L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro

1,749 views

Published on

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,749
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
23
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro

  1. 1. L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro Silvia Targa (mat. 271002) IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  2. 2. L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro <ul><li>Il movimento del «Green Building» si preoccupa sempre più a progettare, costruire e gestire edifici in maniera sostenibile ed efficiente , basandosi su quattro principi : </li></ul><ul><li>Efficienza energetica </li></ul><ul><li>Energie rinnovabili </li></ul><ul><li>Impatto ambientale </li></ul><ul><li>Qualità dell’aria </li></ul><ul><li>La realizzazione di un green building è pertanto fortemente influenzata da fattori </li></ul><ul><li>quali : clima, effetto serra, riscaldamento globale, risorse rinnovabili, sviluppo sostenibile, isolamento termico, ciclo del carbonio … </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  3. 3. L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro <ul><li>… dalla «Passive House» </li></ul><ul><li>alla … «Zero House» </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo <ul><li>E’ uno standard abitativo basato sull’interazione di tecnologie e materiali appropriati che conferiscono all’edificio : </li></ul><ul><li>Riduzione dei consumi energetici </li></ul><ul><li>Tecniche di costruzione innovative </li></ul><ul><li>Recupero del calore </li></ul><ul><li>Sistemi di coibentazione avanzati </li></ul><ul><li>Ottima qualità abitativa </li></ul><ul><li>E’ un nuovo prototipo di casa in grado di risparmiare più energia di quella che consuma e di essere totalmente autosufficiente : </li></ul><ul><li>Produce energia elettrica propria grazie ai pannelli solari </li></ul><ul><li>Raccoglie l’acqua piovana nelle sue cisterne </li></ul><ul><li>Rielabora i propri rifiuti grazie ad un sistema di compostaggio </li></ul>
  4. 4. L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro <ul><li>CHE COS’E’ ZERO HOUSE ? </li></ul><ul><li>E’ un’abitazione completamente autosufficiente </li></ul><ul><li>e incredibilmente confortevole </li></ul><ul><li>E’ una struttura prefabbricata che può essere </li></ul><ul><li>facilmente trasportata ed istallata </li></ul><ul><li>Supporta fino ad un massimo di 4 adulti </li></ul><ul><li>Opera in maniera indipendente senza l’ausilio </li></ul><ul><li>di collegamenti esterni </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Più avanzata della casa passiva, ecco il prototipo della casa off-grid del futuro : la «Zero House», avanguardia del movimento del Green Building
  5. 5. IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ZERO HOUSE E’ FUNZIONALE : Pannelli solari termici e fotovoltaici Cisterne per il raccoglimento dell’acqua piovana Camere da letto e bagno Cucina e zona giorno Entrata Modulo di equipaggiamento Fondazioni elicoidali L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro
  6. 6. L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo <ul><li>Genera la propria elettricità grazie a pannelli solar i che producono e conservano energia a bordo di batterie </li></ul><ul><li>Raccoglie l’acqua piovana in grandi cistern e che eliminano la necessità dell’utilizzo di pompe elettriche </li></ul><ul><li>I rifiuti organici vengono smaltiti grazie ad un sistema di compostaggio che li converte in fertilizzante che deve esser rimosso solo due volte l’anno </li></ul><ul><li>Tutte le funzioni della casa vengono monitorate da una matrice di sensori, e regolate da un «house brain» che può venire controllato da un qualsiasi computer portatile </li></ul><ul><li>L’illuminazione interna ed esterna è affidata a LED che garantiscono massima efficienza, basso consumo, e un’autonomia che arriva a 100.000 ore di utilizzo continuo </li></ul><ul><li>Può essere lasciata inabitata per lunghi periodi, grazie ad un sistema di «ibernazione controllata» che conserva in modo efficiente la struttura </li></ul>QUALI SONO LE CARATTERISTICHE ENERGETICHE DELLA «ZERO HOUSE» ?
  7. 7. IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ZERO HOUSE E’ CONFORTEVOLE : Cucina dotata di elettrodomestici ad alta efficienza Soggiorno con divano modulare e tv LCD 42’’ Al piano superiore c’è una terrazza solarium L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro
  8. 8. IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Al primo piano troviamo la zona giorno e la cucina Al piano secondo troviamo le due camere da letto e il bagno che si affaccia sulla terrazza solarium L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro
  9. 9. IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo ZERO HOUSE E’ VERSATILE : «Zero House» può essere collocata quasi ovunque grazie ad un sistema di ancoraggio elicoidale , che tocca terra in soli quattro punti, non necessitando quindi di scavi. L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro
  10. 10. L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro <ul><li>CURIOSITA’ SULLA «ZERO HOUSE» : </li></ul><ul><li>Appartiene alle cosiddette case net-zero , che producono tanta energia quanta ne utilizzano nel corso di un anno </li></ul><ul><li>Completamente carica, Zero House può funzionare di continuo fino ad una settimana senza luce del sole </li></ul><ul><li>Le finestre sono costruite con vetri basso emissivi , e le porte esterne sono dotate di pannelli aero-gel sottovuoto per assicurare le massime prestazioni termiche </li></ul><ul><li>I rivestimenti possono essere personalizzati con una vasta gamma di colori e materiali , e sono impermeabili a graffi, ammaccature, muffe e allo scolorimento </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  11. 11. L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Un sistema in particolare conferisce ulteriore unicità a questa casa verde del futuro, l’ «HOUSE BRAIN» , che rende la casa totalmente automatizzata e permette al proprietario, ovunque esso si trovi di monitorare le diverse funzioni dell’abitazione direttamente dal web.
  12. 12. L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Gli architetti Scott Specht e Louise Harpman con il modellino Lego della loro Zero House. I prezzi sono tutt’ora elevati, motivo dovuto al fatto che «Zero House» è ancora un prototipo, ma con una produzione industriale, assicura l’architetto Specht, i prezzi sono destinati a ridursi significativamente !
  13. 13. L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro <ul><li>Per richiedere informazioni riguardanti «Zero House», è sufficiente mettersi in contatto con www.spechtharpman.com , oppure contattando gli architetti tramite i social network come facebook , twitter , o LinkedIn . </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  14. 14. L’evoluzione dell’architettura sostenibile: «Zero House» la casa off-grid del futuro <ul><li>LINKOGRAFIA : </li></ul><ul><li>http://it.wikipedia.org/wiki/Green_building </li></ul><ul><li>http://zerohouse.net/wordpress/f-a-q </li></ul><ul><li>http://www.genitronsviluppo.com/2008/01/25/architettura-sostenibile-la-zero-house-di-specht-harpman-oltre-la-casa-passiva-autosufficienza-intutti-i-sensi/ </li></ul><ul><li>http://notiziefresche.info/casa-verde-zerohouse-ecco-la-casa-ecologica-autosufficiente_post-1454/ </li></ul><ul><li>http://www.behance.net/gallery/zeroHouse/302499 </li></ul><ul><li>http://www.infobuildenergia.it/progetto.php?id=91 </li></ul><ul><li>http://tlc.howstuffworks.com/home/zero-house5.htm </li></ul><ul><li>http://twitter.com/#!/spechtharpman </li></ul><ul><li>http://www.facebook.com/pages/zeroHouse/127958423168 </li></ul><ul><li>https://www.linkedin.com/ </li></ul>IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo

×