• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
BusinessModel
 

BusinessModel

on

  • 1,172 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,172
Views on SlideShare
1,172
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
69
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    BusinessModel BusinessModel Presentation Transcript

    • Progettazione di servizi innovativi nel web 2.0IL BUSINESS MODEL
    • Che cos’è un business model“A business model describes therationale of how an organizationcreates, delivers, and capturesvalue”From “Business Model Generation” Alexander Osterwalder & Yves Pigneur edited by Wiley
    • Business Model vs Business Plan Il Business Model spiega come un’azienda crea, fornisce e acquista valore Il Business Plan descrive che cosa, quanto tempo e quanti soldi occorrono per mettere in pratica il Business Model
    • Business Model Canvas SINTETICO COMPLETO FACILE DA COMPRENDERE
    • Value propositions Descrive l’insieme dei prodotti C e servizi che creano valore* O per un segmento di mercato S A ---------------------------------  Descrivere il valore/i C  Dividere in classi O M  Collegamento con il clienti E* Gli elementi che contribuiscono a creare valore sono:novità, performance, personalizzazione, design, brand/status, prezzo, riduzione dei costi, riduzione deirischi, accessibilità, convenienza/usability
    • Skype – Value propositions FREE INTERNET & VIDEO CALLING CHEAP CALLS TO PHONES (SKYPEOUT)
    • Formulazione della CVPtecnologia caratteristiche benefici CVP bvxc  clienti esigenze dei problemi target clienti
    • Customers segments Descrive i diversi gruppi* di C persone o organizzazioni che ci O si propone di raggiungere e S soddisfare A ---------------------------------------  Descrivere i clienti C  Dividerli in classi O  Capire i bisogni M  Per cosa pagano E  Quanto rendono* Principali elementi caratterizzano differenze: bisogni, canalidi distribuzione, tipi di relazione, profitti, aspetti dell’offferta
    • Skype – Customer segments WEB USERS GLOBALLY PEOPLE WHO WANT TO CALL PHONES
    • Customer Relationship Descrive il tipo di relazione* C che un’impresa instaura con O un specifico segmento di S A mercato --------------------------------- C  Acquisizione clienti O  Conservazione clienti M E  Aumentare le vendite*principali elementi: Assistenza personalizzata, self-service, servizi automatizzati, communities, co-creation,
    • Skype – Customer Relationship MASS CUSTOMIZED
    • Channels Descrive come si intende C comunicare e raggiungere i O clienti per trasmettere la value S A proposition* -------------------------------------- C  classificare i canali O  descrivere il ciclo vita M d’acquisto E*principali azioni da intraprendere: Sensibilizzare circa i propriprodotti/ servizi  aiutare cliente nella valutazione permettere acquisto specifico prodotto/servizio  trasmetterela value proposition  fornire supporto post vendita
    • Skype – Channels SKYPE.COM HEADSET PARTNERSHIP
    • Key partners Descrive il network di fornitori C e partner che fanno funzionare O e migliorano* il business S A model -------------------------------------- C  chi sono i partner O  chi sono i fornitori M E  come sono coinvolti e quali sono le attività svolte*Principali vantaggi : ottimizzazione ed economie discala, riduzione dei rischi legati all’incertezza, acquisizione diparticolari risorse e attività
    • Skype – Key PartnersPAYMENTSPROVIDERSDISTRIBUTIONPARTNERSTELCOPARTNERS
    • Key activities Descrizione delle principali C attività che un’impresa deve O svolgere per far funzionare il S A business model -------------------------------------- C  Elenco di tutte le attività O  Classificazione secondo M importanza E  Relazione con valore offerto* Suddivisione attività chiave: produzione (aziendemanifatturiere), problem solving (società diconsulenza), platform/network (servizi sul web)
    • Skype – KEY ACTIVITIES SOFTWARE DEVELOPMENT
    • Key resources Tutto quello che serve C all’azienda per produrre il O valore da offrire ai clienti S A --------------------------------- Elenco di tutte le risorse* C Relazione con valore offerto O M E*Principali tipologie di risorse:fisiche, intellettuali, umane, finanziarie
    • Skype – Value propositions SOFTWARE DEVELOPERS SOFTWARE
    • Cost structure Descrizione di tutti i costi spesi C per le risorse ed le attività O chiave, per i partner e gli altri S A elementi del business model -------------------------------------- C Elenco dei costi O Costi fissi M E Costi variabili
    • Skype – Value propositions SOFTWARE DEVELOPMENT COMPLAINT MANAGEMENT
    • Revenues streams Rappresenta tutti gli incassi C generati dai diversi tipi di O clienti, divisi per categoria di S A valore offerto -------------------------------------- C  Come pagano* i clienti O  Per cosa pagano M E  Definizione dei prezzi*Principali tipologie di pricing: Asset sale (Amazon), usage fee(Tim), Subscription fees (game online), lending/renting/leasing(Car Sharing), Licensing (Microsoft)
    • Skype – Value propositions FREE SKYPEOUT PRE-PAID OR SUBSCRIPTION HARDWARE SALES
    • Business Model Canvas
    • Skype – Business ModelPAYMENTS FREE MASS SOFTWARE WEB USERSPROVIDERS DEVELOPMENT INTERNET & CUSTOMIZED GLOBALLY VIDEO CALLINGDISTRIBUTIONPARTNERS PEOPLE CHEAP WHO WANT CALLS TOTELCO SKYPE.COM TO CALL SOFTWARE PHONESPARTNERS PHONES DEVELOPERS (SKYPEOUT) HEADSET SOFTWARE PARTNERSHIP FREE SOFTWARE DEVELOPMENT SKYPEOUT PRE-PAID OR SUBSCRIPTION COMPLAINT MANAGEMENT HARDWARE SALES
    • Progettazione dei servizi innovativi nel web 2.0L’ANALISI DI MERCATO
    • Importanza del mercato“The customer … is the ultimate reason forwhatever the organization produces.Without customers, there can be no business.Without satisfying what the customers wantor need, there will be no customers.” (Peter Drucker)
    • Customers segments Descrive i diversi gruppi* di C persone o organizzazioni che ci O si propone di raggiungere e S soddisfare A -----------------------------------------  Descrivere i clienti C  Dividerli in classi O  Capire i bisogni M  Per cosa pagano E  Quanto rendono* Principali elementi caratterizzano differenze: bisogni, canalidi distribuzione, tipi di relazione, profitti, aspetti dell’offferta
    • Sviluppare una ricerca dimercato è importante per: Sviluppare previsioni Progettare un nuovo prodotto/servizio, secondo il parere dei potenziali clienti Creare un nuovo packaging Creare una campagna promozionale efficace
    • I passi da seguire Definire le informazioni necessarie Identificare le fonti Progettare la ricerca Raccolta delle informazioni Analisi dei risultati
    • Alcune domande a cui rispondere M Identificare target E R Dimensionare un mercato C A Crescita e trend T O----------------------------------------------------- C Chi sono i clienti L Quali sono le loro caratteristiche I E Quali sono i bisogni N T Quali sono i benefici I
    • Tipologie di ricerca dimercatoRicerca primaria: intervisteface to face otelefoniche, focusgroup, questionari… Ricerca secondaria: informazioni già disponibili in report e ricerche (internet, banche dati, articoli, report, istituti di ricerca e di statistica, altre
    • Strategia di ricerca Una buona ricerca usa un mix di informazioni da entrambi i tipi di fonti: WRicerca esplorativa Esempio: Ricerca qualitativa Ricerca quantitativa H secondaria primaria primaria A Tanalisi del contesto e propedeutica alla raccolta interviste W dei principali trend ricerca quantitativa per produrre delle H statistiche Yreport, statistiche, ar interviste face to H ticoli face o telefoniche questionari di massa O W
    • RisorseMeta search Business Istituti statistici OtherEngines intelligence freewww.dogpile.com www.alacrawiki.com www.istat.it http://Scholar.google. comwww.metacrawler.co www.free- www.eurostat.com www.google.com/anm research.com alytics/index.htmlwww.search.com www.researchandma www.cia.gov/library/ http://ep.espacenet.c rkets.com publications/the- om world-factbookInfografiche Survey tool Report web Web - social mediawww.brafton.com http://surveymonkey. www.developeranalyti http://www.socialbak com cs.com/ ers.com/ http://docs.google.co www.comscore.com/ http://techcrunch.co m m it.nielsen.com/ http://Mashable.com www.readwriteweb.c www.audiweb.it/ om http://www.vincos.it
    • Grazie per l’attenzioneDaniele Trombettatrombetta@i3p.it+ 39 011 0903219 I3P Incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino www.i3p.it Treatabit The playground for new media entrepreneurs www.treatabit.com