Semplificazioni privacy aziende 2011

2,547 views

Published on

Semplificazioni recenti in tema di privacy per le aziende, piccole e medie imprese, introdotte dal decreto legge 13 maggio 2011, n. 70

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
2,547
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
455
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Semplificazioni privacy aziende 2011

  1. 1. Semplificazioni in tema di privacy per le aziende Le novità nel decreto di sviluppo 2011 Studio Legale Avv. Stefano Bendandi http://www.stefanobendandi.com http://stefanobendandi.blogspot.com
  2. 2. Le novità principali Decreto Legge 13 maggio 2011, n. 70
  3. 3. Inapplicabilità del T.U privacy (art. 5. comma 3-bis) <ul><li>La normativa del T.U privacy non si applica più quando sussistono le seguenti condizioni di esclusione: </li><ul><li>Il trattamento riguarda i dati relativi alle persone giuridiche, imprese, enti od associazioni;
  4. 4. Il trattamento è effettuato nell'ambito di rapporti esistenti tra i medesimi soggetti ;
  5. 5. Il trattamento è effettuato per finalità amministrativo-contabili ; </li></ul></ul>
  6. 6. Finalità amministrativo – contabili (art. 34, comma 1-bis) <ul><li>Si considerano effettuati per queste finalità i trattamenti connessi: </li><ul><li>ad attività di natura organizzativa, amministrativa, finanziaria e contabile , in particolare: </li><ul><li>attività organizzative interne;
  7. 7. attività per l'adempimento di obblighi contrattuali e precontrattuali;
  8. 8. gestione del rapporto di lavoro in tutte le sue fasi;
  9. 9. gestione della contabilità ed applicazione delle normativa fiscale, sindacale, previdenziale, assistenziale, di salute, igiene e sicurezza sul lavoro </li></ul></ul></ul>
  10. 10. Effetti , casistica e precisazioni <ul><li>Tra gli effetti principali della inapplicabilità del codice: </li><ul><li>Cade l'obbligo di rendere l'informativa del trattamento dei dati (art. 13);
  11. 11. Cade l'obbligo di applicazione delle misure di sicurezza dei dati personali e tutte le forme di responsabilità civile, penale ed amministrativa connesse al trattamento; </li></ul><li>Casistica (alcuni esempi): </li><ul><li>Se dati trattati riguardano persone fisiche, il T.U privacy continua ad essere applicato ! </li></ul></ul>
  12. 12. Casistica e precisazioni (continua...) <ul><li>Casistica (alcuni esempi): </li><ul><li>Se il trattamento dei dati si riferisce ad un rapporto tra persona giuridica e persona fisica, il T.U privacy continua ad essere applicato !
  13. 13. Se i dati sono trattati per finalità di marketing e promozionali, o altre di natura diversa da quella amministrativo – contabile, il T.U privacy continua ad essere applicato ! </li></ul></ul>
  14. 14. Ulteriori novità (curriculum e candidature) <ul><li>L'informativa di trattamento non è più necessaria nel caso di curricula spontaneamente inviati dai candidati, per un eventuale assunzione lavorativa
  15. 15. Solo in caso di successivo contatto il titolare deve fornire, anche oralmente, una informativa breve contenente almeno : </li><ul><li>le finalità e le modalità di trattamento;
  16. 16. i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza;
  17. 17. gli estremi del titolare e del responsabile; </li></ul></ul>
  18. 18. Ulteriori novità (trattamento senza consenso) <ul><li>Le possibilità di trattamento senza il consenso dell'interessato, sono estese ai seguenti casi: </li><ul><li>trattamento riguardante dati, anche sensibili, contenuti nei curricula spontaneamente inviati dai candidati;
  19. 19. comunicazione dei dati per finalità amministrativo – contabili tra società, enti o associazioni con società controllanti, controllate, collegate o sottoposte a comune controllo, e tra consorzi, reti di imprese e raggruppamenti e associazioni temporanei di imprese con i soggetti ad essi aderenti; </li></ul></ul>
  20. 20. Ulteriori novità (abolizione del D.P.S) <ul><li>L'obbligo di redigere, aggiornare e conservare il documento programmatico per la sicurezza è sostituito da un obbligo di autocertificazione per: </li><ul><li>I soggetti che trattano dati personali non sensibili e, come unici dati sensibili e giudiziari , quelli relativi ai propri dipendenti e collaboratori, anche extracomunitari, ed al loro coniuge o parenti </li></ul><li>L'autocertificazione deve contenere la dichiarazione di trattare soltanto i dati previsti per usufruire della semplificazione, nel rispetto comunque delle misure minime di sicurezza previste dal T.U privacy e dall'allegato B </li></ul>
  21. 21. Ulteriori novità (comunicazioni postali indesiderate) <ul><li>Il trattamento dei dati compiuto mediante l'uso della posta cartacea per l'invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale è consentito solo nei confronti di chi non abbia manifestato la propria opposizione mediante l'iscrizione dei propri dati personali in un registro pubblico </li></ul>
  22. 22. Riepilogando...in sintesi <ul><li>Il trattamento dei dati tra imprese ed altre persone giuridiche per finalità amministrativo – contabili (es. dati clienti/fornitori) non è più soggetto agli obblighi del T.U privacy
  23. 23. L'informativa (art. 13) non è più necessaria nel caso di curricula inviati spontaneamente dai candidati ed il trattamento dei relativi dati, compresi quelli sensibili, può avvenire anche senza consenso
  24. 24. L'uso della posta per finalità di marketing e promozionali è consentito solo nei confronti di chi non vi si opponga </li></ul>
  25. 25. Riepilogando...in sintesi <ul><li>L'obbligo del documento programmatico sulla sicurezza cessa per i soggetti che trattano soltanto dati personali non sensibili ed i soli dati sensibili e giudiziari riguardanti i propri dipendenti e collaboratori, il loro coniuge o parenti
  26. 26. L'obbligo è sostituito da quello di rendere una autocertificazione (art. 47 D.P.R 445/2000) </li></ul>
  27. 27. Contatti...per chiarimenti Studio Legale Avv. Stefano Bendandi http://www.stefanobendandi.com http://stefanobendandi.blogspot.com http://it.linkedin.com/in/stefanobendandi http://twitter.com/stefanobendandi

×