Contabilita Magazzino

6,323 views

Published on

Published in: Business, Economy & Finance
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
6,323
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
111
Actions
Shares
0
Downloads
145
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Contabilita Magazzino

  1. 1. LA CONTABILITA’ DI MAGAZZINO A CURA DI: Berton Maila, Bellitto Veronica,Crozzoletto Sara, Scalco Giada,Marcucci Chiara, Cavola Edoardo,Pellin Simone Classe 4^ Cp – a.s. 2004/05 I.T.C. “Vittorio Veneto” - Latina
  2. 2. La Contabilita’ Di Magazzino Insieme di rilevazioni dei movimenti delle merci per determinare la composizione qualitativa, quantitativa e monetaria delle scorte aziendali E’ COMPOSTA DA : <ul><li>Giornale di magazzino </li></ul><ul><li>Mastro di magazzino </li></ul>
  3. 3. Si basa su documenti originari che attestano i movimenti in entrata e in uscita delle merci DEVE : <ul><li>Verifica il livello delle scorte e lo segnala all’ufficio acquisti; </li></ul><ul><li>Trasmettere i dati per la determinazione dei costi delle materie utilizzate nei processi produttivi; </li></ul><ul><li>Trasmettere alla contabilità generale i dati riguardanti le rimanenze finali; </li></ul><ul><li>Adempiere agli obblighi fiscali. </li></ul>
  4. 4. Giornale Di Magazzino Insieme di scritture cronologiche per rilevare i movimenti in entrata e in uscita delle merci dal magazzino
  5. 5. Mastro Di Magazzino E’ costituito da tante schede quanti sono gli articoli trattati dall’impresa, su ciascuna scheda si rilevano: LE ESISTENZE INIZIALI I CARICHI, GLI SCARICHI E LE RIMANENZE FINALI
  6. 6. Documenti Originari <ul><li>Bollette di carico; </li></ul><ul><li>Bollette di prelievo; </li></ul><ul><li>Bollette dei resi da lavorazione; </li></ul><ul><li>Bollette di versamento; </li></ul><ul><li>Bollette di scarico; </li></ul>
  7. 7. Scheda Di Magazzino <ul><li>Fornisce le seguenti informazioni: </li></ul><ul><li>Le quantità in rimanenza, che vengono verificate periodicamente attraverso inventari a rotazione, effettuati controllando alternativamente, in momenti prestabiliti, determinate categorie di articoli o aree del magazzino fino al controllo di tutte le scorte. </li></ul><ul><li>I movimenti di carico, con l’individuazione degli estremi dei documenti originari emessi. </li></ul><ul><li>I movimenti di scarico e la loro specifica destinazione. </li></ul>
  8. 8. Quando la contabilità di magazzino è a quantità e valori occorre: VALORIZZARE CARICHI: Avviene al costo, costo d’acquisto e costo di produzione secondo l’origine interna o esterna dei beni <ul><li>SCARICHI: </li></ul><ul><li>Si rilevano secondo il criterio del costo e si effettuano con i seguenti metodi: </li></ul><ul><li>Metodo del costo effettivo </li></ul><ul><li>Metodo del costo medio ponderato </li></ul><ul><li>Metodo LIFO </li></ul><ul><li>Metodo FIFO </li></ul>
  9. 9. METODO DEL COSTO EFFETTIVO: Lo scarico del magazzino si effettua a un valore pari al costo effettivamente sostenuto METODO DEL COSTO MEDIO PONDERATO: Il valore di scarico si ottiene calcolando la media aritmetica ponderata dei valori di carico, senza distinguere tra i diversi lotti ricevuti
  10. 10. ( last in first out) si fonda sull’ipotesi che le materie o le merci entrate per ultime ( last in ) siano le prime ad essere prelevate dal magazzino ( first out ). ( first in first out) ipotizza che le merci e le materie entrate per prime ( first in ) siano le prime ad essere prelevare dal magazzino ( first out ). LIFO: :FIFO

×