L’energia
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

L’energia

on

  • 448 views

Realizzato da un alunno della Scuola Media Pertini di Reggio Emilia, classe 3°, con la supervisione delle insegnanti Amedea Ghirardini e Irene Russo.

Realizzato da un alunno della Scuola Media Pertini di Reggio Emilia, classe 3°, con la supervisione delle insegnanti Amedea Ghirardini e Irene Russo.

Statistics

Views

Total Views
448
Views on SlideShare
448
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
6
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    L’energia L’energia Presentation Transcript

    • L’eNeRGIA
    • ETIMOLOGIAeNeRGIA = “cApAcITà dI compIeRe LAvoRo” (dAL GReco “eRGoN”= LAvoRo)
    • Ogni cosa che si trasformasprigiona una FORMA DI ENERGIA. Tutti noi dipendiamo da essa nella nostra QUOTIDIANITà.
    • L’eNeRGIA SI TRovA DAPPERTUTTO INTORNO A NOI
    • Anche nel nostro corpo,Perché accompagna praticamenteogni nostro gesto.
    • L’eNeRGIA NeLLA SToRIA Da sempre l’uomo utilizza l’energia sotto forma di lavoro e calore.
    • PRIMA DELLA SECONDARIVOLUZIONE INDUSTRIALE Nel tempo, si sono affinate le capacità dell’uomo di sfruttare le risorse dell’ambiente circostante.
    • Lo sfruttamento sistematico delle risorse energetiche destinato a SODDISFARE:- esigenze - comfort fondamentali
    • LE FONTI PRIMARIE Oggi la massima parte dellenergia mondiale provienedai combustibili fossili (petrolio, carbone e gas naturale), dal nucleare e dallenergia idroelettrica.
    • LE FONTI SECONDARIEDalla trasformazione delle fonti primarie si ottengono diversi prodotti detti “fonti secondarie” cheopportunamente applicati forniscono energia elettrica.
    • FONTI RINNOVABILI E NON RINNOVABILILe fonti di energia rinnovabili Le fonti di energia NON rinnovano la loro disponibilità rinnovabili sono destinate in tempi brevi. ad esaurirsi in tempi limitati.
    • STATISTICA DI RICERCA “ENERGIE RINNOVABILI” IN ITALIA IN GENERALE SI NOTA UNA CRESCITA NELLE RICERCHE.La città italiana dove si cerca di più “energie rinnovabili” è Trieste. Trieste usa molte fonti rinnovabili; infatti sulsuo territorio si trovano: 4 milioni di turbine eoliche da 5 MW, 90mila grandi centrali solari da 300 MW, sia del tipo fotovoltaico che termodinamiche, 1,7 miliardi di piccoli pannelli.
    • È BENE RISPARMARE ENERGIAPER LA SALVEZZA DEL NOSTRO PIANETA E PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE. NON CONSUMARE TROPPO PER NON COMPROMETTERE LE GENERAZIONI FUTURE. FINE
    • AUTORE: ANDREA IODICE TUTOR: IRENE RUSSO