A. Lanza - Indicatori congiunturali e previsioni settoriali

38,372 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
38,372
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

A. Lanza - Indicatori congiunturali e previsioni settoriali

  1. 1. indicatori congiunturali e previsioni settorialiAlessandra Lanza | Prometeia
  2. 2. agenda 1| prometeia: chi siamo e cosa facciamo 2| le nostre analisi: settori, territorio, consumi e commodity 3| i dati utilizzati 4| dai dati all’analisi: focus sui settori - l’analisi della congiuntura e le previsioni 5| nuovi strumenti per nuove analisi
  3. 3. prometeia | chi siamo fondata nel 1974, Prometeia istituzione leader per l’analisi e la ricerca economica fornisce soluzioni innovative1974 un gruppo di ricercatori altamente per rispondere alle esigenze specializzati, opera in connessione con organizzazioni di pari prestigio a livello sia di istituzioni finanziarie, nazionale che internazionale investitori istituzionali, imprese ed enti pubblici. Un una delle principali società di consulenza in Italia team di oltre 400 1981 300 professionisti (consulenti, ingegneri professionisti offre un mix finanziari, statistici, economisti,.) offrono servizi unico di competenze nel risk di risk management, business consulting, sistemi management, wealth IT, outsourcing e formazione a istituzioni finanziarie, imprese industriali e istituzioni management, financial pubbliche advisory, business consulting e knowledge training 2006 fornisce servizi di consulenza finanziaria indipendente ad investitori istituzionali quali fondazioni bancarie, fondi pensione prodotti e servizi oltre a family office, società e hnwi analisi e ricerca formazione e micro e change 2009 macroeconomica management il Gruppo Prometeia si internazionalizza viene costituita prometeia middle east con sede a Beirut wealth global risk l’obiettivo è di sviluppare l’attività presso il mondo management and economico e finanziario dei paesi mediorientali management financial planning
  4. 4. prometeia | temi di analisi dell’economia reale (1/2 ) settori industriali scenari di breve e medio periodo per variabili di crescita (fatturato, esportazioni), margini e condizioni finanziarie delle imprese fino a 190 settori commodity commercio estero previsioni sui prezzi trimestrali di previsione a 2 e 5 anni oltre 30 commodity con la possibilità sugli scambi di valutare gli impatti sulle funzioni di internazionali per produzione settoriali mercato di destinazione e dettaglio prodotto (115 voci di dettaglio)
  5. 5. prometeia | temi di analisi dell’economia reale (2/2 ) economie locali evoluzione dei sistemi economici regionali e provinciali; previsioni per valore consumi delle aggiunto, esportazioni, famiglie investimenti, consumi e previsioni dei consumi occupazione per categoria di spesa (100 voci) e confronti internazionalivar. % I semestre 2009 -5.6 - -3.2 -3.2 - -2.4 -2.4 - -1.0 -1.0 - 0.1 0.0 - 1.4 impieghi e rischio previsioni degli impieghi e dei relativi tassi di decadimento delle imprese per settore, territorio e classe dimensionale
  6. 6. le nostre analisi | settori, filiere, microsettori settori industriali microsettori filiere 15 aggregati, 40 settori 170 microsettori, 19 filiere, intera industriali intera economia economia (industria, (industria, distribuzione, distribuzione, servizi) servizi) Rapporto ICE - Prometeia analisi e previsione delle importazioni mondiali per 15 paesi con dettaglio area e paese analisi e previsioni dell’andamento di sei settori del Esportare la dolce vita Made In Italy di qualità nei nuovi mercati
  7. 7. le nostre analisi | settori, filiere, microsettori scenari di previsione lungo periodo per le scenari per le economie locali regioni e province italiane analisi e previsione della analisi e previsione degli ClubConsumo domanda e dei prezzi dei beni investimenti pubblicitari consumati dalle famiglie nei mezzi classici per italiane (oltre 100 mercati) media analisi e previsione analisi e previsione degli Commodity dei prezzi per oltre 30 indici prometeia commodities (indici che misurano l’impatto sui costi di approvvigionamento delle imprese industriali per settore)
  8. 8. i dati utilizzati |dati ISTAT come input imprescindibilele informazioni fornite dall’Istat entrano come input in diversi stadi del processo di elaborazione e analisicontabilità indicatori nazionale congiunturali fatturato quadro modello produzione esportazioni macro settori importazioni prezzi indicatori qualitativi consumi indicatori strutturali conti delle imprese strategie censimenti imprese analisi e approfondimenti ad hoc statistiche report
  9. 9. i dati utilizzati | ISTAT e non solo.. DATI ISTAT ANALISI SETTORIALE + DATI ALTRI PROVIDER BILANCI: BUREAU VAN DICK COMMERCIO MONDIALE: GTI PREVISIONI SETTORIALI ALTRI ISTITUTI DI STATISTICA INTERNAZIONALI differente declinazione in termini di dimensioni di analisi e approfondimenti
  10. 10. i dati utilizzati I la contabilità trimestrale I-11 II-11 III-11 IV-11 I-12 II-12 III-12 2011
  11. 11. i dati utilizzati I indicatori congiunturali (alcuni esempi) fatturato deflazionato e produzione: una forbice più o meno aperta fattu rato produ zion e pre zzi fattu rato totale in du striale produ zion e de flazion ato var. % tend., genn.-nov. 2012/genn.-nov. 2011CA: industrie alimentari, delle bevande e del tabacco 1.5 -0.6 3.8 -2.2CB: industrie tessili, dellabbigliamento, articoli in pelle e simili -4.8 -8.8 2.2 -6.9CC: industria dei prodotti in legno e carta, stampa -7.3 -9.2 0.6 -7.8CD: fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio 7.2 -5.7 11.2 -3.5CE: fabbricazione di prodotti chimici -3.3 -4.0 2.4 -5.6CF: fabbricazione di prodotti farmaceutici di base e di preparati farmaceutici -1.3 -2.7 -0.6 -0.7CG: fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche e di altri prodottidella lavorazione di minerali non metalliferi -7.8 -9.7 1.7 -9.4CH: metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo esclusi macchinari eattrezzature -10.7 -7.1 -1.9 -9.0CI: fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchielettromedicali, apparecchi di misurazione e di orologi -7.2 -2.9 0.5 -7.6CJ: fabbricazione di apparecchiature elettriche ed apparecchiature per usodomestico non elettriche -7.1 -9.8 0.9 -7.9CK: fabbricazione di macchinari ed apparecchiature nca -2.9 -4.7 1.4 -4.2CL: fabbricazione di mezzi di trasporto -6.6 -5.6 0.8 -7.4CM: altre industrie manifatturiere, riparazione e installazione di macchine eapparecchiature -3.5 -8.2 1.7 -5.1
  12. 12. analisi | focus sui settori industriali statistichesettore MERCATO INTERNO dimensione della rilevazione prodotto armonizzazione 0 dei dati confronti inter impresa creazione di una settoriali e inter paesi contabilità settoriale statistiche uniforme MERCATI ESTERI potenziamento/ arricchimento dell’analisi con tutta l’informativa disponibile
  13. 13. analisi dei settori I la congiuntura (1/2) fatturato deflazionato, produzione e uno sguardo di insieme: i settori prometeia fatturato produzione prezzi fatturato totale industriale produzione deflazionato sistema moda: indici 2005=100 var. % tend., genn.-nov. 2012/genn.-nov. 2011 Industria Manifatturiera -5.3 -6.2 1.1 -6.4 utilizzo delle Alimentare e bevande Largo consumo 1.5 -3.6 -0.6 -3.3 3.8 0.2 -2.2 -3.8 informazioni e incrocio …. Sistema moda -5.0 -8.8 2.2 -7.2 dei dati in modo da ….. Mobili -8.6 -9.4 1.7 -10.3 ottenere un quadro Autoveicoli e moto …. -9.9 -11.1 1.3 -11.2 settoriale il più Elettrotecnica -7.9 -9.4 1.2 -9.2 possibile esaustivo Meccanica -2.6 -4.5 0.9 -3.4 ……. ……. Intermedi chimici -3.2 -4.3 1.0 -4.2 dati destagionalizzati …….. Prod e materiali da costruzione -10.1 -10.7 1.6 -11.7 fatturato export prezzi export VMU estero costanti v. tend. gen- var. % tend. genn.-ott. 2012/genn.-ott. 2011 novIndustria Manifatturiera 1.9 3.6 4.5 -0.9Alimentare e bevande 6.2 7.9 4.4 3.4Largo consumo 4.4 4.5 2.9 1.6……..Sistema moda 3.6 3.0 6.7 -3.8……..Mobili 0.1 2.2 3.6 -1.4Autoveicoli e moto -9.0 1.2 2.9 -1.6……..Elettrotecnica -2.7 -2.0 0.1 -2.2Meccanica 6.3 4.4 6.2 -1.9……..……..Intermedi chimici -1.2 1.8 4.1 -2.3……..Prod. e materiali da costruzione 3.2 2.7 4.2 -1.4 Fonte: elaborazioni Prometeia su dati Istat
  14. 14. analisi dei settori I la congiuntura (2/2) fatturato a prezzi correnti analisi dei settori industriali – febbraio 2013 - (indici 2005=100; ciclo trend) elettrotecnica esportazioni per area geografica importazioni per area geografica (contributi alla variazione a (contributi alla variazione a prezzi prezzi correnti) correnti) componenti del clima di fiducia (saldo dei giudizi; ciclo trend) Fonte: elaborazioni Prometeia su dati Istat
  15. 15. previsioni I i nostri modelli modello macro modello regionale previsione dei principali previsione dell’andamento aggregati reali e finanziari delle 20 economie regionali dell’economia italiana per principali variabili regionali e settoriali modello modello di settoriale reale commercio estero previsione di produzione, previsione del commercio domanda, import ed estero per paese e settore export per settore modello finanziario previsione dell’impatto della produzione e del prezzo degli input sui risultati dei bilanci modello costi e aziendali prezzi calcolo dell’impatto del prezzo degli imput e previsione degli effetti sui costi e i prezzi alla produzione
  16. 16. previsioni I il quadro settoriale analisi dei settori industriali – ottobre 2012 Alimentare e Bevande - Quadro di Sintesi 2011 (1) 2010 2011 2012 2013 2014 Valori correnti tassi di variazione medi annui Fatturato 122 348 2.6 4.7 2.3 1.0 2.5 Prezzi costanti Fatturato 2.1 -0.9 -0.3 0.3 1.5 Importazioni 25 268 8.8 1.7 -0.1 0.5 2.5 Esportazioni 24 349 9.0 4.9 2.1 2.6 3.4 Disponibilità interna 123 267 2.1 -1.5 -0.8 -0.1 1.3 Domanda 0.7 0.0 -1.1 -0.3 1.1 Saldo commerciale (1) -996 -919 -51 611 885 Costi e prezzi Costi operativi totali 1.7 7.0 2.7 0.5 0.7 Prezzi alla produzione 0.5 5.7 2.6 0.7 1.0 Indicatori finanziari (2) livelli degli indici Margine operativo lordo (MOL) 7.6 6.6 6.3 6.5 6.8 Redditività della gest. caratteristica (ROI) 5.3 4.4 4.0 4.5 5.0 Redditività del capitale proprio (ROE ) 5.4 3.1 2.4 3.0 3.4 (1) mln. di euro (2) campione dimprese
  17. 17. previsioni I il fatturato manifatturieroi 7 anni che cambiano l’industria..fatturato manifatturiero | var. % 2014-’07, a fatturato manifatturiero | le fasi cicliche prezzi costanti e correnti nell’intervallo 2014-’07; var. % a pr. costanti analisi dei settori industriali – ottobre 2012 –
  18. 18. previsioni I il commercio estero apertura agli scambi internazionali e saldo saldo commerciale | 2007 e 2014, mld. eurocommerciale | in % della produzione e in termini normalizzati analisi dei settori industriali – ottobre 2012 –
  19. 19. previsioni | i bilanci delle imprese.. e i risultati delle imprese totale manifattura analisi dei settori industriali – ottobre 2012 –
  20. 20. approfondimenti | oltre le informazioni classiche utilizzo di dati sulle nuove tecnologie e sulla variazione demografica (analisi evoluzione della composizione della struttura sociale e delle preferenze) fatturazione elettronica (formato EDI, Xml) | % imprese per settore, 2011Fonte: elaborazioni Prometeia su dati Istat
  21. 21. nuovi strumenti per nuove analisi (1/2) STRUMENTI ATTIVITA’ RISULTATI aggregazione per gruppi di miglioramento del imprese top performer1 AUMENTO aggregazione per gruppi di benchmarking e della DELL’INFORMATIVA consulenza strategica DISPONIBILE A LIVELLO DI imprese esportatrici IMPRESA identificazione rapporti tra affinamento analisi di singoli soggetti filiera E DI MICROIMPRESA miglior mappatura dell’universo dei piccoli operatori2 AGGIORNAMENTO PIU’ FREQUENTE DEL BASKET cogliere al meglio le micro variazioni all’ «interno» PRODOTTI/ ATTIVITA’ dell’industria italiana (dentro ai settori e non fra)
  22. 22. nuovi strumenti per nuove analisi (2/2) elaborazione informazioni analisi impatto3 AUMENTO DATI settoriali al terzo digit Ateco information SULL’UTILIZZO DELLE ricostruzione breve serie tecnologies a livello NUOVE TECNOLOGIE storica per un maggior settoriale e analisi numero di variabili dinamica dati strutturali a livello migliore monitoraggio4 MAGGIORE nazionale più recenti dell’ evoluzione del TEMPESTIVITA’ tessuto produttivo AGGIORNAMENTO dati sui conti INDICATORI provinciali attualizzati maggior dettaglio con più tempismo analisi settoriale5 maggior ricchezza di informazioni nei conti provinciali, una contabilità più disaggregata, più allineata all’informativa disponibile a livello regionale

×