L. Mencarini: Le prime fasi della vita sessuale e di coppia
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

L. Mencarini: Le prime fasi della vita sessuale e di coppia

on

  • 37,366 views

 

Statistics

Views

Total Views
37,366
Views on SlideShare
37,366
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
6
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • È evidente il trend decrescente. Le differenze fra uomini e donne si assottigliano sempre più
  • L’età mediana scende specialmente per le donne, ma resta notevolmente più alta di molti altri paesi sviluppati Tuttavia da indagini sui ragazzi 15enni svolte dall’OMS sembra che l’età si abbassi notevolmente tra i nati negli anni ’90 – vedi slide seguente
  • Trend significativamente crescente, soprattutto tra le ragazze. Rischio malattie sessualmente trasmesse e gravidanze adolescenziali in crescita ma lontano da paesi anglosassoni
  • Il gender ballet non sparisce: tra i ragazzi di oggi è sempre lui a proporre e lei ad accettare dopo un po’
  • Confronto tra le età per diverse generazioni – maschi Si allarga la forbice tra rapporto e figlio Si inverte l’ordine tra coppia e rapporto sessuale (ieri prima rapporto poi coppia, oggi prima coppia poi rapporto)
  • Confronto tra le età per diverse generazioni – maschi Qui la forbice tra rapporto e figlio si allarga molto di più rispetto agli uomini Coppia e rapporto sessuale restano invece più o meno alla stessa distanza Tra le più giovani le prime esperienze sessuali avvengono prima della prima relazione, come per i maschi
  • Quelli a bassa TIMING TUTTI EVENTI, sempre PRIMA Ma spostati verso basso soprattutto Mdl, meno famiglia TRA COORTI: POSTICiPAZIONE Pero per quelli a bassa innalzamento insider viene prima, gia con terza coorte. Innalzamento fare famiglia con ultima, sia per bassa istruz che alta TRA COORTI: DISTANZIAMENTO Soprattutto per via del fare figli che si fa dopo piu tempo dalla coppia, e per quelli a alta nella ultima coorte il 50% manco lo ha raggiunto entro i 35 anni. Pero rispetto a un tempo passa meno tempo da insider a fare famiglia. Sembra che sia insider a poi spingere altre scelte, come se si aspettasse quello per mettre su famiglia SEQUENZA Pero sembra rimasta la stessa, sia per uomni bassa e alta: 1lavoro-insider-matrimonio-figli
  • Quelli a bassa TIMING TUTTI EVENTI, sempre PRIMA Ma in generale per donne a bassa insider dopo o mai. Fare famiglia prima di quell a alta TRA COORTI: POSTICiPAZIONE Parte con ultima coorte sia per donne a bassa che alta, tranne insider che innalzamento e’ gia con terza TRA COORTI: DISTANZIAMENTO Rispetto a uomini gli eventi sono piu ravvicinati in tutte le coorti (interdipendenze di genere). Comuqnue sia distanziamento nell ultima coorte, soprattutto per quelle a alta istruzione SEQUENZA Per le donne si ribaltano: per quelle a alta insider passa all ultimo posto, per lui no. E’ lessere forte nel Mdl di lui che fa fare il salto nela scelta di mettre su famiglia? Norme di genere ancora male breadwinner? Per le donne a bassa la sequenza e¡ la medesima: insider mai stato importante
  • Nel FARE COPPIA IL CALO C’E ÈR TUTTI, Ma soprattutto per Uomini alta istruzione se si prende da 1 a 4 coorte. Se si guarda solo alla ultima, il salto e’ li: pèr uomni cala di 13 punti sia alta che bassa per donne solo l’alta POLARIZZAZIONE PER ISTRUZIONE tra 2 e 4 coorte Aumentata per uomini , stabile per donne
  • ANDAMENTO UN PO AD U. C’e`una sorta di tenuta nelle prime tre coorti , addirttura con miglioramento nella coorte nata anni 50, ma poi calo con ultima nell’avere un lavoro tipico a 35 anni. E infatti uiltima coorte e’ quella che inizia a essere segnata dalla flessibilizzazione del Mdl. La coorte piu stabile e’ la terza. La prima coorte e’ un po “strana”, soprattutto per le donne e’ quella in cui 40% mai lavorato entro i 35 anni e in cui solo il 28% tra chi ha inziato a lavorare delle donne a bassa istruz e’ tipico (non in nero, non a tempo determinato: peso delle donne in agricoltura negli anni 50?) INSIDER E’ CALATO SOPRATTUTTO PER ALTA ISTRUZIONE, E SOPRATTUTTO PER UOMINI MA COMUNQUE PER GLI UOMINI ESSERE INSIDER A 35 ANNI E’ ANCORA LA “NORMA ”: piu del 70% anche nella utlima coorte (poi vedremo che che cosa e’ cambiato e’ che ci si arriva con percorso piu tortuso, piu passaggi, piu ritardi). Per le donne ½ se alta istruzione; 1/3 se bassa POLARIZZAZIONE PER ISTRUZIONE ERA DI PIU UN TEMPO O ORA? Se togliamo prima corrte, che e’ un po a se ,e confrontiamo 2 e 4: in questa dimensione (quanti insider) lo scarto tra alta e bassa non sembra tanto cambiato , ne per Uomini ne per Donne.
  • Nel FARE FIGLI SI OSSERVANO SIA PER UOMINI CHE DONNE I CAMBIAMENTI MAGGIORI. IL CALO NELLA ULTIMA COORTE C’E`PER TUTTI, donne e uomini, alta e bassa Ma il calo piu consistente e’ sempre per Uomini a alta ed e`progressivo: per gli latri (uomini a bassa e donne alta e bassa) stabile abbastanza per prime tre coorti, calo con ultima POLARIZZAZIONE PER ISTRUZIONE tra 2 e 4 coorte? Per uomini, la pòlarizzazione che nel Mdl sembrava costante, qui aumenta sia nel fare coppia che fare figli: gli uomini ad alta istruzione oggi si differenziano di piu da quelli a bassa nel fare famiglia. Per donne la polarizzazione nel fare coppia rimane uguale, come quella + o – nel Mdl, ma aumenta nel fare figli, anche se meno che per uomini
  • Double standard In basso coniuge alle nozze, in alto partner occasionale. Tra i maschi comunque si riduce nel tempo la quota di rapporti a pagamento tra i partner occasionali (dato non mostrato in figura)
  • Sono escluse le donne che non hanno usato metodi. Ieri per le donne primo rapporto solo dopo il matrimonio o col futuro marito (coito interrotto – fallimenti contraccettivi e matrimoni riparatori) Oggi il preservativo ne ha preso il posto, la pillola è minoritaria (l’uso cresce quando si forma una coppia stabile – dato non mostrato) Tra gli uomini una percentuale molto più alta ha usato il preservativo al primo rapporto (rapporto con partner occasionale/prostituta), una più bassa di coito interrotto nelle coorti più anziane. Tra le donne più anziane la maggior parte primo partner = marito o futuro marito.
  • Il grande cambiamento avviene con la generazione nata tra 1967 e 1976. Significativa la difficoltà per le ragazze di parlare con il padre. Madri e figlie di oggi si confidano su tutto.

L. Mencarini: Le prime fasi della vita sessuale e di coppia L. Mencarini: Le prime fasi della vita sessuale e di coppia Presentation Transcript

  • Le prime fasi della vita sessuale e di coppia Marcantonio Caltabiano Università di Messina Letizia Mencarini Università di Torino – Collegio Carlo Alberto 5^ Sessione parallela – La realtà dei giovani Decima Conferenza Nazionale di Statistica Roma, 15-16 Dicembre 2010
  • La vita sessuale e affettiva nella realtà dei giovani italiani
    • La descrizione
      • Timing delle varie tappe principali
        • Le prime esperienze sessuali
        • Il primo rapporto sessuale
        • La prima relazione affettiva
        • (l’uscita dalla casa dei genitori)
        • (l’entrata nel primo lavoro)
        • (l’entrata nel primo lavoro stabile)
        • L’entrata nella vita di coppia di tipo matrimoniale (convivenza o matrimonio)
        • La nascita del primo figlio
  • La vita sessuale e affettiva nella realtà dei giovani italiani
    • Le dimensioni dell’interpretazione
      • Comportamenti differenziali
        • Per genere
        • Per titolo di istruzione
        • Rispetto ad altri paesi
      • Cambiamento/continuità
        • Per generazione
        • Per titolo d’istruzione
      • Scelta (agency) / costrizione (coping)
        • Corsi di vita e corsi storici
        • Insiders/outsiders mercato del lavoro
  • I dati e le analisi di riferimento
    • ISI 2006 - Indagine sulla Sessualità degli Italiani
      • Indagine quantitativa con intervistatore (domande generali) e questionario auto-compilato (domande più intime).
      • Campione di 3.058 persone rappresentativo degli italiani residenti in Italia di età 18-69 alla fine del 2006
        • Barbagli et al. 2010; Caltabiano 2010
    • ILFI 2005 – Indagine longitudinale sulle famiglie italiane
      • Sottocampione di 3.417 uomini e 3598 donne nati dal 1930 al 1970
        • Mencarini e Solera
  • Una premessa: la difficile raccolta dei dati sulla sessualità
    • questionario auto-compilato risultati più plausibili rispetto a quello telefonico
  • Sessualità: tra continuità e mutamenti
    • Continuità
      • Differenze per sesso
        • Si riducono tra le generazioni ma permangono
      • Double-standard /Sex-gender ballet
        • Si riducono tra le generazioni ma permangono
    • Mutamenti
      • Per generazione
      • Verso una maggiore sensualità e ricerca del piacere (anche per le donne)
  • Continuità differenze per sesso Mutamenti per generazioni
  • Continuità differenze per sesso Mutamenti per generazioni
  • Continuità differenze per sesso Mutamenti per generazioni Percentuali di uomini e donne che hanno avuto il primo rapporto sessuale prima dei 16 anni per anno di nascita Uomini Donne fonte: indagine ISI e indagine HBSC dell’OMS per i nati nel 1990 (Curie et al. 2008)
  • Continuità: Sex-gender ballet
  • Continuità: Sex-gender ballet Più in Italia che altrove
  • Continuità: Double-standard
  • Continuità: Double-standard Mutamenti: Verso una maggiore sensualità e ricerca del piacere
  • Mutamenti Verso una maggiore sensualità e ricerca del piacere
  • Mutamenti Verso una maggiore sensualità e ricerca del piacere
  • fonte: indagine ISI
      • Per gli uomini :
    • cambiamenti meno marcati
        • il primo rapporto sessuale vissuto più frequent. relazione di coppia stabile, anziché con un partner occasionale
        • Cambia anche l’ordine delle singole tappe
  • fonte: indagine ISI
    • Per le ragazze
      • anticipo di tutte le “prime volte”
      • anche loro sperimentazione sessuale
      • precedente l’inizio di relazioni stabili
  • Le tappe successive: Età mediana 1° lavoro, 1° insider, 1° matrimonio o convivenza , 1° figlio
    • Alta istruzione
    • Bassa istruzione
    Uomini
  • Donne Le tappe successive: Età mediana 1° lavoro, 1° insider, 1° matrimonio o convivenza , 1° figlio
    • Alta istruzione
    • Bassa istruzione
  • Entrata nella vita familiare: posticipazione e difficoltà lavorative
    • Instabilità lavorativa e posticipazione
      • Per tutti:
        • m eno lavori stabili entro i 35 anni, percorsi più difficili, posticipazione soprattutto nel fare famiglia
      • Per uomini:
        • essere insider più importante per fare famiglia
      • Il salto con la coorte dei nati fine anni ‘60
        • che entrano nel MDL e costruiscono le loro carriere e famiglie negli anni 90, quando inizia il processo di deregolazione del MDL
    • Polarizzazione per istruzione
      • Soprattutto gli uomini ad alta istruzione rimandano entrata in unione e figli
  • Generazioni del cambiamento, per istruzione Fare Famiglia: sperimentato a lmeno una convivenza o matrimonio entro i 35 anni
  • Donne di età 18-34 anni che vivono in coppia (con e senza figli). Confronto tra paesi europei.
  • Insider nel MdL a 35 anni: %, tra chi ha inziato a lavorare, che a 35 anni ha un contratto a tempo indeterminato o e’ autonomo (vs atipico, in nero, non lavora) Generazioni del cambiamento, per istruzione fonte: indagine ILFI
  • Fare Famiglia: avuto a lmeno un figlio entro i 35 anni Generazioni del cambiamento, per istruzione
  • Generazioni del cambiamento nella sessualità Persona con cui si è avuto il primo rapporto sessuale (coniuge alle nozze, fidanzato/a, partner occasionale) Maschi Femmine fonte: indagine ISI
  • Generazioni del cambiamento nella sessualità Metodo contraccettivo usato al primo rapporto (%) Donne che hanno usato un metodo fonte: indagine ISI coito interrotto preservativo pillola 0 10 20 30 40 50 60 70 80 90 100 1940 1945 1950 1955 1960 1965 1970 1975 1980 1985
  • Generazioni del cambiamento nella sessualità
  • Istruzione (e non solo) & sessualità
  • Posizione arretrata o recupero dell’Italia vs altri paesi
    • Aumenta la forbice 1° rapporto sessuale 1° figlio
    • Comportamenti sessuali più liberi, più simili per genere
      • Convergenza verso altri paesi
    • Ritardo nel fare famiglia
      • Forte significatività dell’essere insider
      • Coping/costrizioni : maggiori difficoltà dei giovani d’oggi
    • Gli araldi del cambiamento
        • GENERAZIONI fine anni ’60/anni ‘70
          • Figli di genitori che accettano la convivenza
          • Rapporti diversi genitori-figli in famiglia
        • POLARIZZAZIONE PER ISTRUZIONE
          • Le differenze crescono
          • MA sempre più giovani con istruzione alta