• Save
2013 competenze
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

2013 competenze

on

  • 1,033 views

Presentazione, usata in varie occasioni, con materiali riguardanti la programmazione e la valutazione per competenze con alcuni esempi di compiti e un esempio di UdA

Presentazione, usata in varie occasioni, con materiali riguardanti la programmazione e la valutazione per competenze con alcuni esempi di compiti e un esempio di UdA

Statistics

Views

Total Views
1,033
Views on SlideShare
1,017
Embed Views
16

Actions

Likes
4
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 16

http://www.scoop.it 16

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

2013 competenze 2013 competenze Presentation Transcript

  • Lavorare per competenze:alcuni riferimenti normativi 1
  • dall’Europa EQF Raccomandazione 2006 2
  • da tempo l’Europa cerca di- avere meccanismi chiari etrasparenti per la definizione,la lettura e la comparazionedei titoli- riconoscere tutto ciò che siapprende anche in contesti nonformali e informali 3
  • per la lettura e la definizione di un titolo di studio EUROPASS composto da cinque dispositivi - EUROPASS CV, le competenze personali - EUROPASS Passaporto delle Lingue, le competenze linguistiche - EUROPASS Mobilità, le esperienze di mobilità fatte - EUROPASS supplemento al diploma (istruzione) - EUROPASS supplemento al certificato (FP)passaporto delle lingue: http://europass.isfol.it/scelta5.asp 4
  • per lacomparabilità dei titoli 5
  • otto livelliper ciascun livello sidescrivonoa. conoscenzeb. abilitàc. competenzeNON DIPENDONO dal sistema incui vengono acquisite, perchésono basate sui risultatidell’apprendimento e nonsulla durata degli studi. 6
  • livello 1: al termine della scuola primariae della secondaria di I gradolivello 2: al termine del ciclo dellobbligo(biennio)livello 3: al termine del II biennio dellesuperiorilivello 4: al termine del V anno dellesuperiorilivello 5: uscita corsi post-diploma (IFTS)livello 6: laurea triennale o equivalentelivello 7: laurea quinquennale oequivalentelivello 8: dottorato di ricerca o equivalente 7
  • Conoscenze Abilità Competenze Nel EQF, le Nel EQF, le abilità sono descritte Nel EQF, la competenza è conoscenze sono come cognitive (uso del pensiero descritta in termini di descritte come logico, intuitivo e creativo) e responsabilità e autonomia. teoriche e/o pratiche (che implicano la pratiche destrezza manuale e l’uso di metodi, materiali, attrezzature e strumenti)Livell conoscenze generali abilità di base necessarie per lavorare o studiare sottoo 1 di base svolgere compiti semplici supervisione diretta in un contesto strutturatoLivell conoscenze pratiche abilità cognitive e pratiche di lavorare o studiare sottoo 2 di base in un ambito base necessarie per supervisione diretta con di lavoro o di studio utilizzare le informazioni una certa autonomia rilevanti al fine di svolgere compiti e risolvere problemi di routine utilizzando regole e strumenti semplici 8
  • Livell conoscenze di fatti, una gamma di abilità assumersi la responsabilitào 3 principi, processi e cognitive e pratiche dello svolgimento di concetti generali, in un ambito di lavoro necessarie per svolgere compiti sul lavoro e nello o di studio compiti e risolvere problemi studio; selezionando e applicando metodi, strumenti, materiali adattare il proprio e informazioni di base comportamento alle circostanze per risolvere problemiLivell conoscenze pratiche una gamma di abilità autogestirsi all’interno dio 4 e teoriche in ampi cognitive e pratiche linee guida in contesti di contesti in un ambito di lavoro o di necessarie per creare lavoro o di studio studio soluzioni a problemi specifici solitamente prevedibili, ma in un ambito di lavoro o di soggetti al cambiamento; studio supervisionare il lavoro di routine di altre persone, assumendosi una certa responsabilità per la valutazione e il miglioramento delle attività di lavoro o di studio 9
  • RACCOMANDAZIONE del PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 18 dicembre 2006 relativa a competenze chiave per lapprendimento permanente (2006/962/CE) competenze chiave hanno bisogno di... conoscenze riferite ai seguenti ambiti • la comunicazione nella madrelingua - dei linguaggi • la comunicazione in lingue straniere - matematico • la competenza matematica e le - scientifico tecnologicoil contesto competenze di base in campo scientifico - storico socialerichiede e tecnologico atteggiamenti • la competenza digitale - autonomia • imparare ad imparare - responsabilità • le competenze sociali e civiche. - agire all’interno di regole stabilite • senso di iniziativa e di imprenditorialità dai diversi statuti disciplinari • consapevolezza ed espressione culturali - apprendere attraverso la ricerca - apertura all’altro... 10
  • RegolamentoDPR 22 giugno 2009, n.122Articolo 8Certificazione delle competenze 11
  • formato nazionale per lacertificazione dellecompetenzeDM 9 del 27/01/2010 12
  • ASSI CULTURALI-DEI LINGUAGGI-MATEMATICO-SCIENTIFICO-TECNOLOGICO-STORICO-SOCIALECOMPETENZE CHIAVE-IMPARARE AD IMPARARE-PROGETTARE-COMUNICARE-COLLABORARE E PARTECIPARE-AGIRE IN MODO AUTONOMO E RESPONSABILE-RISOLVERE PROBLEMI-INDIVIDUARE COLLEGAMENTI E RELAZIONI-ACQUISIRE ED INTERPRETARE L’INFORMAZIONE 13
  • DEFINIZIONE DEI LIVELLI Livello Definizione Livello di base Lo studente svolge compiti semplici in situazioni note, mostrando di possedere conoscenze ed abilità essenziali e di saper applicare regole e procedure fondamentali Livello intermedio Lo studente svolge compiti e risolve problemi complessi in situazioni note, compie scelte formato nazionale per consapevoli, mostrando di saper utilizzare le la certificazione delle conoscenze e le abilità acquisite competenze Livello avanzato Lo studente svolge compiti e problemi complessi in situazioni anche non note, mostrando padronanza nell’uso delle conoscenze e delle abilità. Es. proporre e sostenere le proprie opinioni e assumere autonomamente decisioni consapevoli 14
  • programmare per competenze 15
  • È solo una questione di norme? 16
  • Cosa fare ? 17
  • Cosa fare ? 17
  • Cosa fare ? le competenze diventanofinalità esplicita dell’insegnamento 17
  • Cosa fare ? le competenze diventanofinalità esplicita dell’insegnamento 17
  • Cosa fare ? le competenze diventanofinalità esplicita dell’insegnamento 17
  • Cosa fare ? le competenze diventano finalità esplicita dell’insegnamentoCurricolo per competenze 17
  • Curricolo per competenze 18
  • Curricolo per competenzeStrumento di organizzazione dell’apprendimento 18
  • Curricolo per competenze Strumento di organizzazione dell’apprendimentoPercorso che si fa insieme per costruire e far evolvere competenze 18
  • Curricolo per competenze Strumento di organizzazione dell’apprendimentoPercorso che si fa insieme per costruire e far evolvere competenze 18
  • Condivisione: - trasversalità - competenza vs performance02/09/12 19
  • trasversalità:competenze di cittadinanza 20
  • trasversalità:competenze di cittadinanza 20
  • trasversalità: competenze di cittadinanzaL’incontro tra le discipline non può esserelegata ai contenuti (le conoscenze) ma alle capacità di utilizzarli (le competenze) in contesti diversi. 20
  • Imparare ad imparare Agire in modo autonomo Risolvere problemi e responsabileAcquisire ed interpretare COMPRENDERE TESTI Individuare collegamenti informazioni DI USO QUOTIDIANO e relazioni Collaborare e Comunicare partecipare Progettare 21
  • Come? 22
  • Come?“One can never testcompetences directly. All oneever has to go on is a range ofperformances, from which oneseeks to generalise aboutproficiency. Proficiency can beseen as competence put touse.”CEFR, p.187 23
  • un esempio UdA Inglese 24
  • Uni tà di A ppr end ime ntoSilvia Minardi,Liceo Quasimodo (Magenta)secondo anno di Liceo Linguistico 25
  • elementi chiave della progettazione 26
  • ELEMENTI CHIAVE l’importanza del compito daportare a termine o l’attività da svolgere 27
  • ELEMENTI CHIAVELa progettazione di percorsi di apprendimento 28
  • ELEMENTI CHIAVELa costruzione di rubriche (condivisione) 29
  • ELEMENTI CHIAVE La costruzione el’uso di strumenti di riflessione 30
  • fair tradeProblema / Tema centrale• Il mio stile di vita influenza gli altri• I miei acquisti possono influenzare la vita degli altri 31
  • mind map (1) A letter to the school principal Writteninteraction An article in the school journalFinaltask A three minute talk to present FT to teenagers Rubrics (using visual aids) Oral production A list of criteria (indicators) A comment range which rates sts performance A description for each indicator at each level 32
  • mind map (2)CompetenzeCittadinanza- comunicare Asse dei linguaggi- acquisire ed - Produrre testiinterpretare le - Comprendereinformazioni- individuare Percorso testi - Utilizzare ecollegamenti erelazioni Tasks produrre testi mm- collaborare epartecipareallarealizzazione ...in modoproduttivo 33
  • COMPITO“any purposeful action considered by an individual as necessary in order to achieve a given result in the context of a problem to be solved, an obligation to fulfil or an objective to be achieved” (CEFR 2.1). 34
  • ESEMPI 35
  • ESEMPILearners produce/perform/present their taskse.g :• Producing a poster• Performing a role-play• Having a debate• Producing a leaflet• Giving a presentation 35
  • ESEMPILearners produce/perform/present their taskse.g :• Producing a poster• Performing a role-play• Having a debate• Producing a leaflet• Giving a presentation“Make a presentation on a poster or on Powerpoint showing you as a baby. Give the dates and places and show other important events that happened in the world on the same day. Do the commentary in front of the class”. 35
  • Imparare ad imparare Agire in modo autonomo Risolvere problemi e responsabileAcquisire ed interpretare PRODURRE TESTI Individuare collegamenti informazioni DI USO QUOTIDIANO e relazioni Collaborare e Comunicare partecipare letter wri ting Progettare 36
  • Strumento di osservazione / correzione1.Contents (ideas)2.Organization3.Salutation and closing4.Sense of audience5.Grammar, word choice and spelling (conventions) 37
  • Imparare ad imparare Agire in modo autonomo Risolvere problemi e responsabileAcquisire ed interpretare COMPRENDERE TESTI Individuare collegamenti informazioni DI USO QUOTIDIANO e relazioni Collaborare e Comunicare partecipare Progettare groupwork 38
  • Lavorare in gruppo per portare a termine un compito / risolvere un problema Each person has a responsibility to the project and the group. EXPLAIN 1) cooperate with other members 2) contribute ideas and information 3) listen to others, take turns 4) stick to the job 5) participate with enthusiasm 6) do the best you can a self assessment tool 39
  • Date _______________We kept on track, weren’t distracted with other things.YES NOWe cooperated – helped the group work together in harmony.YES NOWe listened to each other and respected the opinions of others.YES NOEach member contributed information and opinions.YES NOWe completed the job within the time limit.YES NOWe encouraged each other.YES NOWe took turns talking.YES NOWe worked quietly without disturbing others.YES NOWe asked for help when it was needed.YES NOWe did a good job of the assigned task.YES NO 40
  • Final taskA three minute talk topresent FT to teenagers (using visual aids) 41
  • Oral presentation rubric rubriche criteri Liv. avanzato Livello intermedio Livello base NegativoOrganizzazioneContenutiUso di strumenticomunicativiUso della linguaLinguaggio nonverbale 42
  • Uso deglistrumenti di avanzato intermedio base negativocomunicazione(presentazione) -Le immagini servono a rafforzare i contenuti -Le immagini - Uso occasionale delle immagini (che solo -Lo studente servono a facilitare della presentazione e a raramente servono alla usa immagini facilitarne la la comprensione presentazione) / Uso comprensione. dei contenuti della di immagini non chiare. superflue o -L’uso dei media è vario presentazione -I caratteri uaati sono non usa e appropriato (non sono -L’uso dei media troppo piccoli per immagini semplicemente essere letti con facilità. un’aggiunta) non è diversificato oppure la -Gli strumenti di e non sono ben presentazione -Gli strumenti visivi comunicazione sono collegati con I sono colorati usati in modo non è fatta in modo contenuti della sempre appropriato, - Si legge anche dal presentazione. es. Troppe informazioni tale da non fondo della classe -La presentazione è -Le parole sono date aiutare la contemporaneamente preparata in modo tale leggibili. / Uso di materiale non comprensione da far emergere I punti più importanti. - Le informazioni sempre utile. del contenuti. date sono -Parole troppo appropriate. Alcuni piccole (non contenuti non sono supportati facilmente graficamente. leggibili) 43
  • “LAVORARE” LE COMPETENZEper POTERE CONDURRE UN LAVORO INTENZIONALE E SISTEMATICOSULLE COMPETENZE E’ NECESSARIO• individuare le competenze (in termini di risultati finali attesi)• articolarle in abilità e conoscenze• rilevare le “evidenze”, ovvero le prestazioni essenziali che denotano ilpossedimento della competenza;• individuare esempi di compiti significativi da affidare agli allievi;• definire livelli di padronanza (es.: strutturando “rubriche”)• strutturare percorsi didattici (es. unità di apprendimento) disciplinari einterdisciplinari centrati sulle competenze• prevedere attività che permettano all’allievo di esercitare le competenze incontesti significativi, per risolvere problemi 44
  • asse dei linguaggila competenza comunicativa 45
  • Competenza come… 46
  • Competenza come…sapere agito o in azione 46
  • DIMENSIONI Silvia MINARDI 47
  • DIMENSIONI Silvia MINARDI 47
  • Activities -Themes Texts -DomainsStrategies Tasks ContextsCompetences -Conditions- general -Constraints- communicative language language use DIMENSIONI 48
  • componente discorsiva componente componente strategica interculturale componente formale competenza comunicativa= un sapere in azione 49
  • punto di partenza per la costruzione di unità di apprendimento componente discorsiva componente componente strategica interculturale componente formale competenza comunicativa = un sapere in azione 49
  • “capacità di mettere in moto e di coordinare le risorse interne possedutecompetenza (conoscenze, abilità, disposizioni interne stabili) e quelle esterne disponibili per affrontare positivamente una tipologia di compiti o di situazioni sfidanti all’interno di una pratica umana” - Pellerey - Pellerey 50
  • COMPITI – ELEMENTI CHIAVE1.Performance: students should actually have to produce language.2.Interaction-based: there will be actual ``face-to-face oral interaction which involves not only the modification of expression and content but also an amalgam of receptive and productive skills (Morrow, 1979, p. 149).3.Unpredictability: language use in real-time interaction is unpredictable. 51
  • COMPITI – ELEMENTI CHIAVE4. Purpose: the test-taker must be able to recognise communicative purpose and be able to respond appropriately.5. Tasks are scored on real-life outcomes6. Behaviour-based: the only real criterion of success is the behavioural outcome, or whether the learner was able to achieve the intended communicative effect 52
  • silvia.minardi@tiscali.itwww.lend.itPresentazione disponibile su:presentazione disponibile su:www.slideshare.net/silviaminardi 53
  • silvia.minardi@tiscali.itwww.lend.itPresentazione disponibile su:presentazione disponibile su:www.slideshare.net/silviaminardi 53