Pubblicità su Google: Ad Words - AdSense

5,313 views
5,200 views

Published on

1 Comment
10 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total views
5,313
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
22
Actions
Shares
0
Downloads
320
Comments
1
Likes
10
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Pubblicità su Google: Ad Words - AdSense

  1. 1. Esperto in promozione e commercializzazione del vino UM 08022E201 att. 2 Pubblicità con Google: AdWords AdSense
  2. 2. Pubblicità con Google Ad words
  3. 3. Pubblicità con Google – AdWords <ul><li>AdWords è il programma pubblicitario di Google. </li></ul><ul><li>Consente di creare annunci semplici ed efficaci e visualizzarli per gli utenti che stanno già effettuando ricerche online delle informazioni correlate alla vostra attività . </li></ul>
  4. 4. Pubblicità con Google – AdWords <ul><li>Come si fa quindi a visualizzare gli annunci solo per gli utenti più pertinenti? </li></ul><ul><li>La risposta è data dalla pubblicità basata sulle parole chiave . </li></ul>
  5. 5. Pubblicità con Google – AdWords <ul><li>Quando un utente visita Google e inserisce termini di ricerca Google visualizza: </li></ul><ul><li>una serie di risultati di ricerca quali link ad articoli pertinenti rispetto alla parola cercata </li></ul><ul><li>annunci AdWords collegati ad aziende online che vendono prodotti e servizi correlati alla ricerca </li></ul>
  6. 6. Pubblicità con Google – AdWords <ul><li>AdWords di Google mette a disposizione numerosi formati di annunci : </li></ul><ul><li>annunci di testo </li></ul><ul><li>annunci illustrati (e animati) </li></ul><ul><li>annunci video </li></ul><ul><li>annunci di esercizi commerciali locali </li></ul><ul><li>annunci per cellulari </li></ul>
  7. 7. Pubblicità con Google – AdWords Definizioni di base <ul><li>Costo per click (CPC) : grazie al modello basato sul CPC, AdWords addebita all'account solo i click ricevuti dai tuoi annunci. Non verrà addebitato alcun costo se l'annuncio viene visualizzato per una ricerca ma gli utenti non fanno click su di esso. </li></ul><ul><li>Costo per mille impressioni (CPM) : grazie al modello basato sul CPM , AdWords esegue un addebito sull'account ogni volta che l'annuncio viene visualizzato, indipendentemente dai click ricevuti . La tua offerta viene fatta per ogni 1000 impressioni ricevute dal tuo annuncio. </li></ul>
  8. 8. Pubblicità con Google – AdWords Definizioni di base <ul><li>Percentuale di click (CTR) : valore che ti consente di conoscere il rendimento dei tuoi annunci. Maggiore è la pertinenza degli annunci, maggiore sarà la frequenza con cui gli utenti faranno click su di essi, dando origine quindi a un CTR più elevato. </li></ul><ul><li>Il sistema calcola il CTR nel modo seguente: Numero di click sull'annuncio/numero di impression x 100. </li></ul>
  9. 9. Pubblicità con Google – AdWords Definizioni di base <ul><li>Punteggio di qualità : base per misurare la qualità della tua parola chiave e determinare l' offerta minima. Il punteggio di qualità viene determinato: </li></ul><ul><li>dalla percentuale di click ( CTR ) della parola chiave </li></ul><ul><li>dalla pertinenza del testo dell'annuncio </li></ul><ul><li>dal rendimento storico della parola chiave </li></ul><ul><li>da altri fattori di pertinenza </li></ul><ul><li>Maggiore è il punteggio di qualità, minori saranno l'offerta minima e il prezzo che dovrai pagare per click. </li></ul>
  10. 10. Pubblicità con Google – AdWords Definizioni di base <ul><li>Offerta minima : importo assegnato a una parola chiave del tuo account in base alla sua qualità (o punteggio di qualità). </li></ul><ul><li>Di solito l'offerta minima è l' importo minimo che sei disposto a pagare per click perché la tua parola chiave faccia visualizzare gli annunci. </li></ul>
  11. 11. Pubblicità con Google – AdWords La Rete di Google <ul><li>Rete di ricerca di Google : è composta dalle pagine di ricerca di Google, dai siti di ricerca e dai siti che visualizzano pagine dei risultati di ricerca. Gli annunci AdWords possono essere visualizzati, accanto o sopra i risultati di ricerca, nella pagina dei risultati visualizzata da un utente tramite la directory di un sito oppure su altre pagine di ricerca pertinenti. </li></ul>
  12. 12. Pubblicità con Google – AdWords La Rete di Google Pubblicità con Google – AdWords <ul><li>Rete di contenuti di Google (Partner di ricerca) : è composta dalle pagine di notizie, siti web che trattano argomenti specifici, blog e altri siti, quali Gmail. Gli annunci AdWords possono essere visualizzati su una pagina web se i contenuti e l'URL di tale pagina sono correlati all'annuncio </li></ul><ul><li>Gli inserzionisti possono scegliere di visualizzare i propri annunci su una o su entrambe le reti. </li></ul>
  13. 13. Pubblicità con Google – AdWords Targeting per Parole Chiave e Posizionamento <ul><li>AdWords offre due tipi di modelli pubblicitari: </li></ul><ul><li>Pubblicità con targeting per parole chiave </li></ul><ul><li>Pubblicità con targeting per posizionamento </li></ul><ul><li>+ Targeting per lingua e località </li></ul>
  14. 14. Pubblicità con Google – AdWords Targeting per Parole Chiave e Posizionamento <ul><li>Il targeting per parole chiave è il modello classico di pubblicità di Google. Gli inserzionisti selezionano le parole chiave che possono attivare la pubblicazione dei loro annunci sulle pagine di ricerca di Google e sulla Rete Google. </li></ul>
  15. 15. Pubblicità con Google – AdWords Targeting per Parole Chiave e Posizionamento <ul><li>Il targeting per posizionamento consente agli inserzionisti di scegliere singoli siti della rete di contenuti di Google sui quali visualizzare i propri annunci. Un posizionamento può essere rappresentato da un intero sito web oppure da un sottoinsieme di pagine o insiemi di annunci di un sito , a seconda dell'impostazione del publisher del sito. </li></ul><ul><li>Il targeting per posizionamento garantisce agli inserzionisti una flessibilità ancora maggiore per controllare esattamente dove verranno pubblicati i propri annunci </li></ul><ul><li>http://www.youtube.com/ watch ?v=NIgO19cL4I0 </li></ul>
  16. 16. Pubblicità con Google – AdWords Targeting per lingua e località <ul><li>Un grande vantaggio di AdWords è dato dalla possibilità di creare annunci mirati in base a quasi qualsiasi lingua o località al mondo . Ad esempio, è possibile creare annunci mirati a utenti di lingua spagnola in California o di lingua portoghese in Brasile. Questa funzionalità di targeting per lingua e per località permette di creare annunci e promozioni personalizzati , in modo da aumentare l'interesse di un pubblico vario nei confronti della vostra attività. </li></ul>
  17. 17. Pubblicità con Google – AdWords Vantaggi <ul><li>Creare annunci mirati in modo specifico a un pubblico che è alla ricerca dei prodotti e dei servizi da te offerti. </li></ul><ul><li>Evitare che gli annunci vengano visualizzati da utenti poco inclini a effettuare acquisti. </li></ul><ul><li>Ottenere il massimo rendimento dall'investimento pubblicitario. </li></ul><ul><li>Pubblico raggiunto : ogni mese circa l'80% degli utenti Internet negli Stati Uniti (e centinaia di milioni di altri utenti nel mondo) visualizzano gli annunci AdWords. </li></ul>
  18. 18. Pubblicità con Google – AdWords Costi <ul><li>Possibilità di scegliere di pagare per i click sugli annunci ( CPC ) o per le impressioni ( CPM ). </li></ul><ul><li>Possibilità di scegliere l'importo del CPC o del CPM, quindi decidere quanto pagare ogni volta che un utente fa click o visualizza l’annuncio. </li></ul><ul><li>Non esiste un limite di spesa minima </li></ul><ul><li>Possibilità di impostare una spesa massima giornaliera (budget giornaliero) che non verrà mai superata da AdWords. </li></ul><ul><li>Possibilità di modificare le impostazioni relative al budget in qualsiasi momento </li></ul>
  19. 19. Pubblicità con Google – AdWords Scrittura di un testo di annuncio mirato <ul><li>Il testo dell'annuncio è un fattore distintivo cruciale per attirare un utente affinché visiti il tuo sito web. </li></ul><ul><li>Gli annunci efficaci sono: </li></ul><ul><li>Chiari </li></ul><ul><li>Ben scritti </li></ul><ul><li>Specifici </li></ul><ul><li>Di impatto. </li></ul>
  20. 20. Pubblicità con Google – AdWords Scrittura di un testo di annuncio mirato <ul><li>Suggerimenti per la scrittura </li></ul><ul><li>Includi un invito a fare qualcosa , come compra, ordina o acquista . </li></ul><ul><li>Includi le parole chiave nel titolo , in quanto indicano ciò che gli utenti stanno cercando. </li></ul><ul><li>Metti il tuo annuncio in correlazione con le offerte riportate nella pagina di destinazione per permettere agli utenti di completare più facilmente il ciclo di vendita. </li></ul><ul><li>Vai rapidamente al punto . Includi per prime le informazioni più importanti riguardo la tua attività. </li></ul><ul><li>Scrivi più annunci per ogni gruppo e valuta i risultati . </li></ul>
  21. 21. Pubblicità con Google – AdWords <ul><li>Di solito, gli annunci di testo contengono le seguenti quattro righe : </li></ul><ul><li>Titolo (25 caratteri, compresi gli spazi): attrae gli utenti potenzialmente interessati ai tuoi prodotti o servizi. </li></ul><ul><li>Descrizione (due righe di un massimo di 35 caratteri ciascuna, compresi gli spazi): informazion i sul prodotto, sul servizio e altri dettagli (ad es. le promozioni). Il contenuto di queste righe deve essere chiaro per comunicare le tue intenzioni e talmente persuasivo da convincere l'utente a fare click sull'annuncio </li></ul><ul><li>URL di visualizzazione (35 caratteri, compresi gli spazi): indica quale sito web l'utente visiterà se farà click sul vostro annuncio. </li></ul><ul><li>URL di destinazione (fino a 1024 caratteri): è la pagina visualizzata dagli utenti quando fanno click sull'annuncio. L'URL non compare nel tuo annuncio. </li></ul>
  22. 22. Pubblicità con Google – AdWords Scrittura di un testo di annuncio mirato <ul><li>Intestazioni/Titoli </li></ul><ul><li>Le intestazioni ottimali sono quelle direttamente correlate alle parole chiave utilizzate per le ricerche. Questa caratteristica rende il tuo annuncio di particolare pertinenza per gli interessi dell'utente che effettua la ricerca. </li></ul><ul><li>Se la parola chiave contenuta nel testo del tuo annuncio è identica a quella cercata, comparirà in grassetto nell'annuncio. </li></ul>
  23. 23. Pubblicità con Google – AdWords <ul><li>Intestazioni </li></ul><ul><li>Per determinare quali parole chiave sono più efficaci , esamina i tuoi Gruppi di annunci e individua le parole chiave con il numero più elevato di click o impressioni . Ad esempio, se la frase parola chiave pubblicità online genera chiaramente la maggior parte di click e impressioni nell'account, utilizza questo termine nel titolo dell'annuncio. </li></ul>
  24. 24. Pubblicità con Google – AdWords <ul><li>Intestazioni </li></ul><ul><li>Uno degli errori più comuni degli inserzionisti è quello di includere il nome della loro azienda o del dominio del loro sito web nell'intestazione. Di solito ciò non attira più click a meno che non si stia facendo pubblicità a un'azienda affermata con un marchio di forte impatto. Dai la precedenza ai titoli degli annunci che generano percentuali di click elevate , perché è questo che a lungo termine rafforzerà il tuo marchio. </li></ul>
  25. 25. Pubblicità con Google – AdWords <ul><li>Descrizioni </li></ul><ul><li>La descrizione deve comunicare un invito all'azione , oltre ai vantaggi del prodotto o del servizio da te offerto. Fai in modo che sia il più breve e più semplice possibile . Innanzitutto, elenca i tuoi prodotti o servizi (pubblicità online, pubblicità di siti web, AdWords) e i relativi vantaggi (ROI elevato, pubblicazione immediata degli annunci). Quindi, combina il tutto in un invito all'azione , con formule come Acquista adesso o Iscriviti subito . </li></ul>
  26. 26. Pubblicità con Google – AdWords <ul><li>URL (o indirizzo web) di visualizzazione non deve necessariamente corrispondere all'URL di destinazione, ossia la pagina web che viene visualizzata dagli utenti facendo click sull'annuncio. Deve essere tuttavia un URL effettivamente esistente sul tuo sito. </li></ul><ul><li>URL di destinazione deve promuovere lo specifico prodotto o servizio che il tuo pubblico sta cercando, anziché la home page del tuo sito. In genere è più efficace indirizzare rapidamente gli utenti alla pagina di destinazione che è per loro di maggiore interesse. </li></ul>
  27. 27. Pubblicità con Google – AdWords Scrittura di un testo di annuncio mirato <ul><li>Esempi </li></ul><ul><li>Google Pubblicità online. Il programma di pubblicità online di Google. adwords.google.it </li></ul><ul><li>Pubblicità online Migliora il ROI del tuo sito web! Iscriviti a AdWords e pubblica subito i tuoi annunci. adwords.google.it </li></ul>
  28. 28. Pubblicità con Google – AdWords Determinazione del prezzo e posizionamento degli annunci <ul><li>AdWords non richiede una spesa minima — ma solo una quota di attivazione nominale , una tantum. L'inserzionista imposta i limiti di spesa in base ai suoi obiettivi promozionali. </li></ul><ul><li>Vengono addebitati esclusivamente i click o le impressioni ricevute sugli annunci. </li></ul><ul><li>È possibile controllare i costi tramite: </li></ul><ul><li>Il budget giornaliero </li></ul><ul><li>Le offerte CPC o CPM </li></ul><ul><li>Il punteggio di qualità </li></ul>
  29. 29. Pubblicità con Google – AdWords Determinazione del prezzo e posizionamento degli annunci <ul><li>Il budget giornaliero rappresenta l'importo di spesa giornaliera stanziato per una determinata campagna. </li></ul><ul><li>Gli annunci della campagna vengono pubblicati con la maggiore frequenza possibile nei limiti del budget giornaliero stabilito . </li></ul><ul><li>Per impostare un budget giornaliero che consenta la maggiore visibilità possibile, AdWords fornisce alcuni consigli che possono essere visualizzati nell'account. Tali consigli sono basati su una serie di fattori tra cui i dati storici dei click registrati per le stesse parole chiave scelte per i propri annunci o per parole chiave simili. </li></ul>
  30. 30. Pubblicità con Google – AdWords Determinazione del prezzo e posizionamento degli annunci <ul><li>Se il budget giornaliero è inferiore all'importo consigliato da AdWords , è possibile che gli annunci non vengano pubblicati con la frequenza prevista. In questo caso, gli annunci vengono visualizzati in modo discontinuo , per tutto l'arco della giornata in modo che la pubblicazione non venga interrotta improvvisamente e definitivamente </li></ul><ul><li>L'impostazione dell'importo consigliato per il budget è facoltativa — l'inserzionista mantiene sempre il controllo del proprio account AdWords e ha la facoltà di modificare il budget giornaliero tutte le volte che lo ritiene necessario. </li></ul>
  31. 31. Pubblicità con Google – AdWords Determinazione del prezzo e posizionamento degli annunci <ul><li>Le offerte CPC o CPM </li></ul><ul><li>Nelle campagne con targeting per parole chiave viene richiesta l'impostazione di un'offerta per il costo per click per tutti i gruppi di annunci e parole chiave della campagna. L'offerta CPC rappresenta l'importo di spesa stanziato per un click sull'annuncio pubblicato su Google o su uno dei nostri siti partner. </li></ul>
  32. 32. Pubblicità con Google – AdWords Determinazione del prezzo e posizionamento degli annunci <ul><li>Le offerte CPC o CPM </li></ul><ul><li>Nelle campagne con targeting per posizionamento puoi scegliere di effettuare offerte per il CPC o per il costo per mille impressioni (CPM) per tutti i gruppi di annunci o posizionamenti della campagna. </li></ul><ul><li>L'offerta CPM rappresenta l'importo di spesa stanziato per 1000 visualizzazioni di un annuncio su uno dei siti partner di Google. Questo significa che viene addebitata la visualizzazione dell'annuncio, indipendentemente dal numero di click ricevuti . </li></ul><ul><li>Entrambi i criteri di determinazione del prezzo, basati sul CPC e sul CPM, consentono di mantenere il controllo delle offerte. </li></ul>
  33. 33. Pubblicità con Google – AdWords Determinazione del prezzo e posizionamento degli annunci <ul><li>Punteggio di qualità e offerta minima </li></ul><ul><li>Il punteggio di qualità determina l'importo dell'offerta minima richiesta affinché la parola chiave possa attivare gli annunci. </li></ul><ul><li>Viene calcolato in base a: </li></ul><ul><li>CTR della parola chiave </li></ul><ul><li>pertinenza del testo dell'annuncio </li></ul><ul><li>rendimento storico della parola chiave </li></ul><ul><li>altri fattori di pertinenza </li></ul>
  34. 34. Pubblicità con Google – AdWords Determinazione del prezzo e posizionamento degli annunci <ul><li>Punteggio di qualità e offerta minima </li></ul><ul><li>La qualità è il fattore più importante per la determinazione del costo che pagherai quando un utente fa click sul tuo annuncio con targeting per parola chiave . </li></ul><ul><li>Se l'offerta CPC è inferiore all'offerta minima stanziata per la parola chiave, è necessario impostare il CPC con il valore dell'offerta minima oppure ottimizzare la qualità della campagna. </li></ul>
  35. 35. Pubblicità con Google – AdWords Determinazione del prezzo e posizionamento degli annunci <ul><li>Come vengono posizionati gli annunci? </li></ul><ul><li>Gli annunci vengono disposti nelle pagine di ricerca e di contenuto in base al posizionamento acquisito . L'annuncio con il posizionamento più elevato viene visualizzato nella prima collocazione disponibile e così via verso il basso. </li></ul>
  36. 36. Pubblicità con Google – AdWords Determinazione del prezzo e posizionamento degli annunci <ul><li>Posizionamento - Targeting per parole chiave </li></ul><ul><li>Nella rete di ricerca i criteri che determinano il posizionamento degli annunci con targeting per parole chiave sono diversi dai criteri validi nella rete di contenuti . </li></ul><ul><li>Nelle pagine dei risultati di ricerca gli annunci con targeting per parole chiave vengono posizionati in base all'offerta per il costo per click delle parole chiave corrispondenti e al punteggio di qualità </li></ul><ul><li>Nelle pagine della rete di contenuti gli annunci con targeting per parole chiave vengono posizionati in base alla relativa offerta di contenuto e al punteggio di qualità che, a sua volta, viene determinato dal rendimento passato su tali siti e su siti simili , dalla qualità della pagina di destinazione e da altri fattori di pertinenza. </li></ul>
  37. 37. Pubblicità con Google – AdWords Determinazione del prezzo e posizionamento degli annunci <ul><li>Targeting per posizionamento </li></ul><ul><li>Se il posizionamento di un annuncio con targeting per posizionamento è migliore di quello degli altri annunci concorrenti, sarà l'unico a essere visualizzato nella pagina. </li></ul><ul><li>Annuncio con offerta di costo (CPM), il posizionamento viene determinato dall'offerta CPM e dal punteggio di qualità che, a sua volta, è proporzionale alla qualità della pagina di destinazione. </li></ul><ul><li>Annuncio con offerta CPC , viene presa in considerazione anche la percentuale di click quando si calcola il punteggio di qualità. </li></ul>
  38. 38. Pubblicità con Google – AdWords Determinazione del prezzo e posizionamento degli annunci <ul><li>Testi di annunci pertinenti, offerte CPC e CPM elevate, un buon CTR e una pagina di destinazione di qualità determinano una posizione migliore dell'annuncio. </li></ul><ul><li>Poiché il sistema di posizionamento è basato sulla pertinenza degli annunci, è evidente che il prezzo in sé non determina l'esclusione dalle migliori posizioni. </li></ul>
  39. 39. <ul><li>Strategia per la campagna </li></ul>
  40. 40. Pubblicità con Google – AdWords Strategia per la campagna <ul><li>Ogni account inizia con una singola campagna e ciascuna campagna, che sia solo una o più di una, dovrebbe riflettere un unico obiettivo globale. </li></ul><ul><li>Quando crei una campagna, chiediti quale scopo intendi raggiungere con essa; la risposta potrebbe essere raggiungere un determinato tipo di pubblico , vendere più prodotti oppure aumentare le registrazioni o i potenziali clienti. </li></ul>
  41. 41. Pubblicità con Google – AdWords Strategia per la campagna <ul><li>Le campagne possono essere organizzate in modo efficace per: </li></ul><ul><li>Tema o linea di prodotti (caffè, tè, cestini regalo) </li></ul><ul><li>Struttura del sito web, come ad esempio per categorie (acquisti, informazioni, registrazione) </li></ul><ul><li>Diversi marchi (X, Y e Z) </li></ul><ul><li>Area geografica (Italia settentrionale, Italia centrale e Italia meridionale) </li></ul><ul><li>Lingua (italiano, inglese, francese) </li></ul><ul><li>Preferenza di distribuzione (solo motori di ricerca, solo siti di contenuto o entrambi) </li></ul><ul><li>Budget (budget differenti per linea di prodotti) </li></ul>
  42. 42. Pubblicità con Google – AdWords Strategia per i gruppi di annunci <ul><li>Come le campagne, così anche i gruppi di annunci devono essere organizzati per tema, prodotto o obiettivo comune. Spesso la selezione delle parole chiave rappresenta l'aspetto fondamentale della strategia per il gruppo di annunci, perciò deve essere effettuata con estrema accuratezza. </li></ul>
  43. 43. Pubblicità con Google – AdWords Strategia per i gruppi di annunci <ul><li>Quali parole verranno usate dalle persone per cercare su Google il tuo prodotto? Appunta ogni parola chiave che ti viene in mente, poi perfezionale. </li></ul><ul><li>In un secondo momento, raggruppa le parole chiave simili, come per argomento comune . </li></ul><ul><li>Ciascun raggruppamento deve riflettere un gruppo di annunci . </li></ul>
  44. 44. Pubblicità con Google – AdWords Strategia per i gruppi di annunci <ul><li>Ad esempio, se l'obiettivo della campagna è quello di vendere più caffè in chicchi , dei gruppi logici di annunci potrebbero comprendere: </li></ul><ul><li>Chicchi di caffè per gourmet Parole chiave: </li></ul><ul><li>Specialità di caffè </li></ul><ul><li>Caffè per gourmet </li></ul><ul><li>Chicchi di caffè per gourmet </li></ul><ul><li>Chicchi di caffè di montagna e biologici </li></ul><ul><li>Parole chiave: </li></ul><ul><li>Chicchi di caffè biologici </li></ul><ul><li>Chicchi di caffè di montagna </li></ul><ul><li>Caffè naturale </li></ul><ul><li>Chicchi tostati </li></ul><ul><li>Parole chiave: </li></ul><ul><li>Caffè tostato decaffeinato </li></ul><ul><li>Chicchi di caffè tostato decaffeinato </li></ul><ul><li>Chicchi di caffè tostato </li></ul>
  45. 45. Pubblicità con Google – AdWords Selezione delle parole chiave <ul><li>Le parole chiave generano la visualizzazione degli annunci , gli annunci influenzano i click e i click consentono di incrementare gli affari. </li></ul><ul><li>Poiché le parole chiave sono l'anello iniziale di questa catena pubblicitaria , è importante scegliere le parole chiave che riflettono al meglio la tua attività. </li></ul>
  46. 46. Pubblicità con Google – AdWords Selezione delle parole chiave <ul><li>La creazione delle parole chiave implica una procedura in cinque passaggi: </li></ul><ul><li>Espansione </li></ul><ul><li>Raggruppamento </li></ul><ul><li>Corrispondenza </li></ul><ul><li>Rifinitura </li></ul><ul><li>Esame con relativo perfezionamento. </li></ul>
  47. 47. Pubblicità con Google – AdWords Selezione delle parole chiave <ul><li>Passaggio 1. Espansione </li></ul><ul><li>consiste nel produrre il maggior numero possibile di parole chiave pertinenti creando un elenco comprendente qualsiasi parola chiave che pensi gli utenti possano ricercare per trovare il tuo prodotto o servizio. </li></ul>
  48. 48. Pubblicità con Google – AdWords Selezione delle parole chiave <ul><li>Passaggio 2. Raggruppamento </li></ul><ul><li>Consiste nel raggruppare le parole chiave per elementi simili, come ad esempio la linea dei prodotti. </li></ul><ul><li>Le parole chiave rappresentano l'aspetto fondamentale della creazione dei gruppi di annunci e degli annunci . Ciascun insieme di parole compone un gruppo di annunci. Poiché puoi scrivere più annunci per ciascun gruppo, i raggruppamenti delle parole chiave devono corrispondere a un singolo tema. </li></ul><ul><li>Ad esempio , organizza le parole chiave relative al caffè biologico in un gruppo di annunci e quelle relative al caffè per gourmet in un altro. </li></ul>
  49. 49. Pubblicità con Google – AdWords Selezione delle parole chiave <ul><li>Passaggio 3. Corrispondenza </li></ul><ul><li>Consente di mirare le parole chiave tramite le apposite opzioni di Google per la corrispondenza: </li></ul><ul><li>corrispondenza generica è l'impostazione predefinita per tutte le parole chiave. Tutte le ricerche effettuate utilizzando la tua parola chiave (in qualsiasi ordine o combinazione) determinerà la visualizzazione del tuo annuncio. </li></ul><ul><li>corrispondenza a frase limita la portata della ricerca perché le parole devono apparire nell'identica sequenza . </li></ul><ul><li>corrispondenza esatta limita ulteriormente la portata della ricerca mostrando l'annuncio quando nella ricerca si utilizza la frase esatta , senza altre parole prima, in mezzo o dopo. </li></ul><ul><li>corrispondenza inversa elimina le frasi specificate dalle ricerche in cui non desideri che il tuo annuncio venga visualizzato, ad esempio economico o gratis . </li></ul>
  50. 50. Pubblicità con Google – AdWords Selezione delle parole chiave <ul><li>Passaggio 4 - Rifinitura </li></ul><ul><li>Cerca di attenerti a parole chiave specifiche che descrivono al meglio il prodotto o il servizio che offri. Quali parole chiave non sono pertinenti o probabilmente ti forniranno la minore quantità di traffico? Una volta che le hai individuate, cancellale. </li></ul><ul><li>Solitamente le frasi che funzionano meglio sono quelle composte da due o tre parole. Ad esempio, invece di utilizzare la parola chiave caffè , usa caffè di commercio equo e solidale o chicchi di caffè per gourmet . Prova a eliminare qualsiasi parola chiave generica o composta da un termine unico, in quanto si tratta spesso di parole chiave troppo generiche che possono dare origine a click effettuati da utenti non veramente interessati al prodotto o al servizio che offri. </li></ul>
  51. 51. Pubblicità con Google – AdWords Selezione delle parole chiave <ul><li>Passaggio 5. Esame e perfezionamento </li></ul><ul><ul><li>esaminare e perfezionare costantemente le parole chiave </li></ul></ul><ul><ul><li>puntare sulle parole che dimostrano un buon funzionamento, eliminando le altre che non servono allo scopo </li></ul></ul><ul><ul><li>monitorare i risultati utilizzando le statistiche dei rendimenti nel tuo account </li></ul></ul>
  52. 52. Pubblicità con Google – AdWords Corrispondenza delle parole chiave <ul><li>Corrispondenza generica </li></ul><ul><li>La corrispondenza generica è l'impostazione predefinita per le parole chiave. Qualsiasi nuova parola chiave inserita nel gruppo di annunci risulterà impostata come termine a corrispondenza generica. </li></ul>
  53. 53. Pubblicità con Google – AdWords Corrispondenza delle parole chiave <ul><li>Corrispondenza generica </li></ul><ul><li>Una parola chiave a corrispondenza generica determinerà la visualizzazione del tuo annuncio ogni volta che un utente inserirà tale parola o un termine simile nella propria ricerca. </li></ul><ul><li>Ciò significa che l'annuncio verrà comunque visualizzato anche se: </li></ul><ul><li>Nella ricerca vengono inserite altre parole. </li></ul><ul><li>I termini della ricerca non sono nella stessa sequenza della tua parola chiave (ad esempio, se la tua parola chiave è x, , il tuo annuncio verrà visualizzato dai termini di ricerca xyz, zx o zyx ). </li></ul><ul><li>La ricerca è simile alla tua parola chiave. </li></ul><ul><li>Sono inclusi i plurali e i sinonimi. </li></ul>
  54. 54. Pubblicità con Google – AdWords Corrispondenza delle parole chiave <ul><li>Corrispondenza generica </li></ul><ul><li>La corrispondenza generica è un modo efficace di raggiungere un vasto pubblico . </li></ul><ul><li>Per specificare una parola chiave a corrispondenza generica, inseriscila senza virgolette, parentesi o altra punteggiatura . </li></ul><ul><li>Esempio: per la parola chiave a corrispondenza generica libro usato , il tuo annuncio potrebbe essere visualizzato quando gli utenti inseriscono i seguenti termini di ricerca: </li></ul><ul><li>Rivenditore di libri usati Acquista libri usati Libri usati e rari Vendita di libri usati Cerca libri usati </li></ul>
  55. 55. Pubblicità con Google – AdWords Corrispondenza delle parole chiave <ul><li>“ Corrispondenza a frase” </li></ul><ul><li>Una parola chiave a corrispondenza a frase determina la visualizzazione dell’annuncio per qualsiasi ricerca su Google che include la tua parola chiave o frase nell'esatta sequenza e forma da te specificata . Gli eventuali ulteriori termini di ricerca possono precedere o seguire la frase. </li></ul>
  56. 56. Pubblicità con Google – AdWords Corrispondenza delle parole chiave <ul><li>“ Corrispondenza a frase” </li></ul><ul><li>La corrispondenza a frase consente di limitare la visualizzazione dell’annuncio per varianti non pertinenti della tua parola chiave e di mirare al pubblico in modo più preciso. </li></ul><ul><li>Per attivare la corrispondenza a frase per una determinata parola chiave, occorre racchiudere tale parola tra virgolette . </li></ul>
  57. 57. Pubblicità con Google – AdWords Corrispondenza delle parole chiave <ul><li>“ Corrispondenza a frase” </li></ul><ul><li>Esempio: per la parola chiave a corrispondenza a frase &quot;libri usati&quot; , il tuo annuncio verrà visualizzato quando gli utenti di Google inseriscono i seguenti termini di ricerca: </li></ul><ul><li>L'annuncio viene visualizzato : rivenditore di libri usati acquista libri usati </li></ul><ul><li>L'annuncio non viene visualizzato : libri in brossura usati libri di oggetti usati </li></ul>
  58. 58. Pubblicità con Google – AdWords Corrispondenza delle parole chiave <ul><li>[Corrispondenza esatta] </li></ul><ul><li>La corrispondenza esatta è il metodo più preciso per creare parole chiave mirate. Utilizza la corrispondenza esatta se desideri che il tuo annuncio venga visualizzato solo per una ricerca corrispondente esattamente alla parola chiave da te selezionata. Con la corrispondenza esatta il tuo annuncio non verrà visualizzato per ricerche che comprendono parole o lettere extra o per ricerche che non corrispondono alla sequenza della parola chiave a corrispondenza esatta. </li></ul><ul><li>Le parole chiave a corrispondenza esatta sono racchiuse tra parentesi quadre . </li></ul>
  59. 59. Pubblicità con Google – AdWords Corrispondenza delle parole chiave <ul><li>[Corrispondenza esatta] </li></ul><ul><li>Esempio: per la parola chiave a corrispondenza esatta [libri usati] , il tuo annuncio verrà visualizzato quando gli utenti di Google.it inseriscono i seguenti termini di ricerca: </li></ul><ul><li>L'annuncio viene visualizzato : libri usati </li></ul><ul><li>L'annuncio non viene visualizzato : venditore di libri usati </li></ul>
  60. 60. Pubblicità con Google – AdWords Corrispondenza delle parole chiave <ul><li>- Corrispondenza inversa </li></ul><ul><li>Le parole chiave a corrispondenza inversa impediscono la visualizzazione del tuo annuncio ogni volta che una ricerca comprende una parola chiave a esso non pertinente. L'annuncio non verrà visualizzato ogni volta che una parola chiave a corrispondenza inversa da te specificata è inclusa in una ricerca di un utente. </li></ul><ul><li>Per specificare una parola chiave a corrispondenza inversa, anteponete un segno meno (-) alla parola o alla frase chiave desiderata. </li></ul>
  61. 61. Pubblicità con Google – AdWords Corrispondenza delle parole chiave <ul><li>- Corrispondenza inversa </li></ul><ul><li>Le corrispondenze inverse non possono limitare le altre parole chiave tanto quanto le corrispondenze a frase o esatte. </li></ul><ul><li>Esempio: per la parola chiave a corrispondenza generica &quot;libro usato&quot; e la parola chiave a corrispondenza inversa -scuola, il tuo annuncio verrà visualizzato quando gli utenti di Google.it inseriscono i seguenti termini di ricerca: </li></ul><ul><li>L'annuncio viene visualizzato : venditore di libri usati </li></ul><ul><li>L'annuncio non viene visualizzato : libri usati per la scuola </li></ul>
  62. 62. Pubblicità con Google – AdWords <ul><li>Per tutte le informazioni </li></ul><ul><li>consulta il </li></ul><ul><li>CENTRO DIDATTICO ADWORDS </li></ul><ul><li>https :// adwords.google.com / support / bin / static.py ?page=redirect.html&ctx=learningctr </li></ul><ul><li>SEMINARI ON-LINE ADWORDS </li></ul><ul><li>http://www.google.it/intl/it/adwords/webinars </li></ul>
  63. 63. Pubblicità con Google Ad Sense
  64. 64. Pubblicità con Google – AdSense <ul><li>AdSense di Google è un programma che consente ai publisher Web di qualsiasi dimensione di pubblicare annunci Google pertinenti e non ingombranti sulle pagine di contenuti del loro sito Web e ricavarne un guadagno (AdSense per i contenuti) </li></ul><ul><li>Il programma è gratuito e combina la pubblicità pay-per-click e pay-per-impression , ciò significa che riceverai un pagamento per tutti i click validi effettuati sugli annunci delle pagine dei risultati della ricerca e per tutte le impressioni valide sulle pagine di contenuti. </li></ul>
  65. 65. Pubblicità con Google – AdSense <ul><li>AdSense per la ricerca </li></ul><ul><li>AdSense per la ricerca è destinato ai publisher che desiderano offrire ai propri utenti la possibilità di effettuare ricerche sul Web da qualsiasi pagina . Le pagine dei risultati di AdSense per la ricerca utilizzano la tecnologia di ricerca di Google per fornire risultati sempre pertinenti e possono essere personalizzate per adattarle al tema del tuo sito. In più, sono arricchite da annunci Google mirati alla ricerca effettuata, che offrono all'utente informazioni utili e ai publisher un nuovo flusso di entrate. </li></ul>
  66. 66. Pubblicità con Google – AdSense <ul><li>Generare entrate con AdSense di Google: </li></ul><ul><li>Con AdSense per i contenuti , i tuoi annunci Google vengono visualizzati sul tuo sito. Questi annunci possono essere basati sul CPC o sul CPM. Gli annunci CPC generano entrate ogni volta che un utente fa click su di essi. Gli annunci CPM generano entrate nel tuo account ogni volta che essi compaiono sul tuo sito. </li></ul><ul><li>Con AdSense per la ricerca gli utenti hanno la possibilità di effettuare ricerche sul Web tramite Google direttamente dalle tue pagine. Inserendo una casella di AdSense per la ricerca nel suo sito, potrai generare entrate grazie ai click degli utenti sulle pagine dei risultati di ricerca . Non otterrai entrate tuttavia dalle ricerche effettuate dagli utenti tramite la casella AdSense per la ricerca. </li></ul>
  67. 67. Pubblicità con Google – AdSense <ul><li>Con quali criteri Google indirizza gli annunci al mio sito web ? </li></ul><ul><li>Una volta che hai aggiunto il codice degli annunci Google alle pagine web in cui desideri pubblicare gli annunci Google, Google distribuisce automaticamente gli annunci pertinenti su queste pagine di contenuti. </li></ul>
  68. 68. Pubblicità con Google Ad Sense- Come vengono indirizzati gli annunci <ul><li>Gli annunci Google vengono indirizzati in due modi: </li></ul><ul><li>Targeting contestuale: si basa sull'analisi delle parole chiave, la frequenza dei termini, la dimensione del carattere e la struttura complessiva dei collegamenti, per determinare il contenuto di una pagina web e indirizzarvi annunci Google pertinenti </li></ul><ul><li>Targeting per posizionamento: gli inserzionisti scelgono determinati posizionamenti di annunci o sottosezioni di siti web di publisher , su cui pubblicare i propri annunci. Gli annunci con targeting per posizionamento potrebbero non essere del tutto pertinenti ai contenuti di una pagina, ma vengono selezionati dagli inserzionisti che hanno individuato una correlazione tra gli interessi degli utenti del sito e i prodotti o servizi in promozione </li></ul>
  69. 69. Pubblicità con Google Ad Sense <ul><li>La tecnologia di Google è in grado di rilevare anche la lingua principale di una pagina. </li></ul><ul><li>Se i contenuti sono in una delle lingue supportate dal programma, AdSense pubblicherà annunci nella stessa lingua. </li></ul><ul><li>Inoltre, gli annunci Google vengono indirizzati geograficamente in base alla località in cui si trovano gli utenti </li></ul>
  70. 70. Pubblicità con Google – AdSense <ul><li>Per approfondimenti </li></ul><ul><li>consulta il </li></ul><ul><li>CENTRO ASSISTENZA ADSENSE </li></ul><ul><li>https ://www.google.com/ adsense / support / bin / static.py ?page=tips.html </li></ul>

×