• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
A. Bernardini - I “numeri” della rilevazione
 

A. Bernardini - I “numeri” della rilevazione

on

  • 7,322 views

La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni: i risultati dell’indagine di copertura (PES)

La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni: i risultati dell’indagine di copertura (PES)

Statistics

Views

Total Views
7,322
Views on SlideShare
7,322
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
3
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • Il meccanismo probabilistico di formazione del campione prevede l’estrazione delle unità primarie con probabilità variabili senza ripetizione e l’estrazione delle unità secondarie con probabilità uguali senza ripetizione. <br />

A. Bernardini - I “numeri” della rilevazione A. Bernardini - I “numeri” della rilevazione Presentation Transcript

  • La misurazione della qualità del 15°La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione eCensimento generale della popolazione e delle abitazioni:delle abitazioni: i risultati dell’indagine di copertura (PES)i risultati dell’indagine di copertura (PES) I “numeri” della rilevazione Antonella Bernardini GdL del. DPTS 144 del 21/07/2011 ISTAT Roma, 27 Giugno 2014
  • Errore non campionario L’operazione di enumerazione censuaria può essere affetta da errori di tipo non campionario, in particolare qui valutiamo: Errore di sotto - copertura •alcune unità sfuggono alla rilevazione: un’unità residente in Italia alla data del 9 ottobre 2011 non è stata conteggiata al censimento Errore di sovra - copertura •alcune unità vengono rilevate più volte: per uno stesso individuo ci sono stati due ritorni censuari, nella stessa sezione di censimento oppure in sezioni differenti •alcune unità vengono enumerate non correttamente: studenti enumerati nel luogo di studio •alcune unità vengono erroneamente incluse nella popolazione di riferimento: rispetto alla data di riferimento gli individui nati dopo, morti prima,.. ecc 1 La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014
  • 3 Campione teorico Campione osservato Unità rilevate Unità eleggibili Fase di Record Linkage Fase di stima Obiettivo dell’indagine: • Valutare il grado di accuratezza del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni rispetto alle operazioni di enumerazione censuaria delle unità della popolazione. • Determinare una stima del totale ‘vero’ della Popolazione italiana attraverso un’indagine campionaria. La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 I numeri della PES
  • 5 Campione areale a due stadi di selezione in cui l’unità finale di campionamento è la sezione di censimento e tutte le famiglie appartenenti alle sezioni campione vengono enumerate. Il disegno proposto presenta due importanti caratteristiche: • sia le unità primarie che quelle secondarie sono stratificate; • estrazione delle unità primarie con probabilità variabili senza ripetizione ed estrazione delle unità secondarie con probabilità uguali senza ripetizione. Archivio di estrazione: popolazione residente dei comuni italiani, riferita alla data del 31 dicembre 2010. Operazioni censuarie non ancora concluse. La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 Il disegno di campionamento
  • 5 La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 Variabili di stratificazione– 1/2 Classi di dimensione demografica Numero Comuni 1 - meno di 5.000 abitanti 51 2 - tra 5.000 e 10.000 abitanti 48 3 - tra 10.000 e 20.000 abitanti 54 4 - tra 20.000 e 100.000 abitanti 60 5 - oltre 100.000 abitanti e comuni metropolitani42 Totale Italia 255 Comuni: : - regioni geografiche, Trento e Bolzano - classi di dimensione demografica. Sezioni di censimento: - terzili della distribuzione della popolazione di sezione : modalità 1 - (<= 33,3%) modalità 2 - ( >33,3% e <= 66,7%) modalità 3 - (> 66,7%) La tipologia di sezione (nucleo, centro p., case sparse) dati non aggiornati Si è osservata una marcata dipendenza del grado di copertura in relazione all’ampiezza del comune da un valore massimo del 99,30% per i Comuni sotto i 10.000 abitanti a un valore di 95,89% per i comuni metropolitani (Di Consiglio, Falorsi 2003)
  • 5 La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 SEZIONE DI CENSIMENTO: Non sarebbe stato possibile utilizzare altri tipi di aree (segmenti o parti di sezioni). Non disponibili informazioni su aree all’interno delle sezioni. Necessità di abbinamento con il Censimento REGIONE N. Comuni selezionati (1° stadio) N. Sezioni di censimento estratte (2° stadio) Piemonte 16 163 Valle d'Aosta/Vallé d'Aoste 3 53 Lombardia 32 262 Bolzano 6 72 Trento 6 65 Veneto 20 200 Friuli Venezia Giulia 9 62 Liguria 8 75 Emilia Romagna 18 212 Toscana 17 162 Umbria 7 54 Marche 10 96 Lazio 14 177 Abruzzo 8 85 Molise 5 50 Campania 19 150 Puglia 15 133 Basilicata 6 65 Calabria 10 83 Sicilia 17 164 Sardegna 9 124 Italia 255 2.507 Tavola – Distribuzione dei comuni e delle sezioni campione per regione Variabili di stratificazione– 2/2
  • 5 La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 Campione osservato Numerosità campione osservato N. Comuni rispondenti 252 N. Sezioni di censimento coinvolte 2.488 CADUTE CAMPIONARIE: Cod Comune Provincia Numero sezioni 028096 Veggiano Padova 8 058038 Formello Roma 4 058104 Tivoli Roma 7 • Problematiche delle amministrazioni • Nessuna sostituzione
  • 6 La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 Unità rilevate Risultati delle operazioni di rilevazione N. individui rilevati 332.710 DISPONIBILITA’ DI INFORMAZIONI: •Dati provenienti da SGR_PES •Dati provenienti dal questionario di indagine OPERAZIONI PRELIMINARI •Ricongiunzione delle sezioni del questionario della famiglia •Attribuzione del questionario all’individuo i-esimo della famiglia •Unione delle informazioni provenienti dalle due ‘fonti’ FASE DI CONTROLLO E CORREZIONE: •Completezza delle informazioni •Coerenza delle due ‘fonti’ •Informazioni discordanti utili per la fase di record linkage
  • 7 La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 Eleggibilità delle unità VARIABILI SOTTOPOSTE A CONTROLLO Età individuo Anno e Mese di nascita Dimora abituale Domanda 1.5 ( Estero) Duplicato Nome, Cognome, Data nascita, Indirizzo Assenza Tracciato Presenza in SGR_PES, Nessun questionario corrispondente CAMPO DI OSSERVAZIONE DELL’INDAGINE: Tutte le famiglie e le persone abitualmente dimoranti (ad esclusione delle convivenze) in alloggi nelle sezioni campione alla data di riferimento del 15° Censimento della popolazione e delle abitazioni (9 ottobre 2011).
  • 9 La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 Unità eleggibili Eleggibilità % N. individui rilevati 332.710 100,00 TOTALE eleggibili 329.152 98,93 TOTALE non eleggibili 3.558 1,07 di cui: -Non eleggibili per età 1.881 52,87 -Non eleggibili per residenza estero 599 16,84 -Non eleggibili per duplicazione 442 12,42 -Non eleggibili per assenza tracciato 636 17,88
  • 9 La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 Unità eleggibili REGIONE Numero di individui rilevati Piemonte 21.757 Valle d'Aosta/Vallé d'Aoste 4.148 Lombardia 41.633 Bolzano 7.642 Trento 6.288 Veneto 24.386 Friuli Venezia Giulia 9.590 Liguria 9.853 Emilia Romagna 21.661 Toscana 19.351 Umbria 8.749 Marche 11.227 Lazio 22.537 Abruzzo 9.234 Molise 5.982 Campania 28.429 Puglia 22.251 Basilicata 6.559 Calabria 12.445 Sicilia 24.727 Sardegna 10.703 Italia 329.152 Fase di Record Linkage Abbinato (1, 0) Tavola – Distribuzione degli individui rilevati per regione
  • 10 Tasso di copertura: è ottenuto come rapporto tra il numero di unità enumerate al censimento e la numerosità effettiva della popolazione, stimata attraverso la PES; Tasso di sotto-copertura: è dato dal rapporto tra il numero di unità sfuggite all’enumerazione censuaria e la numerosità effettiva N della popolazione. In assenza di sovra-copertura •Duplicazioni •Enumerazioni errate •Conteggi nel posto sbagliato La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 I principali indicatori Fase di Stima
  • 11 Fase di raccordo con il servizio dell’Istituto che si occupa delle basi territoriali La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 Corretta localizzazione Domanda 1.5 Indicare in quale alloggio possedeva la dimora abituale alla data del Censimento (9 ottobre 2011) Mod.1 - In questo alloggio 320.560 320.560 Sez. campione 850 Sez. non campione 3.826 Mod.3 - In un altro comune italiano 3.588 Sez. non disponibile Mod.4 - All'estero - Missing 328 Totale complessivo 329.152 321.410 Mod.2 - In un altro alloggio di questo comune 8504.676 Totale Unità utiliTotale unitàDomanda 1.5 di cui:
  • 10 Propensione di un individuo ad essere sovra- coperto, fattore di sovra-copertura: calcolato per ambito territoriale e gruppo di popolazione; Tasso di sovra-copertura: è dato dal rapporto tra il numero di unità totali della popolazione e la numerosità della popolazione vera stimata dalla PES. La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 I principali indicatori Fase di Stima A seguito della fase di abbinamento con il Censimento Enumerazioni corrette o errate del Censimento
  • 13 Riepilogo La misurazione della qualità del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Antonella Bernardini Roma, 27 giugno 2014 I numeri della PES Comuni campione osservato 252 Sezioni campione osservato 2.488 Individui rilevati 332.710 Individui eleggibili – utili alla stima della sotto-copertura 329.152 Individui eleggibili – utili alla stima della propensione alla sovra- copertura 321.410