Doxa   Presentazione Wki 23 06 2009
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Doxa Presentazione Wki 23 06 2009

on

  • 611 views

Impatto del web2.0 sul marketing aziendale

Impatto del web2.0 sul marketing aziendale

Statistics

Views

Total Views
611
Views on SlideShare
603
Embed Views
8

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

3 Embeds 8

http://www.linkedin.com 5
https://www.linkedin.com 2
http://www.slideshare.net 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Doxa   Presentazione Wki 23 06 2009 Doxa Presentazione Wki 23 06 2009 Presentation Transcript

  • ALCUNE RIFLESSIONI SUL WEB 2.0 E SUL “NUOVO” MARKETING MILANO – 23 GIUGNO 09
  • I CONCETTI DI BRAND, DI BRANDING E DI BRAND LOYALTY NON SONO CAMBIATI © Doxa 2009
  • BRAND CIO’ CHE GLI INDIVIDUI SENTONO, PENSANO E DICONO RIGUARDO AD UN PRODOTTO, AD UN SERVIZIO O AD UNA AZIENDA © Doxa 2009
  • BRANDING UTILIZZO DEL MARKETING PER INFLUENZARE LA PERCEZIONE E I COMPORTAMENTI NEI CONFRONTI DI UN BRAND © Doxa 2009
  • BRAND LOYALTY FEDELTA’ DEL CLIENTE/CONSUMATORE AD UN BRAND SULLA BASE DELLA SUA POSITIVA ESPERIENZA DI UN PRODOTTO, DI UN SERVIZIO O DI UNA AZIENDA © Doxa 2009
  • E’ INVECE CAMBIATO IL CONTESTO MEDIA TRADIZIONALE © Doxa 2009
  • IL NUOVO PANORAMA MEDIA FORTE CRESCITA DEL WEB PARTECIPATIVO (2.0) © Doxa 2009
  • LA RICERCA “ITALIA 2.0” Scenario (strategia) 8 Operativo (azione) © Doxa 2009
  • LA RICERCA ITALIA 2.0 - METODOLOGIA Scenario (strategia) Operativo (azione) © Doxa 2009
  • FORTE NOTORIETA’ DEL WEB PARTECIPATIVO =100% Base popolazione: 1.000 casi (CATI) Base conoscitori: 337 casi (CATI) © Doxa 2009
  • …FORTE UTILIZZO DEI DIVERSI STRUMENTI Visita Proprio profilo Video/photo 65% sharing 33% Community 61% 46% =100% Blog 61% 23% Forum 59% 22% Wiki 49% 8% Base popolazione: 1.000 casi (CATI) Product/price 43% benchmarking 8% Brand/company 23% Community 9% Base popolazione 2.0: 229 casi (CATI) © Doxa 2009
  • E’ CAMBIATO ANCHE IL CONSUMATORE © Doxa 2009
  • IL CONSUMATORE SI TRASFORMA GLI STRUMENTI DEL WEB 2.0 “ATTIVANO” IL NUOVO CONSUMATORE © Doxa 2009
  • IL WEB 2.0 NON E’ UN FENOMENO “GIOVANILE” sesso =100% età Base popolazione: 1.000 casi (CATI) Base popolazione 2.0: 950 casi CAWI © Doxa 2009
  • IL WEB 2.0 E’ FRUIZIONE E CREAZIONE DI CONTENUTI Base popolazione 2.0: 950 casi CAWI © Doxa 2009
  • LA FRUIZIONE DI CONTENUTI “EDITORIALI” 76% 70% 67% 42% 39% 37% "qualche volta" "spesso" 34% 31% 30% Leggere il contenuto di forum Leggere blog Leggere le opinioni di altre persone su marche, prodotti o aziende Base popolazione 2.0: 950 casi CAWI © Doxa 2009
  • INFLUENZA DEL WEB 2.0 NELLE OPINIONI SUI BRAND All'interno di questi siti si trovano anche riferimenti a marche, prodotti e aziende […] Secondo te, questo modo di utilizzare Internet delle persone, ora parte attiva di quanto si trova in Rete, ha effetti sulle opinioni che le persone si fanno dei prodotti e quindi sugli acquisti? molto abbastanza molto+abbastanza 97% 94% 93% 97% 89% 91% 91% 91% 45% 36% 37% 39% 36% 46% 31% 33% m SN i ki og it y .0 g g in ki n ru l2 W Bl un ar Fo ta ar m sh To m m to ch co ho n d be /P an o ice Br de Pr Vi Base visitatori di ciascun sito almeno 1v settimana (CAWI) © Doxa 2009
  • E IL MARKETING ? © Doxa 2009
  • MA IL WEB 2.0 E’ UN BUSINESS? THE NEXT BUBBLE? 19 © Doxa 2009
  • COSA DICONO GLI OPINION LEADER? • Il 2.0 diventa l’apice del marketing, • quella porzione in cui il consumatore non solo non è più totalmente passivo a iniziative e comunicazioni, ma diventa un attore con cui comunicare e interagire alla pari • preoccupazione di comprendere questo mondo • in cui non valgono più le logiche di comunicazione di massa ma di una comunicazione sempre più fatta dalle aziende con i singoli • confronto con aspetti etici e di responsabilità • visto il rapporto paritario con il target verso il quale diventa indispensabile porsi nel modo più trasparente possibile • mancanza di cultura e supporti • per sfruttare le opportunità del web 2.0. Un mondo a volte distante e che viene visto come estremamente “in divenire” e sul quale risulta complesso costruire strategie per utilizzarlo al meglio © Doxa 2009
  • IL PRINCIPALE VALORE DI BUSINESS AD OGGI NOTO E OTTENIBILE DAL TANTO NOMINATO WEB 2.0 E’ DI TIPO CONOSCITIVO © Doxa 2009
  • FUNZIONI E BISOGNI DEL WEB 2.0 • tipo di funzione prevalentemente attribuita al web 2.0 • Piattaforma per l’espressione / interpretazione culturale e intellettuale il web 2.0 in risposta ad un desiderio di diffusione e condivisione di conoscenza e contenuti • Piattaforma per l’intrattenimento e la socializzazione il web 2.0 in risposta ad un bisogno di svago e facilitazione relazionale • Bisogno di esposizione/ rappresentazione del proprio sé • Alta esposizione di sé • Bassa esposizione di sé © Doxa 2009
  • web 2.0 – FUNZIONI E BISOGNI ALTA ESPOSIZIONE DI SE’ ESPRESSIONE / INTERPRETAZIONE CULTURALE E INTRATTENIMENTO E INTELLETTUALE SOCIALIZZAZIONE BASSA ESPOSIZIONE DI SE’ © Doxa 2009
  • web 2.0 – FUNZIONI E BISOGNI Social N ALTA ESPOSIZIONE DI SE’ etwork BLOG FORUM espressione e condivisione delle espressione e affermazione di sé con proprie competenze/ movente di conoscenze/ passioni in chiave appartenenza e esibitiva riconoscimento ESPRESSIONE / INTERPRETAZIONE CULTURALE E INTRATTENIMENTO E INTELLETTUALE SOCIALIZZAZIONE gratificazione personale e alimentazione della propria appartenenza al mondo del web autostima in chiave narcisistica 2.0 in modalità “protetta”, tramite W IKI l’espressione di porzioni di sé Advga me BASSA ESPOSIZIONE DI SE’ © Doxa 2009
  • IL “NUOVO” MARKETING © Doxa 2009
  • IL “NUOVO” MARKETING Il nuovo marketing è una combinazione di approcci tradizionali e nuovi, di strategia e tattica, con l’obiettivo di ascoltare, creare connessioni e dialogare con i nuovi clienti/consumatori © Doxa 2009
  • “We’re not in the business of keeping the media companies alive. We’re in the business of connecting with consumers.” Trevor Edwards Vice President, Global Brand & Category Management Nike Source: New York Times - http://www.nytimes.com/2007/10/14/business/media/14ad.html © Doxa 2009
  • COSA DEVONO FARE LE AZIENDE ? Adattare il loro modo di fare marketing alla nuova realtà, utilizzando gli strumenti del web collaborativo ma non dimenticandosi della regola d’oro della brand loyalty… © Doxa 2009
  • TRATTAMI BENE E TI SARO’ FEDELE ! sergio.amati@doxa.it © Doxa 2009