Boella short cataldi_monaci_schifanella

  • 158 views
Uploaded on

Social media e patrimonio culturale

Social media e patrimonio culturale

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
158
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
2
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Sara Monaci – Claudio Schifanella - Mario Cataldi
  • 2. “ Blogs basically work as amplifiers for institutional agenda setting ” Henry Jenkins Il rapporto tra istituzione museale ed i suoi visitatori. Come si confrontano in una realtà web 2.0 ?
  • 3. Campione significativo di 15 brand name : ovvero, poli di maggior attrazione per il turismo culturale (Antinucci 2007). L’8% dei musei italiani attrae il 75% dei visitatori: una realtà fortemente concentrata su casi di eccellenza per i quali si possono evidenziare strategie di comunicazione mirate.
  • 4.
    • Content analysis supportata (applicativo Cooperare)
    • Confronto lessicale delle informazioni testuali contenute in siti web istituzionali e blogosfera
    • Approccio di tipo quantitativo/statistico
    • Vector space model: modello algebrico di rappresentazione introdotto da Salton (1975)
  • 5.
    • Strumento automatico di sintesi del modello vettoriale
    Estrazione informazioni testuali (parsing HTML) Eliminazione stop words Stemming Calcolo frequenze
  • 6. Siti istituzionali 15 siti, tutte le sezioni,mostre, descrizioni e comunicati. Blogosfera Per ogni istituzione, 1000 post più attinenti (Google’s Blog Search – gennaio 1999 – aprile 2008)‏
  • 7.
    • Due misure di confronto quantitativo:
      • Gli utenti usano lo stesso lessico delle istituzioni?
        • Percentuale del vocabolario condiviso
      • In che misura vengono usati i termini in comune?
        • Distanza coseno tra i vettori all’interno del Vector Space Model
    • Inoltre:
      • Quali sono i termini piu’ utilizzati sia dai siti istituzionali che dalla blogosfera?
        • Tag cloud dei termini piu’ condivisi
  • 8. Confronto quantitativo Istituzione considerata Confronto quantitativo Termini più condivisi: tag cloud Elenco termini non condivisi Elenco termini condivisi
  • 9.  
  • 10. Dal confronto delle tag clouds , sono dunque state individuate 3 macro tipologie che descrivono le 15 istituzioni prese in esame (rappresentazioni emergenti delle istituzioni) 1) Centro per l’ambiente mostra, galleria, .. palazzo, storia, … ambiente, animale, … 3) Museo/esposizione 2) Museo/monumento
  • 11.
    • Verifica sperimentale della presenza delle tipologie emergenti attraverso analisi basata su clustering
    Scavi di Pompei Palazzo Ducale di Venezia Bioparco di Roma Acquario di Genova Galleria degli Uffizi Musei Vaticani Galleria Borghese Museo di San Marco Museo di Castel S. Angelo Opera di Santa Croce Museo Nazionale del Cinema Accademia di Firenze Musei Capitolini Museo del Risorgimento Museo Egizio Blogosfera
  • 12.
    • Verifica sperimentale della presenza delle tipologie emergenti attraverso analisi basata su clustering
    Siti web istituzionali Bioparco di Roma Acquario di Genova Museo del Risorgimento Galleria degli Uffizi Musei Vaticani Galleria Borghese Museo di San Marco Museo di Castel S. Angelo Opera di Santa Croce Museo Nazionale del Cinema Accademia di Firenze Musei Capitolini Museo Egizio Scavi di Pompei Palazzo Ducale di Venezia
  • 13.
    • Analisi del progetto di comunicazione degli eventi di Italia 150 attraverso due approcci:
    • Interviste a testimoni privilegiati
    • Realizzazione di un blog sulle impressioni dei visitatori (focus gorup)
  • 14.