Video #23 Il Tempio millenario di Ezechiele 40-48 (Parte I)

1,963 views

Published on

È Dio ad aver progettato i templi di Salomone ed Ezechiele: non si possono comprendere o interpretare separatamente:cioè, comprendendo il Tempio di Ezechiele si comprende quello di Salomone e, infine, il loro compimento nella misura della Nuova Gerusalemme.

Published in: Spiritual
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,963
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
107
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Video #23 Il Tempio millenario di Ezechiele 40-48 (Parte I)

  1. 1. I PIANI DI DIO“Tieni nascoste queste parole e sigilla il libro sino altempo della fine. Molti lo studieranno con cura e la conoscenza aumenterà”. Daniele 12:4
  2. 2. VIDEO #23 I PIANI DI DIOIl Tempio millenario di Ezechiele 40-48 Parte I
  3. 3. IL TEMPIO DI EZECHIELE: Ezechiele 40-48 È Dio ad aver progettato i templi di Salomone ed Ezechiele: non si possono comprendere o interpretare separatamente:cioè, comprendendo il Tempio di Ezechiele si comprende quello di Salomone e, infine, il loro compimento nella misura della Nuova Gerusalemme. La Gemara menziona 3 cubiti ebraici della misura di 5, 6 e 7 palmi e, come dimostra Oppert nella sua ricerca, la misura di 25,20 pollici corrisponde a 7 palmi e 21,6 pollici a 6 palmi (cioè 3,6’’ a palmo o cubito reale, adottato dagli ebrei durante la loro cattività babilonese, da cui nasce la discrepanza tra 2160 e 2520). Possiamo applicare ragionevolmente questa scala alla lista della Gemara e leggere i palmi come 18, 21,6 e 25,10 pollici. Quindi, il Tempio millenario di Ezechiele sarebbe alto 252 piedi, cioè più di 75 metri (120 cubiti x 25,20 = 3024 pollici / 12’’ = 252 piedi), che è l’altezza di un moderno edificio di 25 piani! (Fonte: Encyclopedia Britannica, Vol. 28, p. 484)
  4. 4. Il cubito di Ezechiele: 25,20 pollici• La “canna per misurare lunga sei cubiti, ciascuno di un • Si noti, pertanto, che il cubito cubito[21,6: cubito reale] e un originale era di sette palmi: il palmo *3,6”+ *Totale 25,2: numero della completezza! cubito sacro; cioè totale 7 x • Giuda fu deportato e adottò il 3,6” = 25,2” o sacro cubito+” cubito babilonese di sei (numero (Ezechiele 40:5). d’uomo) palmi. Questo è• Esaminando le varie lunghezze naturale: l’uomo ha sempre dei cubiti menzionate, si noti disprezzato le cose di Dio che tutti rientrano nelle basi di mutandole in cose d’uomo. un palmo di 3,6’’. Tre palmi o (Queste pagine sono tratte da: L. 10,8’’; quattro palmi o 14,4’’; Leroy Neff, God’s Temple in cinque palmi o 18,0’’; sei palmi Prophecy, marzo 1961, rev. 1986 o 21,6’’; sette palmi o 25,2’’. e 2005, ma le conclusioni Ciò rende evidente che i cubiti numerologiche sono per lo più biblici e i cubiti ebraici si dedotte da chi scrive). basavano sul palmo anziché sull’avambraccio.
  5. 5. Tempio di Ezechiele 6 porte + 1 portico = 7 6 alcove + portico = 7 7 x 7 = 49
  6. 6. La presenza di Dio e l’Arca del patto: entrare nel Santuario• Il portico/vestibolo di Ezechiele è l’accesso alla “presenza di Dio”.• Gli stipiti sono 3 x 5 = 15 x 2 = 30 cubiti (misura dell’Arca del patto e del propiziatorio) e l’entrata stessa è 3 x 10 = 30 (al quadrato) (Ezechiele 40:48).• Le misure del vestibolo ci portano a 300 attraverso l’area 11 x 20 = 220 + 3 x 10 = 30 + 5 x 10 = 50 (totale 300 cubiti quadrati – Ezechiele 40:48-49; 41:2 – con 30 come frattale di 300).
  7. 7. 12, 120, 1200 E IL SANTUARIO. NUOVA GERUSALEMME = 144 – Parte I• 20x20 è la misura del luogo santissimo (Ezechiele 41:4) o 20x4 = 80 cubiti lineari o 20x20 = 400 cubiti quadrati.• Il Santuario: 40x20 o 60x2 = 120 cubiti lineari o 40x20 = 800 cubiti quadrati (Ezechiele 41:2).• Lineare: 80 + 120 = 200x25,20 = 5040 / 2 = 2520 o 25,20 frattale. Area degli stipiti = 20x6 = 120 cubiti quadrati (Ezechiele 41:1) 120x120 =• Area di tutto il Santuario: 400 14400 o 144). cubiti quadrati (luogo Nota: due serie di 144 o due serie di 12 santissimo) + 800 cubiti (12x12 = 144): Israele e la chiesa nella quadrati (luogo santo) = 1200 Nuova Gerusalemme. “Ecco il cubiti quadrati o al quadrato tabernacolo di Dio con gli uomini!” (1200x1200 = 1440000 o 144). (Apocalisse 21:3).
  8. 8. 12, 120, 1200 E IL SANTUARIO. NUOVA GERUSALEMME = 144 – Parte II • Entrata nel luogo santissimo: 7x7 (per ogni “parete laterale”) = 49 + 49 + 6x7 (entrata) = 42 • Totale: 140 cubiti quadrati (49+49+42=140). • Aggiungere a destra e a sinistra dei 140 cubiti quadrati + 4 cubiti quadrati (2x2 = 4: area degliIsraele e la chiesa nel luogo santissimo. stipiti) = 140 + 4 =La Nuova Gerusalemme e la fine dell’era. 144.
  9. 9. 144 = 441 e 49• 25,20 (cubito sacro che attesta quasi tutte • Inoltre, “ci saranno sette settimane” queste “misure divine” che rivelano il fino alla “costruzione delle mura” o 49 “piano di Dio”) al quadrato è 25,20 x 25,20 anni (Daniele 9:25; Neemia 2-10). = 635,04 pollici quadrati / 144 = 441. Artaserse Longimane decretò il rinnovo Questo straordinario calcolo non è casuale. delle feste a Gerusalemme nel 396 a.C.• L’entrata (7x7) nel luogo santissimo ci • Le sette chiese di Apocalisse 1-3 e il porta faccia a faccia con “il mio Spirito” di Figlio dell’Uomo (profeta) al loro centro Zaccaria 4:2-6: “un candelabro tutto doro, ripete l’immagine del “Candelabro che ha in cima un vaso, ed è munito delle universale” di Zaccaria 4: i due olivi (il sue sette lampade e di sette tubi per le regno di Zorobabele e il sacerdozio di lampade che stanno in cima” cioè 7x7=49. Giosuè) ai due lati del vaso, con il vaso• Il “vaso” è legato all’Arca del patto (centro) nel mezzo ad indicare la profezia: la dalla quale le 49 lampade (considerando 7 tripla corona (di profeta, sacerdote e re) tubi per ognuna delle 7 lampade) vengono su Gesù. accese. Si contano 20 anni dall’editto di • Il piano di Dio è di portarci alla Sua Ciro nel 536 a.C. (Esdra 1:1-4; 2 Cronache presenza per la potenza dello Spirito 36:22-23) al 516 a.C. (20-21 anni per la Santo e non per i nostri sforzi, per riedificazione del Tempio). Nota: Prima il essere “re e sacerdoti” davanti a Lui, il Tempio e poi le mura, dalla Sua presenza Profeta! alle lampade o alle mura … della Nuova Gerusalemme.

×