Sammy Saba – Ottobre 2011    ABB Consulting    Attività e metodologie    per l’efficienza di manutenzione© ABB GroupMarch ...
Il Service ABB in ItaliaGlobal Consulting          Operational                           Improvement      Oltre 800       ...
Il Service ABB in ItaliaEfficienza energetica      Operational                           Improvement                      ...
Global Consulting  Portfolio          Reliability               RAM’s Analysis (reliability, availability and maintainab...
Global Consulting  Portfolio           Validation               GxP Impact assessment (Good Laboratory / Manufacturing P...
Obiettivo primario: miglioramento delle performance  Produttive e Finanziarie                                             ...
Il miglioramento delle prestazioni attraverso:                                    Incrementare                           ...
Passi per l’implementazione dell’Affidabilità                                                   Costo:                    ...
Efficienza: Costo manutenzione e Best Practices        La        comparazio        ne tra i        costi di        manuten...
Efficienza: Costo manutenzione e Produttività        La        comparazio        ne tra i        costi di        manutenzi...
Uno Standard per la Certificazione del      “Processo Manutentivo”                               Il Sistema di misura pro...
L’ Efficienza attraverso “ABB Total Plant Reliability®”                                                Riduzione del Cost...
ABB World Class Reliability® Benchmark       Assessment                                              TOTAL PLANT RELIABILI...
La misura delle “Performance” Manutentive      L’assesment iniziale        L’assesme        nt è utile        per        i...
Maintenance Management Approach      La gestione della manutenzione                                   Customer "A" compare...
Equipment Condition      Gli impianti                                                                                     ...
Reliability and CMMS       Affidabilità e sistema informativo                                                     Reliabil...
La misura delle Performance                                  Incrementare l’Affidabilità                                ...
L’O.E.E. attraverso le 6 grandi perdite                              Tempo Teorico di Produzione                          ...
Composizione dell’O.E.E.      (Overall Equipment Effectiveness)        Per                 Tempo Teorico di Produzione (ca...
La misura delle Performance                                  Incrementare l’Affidabilità                                ...
Influenza dell’O.E.E. sul Profitto Aziendale                                Ore                                           ...
Influenza dell’O.E.E. sul Profitto Aziendale        In questo               Ore                                           ...
La misura delle Performance                                  Incrementare l’Affidabilità                                ...
Miglioramento ManutenzioneLe attività di implementazione        Il        migliorame        nto della        manutenzio   ...
Miglioramento ManutenzioneLe attività di implementazione        Nel piano di        migliorame        nto sono        comp...
TrainingMigliorare il personale        Per        supportare        adeguatam        ente un        programma        di   ...
La misura delle Performance                                  Incrementare l’Affidabilità                                ...
OEE       L’Ingegneria di Manutenzione e la Produttività                            OEE x Fp    Pianificazione delle    • ...
OEE      L’ingegneria di Manutenzione      Manutenzione preventiva                                                        ...
Le attività di Ingegneria di Manutenzione                            • Unificazione e Standardizzazione Ricambi           ...
La misura delle Performance                                  Incrementare l’Affidabilità                                ...
Rispetto della Sicurezza                                                                                                  ...
Rispetto dell’Ambiente        Il rispetto delle normative legate                             Concentrazioni di SO2 emesse ...
La misura delle Performance                                  Incrementare l’Affidabilità                                ...
Cosa è e NON è un CMMS                               E’ lo strumento che supporta tutte le decisioni relative al         ...
Cosa fornisce il CMMS                            In estrema sintesi, le basi analitiche tecniche ed                       ...
Il CMMS come supporto alla manutenzioneI softtware CMMSdevono poterpermettere lagestione degliasset e quindipermettere lag...
Gestione degli ordini di lavoroIl CMMS deveessre in grado digestire gli ordinidi lavoro, con lapossibilità diimputare a og...
Pianificazioni interventi cicliciLa pianificazionelavori ciclici vieneeffettuata tramitela creazione diattività chepossono...
Gestione anagrafica AssetNel CMMS deveesserci lapossibilità diinserire tutti gliAsset con i relatividati tecnici edocument...
Gestione acquistiIl CMMS deveavere lapossibilità digestire il flussoacquisti dallarichiestaall’ordine, i costivengono asso...
Gestione MagazzinoNel sistema lagestione deimateriali avvieneper associazionedegli stessi amagazzini, ordinidi lavoro e or...
Gestione personaleAd ogni ordine dilavoro possonoessere associatele ore di lavoroper dipendente(pianificate edeseguite).La...
Gestione progetti e budgetNel CMMS c’è lapossibilità digestire progetti ebudget, i costivengono associatial singoloprogett...
Gestione documentaleAd ogni entitàdeve esserepossibile diassociare deiDocumenti,mappabili perdata dicaricamento eutente ch...
CMMS networkUno strumento disponibile ovunque                                                CLIENTE                      ...
CMMS e ERPCollegamento dei dati tecnici ai dati economici                                       EAM                       ...
La misura delle Performance                                  Incrementare l’Affidabilità                                ...
Flusso degli ordini di lavoroEsempio reportistica        Stato Avanzamento          Ordini di lavoro aperti          Ordin...
Tempi di esecuzione lavoriEsempio reportistica                            Tempo medio di evasione di un OdL (cambio stato)...
Rispetto della pianificazione lavoriEsempio reportistica                            Rispetto della Pianificazione         ...
Rispetto della frequenza delle manutenzioni ciclicheEsempio reportistica      Rispetto della frequenza prefissata         ...
Costi per singolo ordine di lavoroEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 54
Suddivisione costi per tipologia di manutenzioneEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 55
Suddivisione costi tipo e meseEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 56
Suddivisione costi per classe di interventoEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 57
Suddivisione costi per tipologiaEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 58
Suddivisione costi per assetEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 59
Controllo dei costi e incidenza per Codice problemaEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 60
Down time per assetEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 61
MTTF per AssetEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 62
Valutazione del Servizio      Customer & People Satisfaction                                                              ...
Abb consulting  - attività e metodologie per l'efficienza di manutenzione
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Abb consulting - attività e metodologie per l'efficienza di manutenzione

864 views
721 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
864
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
31
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Abb consulting - attività e metodologie per l'efficienza di manutenzione

  1. 1. Sammy Saba – Ottobre 2011 ABB Consulting Attività e metodologie per l’efficienza di manutenzione© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 1
  2. 2. Il Service ABB in ItaliaGlobal Consulting Operational Improvement Oltre 800 Fatti professionisti Analisi e studi di affidabilità, disponibilità e manutenibilità della Ingegneria di manutenzione consulenza in tutto il mondo Analisi e valutazione del rischio con una conoscenza Sicurezza e ambiente approfondita Qualità e processo di miglioramento continuo del vostro settore Efficienza energetica Validazione e certificazione (GxP) Verifica e ri-certificazione direttiva macchine Progettazione Energy e sviluppo sistemi CMMS e integrazione sistemi ERP Ingegneria di processo Analisi e progettazione incremento produttività Corsi di formazione Benefici Miglioramento delle performance degli impianti con impatto sulla produzione (indice OEE) Incremento del livello complessivo di sicurezza Ottimizzazione dei costi energetici Ottimizzazione dei costi di manutenzione Ottimizzazione della gestione delle scorte Ottimizzazione dei flussi produttivi© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 2
  3. 3. Il Service ABB in ItaliaEfficienza energetica Operational Improvement Fatti Analisi e bilancio energetico dei vettori Misurazione e analisi storico trends per identificazione del profilo ottimale dei consumi energetici Verifiche e bilanci termodinamici sistemi e sottosistemi Razionalizzazione, ottimizzazione dei processi e sistemi energetici e identificazione azioni per il risparmio energetico Identificazionedelle aree di miglioramento e progettazione di mirate soluzioni tecnologiche per l’efficienza energetica e per l’utilizzo di energie rinnovabili Fornitura Energy di soluzioni “chiavi in mano” per l’efficienza energetica e verifica dei risultati attesi Analisidella disponibilità, affidabilità e manutenibilità dei gruppi funzionali / componenti; (fattore di utilizzo – fattore di guasto – stato manutentivo); Implementazione sistema energetico EnMS – ISO 50001:2011 Benefici Riduzione dei consumi / costi energetici e di CO2 Riduzione degli sprechi gestionali ed economici Ottimizzazione dei consumi globali dell’impianto Ottimizzazione contratti di fornitura energetica Implementazione EnMS – ISO 50001:2011© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 3
  4. 4. Global Consulting Portfolio  Reliability  RAM’s Analysis (reliability, availability and maintainability)  RCM – RCA – RBI Analysis  Improvement actions  Energy Efficiency  UNI EN 16001-50001 Auditor certificate (Check-Up / Flash Audit)  Feasibility Study (ROI & KPI’s Identification)  Improvement action  Engineering  Revamping Study  Machinery re-certification  Operational Engineering support  Safety & Environmental  Environmental Management System (ISO 14001)  Operational Health and Safety Management System (OHSAS 18000)  SIL - Safety Integrity Level  Risk Assessment  Training  Internal and External training related to: (Reliability – Planning & Scheduling – Preventive & Predictive Maintenance Asset Criticality & Process Mapping - Bad Actors - Warehouse management Maintenance Methodology – 5S – Six Sigma – UNI EN 16001 – ISO 50001)© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 4
  5. 5. Global Consulting Portfolio  Validation  GxP Impact assessment (Good Laboratory / Manufacturing Practice)  Computer System Validation (GAMP 4 - Good Automated Manufacturing Practice)  DQ, IQ, OQ, PQ (Design, Installation, Operational & Performance Qualification)  Metrological laboratory & calibrations  CMMS  CMMS customization & Implementation  ERP-CMMS link Implementation  Warehouse Efficiency  Inventory optimization  Spare parts codification & standardization  Maintenance & Productivity  Feasibility Study (Maintenance and Productivity)  Maintenance Reorganization  LCC Study and Asset Performance Improvement  Maintenance Management Master Plan  KPI’s & GAP Analysis  OEE Identification & Plant performance improvement  Six Sigma & 5S methodology  Maintenance Plans, Maintenance Procedure & Standard Job  Maintenance Management© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 5
  6. 6. Obiettivo primario: miglioramento delle performance Produttive e Finanziarie Plant Performance Improvement Capture Actual Improve Equipment Optimize Plant Create Performance Performance Processes Competitive Advantage Miglioramento OEE / produttività Misura e Analisi delle “prestazioni finanziarie” Aumento Efficienza energetica Ottimizzazione dei processi produttivi Ottimizzazione dei costi di Esercizio e di Manutenzione Contribution margin Formazione Maximum proven rate Miglioramento continuo ROCE© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 6
  7. 7. Il miglioramento delle prestazioni attraverso:  Incrementare l’Affidabilità  Incrementare la Produttività  Influenza dell’O.E.E. sul Profitto Aziendale  Implementazione del miglioramento  Le attività di Ingegneria di Manutenzione  Rispetto della Sicurezza e dell’Ambiente  CMMS  Valutazione del Servizio© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 7
  8. 8. Passi per l’implementazione dell’Affidabilità Costo: 9 - 12 mesi  Gestione del cambiamento (gruppi di lavoro interfunzionali) Sicurezza / Qualità:  Aggiornamento programma “MMMP” Produttività: 6 - 9 mesi  Implementazione metodologia TPM di livello 1 “definizione attività e controlli di automazione”  Implementazione dei Progetti di  Definizione contratto di Full Service: “AttivitàObiettivi  Costi Miglioramento (modifiche e migliorie macchine e obiettivi” e processi)  Produttività “OEE” 3 - 6 mesi Sviluppo delle competenze   Sicurezza e Ambiente  Implementazione del modello di “Customer  Customer satisfaction satisfaction”  Magazzino Ricambi  Identificazione delle Criticità / Priorità  Mappatura degli indicatori di performance e e Applicazione Metodologie di analisi definizione dei possibili valori di contratto. (FMECA – RCM – RCA – RBI – 5S ..) per  Definizione degli indici di scortabilità e dei 0 - 3 mesi  riduzione guasti. Implementazione del Sistema valori di giacenza (magazzino ricambi) Informativo di Manutenzione (CMMS).  Analisi Situazione Attuale attraverso  Costruzione Anagrafica Tecnica e il: WCRBA verifica / riprogettazione Piani di  Metodologie e Flussi interfunzionali Manutenzione Preventiva.  Analisi e Implementazione degli  Implementazione del MMMP “Maintenance FMECA (Failure Mode Effects and Criticality Analysis )Azioni indicatori Qualitativi - Quantitativi Management Master Plant” Piano Generale RCM (Reliability Centered Maintenance)  Costruzione dell’indicatore di di Gestione del processo Manutentivo in RCA (Root Causes Analysis) produttività “OEE” ottica di Full Service. RBI (Risk Based Inspections)  Analisi criticità del processo (flusso  Calcolo del “Reliability Ranking Index” TPM (Total Productive Maintenance) produttivo)  Preparazione del DVR - DUVRI SMED (Single Minute Exchange of Die)  Analisi scorte e ricambi  Costruzione del Manuale della Qualità (procedure, flussi e matrice delle TPR (ABB Total Plant Reliability®)  Analisi e contrattualizzazione delle attività e dei Fornitori critici. responsabilità) WCRBA (ABB World Class Reliability ® Benchmark Assessment)  Formazione – Informazione© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 8
  9. 9. Efficienza: Costo manutenzione e Best Practices La comparazio ne tra i costi di manutenzio ne e le Best Practices implementa te permette di correlare l’esecuzion e della manutenzio ne con le risorse impiegate© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 9
  10. 10. Efficienza: Costo manutenzione e Produttività La comparazio ne tra i costi di manutenzio ne e la Produttività (OEE) permette di valutare l’efficacia della manutenzio ne sul processo produttivo© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 10
  11. 11. Uno Standard per la Certificazione del “Processo Manutentivo”  Il Sistema di misura progettato  Tutti i dati Qualitativi e da ABB è in conformità con il Quantitativi provenienti da modello d’eccellenza del “Audit” incrementano EFQM (European giornalmente un database Foundation for Quality centrale a livello mondiale, Management) e di standard – permettendo di ottenere Enti internazionali quali: Benchmark di settore sempre EFNMS (European più di alta Qualità e Federation of National Affidabilità: Maintenance Societies) WCR - ABB World Class Reliability® Benchmark Assessment  La Metodologia ABB (ABB Total Plant Reliability®) permette di certificare l’intero Processo Manutentivo in conformità a standard internazionali.© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 11
  12. 12. L’ Efficienza attraverso “ABB Total Plant Reliability®”  Riduzione del Costo della manodopera  Riduzione dei pezzi di ricambio  Riduzione Capitale immobilizzato  Aumento dell’aspettativa di vita degli asset Costo: Produttività: Sicurezza / Qualità:  Incremento della Prestazione del  Migliorare la qualità processo dell’output (prodotto)  Incremento della Disponibilità del  Obiettivo zero difetti nel processo processo  Aumento dell’Affidabilità del processo  Obiettivo zero guasti alle  Coesione interfunzionale tra: attrezzature Manutenzione, Produzione,  Aumento della Sicurezza Management e Fornitori  Riduzione delle emissioni. ABB World Class Reliability® Benchmark Assessment© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 12
  13. 13. ABB World Class Reliability® Benchmark Assessment TOTAL PLANT RELIABILITY® Total Plant Reliability® Process People Equipment/Tools Measurement Cap. Project & MOC Performance mgt. RCM /RBI Block Diagrams Material mgt Multi-Skills LCC Reliability data mgt. Contractor mgt. ODR Standardization Customer Scheduling Team management Predictive tasks Training Planning Roles & Resp. Basic PM Financials BOM Org. structure Criticality Business process Work Identification Vision & mission Failure investigation Bad Actors Asset Management Empowerment Prevention Reliability Scorecard Business Management Processes and Alignment World Class Reliability™ Benchmark Industry Best Practices© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 13
  14. 14. La misura delle “Performance” Manutentive L’assesment iniziale L’assesme nt è utile per identificare le metriche per le aree di manutenzio ne e poterle comparare con i benchmark raccolti nel database ABB© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 14
  15. 15. Maintenance Management Approach La gestione della manutenzione Customer "A" compared against Global ABB Benchmark figures - All Industry Leadership - Role model to employees 100% - Building relationships with the client - Profit Center management 80% Economic Value Business Excellence - Economic Follow-up 60% - Maintenance Strategy - Effectiveness & Efficiency - Knowledge exchange & Networking 40% 20% People Value 0% People Management - Competence & Motivation - Competence management - Safety & Environment - Motivation management Client Value Partnerships & Resources - Client Satisfaction - HSE management - Client Value - Finance & Cost management - Information management Key processes - Material management - Partnership - Contractor management Mtce Mgmnt Approach - Overall Score - Maintenance Concept - Facilities, tools & special equipment - Maintenance Operations (BM: 503) Customer "A" BM - Plant Performance Improvement 800 - Shutdown management 700 600 500 400 300 315 200 100 0 Customer "A" All Industry Manufacturing Query 3© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 15
  16. 16. Equipment Condition Gli impianti Information 100% 80% 60% Safety Condition 40% 20% 0% Ease of Extension Maintenance of Life Ease of Inspection Customer "A" BM Equipment Condition Check - Total Score Ease of Inspection (BM: 61,7 % ) (BM: 58,3 % ) 100% 100% 80% 80% 60% 60% 51,2% 45,0% 40% 40% 20% 20% 0% 0% Customer "A" All Industry All Industries - FIDIA All Industry All Industries - Batch Farmaceutici Batch© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 16
  17. 17. Reliability and CMMS Affidabilità e sistema informativo Reliability Audit - Total Score (BM: 44,7 % ) 80% 60% 40% 30,7% 20% 0% Customer "A" All Industry All Industries - Batch CMMS Audit - Total Score (BM: 60,4 % ) 80% 60% 40% 32,5% 20% 0% Customer "A" All Industry All Industries - Batch© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 17
  18. 18. La misura delle Performance  Incrementare l’Affidabilità  Incrementare la Produttività  Influenza dell’O.E.E. sul Profitto Aziendale  Implementazione del miglioramento  Le attività di Ingegneria di Manutenzione  Rispetto della Sicurezza e dell’Ambiente  CMMS  Valutazione del Servizio© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 18
  19. 19. L’O.E.E. attraverso le 6 grandi perdite Tempo Teorico di Produzione Fattore di Fermo Pianificazione Tempo Programmato di Produzione Pianificato (Pf) „6 principali perdite“ OEE* = Perdite Guasti 1 Guasti indice di Disponibilità Pratica e DISPONIBILITA’ Aggiustamenti (A) 2 Setup e Aggiustamenti x Perdite 3 Rallentamenti Indice di Tempo di PRESTAZIONE di Produzione (P) Velocità 4 Microfermate x 5 Rilavorazioni Indice di Tempo di Perdite Produzione di QUALITA’ buona Qualità 6 Difetti di Stat-up (Q) Overall Equipment Effectiveness (Efficacia Generale di Macchina – Linea ): OEE = A * P * Q Rendimento Globale = OEE * Pf© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 19
  20. 20. Composizione dell’O.E.E. (Overall Equipment Effectiveness) Per Tempo Teorico di Produzione (calcolato su un turno x 365 gg) ottenere un 2920 h incremento 987 h Tempo di non Produzione Programmato (Festività…) della produttività Manutenzione Programmata standard 54 h è DT Tecnico necessario Tempo Programmato di Produzione 1879 h 1,06 % andare ad agire su Perdite per guasti Tecnici (Manutenzione Correttiva) 20 h tutte le DISPONIBILITA’ Perdite per Set-up e aggiustamenti 40 h 94,52 % cause che generano le Perdite per problemi Tecnologici 30 h perdite X Perdite per cause Organizzat.(scioperi- assent.) 13 h Disponibilità pratica 1776 h PRESTAZIONE 93,98% Perdite di Velocità 40 h X Perdite per microfermate 67 h Tempo di produzione 1669 h QUALITA’ 93,95 % Perdite di Qualità 41 h Perdite all’avviamento 30 h Rilavorazione e scarto OEE = 83,45 % 30 h Tempo di Produzione in Qualità 1568 h Planning Factor =64,35 % OEEpf = 53,70 %© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 20
  21. 21. La misura delle Performance  Incrementare l’Affidabilità  Incrementare la Produttività  Influenza dell’O.E.E. sul Profitto Aziendale  Implementazione del miglioramento  Le attività di Ingegneria di Manutenzione  Rispetto della Sicurezza e dell’Ambiente  CMMS  Valutazione del Servizio© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 21
  22. 22. Influenza dell’O.E.E. sul Profitto Aziendale Ore ROCE = Return on Capital Employed teoriche Teorica Effettiva prod/anno prod/anno Indicatore che esprime l’efficienza e la 8 760 redditività degli investimenti di capitali 438 000 263 019 Margine di in un’azienda capacità Contribuzione ROCE = Profitto (EBIT) / capitale Investito prod/h / anno 50 OEE 65 755 60.0 % Margine di contribuzione Profitto Valori in k€ / unitario “EBIT” Disponibilità Prezzo di vendita 0.250 11 286 77.0% /unitario 0.600 Costi di Prestazione Manutenzione (canone Full Costi Redditività % 85.7% Costo variabile Service) fissi/anno Fatturato “EBIT” di produzione 54 469 157 811 7.15 % / unitario 9 469 Qualità ROCE 0.350 91.0% Capital turn 6.81% Ammortamenti Valore Asset Fatturato over rate 15 000 150 000 157 811 0.95 Costi fissi NWC aziendali Net Working capital Capitale 30 000 investito 15 781 165 781© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 22
  23. 23. Influenza dell’O.E.E. sul Profitto Aziendale In questo Ore ROCE = Return on Capital Employed scenario un teoriche Teorica Effettiva incremento prod/anno prod/anno Indicatore che esprime l’efficienza e la 8 760 redditività degli investimenti di capitali dei fattori 438 000 306 697 dell’OEE Margine di in un’azienda generato da capacità Contribuzione ROCE = Profitto (EBIT) / capitale Investito una maggiore prod/h / anno allocazione di 50 OEE 76 674 costi per la 70.0 % Margine mantuenzione di contribuzione Profitto Valori in k€ , provoca un / unitario “EBIT” Disponibilità incremento 0.250 20 663 Prezzo di vendita dell’EBIT e del 83.0% /unitario ROCE significativo 0.600 Costi di Prestazione Manutenzione (canone Full Costi Redditività % 91.7% Costo variabile Service) fissi/anno Fatturato “EBIT” di produzione 56 041 157 811 11.21 % / unitario 11 041 Qualità ROCE 0.350 92.0% Capital turn 12.25% Ammortamenti Valore Asset Fatturato over rate 15 000 150 000 184 018 1.09 Costi Manutenzione: + 1.572 (+ 16,6 %) OEE + 10 % Costi fissi NWC aziendali Net Working capital Capitale EBIT + 9.364 (c.a + 50%) investito 30 000 ROCE + 5.44 % 18 402 168 402© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 23
  24. 24. La misura delle Performance  Incrementare l’Affidabilità  Incrementare la Produttività  Influenza dell’O.E.E sul Profitto Aziendale  Implementazione del miglioramento  Le attività di Ingegneria di Manutenzione  Rispetto della Sicurezza e dell’Ambiente  CMMS  Valutazione del Servizio© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 24
  25. 25. Miglioramento ManutenzioneLe attività di implementazione Il migliorame nto della manutenzio ne parte dalla creazione di un piano di implementa zione delle attività di ingegneria di manutenzio ne Le attività, le tempistiche e le risorse sono indicative© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 25
  26. 26. Miglioramento ManutenzioneLe attività di implementazione Nel piano di migliorame nto sono comprese attività su tutti i comparti della manutenzio ne in ambito: •Tecnico •Gestionale •Organizzat ivo Le attività, le tempistiche e le risorse sono indicative© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 26
  27. 27. TrainingMigliorare il personale Per supportare adeguatam ente un programma di migliorame nto è necessario eseguire dei training specifici per far crescere adeguatam ente il personale della manutenzio ne Le attività, le tempistiche e le risorse sono indicative© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 27
  28. 28. La misura delle Performance  Incrementare l’Affidabilità  Incrementare la Produttività  Influenza dell’O.E.E. sul profitto aziendale  Implementazione del miglioramento  Le attività di Ingegneria di Manutenzione  Rispetto della Sicurezza e dell’Ambiente  CMMS  Valutazione del Servizio© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 28
  29. 29. OEE L’Ingegneria di Manutenzione e la Produttività OEE x Fp Pianificazione delle • Organizzazione della Manutenzione e dei processi TPM Fermate • Misurazione e Analisi costante dell’incidentalità FMECA-RCA 100 % • CMMS come un Strumento Sistematico di analisi e raccolta dati Perdite Tecniche – Tecnologiche • Lanalisi di affidabilità delle Macchine e dei Componenti • Applicazione della metodologia RCM Guasti tecnici, • Metodi sistematici per miglioramento continuo / Kaizen - PDCA Tecnologici, Set-up • Riduzione del tempo di Set-su / SMED e Aggiustamenti • Gestione del ciclo di vita della Macchina – Componenti LCC x OEE Perdite di Prestazione • Implementazione delle Procedure e Metodologie di settaggio della Macchina Operator Procedure – Standard Riduzione di Param. velocità, microfermate • Implementazione delle Schede e Procedure di start-up • Analisi delle microfermate – Ishikawa Failure Analysis Difetti di Qualità • Stesura Piani di Miglioramento • Ottimizzazione ed incremento della Velocità e della capacità Difetti di qualità, Perdite x produttiva attraverso migliorie e modifiche all’avviamento e • Ricerca sistematica dei difetti della qualità e delle relative 50 % rilavorazioni principali cause - 6 Sigma Tempo di • Implementazione delle procedure di intervento Produzione Buona • Calibrazione degli strumenti di processo e di controllo© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 29
  30. 30. OEE L’ingegneria di Manutenzione Manutenzione preventiva Emergenza Emergenza Correttiva Correttiva Preventiva Pianificato/ non pianificato? Pianificato Pianificato Preventiva Predittiva Attuale Implementazione Futuro  L’Affidabilità degli impianti si raggiunge Vita di progetto Con manutenzione preventiva implementando la manutenzione Senza manutenzione preventiva preventiva  La manutenzione preventiva allunga la vita degli impianti Performance minime accettabili  La manutenzione pianificata ottimizza l’utilizzo delle risorse Tempo© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 30
  31. 31. Le attività di Ingegneria di Manutenzione • Unificazione e Standardizzazione Ricambi (attribuzione classe, categoria, funzione, parametri tecnici) • Classificazione ABC – Valutazione e Standardizzazione dei Fornitori • Calcolo e definizione dei valori di scortabilità (livello di riordino, scorta di sicurezza, tempo di riordino) • Analisi Indice di Rotazione – Giorni di giacenza Indice di rotazione del magazzino 3 2,54 2,27 2,23 2,29 2,1 1,89 1,84 1,71 2,5 2 1,5 1 0,5 - 32,7% Riduzione capitale immobilizzato 0 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 31
  32. 32. La misura delle Performance  Incrementare l’Affidabilità  Incrementare la Produttività  Influenza dell’O.E.E sul Profitto Aziendale  Implementazione del miglioramento  Le attività di Ingegneria di Manutenzione  Rispetto della Sicurezza e dell’Ambiente  CMMS  Valutazione del Servizio© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 32
  33. 33. Rispetto della Sicurezza Statistiche Infortuni Appaltatori Il rispetto delle normative di sicurezza è un 60,00 parametro fondamentale per il corretto 50,00 51,17 indice di frequenza mantenimento degli impianti. 40,00 30,00 La mappatura degli indici di sicurezza 20,00 19,07 permette il continuo monitoraggio delle 10,00 0,00 7,07 5,70 2,97 0,00 condizioni di sicurezza dei dipendenti. 2001 37 infortuni 2002 15 infortuni 2003 0 infortuni 2004 5 infortuni 2005 5 infortuni 2006 3 infortuni indice frequenza© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 33
  34. 34. Rispetto dell’Ambiente Il rispetto delle normative legate Concentrazioni di SO2 emesse da IMP.PETROL. all’ambiente un parametro fondamentale 1.800 1700 1.600 Limite di legge (*) per la corretta conduzione degli impianti. 1.400 mg/Nmc 1.200 1.000 La mappatura degli indici ambientali 800 600 400 permette il continuo monitoraggio delle 200 - 0 condizioni di funzionamento degli impianti 2003 2004 2005 2006 2007 anno in linea con i requisiti richiesti Concentrazioni di NOx emesse da IMP. PETROL. 600 Limite di legge (*) 500 50 mg/Nmc 0 400 300 200 100 - 0 2003 2004 2005 2006 2007 anno© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 34
  35. 35. La misura delle Performance  Incrementare l’Affidabilità  Incrementare la Produttività  Influenza dell’O.E.E sul Profitto Aziendale  Implementazione del miglioramento  Le attività di Ingegneria di Manutenzione  Rispetto della Sicurezza e dell’Ambiente  CMMS  Valutazione del Servizio© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 35
  36. 36. Cosa è e NON è un CMMS  E’ lo strumento che supporta tutte le decisioni relative al Miglioramento Continuo. NON è uno strumento di pura gestione economica dei costi di manutenzione.  E’ uno strumento per gestire il Processo Produttivo relativamente alla sua fase “Manutenzione”. NON è uno strumento che riguarda esclusivamente la Manutenzione. Coinvolge: Produzione, Qualità, Sicurezza, Risorse Umane Investimenti ed Amministrazione.  Sostituisce i supporti cartacei e/o informatici autoprodotti, facendo convergere le informazioni descrittive dei fenomeni da misurare e controllare. NON è un lavoro in più da eseguire: le informazioni da immettere sono le medesime della gestione precedente (talvolta addirittura meno).  E’ un preciso strumento di misura del livello di servizio reso, evidenzia le aree scoperte e le relative potenzialità metriche non ancora sfruttate. NON può fornire misure attendibili e confrontabili se non è popolato nel dettaglio.© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 36
  37. 37. Cosa fornisce il CMMS In estrema sintesi, le basi analitiche tecniche ed economiche per ottimizzare il MIX delle 4 Politiche Canoniche, fine ultimo dell’Ingegneria di Manutenzione. Ricordiamo il MIX:  Manutenzione Correttiva  Manutenzione Preventiva Ciclica  Manutenzione Preventiva Predittiva (alias Ispettiva o On Condition )  Manutenzione Migliorativa© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 37
  38. 38. Il CMMS come supporto alla manutenzioneI softtware CMMSdevono poterpermettere lagestione degliasset e quindipermettere lagestione dei flussigestionali di: Ordini di lavoro Pianificazione interventi programmati e non Asset Acquisti Magazzini Personale interno Progetti e budget Documenti© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 38
  39. 39. Gestione degli ordini di lavoroIl CMMS deveessre in grado digestire gli ordinidi lavoro, con lapossibilità diimputare a ognisingola attività idati tecnici e icosti relativi a: Manodopera Materiali (diretti e di magazzino) Servizi (a corpo e in appalto) Costi aggiuntivi© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 39
  40. 40. Pianificazioni interventi cicliciLa pianificazionelavori ciclici vieneeffettuata tramitela creazione diattività chepossono esseretrasformateperiodicamente inordini di lavoro,gestibili con lanormale prassi digestioneinterventi© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 40
  41. 41. Gestione anagrafica AssetNel CMMS deveesserci lapossibilità diinserire tutti gliAsset con i relatividati tecnici edocumenti.Gli Asset possonoessere ordinati ingerarchie sottoforma dialberatura.Ad ogni assetdeve essere poipossibileassociare lostorico di Interventieseguiti, costi e datitecnici raccolti.© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 41
  42. 42. Gestione acquistiIl CMMS deveavere lapossibilità digestire il flussoacquisti dallarichiestaall’ordine, i costivengono associatialle entità su cuisono utilizzati(ordini di lavoro,asset, magazzini,progetti).© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 42
  43. 43. Gestione MagazzinoNel sistema lagestione deimateriali avvieneper associazionedegli stessi amagazzini, ordinidi lavoro e ordinidi acquisto.I materialiregistrati nelsistema vengonotracciati persingolatransazione inmodo damantenere unostorico completodegli acquisti eutilizzi.© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 43
  44. 44. Gestione personaleAd ogni ordine dilavoro possonoessere associatele ore di lavoroper dipendente(pianificate edeseguite).La reportisticapermette dimappare costi eutilizzo delpersonale relativoalle attività svolte.Il sistema gestisceinoltre i tariffariper calcolarel’impattoeconomico dellerisorse utilizzate.© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 44
  45. 45. Gestione progetti e budgetNel CMMS c’è lapossibilità digestire progetti ebudget, i costivengono associatial singoloprogettoagganciando adesso gli ordini dilavoro con lerelavite attivitàsvolte.© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 45
  46. 46. Gestione documentaleAd ogni entitàdeve esserepossibile diassociare deiDocumenti,mappabili perdata dicaricamento eutente che lo hacaricato.Possono esserediponibili moduliaggiuntividedicati: Modulo per effettuare la gestione documentale Modulo specifico che consente la visione e la scrittura di disegni CAD© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 46
  47. 47. CMMS networkUno strumento disponibile ovunque CLIENTE LL WA FIRE Sede ABB ABB FS ERP CMMS ABB FS INTRANET ADSL Data Bridge ABB FULL Report Application Data Base Server Server Server SERVICE SITE© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 47
  48. 48. CMMS e ERPCollegamento dei dati tecnici ai dati economici EAM CMMS ERP ERP Create EAM Requisition Approve EAM EAM Requisition Requisitions Requisition Copy Create Purchase Order • Parts Requirements • Purchasing • Parts Inventory Purchase Order Approve Purchase Order • Accounts Payables • Maintenance Copy Purchase Order • General Ledger • Book Labor Receiving Item Receiving Report Items Receipt Record Invoice Invoices Accounts Copy (Optional) Payables Grazie all’interfacciamento del CMMS con l’ ERP aziendale è possibile condividere i dati tra i 2 sistemi in modo da non doverli replicare e con la possibilità di avere una reportistica integrata tecnico/economica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 48
  49. 49. La misura delle Performance  Incrementare l’Affidabilità  Incrementare la Produttività  Influenza dell’O.E.E sul Profitto Aziendale  Implementazione del miglioramento  Le attività di Ingegneria di Manutenzione  Rispetto della Sicurezza e dell’Ambiente  CMMS  Valutazione del Servizio© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 49
  50. 50. Flusso degli ordini di lavoroEsempio reportistica Stato Avanzamento Ordini di lavoro aperti Ordini di lavoro chiusi Ordini di lavoro da eseguire© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 50
  51. 51. Tempi di esecuzione lavoriEsempio reportistica Tempo medio di evasione di un OdL (cambio stato) (tempo medio di Valutazione del lavoro) (tempo medio di Programmazione del lavoro) (tempo medio di Pianificazione del lavoro) (tempo medio di Esecuzione del lavoro)© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 51
  52. 52. Rispetto della pianificazione lavoriEsempio reportistica Rispetto della Pianificazione (data inizio pianificata – data inizio effettiva) (data fine pianificata – data fine effettiva)© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 52
  53. 53. Rispetto della frequenza delle manutenzioni ciclicheEsempio reportistica Rispetto della frequenza prefissata (Piani di Manutenzione Preventiva Ciclica e Piani di Calibrazione)© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 53
  54. 54. Costi per singolo ordine di lavoroEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 54
  55. 55. Suddivisione costi per tipologia di manutenzioneEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 55
  56. 56. Suddivisione costi tipo e meseEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 56
  57. 57. Suddivisione costi per classe di interventoEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 57
  58. 58. Suddivisione costi per tipologiaEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 58
  59. 59. Suddivisione costi per assetEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 59
  60. 60. Controllo dei costi e incidenza per Codice problemaEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 60
  61. 61. Down time per assetEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 61
  62. 62. MTTF per AssetEsempio reportistica© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 62
  63. 63. Valutazione del Servizio Customer & People Satisfaction Processo del Sondaggio Il procedimento dei due sondaggi è stato elaborato in modo da risultare di facile comprensione per i dipendenti/ Azioni di clienti. 1. miglioramento Registrazione sulla base delle informazioni dei risposte ricevute dipendenti / clienti 5. 2. Elaborazione dei Materiale del sondaggio dati raccolti, inviato a dipendenti effettuata da una società e clienti indipendente 4. Raccolta dati 3. via posta o e-mail© ABB GroupMarch 19, 2012 | Slide 63

×