Nuovi Orizzonti della Incontinenza Urinaria e del Prolasso Genitale Femminile Civitanova Marche 14 giugno 2008 PERCHE’ UNA...
Il problema dei problemi … <ul><li>Studi sulla civiltà egizia hanno portato alla luce documenti che testimoniano come già ...
SCOPI DELLA RELAZIONE <ul><li>Esaminare il ruolo degli estrogeni nell’ambito della fisiologia del basso tratto urinario fe...
Dati epidemiologici incontinenza urinaria femminile Dati ricavati da 13 studi epidemiologici – 27936 donne J Clin Epidemio...
 
STEROIDI SESSUALI E TRATTO URINARIO FEMMINILE INFERIORE  <ul><li>L’apparato genitale femminile ed il tratto urinario infer...
STEROIDI SESSUALI E TRATTO URINARIO FEMMINILE INFERIORE <ul><li>ER Alfa e Beta sono entrambi presenti nella parete vaginal...
Sono innumerevoli gli studi sperimentali e di fisiologia che mostrano effetti favorevoli degli estrogeni sulla continenza ...
LA MENOPAUSA E PIU’ IN GENERALE LE CONDIZIONI DI  INSORTA INSUFFICIENZA ESTROGENICA POSSONO ESSERE CONSIDERATI  FATTORI DI...
L’effetto della HRT sulla continenza urinaria è stato valutato in alcuni importanti studi randomizzati e meta-analitici <u...
Riguardo HRT e continenza urinaria emerge che: <ul><li>La terapia estrogenica (anche somministrata localmente) o estroprog...
Come spiegare tutto questo?
Qual’è il vero ruolo degli estrogeni nell’ambito dei meccanismi di continenza urinaria femminile ? E’ possibile che gli es...
Può la terapia estrogenica aiutarci concretamente nell’ambito di un approccio multidisciplinare?
CONCLUSIONI <ul><li>Non vi è un ruolo per gli estrogeni nella prevenzione dell’incontinenza urinaria e la HRT non dovrebbe...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Estrogeni ed incontinenza urinaria femminile

1,315
-1

Published on

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,315
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Estrogeni ed incontinenza urinaria femminile

  1. 1. Nuovi Orizzonti della Incontinenza Urinaria e del Prolasso Genitale Femminile Civitanova Marche 14 giugno 2008 PERCHE’ UNA DONNA E’ CONTINENTE … quale ruolo per gli estrogeni ? Dott. Filiberto Di Prospero Responsabile Unità Semplice di Endocrinologia Ginecologica Zona Territoriale 8, Civitanova Marche Q uesta presentazione è su SaluteDonna.it ®
  2. 2. Il problema dei problemi … <ul><li>Studi sulla civiltà egizia hanno portato alla luce documenti che testimoniano come già più di 4000 anni fa si discuteva sui meccanismi della continenza urinaria </li></ul><ul><li>Ancora ad oggi molti aspetti non sono stati chiariti ed in particolare il ruolo degli estrogeni e delle terapie basate sul loro utilizzo è controverso </li></ul>
  3. 3. SCOPI DELLA RELAZIONE <ul><li>Esaminare il ruolo degli estrogeni nell’ambito della fisiologia del basso tratto urinario femminile </li></ul><ul><li>Mostrare le problematiche relative al loro utilizzo nell’ambito della prevenzione e della terapia dell’incontinenza urinaria </li></ul><ul><li>Fornire indicazioni utili nella pratica clinica </li></ul>
  4. 4. Dati epidemiologici incontinenza urinaria femminile Dati ricavati da 13 studi epidemiologici – 27936 donne J Clin Epidemiol 2000, 53: 1150-7
  5. 6. STEROIDI SESSUALI E TRATTO URINARIO FEMMINILE INFERIORE <ul><li>L’apparato genitale femminile ed il tratto urinario inferiore hanno una comune origine embriologica dal seno urogenitale e questo spiega come entrambi siano sensibili all’azione degli steroidi sessuali </li></ul><ul><li>Recettori per gli estrogeni (ER) sono espressi nell’epitelio squamoso dell’uretra prossimale e distale, nella vagina e nell’utero, nel trigono vescicale, nel muscolo pubococcigeo, nella muscolatura del pavimento pelvico e nei legamenti uterosacrali </li></ul><ul><li>La volta vescicale ed il muscolo elevatore dell’ano non presentano questo tipo di recettori </li></ul>
  6. 7. STEROIDI SESSUALI E TRATTO URINARIO FEMMINILE INFERIORE <ul><li>ER Alfa e Beta sono entrambi presenti nella parete vaginale e nei legamenti uterosacrali in premenopausa ma solo quelli Alfa continuano ad essere espressi in post-menopausa </li></ul><ul><li>Nelle stesse aree dove sono presenti ER sono presenti anche recettori per il progesterone (PR), in concentrazioni sempre inferiori ma comunque correlate e probabilmente dipendenti dall’estrogenizzazione </li></ul><ul><li>Sono stati anche descritti recettori per gli androgeni (AR) a livello vescicale ed uretrale ma il loro ruolo fisiologico è ancora sconosciuto </li></ul>
  7. 8. Sono innumerevoli gli studi sperimentali e di fisiologia che mostrano effetti favorevoli degli estrogeni sulla continenza urinaria femminile <ul><li>Effetto diretto sul detrusore attraverso una modificazione di recettori muscarinici e l’inibizione del passaggio di ioni calcio dallo spazio extracellulare verso le cellule muscolari con conseguente riduzione dell’ampiezza e della frequenza delle contrazioni ritmiche spontanee; in alcune donne possibile incremento della soglia di sensibilità vescicale </li></ul><ul><li>Ottimale mantenimento della pressione di chiusura uretrale per l’azione sullo spessore della mucosa e sulla vascolarizzazione locale </li></ul><ul><li>Azione diretta sulla capacità di resistenza tensile delle strutture di sostegno </li></ul>
  8. 9. LA MENOPAUSA E PIU’ IN GENERALE LE CONDIZIONI DI INSORTA INSUFFICIENZA ESTROGENICA POSSONO ESSERE CONSIDERATI FATTORI DI RISCHIO INDIPENDENTI PER INCONTINENZA URINARIA ?
  9. 10. L’effetto della HRT sulla continenza urinaria è stato valutato in alcuni importanti studi randomizzati e meta-analitici <ul><li>Grady D et al. Postmenopausal hormones and incontinence: the Heart and Estrogen/Progestin Replacement Study. HERS Research Group. Obstet Gynecol 2001;97:116-20. (studio HERS, n=2763 </li></ul><ul><li>Hendrix SL et al. Effects of estrogens with and without progestin on urinary incontinence. JAMA 2005;293:935-48. (studio WHI, n=23296) </li></ul><ul><li>Haeusler G. et al. Drug therapy of urinary urge incontinence: a systematic review. Obstet Gynecol 2002;100:1003-16. </li></ul>
  10. 11. Riguardo HRT e continenza urinaria emerge che: <ul><li>La terapia estrogenica (anche somministrata localmente) o estroprogestinica non è efficace nel contrastare l’insorgenza di nuovi casi di incontinenza urinaria nelle donne in post-menopausa che anzi, nei gruppi trattati hanno un’incidenza maggiore rispetto ai controlli (placebo); </li></ul><ul><li>Le pazienti affette da incontinenza urinaria generalmente peggiorano nel corso della HRT; </li></ul><ul><li>Una qualche efficacia della terapia estrogenica è stata talvolta riconosciuta esclusivamente nei casi di vescica iperattiva </li></ul><ul><li>Studi di biochimica e morfologia del connettivo pelvico non hanno evidenziato effetti favorevoli della terapia estrogenica in post-menopausa. </li></ul>
  11. 12. Come spiegare tutto questo?
  12. 13. Qual’è il vero ruolo degli estrogeni nell’ambito dei meccanismi di continenza urinaria femminile ? E’ possibile che gli estrogeni non siano responsabili della patologia del connettivo pelvico ?
  13. 14. Può la terapia estrogenica aiutarci concretamente nell’ambito di un approccio multidisciplinare?
  14. 15. CONCLUSIONI <ul><li>Non vi è un ruolo per gli estrogeni nella prevenzione dell’incontinenza urinaria e la HRT non dovrebbe essere utilizzata in pazienti affette da incontinenza urinaria (Forza Raccomandazione A, livello di evidenza 1) </li></ul><ul><li>La terapia estrogenica è considerata di una qualche utilità più sulla sintomatologia irritativa urinaria probabilmente per l’azione trofica sulle cellule epiteliali di rivestimento vescico-uretrali. (Forza Raccomandazione B, livello di evidenza 1) </li></ul><ul><li>Può essere altresì utile (particolarmente nell’uso vaginale) nel ridurre le infezioni urinarie e migliorare il trofismo della mucosa vaginale riducendo sintomi come bruciore, dispareunia e portando quindi ad un migliore “comfort pelvico” (Forza della Raccomandazione B, livello di evidenza 2) </li></ul>
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×