità Continuo monitoraggio dello stato di attuazione della normativa Piano annuale degli obiettivi di accessibilità (circolare Agid n. 61/2013)
  • Le nostre modalità di relazione con gli utenti Scambio continuo e costruttivo Comunicazione non uni-direzionale ma bi/multi-direzionale E’ importante offrire supporto e orientamento all’utente, anche per fare emergere la propria informazione rispetto alla quantità di dati circolante sulla rete! Non più meri destinatari finali, gli utenti vengono coinvolti in modo sempre più mirato…
  • Chi sono i nostri utenti? • Pubblico generico • Nuovi utenti ‘prosumers’ • Hard users • Ricercatori • Analisti • Media/Giornalisti • Policy /Decision Makers
  • Cosa offriamo ai nostri utenti UTENTI SERVIZI PERSONALIZZATI Hard Users Strumenti di download massivi, per agevolare la redistribuzione delle statistiche Ricercatori Disponibilità di microdati, per promuovere la ricerca basata sulle statistiche Analisti Stat-board con mappe e grafici connessi direttamente ai dati pubblicati Istituzioni Report statistici con confronti e analisi Media e giornalisti Comunicati con statistiche descrittive connessi ad approfondimenti, video comunicati stampa, infografiche, formazione Prosumers Apps e contenuti riusabili semilavorati, incorporabili e commentabili
  • Sistema integrato dei servizi agli utenti Le sue caratteristiche Rispetta le linee di Agenda digitale P.A. E’ basato su: concetto di ri-uso passaggio dal „push‟ al „pull‟ accesso multiformato integrazione delle informazioni e delle fonti Titolo intervento, nome cognome relatore – Luogo, data
  • Principali servizi integrati: Web User Support Lo sportello web di risposta alle richieste di dati informazioni statistiche offre:  assistenza nella ricerca delle statistiche ufficiali  collezioni campionarie di dati elementari  file di microdati per la ricerca  guida all'utilizzo delle banche dati Eurostat, • supporto nella individuazione delle metodologie e classificazioni ufficiali comunitarie. ricerche storiche e bibliografiche  • accesso riservato a dati del commercio estero  assistenza nella ricerca delle statistiche ufficiali europee, dati censuari e cartografici  • dati elementari per uffici Sistan  Il sistema garantisce inoltre: elaborazioni personalizzate Spazio.Istat Riconversione del Centro Diffusione in un nuovo spazio polivalente, una struttura per condividere virtualmente e in modo diretto conoscenze ed esperienze, un luogo aperto a tutti, che garantisce un primo accesso alla statistica e alle risorse informative dell’Istat. Utenti, studenti e cittadini interessati, sono accompagnati da un servizio di reference di primo livello nella navigazione nel patrimonio informativo digitale dell’Istat o di Eurostat. Titolo intervento, nome cognome relatore – Luogo, data
  • I numeri dei servizi al pubblico 2011 Sito web - visitatori (milioni) - pagine visitate (milioni) File di microdati diffusi Contact centre (contatti) Rivaluta.it (visitatori) eBiblio (visitatori) Twitter (followers) 2012 2013 (al 08/2013) 4,3 53 3,7 63 3,8 79 1.400 3.500 3.800 12.000 12.000 12.500 60.000 800.000 900.000 4.600 14.500 16.000 1.240 11.154 21.038 Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Strumenti di ascolto e monitoraggio           Social network Sistema di feedback Webanalythics Questionario di soddisfazione Modulo di reclami Modulo per l’esercizio del diritto di accesso agli atti amministrativi Pagina dedicata ai contatti Organigramma con numeri di telefono e indirizzi e-mail Posta certificata «Chat» nella sala stampa Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat
  • Facciamo tutto ciò perché senza una stretta collaborazione tra produttori e consumatori la statistica ufficiale non può dare il suo contributo alla società della conoscenza Patrizia Cacioli direttore della Comunicazione Istat