La Prima Guerra Mondiale       De Gaetano Sara   1
Le cause della Guerra:                          Casus BelliCompetizione Politica:                                    Crisi...
Le date della grande guerra1914                 Guerra lampo1915               Guerra di trincea1916              Guerra d...
1914Le grandi potenze erano convinte che la guerrasarebbe durata solo qualche mese.Gli Stati Maggiori degli eserciti aveva...
1914           I francesi contrattaccarono e respinsero i           tedeschi dopo durissime battaglie sul           fiume ...
1915L’Italia, che vuole conquistare le zoneculturalmente italiane sotto il controllo austriaco,entra in guerra contro gli ...
1916L’Italia, che vuole conquistare le zone culturalmenteitaliane sotto il controllo austriaco, entra in guerra controgli ...
1917Il 1917 è l’anno decisivo per la guerra. Sul fronteorientale i russi, in preda ad una rivoluzione,abbandonano la guerr...
1918Sul fronte occidentale, gli alleati, forti del sostegno americano,sfondano le linee tedesche.Sul fronte italo-austriac...
I costi della guerraDurata 4 lunghi anni, la prima guerra mondiale ha causato intotale più di 8 milioni di morti. Oggetto ...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

De Gaetano Sara

226
-1

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
226
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

De Gaetano Sara

  1. 1. La Prima Guerra Mondiale De Gaetano Sara 1
  2. 2. Le cause della Guerra: Casus BelliCompetizione Politica: Crisi dei Balcani Colonialismo Competizione Economica: Imperialismo Assassinio di Sarajevo Concatenamento di Alleanze GUERRA De Gaetano Sara 2
  3. 3. Le date della grande guerra1914 Guerra lampo1915 Guerra di trincea1916 Guerra di posizione1917 Rivoluzione russa1918 Crollo degli Imperi De Gaetano Sara 3
  4. 4. 1914Le grandi potenze erano convinte che la guerrasarebbe durata solo qualche mese.Gli Stati Maggiori degli eserciti avevano studiato unastrategia che prevedeva la guerra di movimento(Blitzkrieg).Per questa ragione la Germania attaccò per prima e,sorprendendo Belgio e Olanda, stati neutrali, penetròprofondamente nel territorio francese. De Gaetano Sara 4
  5. 5. 1914 I francesi contrattaccarono e respinsero i tedeschi dopo durissime battaglie sul fiume Marna. Con la battaglia della Marna termina la guerra di movimento e comincia una logorante guerra di posizione lungo tutto il fronte occidentale.De Gaetano Sara 5
  6. 6. 1915L’Italia, che vuole conquistare le zoneculturalmente italiane sotto il controllo austriaco,entra in guerra contro gli Imperi Centrali.Si apre così un nuovo fronte: quello austro-italianosul Piave. De Gaetano Sara 6
  7. 7. 1916L’Italia, che vuole conquistare le zone culturalmenteitaliane sotto il controllo austriaco, entra in guerra controgli Imperi Centrali.Si apre così un nuovo fronte: quello austro-italiano sulPiave. De Gaetano Sara 7
  8. 8. 1917Il 1917 è l’anno decisivo per la guerra. Sul fronteorientale i russi, in preda ad una rivoluzione,abbandonano la guerra.Il trattato di Brest-Livosk costringe la Russia a cederevasti territori. Sul fronte occidentale, il 1917 segna l’entrata in scena degli USA nella Sul fronte italo-austriaco, a gli austriaci sbaragliano le truppe italiane De Gaetano Sara 8
  9. 9. 1918Sul fronte occidentale, gli alleati, forti del sostegno americano,sfondano le linee tedesche.Sul fronte italo-austriaco, gli italiani a Vittorio Venetosconfiggono gli austriaci.Austria-Ungheria e Germania firmano l’armistizio il 4 e l’11novembre 1918. La Guerra è finita De Gaetano Sara 9
  10. 10. I costi della guerraDurata 4 lunghi anni, la prima guerra mondiale ha causato intotale più di 8 milioni di morti. Oggetto 6 50000000.00 Mobilitati 40000000.00 30000000.00 Perdite (morti, feriti, 20000000.00 dispersi) 10000000.00 Morti 0.00 Alleati Imperi Centrali De Gaetano Sara 10
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×