Benvenuti in tunisia

1,045 views
849 views

Published on

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,045
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Benvenuti in tunisia

  1. 1. Benvenuti in Tunisia Benvenuti in Tunisia, un Paese vicino, dall'atmosfera esotica, che non finirà mai di sorprendervi. Non una, ma tante vacanze diverse. Più di 1300 km di costa, con 300 giorni di sole all'anno. 3 millenni di storia. Il fascino delle oasi ai bordi del deserto e delle escursioni a dorso di dromedario. L'emozione dei rally sahariani. Il relax della talassoterapia. Il piacere del golf, delle immersioni subacquee, del windsurf. E ancora, una grande tradizione gastronomica e la calorosa accoglienza della gente. La Tunisia è facilissima da raggiungere, grazie a frequenti collegamenti aerei. Tutti i giorni da Milano e Roma. > Informazioni >Geografia >Persone >Regioni >Immagini
  2. 2. Informazioni 1/ COME RAGGIUNGERE LA TUNISIA 2/ COME MUOVERSI IN TUNISIA 3/ AEROPORTI 4/ DOCUMENTI, VALUTA E INFORMAZIONI UTILI
  3. 3. 1/ COME RAGGIUNGERE LA TUNISIA - Voli di Linea diretti da / per Milano - Tunisi (1h 50mn) ogni lunedì e venerdì (con Tunisair) tutti i giorni (con Alitalia ) da / per Roma - Tunisi (1 ora) tutti i giorni (con Tunisair e Alitalia) da / per Roma - Monastir ogni lunedì (con Tunisair) da / per Roma - Djerba ogni lunedì (con Tunisair) da / per Palermo - Tunisi (1 ora) ogni lunedì, giovedì, venerdì e sabato (con Tuninter) - Voli di Charte r Dalle principali città italiane (Milano, Bergamo, Verona, Bologna, Roma, Napoli, Catania, Cagliari …) verso Tunisi, Tabarka, Monastir, Djerba e Tozeur - In nave e traghetto CTN (Compagnia Tunisina di Navigazione) www.ctn.com.tn da / per Genova - Tunisi (22 ore) : plurisettimanale in alta stagione; settimanale il resto dell'anno Grandi Navi Veloci www.gnv.it da / per Genova - Tunisi (22 ore) : due volte la settimana (con scalo a Malta) da / per Civitavecchia / Palermo - Tunisi: settimanale (con sclo a Palermo) da ottobre 2005 Linee Lauro /Medmar www.medmargroup.it da / per Napoli - Tunisi settimanale da / per Trapani - Tunisi settimanale da / per La Spezia - Tunisi settimanale da / per Trapani - Sousse settimanale
  4. 4. 2/ COME MUOVERSI IN TUNISIA Noleggio auto : Patente italiana è riconosciuta. Età minima 21 anni. Disposizioni speciali per la visita alle regioni sahariane: consultare la propria agenzia di viaggi. Prenotazioni: consultare la propria agenzia di viaggi. Taxi : Taxi di colore giallo: possono circolare solo nel territorio comunale; possono trasportare massimo 4 persone con autista, a condizione che il quinto passeggero sia un bambino di età inferiore a un anno. La tariffa base è di 330 millesimi a cui si aggiungono 30 millesimi ogni 45 secondi. Per le corse notturne (21h - 05h) è prevista una maggiorazione del 50%. In caso di bagaglio fuori misura è richiesto un supplemento. Per le corse dall'aeroporto a centro città esiste una tariffa fissa. Allo taxi : tel 71 783 311 - 71 840 840 / Grands Taxi: possono circolare su tutto il territorio. Taxi Louage : Si tratta di taxi collettivi con partenza ed itinerario prefissati. Fanno servizio in tutte le regioni partendo da Tunisi : Stazione di Ban Saadoun per Nord e Nord Ovest (Biserta e Tabarka) Stazione di Bab Alioua per Cap Bon (Hammamet) e Sahel (Sousse / Monastir) Stazione di Moncef Bey per Djerba e il Sud (Tozeur) Autobus e treni : www.snt.com.tn Sono di tre tipi differenti: - all'interno degli agglomerati urbani, fanno comunque servizio anche nelle località circostanti e, a Tunisi, effettuano il servizio di corrispondenza con le linee di metropolitana di superficie; - un'ampia rete interurbana di pullman con aria condizionata che fanno servizio in tutta la Tunisia partendo dalle autostazioni da Tunisi/Bab Alioua per il Centro e il Sud e da Tunisi/Bab Saadoun per il Nord e il Nord Ovest; - fra i capoluoghi regionali: una terza rete fa servizio all'interno di ogni singola regione e fra di esse. Metropolitana : La metropolitana di superficie di Tunisi è un tram moderno che circola su sede propria. Partendo dal centro della cittù, serve ad ovest Den Den, al nord l'Ariana e a Sud Ben Arous. Ma raggiunge anche le stazioni S.N.C.F.T. (ferrovia) e T.G.M. e le auto stazioni. Alla stazione T.G.M. un treno elettrico collega le coste di Cartagine, di La Goulette a La Marsa passando per Cartagine e Sidi Bou Said. Treno : A partire dalla stazione di Tunisi (place de Barcelone), la rete ferroviaria copre le principali regioni turistiche del paese. La rete periferica della S.N.C.F.T. comprende le linee Tunisi-Hamman-lif , Bordj Cedria e Sousse-Monastir-Mahdia. Aereo : La compagnia Tuninter garantisce i collegamenti aerei nazionali: Tunisi - Djerba; Tunisi - Tozeur, Tunisi - Sfax, Tunisi - Gafsa, Tunisi - Tabarka et Monastir - Tabarka. 7 aeroporti internazionali Tunisi/Cartagine; Skanès/Monastir; Djerba/Zarzis; Tozeur/Nefta; Sfax/Thyna; Tabarka/7 novembre; Gafsa/Ksar.
  5. 5. 3/ AEROPORTI Aeroporto internazionale di Tunisi-Cartagine -BP 60 Tunis-Carthage -Informazioni : Tel 71 / 754000 -Destinazioni principali: Europa, Maghreb, Medio Oriente Aeroporto internazionale di Skanès - Monastir -Informazioni : Tel 73 / 520000 -Destinazioni principali: principali città europee Aeroporto internazionale di Djerba/Zarzis -Informazioni : Tel 75 650233 -Destinazioni principali: principali città europee Aeroporto di Sfax -Thyna -BP 156 - 3018 Sfax -Informazioni : Tel 74 278000 -Destinazioni principali: principali città europee Aeroporto di Tozeur-Nefta -Informazioni : Tel 76 453388 -Destinazioni principali: principali città europee Aeroporto di Tabarka-7 novembre -Informazioni : Tel 78 680005 -Destinazioni principali: principali città europee Aeroporto di Gafsa - Ksar -Informazioni : Tel 76 273700 -Destinazioni: solo voli interni
  6. 6. 4/ DOCUMENTI, VALUTA E INFORMAZIONI UTILI */Per entrare in Tunisia è necessario il passaporto. In caso di viaggio organizzato è riconosciuta la carta d'identità valida per l'espatrio. Per i minori di 15 anni accompagnati, le Autorità tunisine riconoscono la validità del certificato di nascita con foto come documento di espatrio. Per guidare è riconosciuta la patente di guida italiana. Vaccinazioni non è richiesta nessuna vaccinazione particolare. Animali domestici accompagnati certificato di buona salute; certificato di vaccinazione antirabbica risalente a non meno di un mese e a non più di sei. */Moneta il Dinaro (circa 0,80 Euro) che si divide in millesimi. L'importazione e l'esportazione di dinari è vietata. Valuta straniera, assegni, carte di credito, ecc. sono ammessi senza alcuna restrizione. E' necessario dichiarare, su apposito modulo, la valuta straniera che viene introdotta qualora superi l'equivalente de 1000 dinari. E' possibile cambiare la valuta estera nelle banche e negli uffici di cambio di porti, aeroporti o alberghi, al tasso della Banca Centrale di Tunisina. Si consiglia di conservare le ricevute di cambio. Orari di apertura delle banche: Inverno, da lunedì a giovedì : dalle 08.00 alle 11.30 e dalle 14.00 alle 17.00. Venerdì : dalle 08.00 alle 11.00 e dalle 13.30 alle 16.00. Estate, da lunedì a venerdì : dalle 08.00 alle 11.00. */ Orari degli uffici Pubblici: lun / giov. 08.30 - 13.00 e 15.00 - 17.45 ven /sab 08.30 - 13.00 Luglio/Agosto: 07.30 - 13.00 I Musei sono chiusi il lunedì Souk: 09.00 - 19.00 esclusa domenica, venerdì facoltativo Negozi: lun/sab 09.00 - 13.00 e 15.00 - 19.00 Fuso: Il fuso orario è uguale fra Italia e Tunisia Lingua: Lingua ufficiale arabo. Il francese è la seconda lingua ufficiale del paese ed è conosciuta da quasi tutti i tunisini. Nelle regioni turistiche si parlano anche l'italiano, l'inglese e il tedesco. Telefono: Prefisso telefonico internazionale : 00216
  7. 7. Geografia Superficie 163.610 Kmq Abitanti 9.600.000 Territorio terra 155.360 kmq acqua 8.250 kmq Confini nord Mar Mediterraneo ovest Algeria sud-est Libia Clima nord :mediterraneo temperato centro sud :semiarido Risorse naturali petrolio, fosfati,sale ,zinco, Sfruttamento risorse posizione strategica nel Mediterraneo centrale; Malta e la Tunisia stanno discutendo lo sfruttamento commerciale della piattaforma continentale fra i loro paesi, specialmente per ricerca di idrocarburi
  8. 8. Informazioni sulla popolazione tunisino Abitanti 9.600.000 Tasso di accrescimento 1,15% Fasce di età 0/14 anni 28,74% 15/64 anni 65,12% oltre 64 anni 6,14% Tasso di natalità 17,11 nati su 1000 abitanti Tasso di mortalità 4,99 morti su 1000 abitanti Speranza di vita maschi 72,35 anni femmine75,62 anni Gruppi etnici arabi 98% europei e berberi 2% Lingua arabo ( ufficiale ) francese ( commerciale) Alfabetizzazione percentuale popolazione alfabetizzata 66,7% maschi 78,6% femmine 54,6%
  9. 9. Regioni Tunisi: Ha conservato i vicoli della medina, luogo privilegiato per lo scambio e la creazione artigianale. Nel cuore, la grande moschea Zitouna ha per lungo tempo contribuito alla crescita religiosa e culturale della città. Cartagine : Stimola la curiosità per l'importanza degli eventi storici che evoca. I romani l'avevano rasa al suolo, ma la Nuova Città punica della regina Didone è sopravvissuta grazie alle leggende. Sidi-Bou-Saïd : E' il villaggio meglio conservato di tutto il litorale mediterraneo, dalle tipiche case bianche, avvolte dall'aria profumata di mimosa e gelsomino. La Marsa : Stazione balneare dalle belle ville in stile coloniale e dai numerosi ristoranti. Gammarth : La stazione balneare più moderna, seduce con le spiagge e la qualità delle infrastrutture alberghiere e dei divertimenti. Tabarka : Piccolo porto di pesca rinomato per il corallo e l'industria del sughero. Oggi apprezzata stazione balneare, annidata su un litorale dove si alternano grandi picchi rocciosi e lunghe spiagge di sabbia fine. Ha conservato numerose vestigia fenicie e romane. Il golf di Tabarka è uno dei più affascinanti del paese. Immergendosi nei fondali marini protetti è possibile ammirare le piccole porcellane attaccate alle pareti fiorite di gorgonie e popolate da aragoste, branzini e cernie. Nell'intimità della sua basilica ospita il festival del jazz. La stazione termale di Hamma Bourguiba cura sin dall'antichità le affezioni respiratorie. La piccola città montana di Aïn Draham è meta estiva per la freschezza del sottobosco. 500 km di piste tracciate per la scoperta dell'entroterra a piedi, a cavallo o in bicicletta Nabeul: L'antica Neapolis si distingue in primo luogo come capitale della ceramica. A Nabeul bisogna venire in primavera, quando l'aria è impregnata del profumo dei fiori d'arancio. Hammamet: Il suo nome deriva ha hammam, bagno. Numerose sono le vittime del suo incanto. In estate, nel teatro costruito di fronte al mare si esibiscono artisti di fama internazionale. Yasmine-Hammamet: Situato tra il porto di Kéliba e quello di El Kantaoui, rappresenta il nuovo volto del turismo tunisino, con porto turistico, spazi verdi, parchi divertimento e negozi.
  10. 10. Regioni Sousse : Terza città del paese. Al riparo delle sue fortificazioni, la mediana e i souk mantengono un ritmo tutto mediterraneo, insieme al clima eccezionalmente soleggiato e alla qualità delle spiagge. El Kantaoui : Intorno a una marina che accoglie barche a vela da tutto il mondo, il primo insediamento turistico della Tunisia ha creato un immenso giardino: buganville, gelsomino, araucaria, oleandro e un'infinità di altri fiori. Monastir: Il mare è onnipresente: è sufficiente costeggiare la strada panoramica per scoprire generose spiagge di sabbia fine e la magnifica Marina Cap-Monastir.: Ha restaurato i bastioni della medina, la moschea e il ribat, diventato lo sfondo di numerosi film. Mahdia : Conserva ancora le vestigia del suo passato guerriero, nella disarmante attività dei pescatori che contribuiscono da sempre alla sua economia. Il venerdì, giorno di mercato, le ricamatrici espongono le loro opere di velluto, fili d'oro e perle fini. El Jem : Dominata dal più grande anfiteatro romano dell'Africa settentrionale, dove ogni estate di levano melodie immortali. I SOLA DI DJERBA : Di Djerba si pensa di sapere già tutto. Ci si ricorda delle spiagge di sabbia fine, della squisitezza dei suoi pesci e del colore dei suoi villaggi. Si apprezzano subito le competenze di una popolazione abituata allo scambio. Ma la realtà acquista ben altro sapore quando si assaggia il dattero o la giuggiola, dopo aver osservato il gesti del vasaio o del pescatore di spugne, dopo aver assistito al fervore di migliaia di ebrei che vi si recano in maggio per celebrare questo luogo di memoria. Matmata :È prima di tutto il nome di una tribù, ma è anche il nome del villaggio più famoso scavato nel tufo, che ospita ancora oggi popolazioni berbere. L'accoglienza è delle più calorose, gli abitanti accompagnano con piacere i visitatori a scoprire le case scavate nella roccia. Evoca paesaggi lunari, tanto che è stata set di "Guerre Stellari". Tataouine: Sorge in un aspro paesaggio di monti aridi e rocciosi, ospita oasi magnificamente curate, bianchi e fieri marabut, la moschea di Chinini. TALASSOTERAPIA: www.tunisietourisme.com.tn/guide/activités/thalasso.htm GOLF: www.tunisietourisme.com.tn/guide/activités/golf.htm ALTRE ATTIVITA': www.tunisietourisme.com.tn/guide/guide.htm
  11. 11. Immagini Benvenuti In Tunisia

×