• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Le prestazioni termiche degli edifici - parte #2
 

Le prestazioni termiche degli edifici - parte #2

on

  • 1,122 views

Presentazione sul tema "Le prestazioni termiche degli edifici" tenuta da ing. Massimiliano A. Silipigni il 5 febbraio 2009 durante il seminario "L'isolamento termico ed acustico nell'edilizia" ...

Presentazione sul tema "Le prestazioni termiche degli edifici" tenuta da ing. Massimiliano A. Silipigni il 5 febbraio 2009 durante il seminario "L'isolamento termico ed acustico nell'edilizia" organizzato dall' Associazione Artigiani di Bergamo.
Gli argomenti trattati riguardano: la certificazione energetica degli edifici, il sistema edificio-impianto, il comportamento dell'involucro, la trasmittanza termica dei serramenti e il rimborso fiscale.
www.direttive.net
www.silipigni.com

Statistics

Views

Total Views
1,122
Views on SlideShare
991
Embed Views
131

Actions

Likes
1
Downloads
26
Comments
0

5 Embeds 131

http://www.silipigni.com 107
http://silipigni.com 13
http://www.direttive.net 9
http://173.245.56.11 1
http://silipigni.direttive.net 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Le prestazioni termiche degli edifici - parte #2 Le prestazioni termiche degli edifici - parte #2 Presentation Transcript

    • Le Prestazioni Termiche degli Edifici~Parte #2
      ing. Massimiliano A. Silipigni
      seminario “L’isolamento termico ed acustico nell’edilizia”
      Associazione Artigiani di Bergamo
      5 febbraio 2009
    • Ingegneria e Consulenza
      www.silipigni.com
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      2
    • Visita
      www.direttive.net
      il blog che parla delle
      Direttive Europee e della Marcatura CE
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      3
    • … continua da Parte #1
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      4
    • Indice di Prestazione Energetica per la Climatizzazione Invernale o il Riscaldamento
      EPH
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      5
    • Indicatore di prestazione energetica dell’edifico
      L’indicatore scelto per il confronto e per la verifica delle prestazioni legate al risparmio energetico e:
      “Fabbisogno di energia primaria specifico per la climatizzazione invernale”
      EPH
      Rappresenta l’energia primaria specifica, per unità di superficie utile o per volume lordo, necessaria al sistema edificio-impianto per la climatizzazione invernale nell’arco dell’anno calcolata su base mensile.
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      6
    • Valori limite dell’Indice di Prestazione Energetica
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      7
      D.G.R. VIII/8745 – Tabella A.1.1
      Valore limite per gli edifici residenziali della categoria E.1 esclusi collegi, conventi, case di pena e caserme. [kWh/m2 anno]
      Come limiti appplicabili 1 gennaio 2010 del D.L. 311/2006
    • Gradi Giorno
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      8
      E’ il parametro convenzionale rappresentativo delle condizioni climatiche di una località;
      Computo della differenza tra temperatura ambiente (20° C) e temperatura media esterna giornaliera;
      Tabelle in D.P.R. 26 agosto 1993 n. 412
      Il territorio Lombardo è diviso in tre zone climatiche:
      • Zona E : da 2101 a 3000 GG + Comune di Limone del Garda
      • Zona F1: da 3001 a 3900 GG
      • Zona F2: da 3901 a 4800 GG
    • Classificazione Energetica
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      9
      D.G.R. VIII/8745 – Tabella A.4.1 – Climatizzazione invernale o riscaldamento
    • Energia Primaria per la Climatizzazione Invernale
      Il calcolo del “Fabbisogno di Energia Primaria mensile per la Climatizzazione Invernale” si effettua tenendo conto delle seguenti caratteristiche:
      (+) Fabbisogno termico dell’involucro
      (-) Recuperatore di calore
      (+) Perdite dei sottosistemi:
      (generazione, accumulo, distribuzione, emissione)
      (-) Recuperi di energia elettrica
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      10
    • Fabbisogno Termico dell’Edificio
      Bilancio termico che tiene conto dei seguenti fattori:
      Energia scambiata per trasmissione e ventilazione;
      Apporti solari dovuti ad una serra solare
      Apporti di calore gratuiti (interni e solari)
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      11
    • Energia scambiata per trasmissione e ventilazione
      Trasmissione in funzione di:
      coefficiente di dispersione per trasmissione
      temperatura interna di progetto (20° C)
      valore medio mensile della temperatura esterna (UNI 10349)
      Ventilazione in funzione di:
      coefficiente di dispersione per ventilazione
      temperatura interna ed esterna (come trasmissione)
      numero di ricambi ora
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      12
    • Coefficiente di dispersione per Trasmissione
      Somma di ogni componente termicamente uniforme che separa l’ambiente climatizzato dall’ambiente circostante, in funzione di:
      superficie lorda
      trasmittanza termica corretta
      fattore correttivo per tenere conto di diverse condizioni di temperatura degli ambienti non climatizzati adiacenti (garage, sottotetto, corpi scala, cavedi, terreno, cantina ecc.)
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      13
    • Trasmittanza termica corretta
      La trasmittanza termica di ciascun componente uniforme dei componenti opachi viene corretto con un fattore maggiorativo che tenga conto degli eventuali ponti termici:
      parete a cappotto senza aggetti-balconi
      parete a cappotto con aggetti-balconi
      parete piena senza isolante
      parete a cassa vuota senza isolante
      parete a cassa vuota con isolante
      parete in cls con isolante all’interno
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      14
    • La Trasmittanza Termica
      Principi di trasmissione del calore
      e
      limiti imposti alle strutture che costituiscono l’involucro
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      15
    • La Trasmissione del Calore
      Meccanismi fondamentali di scambio del calore:
      Conduzione (l’energia si trasmette per contatto diretto tra le molecole senza che si spostino sensibilmente)
      Convezione (avviene con movimento macroscopico di materia)
      Irraggiamento (avviene senza contatto diretto tra i corpi, anche se tra essi c’è il vuoto)
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      16
    • Conducibilità Termica
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      17
      Rappresenta l’attitudine di un materiale a trasmettere calore.
      l[W/mK]
      E’ la potenza termica che passa attraverso una superficie di area unitaria con un gradiente di temperatura unitario.
    • Conducibilità Termica
      Valori di riferimento:
      UNI EN ISO 10456
      UNI 10351
      UNI EN ISO 10077-2
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      18
    • Resistenza Termica
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      19
      R = d / l [m2K/W]
      La resistenza termica è proporzionale allo spessore ed inversamente proporzionale alla conducibilità.
      ANALOGIA TRA FLUSSO TERMICO ED ELETTRICO
      La resistenza termica totale di un materiale omogeneo stratificato è pari alla somma delle resistenze dei singoli strati. UNI EN ISO 6946
    • Resistenza Termica Totale
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      20
      RT = Rsi + R1 + R2 + … + Rn + Rse
    • Trasmittanza Termica
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      21
      U = 1 / RT [W/m2K]
      E’ la potenza termica che passa attraverso una superficie di area unitaria con una differenza di temperatura unitaria.
      MAGGIORE E’ LA RESISTENZA TERMICA
      MINORE E’ LA TRASMITTANZA
    • Limiti Imposti alla Trasmittanza Termica
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      22
      D.G.R. VIII/8745 – Allegato A.2 – Tabella A.2.1
      Valori limite di trasmittanza termica delle strutture che delimitano l’involucro
    • Parete opaca verticale
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      23
    • Parete opaca orizzontale
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      24
    • Parete opaca orizzontale
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      25
    • continua su Parte #3 …
      www.silipigni.com
      www.direttive.net
      05.02.09 - rev 1
      LE PRESTAZIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI Parte #2 - www.silipigni.com
      26