Le figure retoriche2
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Le figure retoriche2

on

  • 608 views

lavoro allievi 2 b

lavoro allievi 2 b

Statistics

Views

Total Views
608
Views on SlideShare
489
Embed Views
119

Actions

Likes
0
Downloads
3
Comments
0

3 Embeds 119

http://aulainrete.blogspot.it 76
http://www.aulainrete.blogspot.it 27
http://aulainrete.blogspot.co.uk 16

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Le figure retoriche2 Le figure retoriche2 Presentation Transcript

  • Le figure retoricheLe figure retoriche si dividono in: Figure retoriche di significato Figure retoriche di suono E Figure retoriche di ordine
  • LE FIGURE RETORICHE DI SIGNIFICATOLe figure retoriche di significato si dividono in: Metafora Similitudine
  • Figure retoriche di suonoLe figure retoriche di suono si dividono in: Onomatopea Paranomasia Allitterazione Assonanza Consonanza
  • FIGURE RETORICHE DI ORDINELe figure retoriche di ordine si dividono in: Anafora Antitesi Parallelismo Anastrofe Iperbato Enumerazione Climax Chiasmo
  • QUANDO NACQUERO LE FIGURE RETORICHE?
  • Le figure retoriche nacquero nell’ambito della scrittura ed è unartificio letterario che ha lo scopo di rendere più avvincente lacomprensione della lettura del testo.
  • ENJAMBEMENTGli Enjambement sono delle frasi che sono state spezzate come ad esempio: VAGAR MI FAI CO’ MIEI PENSIERI SU L’ORME CHE VANNO AL NULLA ETERNO;E INTANTOFUGGE QUESTO REO TEMPO,E VAN CON LUI LE TORME DELLE CURE ONDE MECCO EGLI SI STRUGGE (U.FOSCOLO)
  • L’INVERSIONEFenomeno che consiste nel invertire parole diuna frase in una disposizione che capovolge la situazione normale strutturata sintattica DOLCE E CHIARA è LA NOTTE E SENZA VENTO. (G. LEOPARDI)
  • ALLEGORIAFigura retorica mediante la quale un concetto astratto viene espresso con un’immagine
  • APOSTROFEFigura retorica per la quale chi parla interrompe d’un tratto la forma eslposiva del suo discorso
  • METONIMIAFigura retorica che consiste nel sostituire un termine con un altro che abbia lo stesso significato
  • SINEDDOCHE Figura retorica che consiste nell’esprimereun’immagine per mezzo di un’altra che la comprende o ne è compresa