R. Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani - Gli indici di fatturato
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

R. Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani - Gli indici di fatturato

on

  • 22,543 views

Il quadro congiunturale dei trasporti in Italia: movimenti, fatturato e prezzi

Il quadro congiunturale dei trasporti in Italia: movimenti, fatturato e prezzi

Statistics

Views

Total Views
22,543
Views on SlideShare
22,543
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
2
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

R. Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani - Gli indici di fatturato R. Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani - Gli indici di fatturato Presentation Transcript

  • Il quadro congiunturale dei trasporti in Italia: movimenti, fatturato e prezzi Gli indici di fatturato R. Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani Roma, 14 Aprile 2014
  • 1. L’indagine del fatturato dei servizi 2. L’ indice del fatturato del settore dei trasporti e magazzinaggio 3. L’andamento per le diverse divisioni 4. Conclusioni Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Sommario 1
  • Il livello di dettaglio, la metodologia e la cadenza con la quale gli indicatori di fatturato per i servizi devono essere prodotti sono definiti dai Regolamenti europei sulle statistiche congiunturali (n.1165/98 e n.1158/05 del Consiglio dell’Unione Europea) che intendono stabilire un quadro comune per la produzione di statistiche comunitarie. Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 L’indagine del fatturato: le indicazioni del Regolamento STS 2
  • Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Struttura dei pesi per gli indici di fatturato dei servizi 3 * La quota è considerata al netto del gruppo 45.2 Codice Ateco Attività economica Pesi 2010 G 45* Commercio all'ingrosso e al dettaglio e rip. di autoveicoli e motocicli 8,934 - G 45.2 Manutenzione e riparazione di autoveicoli 1,266 G 46 Commercio all'ingrosso (escluso quello di autoveicoli e motocicli) 46,046 H 49 Trasporto terrestre e trasporto mediante condotte 5,827 H 50 Trasporto marittimo e per vie d'acqua 1,085 H 51 Trasporto aereo 0,726 H 52 Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti 4,272 H 53 Servizi postali e attività di corriere 0,625 I 55 Alloggio 1,732 I 56 Attività dei servizi di ristorazione 4,267 J Informazione e comunicazione 10,153 M 69 Attività legali e contabilità 3,064 M 70.2 Attività di consulenza gestionale 1,361 M 71 Attività degli studi di architettura e d'ingegneria; collaudi ed analisi tecniche 2,227 M 73 Pubblicità e ricerche di mercato 1,257 M 74 Altre attività professionali, scientifiche e tecniche 1,280 N 78 Attività di ricerca, selezione, fornitura di personale 0,555 N 79 Attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator etc. 1,123 N 80 Servizi di vigilanza e investigazione 0,318 N 81.2 Attività di pulizia e disinfestazione 1,224 N 82 Attività di supporto per le funzioni d'ufficio e altri servizi di supporto alle imprese 2,658 Totale 100,000
  • Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Struttura dei pesi per la sezione H (al netto della divisione 53) 4 Codice Ateco Attività economica Pesi 2010 H49 Trasporto terrestre e trasporto mediante condotte 48,925 H50 Trasporto marittimo e per vie d’acqua 9,110 H51 Trasporto aereo 6,096 H52 Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti 35,869 Totale 100,000
  • VARIABILE DI INTERESSE Fatturato delle imprese residenti POPOLAZIONE DI RIFERIMENTO Fonte ASIA (Versione più recente) OBIETTIVO Stima variazione tendenziale del fatturato trimestrale PIANO DI CAMPIONAMENTO Campionamento casuale stratificato Campionamento ragionato METODO DI STIMA Calibrazione (software ReGenesees) Stima per variazione Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 5 Indagine Fatturato dei servizi
  • Il fatturato: • comprende il totale degli importi fatturati dall’unità d’osservazione durante il periodo di riferimento e corrisponde al valore delle vendite sul mercato dei beni o servizi forniti a terzi. Il fatturato comprende anche tutte le altre spese (trasporto, imballaggio, ecc.) caricate sui clienti, anche se elencate separatamente sulla fattura • esclude l’IVA e le analoghe imposte deducibili direttamente collegate al fatturato, nonchè tutti i dazi e le imposte sui beni o sui servizi fatturati dall’unità • non sono comprese le entrate classificate in contabilità aziendale come altri proventi di gestione, proventi finanziari e proventi straordinari • sono esclusi i contributi ricevuti dalle pubbliche amministrazioni o dalle istituzioni dell’Unione Europea. Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Variabile di interesse: il fatturato 6
  • La diversità delle caratteristiche strutturali dei settori d’indagine ha condotto a metodi differenziati di selezione delle imprese. Trasporto marittimo e per vie d'acqua e Trasporto aereo Selezioni di tipo cut-off: settori fortemente concentrati in cui poche grandi imprese determinano la dinamica del mercato Trasporto terrestre e trasporto mediante condotte e Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti Campionamento casuale stratificato per classi di addetti e codice Ateco con soglia pari a 2 addetti La soglia è a 5 addetti per i settori economici caratterizzati da una maggiore prevalenza di imprese medio-grandi: 49.1 (Trasporto ferroviario di passeggeri), 49.2 (Trasporto ferroviario di merci) e 52 ( Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti) Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Piano di campionamento 7
  • Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Numerosità campionarie per divisione economica 8 Codice Ateco Attività economica Numerosità H49 Trasporto terrestre e trasporto mediante condotte 1.199 H50 Trasporto marittimo e per vie d’acqua 109 H51 Trasporto aereo 87 H52 Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti 1.351 Totale 2.746
  • La metodologia per la stima degli indici a livello di dominio prevede l’adozione di due differenti metodi. Trasporto marittimo e per vie d'acqua e Trasporto aereo Stimatore per variazione: calcolo del numero indice a partire dalla variazione per rispondenti comuni al trimestre di riferimento e allo stesso trimestre dell’anno precedente. Trasporto terrestre e trasporto mediante condotte e Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti Stimatore per ponderazione vincolata: il fatturato rilevato delle imprese all’interno degli strati campionari viene riportato all’universo attraverso la calibrazione dei pesi diretti. Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Metodo di stima 9
  • Gli indicatori vengono diffusi:  Dal primo trimestre 2000 per le divisioni 50 e 51  Dal primo trimestre 2010 per le divisioni 49 e 52 E’ possibile calcolare l’indice del fatturato della sezione H a partire dal primo trimestre 2010. Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Differenze nella lunghezza delle serie 10
  • Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Dati strutturali del settore 11 Fonte: Rapporto sulla competitività dei settori produttivi – Edizione 2014 Variabile Divisione 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 Imprese 49 125.052 121.510 117.001 116.907 111.745 108.991 106.939 Imprese 50 1.258 1.300 1.371 1.466 1.534 1.597 1.672 Imprese 51 269 267 264 244 224 234 233 Imprese 52 19.230 19.637 20.760 21.580 21.830 22.294 23.027 Totale 145.809 142.714 139.396 140.197 135.333 133.116 131.871 Addetti 49 558.436 561.315 565.844 569.392 555.434 556.749 542.842 Addetti 50 25.303 26.701 27.143 27.760 28.546 28.585 29.858 Addetti 51 22.949 23.600 22.656 22.271 23.524 24.084 25.425 Addetti 52 315.557 323.155 342.133 364.318 345.701 340.769 330.861 Totale 922.245 934.771 957.776 983.741 953.205 950.187 928.986 Dimensione media 49 4,5 4,6 4,8 4,9 5,0 5,1 5,1 Dimensione media 50 20,1 20,5 19,8 18,9 18,6 17,9 17,9 Dimensione media 51 85,3 88,4 85,8 91,3 105,0 102,9 109,1 Dimensione media 52 16,4 16,5 16,5 16,9 15,8 15,3 14,4 Turnover delle imprese 49 -1,6 -3,7 -3,2 -1,5 -3,1 -3,1 -3,4 Turnover delle imprese 50 -0,7 2,4 3,0 6,0 3,7 1,9 0,5 Turnover delle imprese 51 -1,8 0,8 -0,7 -4,0 -3,9 -3,0 -1,6 Turnover delle imprese 52 0,1 1,0 -0,2 0,0 -0,3 -1,0 -0,8
  • Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Fatturato dei servizi: indice generale (al netto M e N) I trimestre 2011 – IV trimestre 2013, variazioni tendenziali percentuali 12 (a) Dati provvisori soggetti a revisione nel trimestre successivo
  • Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Fatturato dei servizi di trasporto: indici per attività economica (I trimestre 2010 – IV trimestre 2013) 13
  • Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 14 Fatturato dei servizi di trasporto: indice totale (al netto della divisione 53) I trimestre 2011 – IV trimestre 2013, variazioni tendenziali percentuali (a) Dati provvisori soggetti a revisione nel trimestre successivo
  • Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Contributi alle variazioni tendenziali della sezione H I trimestre 2011 – IV trimestre 2013 15 (a) Dati provvisori soggetti a revisione nel trimestre successivo
  • Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Fatturato dei servizi di trasporto terrestre I trimestre 2011 – IV trimestre 2013, variazioni tendenziali percentuali 16 (a) Dati provvisori soggetti a revisione nel trimestre successivo
  • Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Fatturato dei servizi di trasporto marittimo I trimestre 2011 – IV trimestre 2013, variazioni tendenziali percentuali 17 (a) Dati provvisori soggetti a revisione nel trimestre successivo
  • Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Fatturato dei servizi di trasporto aereo I trimestre 2011 – IV trimestre 2013, variazioni tendenziali percentuali 18 (a) Dati provvisori soggetti a revisione nel trimestre successivo
  • Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014 Fatturato dei servizi di magazzinaggio e supporto ai trasporti I trimestre 2011 – IV trimestre 2013, variazioni tendenziali percentuali 19 (a) Dati provvisori soggetti a revisione nel trimestre successivo
  • Conclusioni 20 Recenti investimenti dell’Istat per il miglioramento delle informazioni congiunturali sul settore dei servizi • Diffusione degli indicatori di fatturato della 49 e 52 marzo 2012 • Completamento a giugno 2014 con diffusione dati per tutti i settori Nel confronto con l’indice generale dei servizi, l’indice del settore trasporti evidenzia variazioni tendenziali più positive sia nel 2011 che nel 2012. Nel 2013 andamenti diversi nei vari settori: aumentano solo i settori del trasporto terrestre e mediante condotte e del magazzinaggio nell’ultimo periodo dell’anno. Gli indici di fatturato, Roberto Iannaccone, R.D. Cinelli, L. Massimiani – Roma, 14 Aprile 2014