Your SlideShare is downloading. ×
Economia delle Relazioni. Comunicare le imprese e le istituzioni.
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Saving this for later?

Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime - even offline.

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Economia delle Relazioni. Comunicare le imprese e le istituzioni.

735
views

Published on

Il Master nasce dalla collaborazione tra la Facoltà …

Il Master nasce dalla collaborazione tra la Facoltà
di Economia di Roma Tre e Running S.r.l. - società
leader nel settore della formazione politica e istituzionale - ed ha l’obiettivo di formare la figura
professionale dell’Esperto in relazioni istituzionali
ed attività di lobbying, un professionista in grado
di rappresentare interessi costituiti e di influenzare la percezione, la presentazione e la definizione delle politiche presso le Istituzioni nazionali, europee ed extraeuropee.
Sviluppare la conoscenza dei procedimenti legislativi; trasferire competenze che permettano
un dialogo con i policy makers (legislatori, autorità, soggetti regolatori); aiutare a decifrare i vari
contesti politici con cui relazionarsi; trasmettere conoscenze e competenze utili alla ricerca
di fonti affidabili di informazioni; sviluppare la
capacità di dialogo e di creazione del consenso,
utilizzando nuovi e vecchi media; trasferire gli
strumenti idonei alla definizione di una azione
di lobby sia diretta che indiretta: sono solo alcuni degli obiettivi del Master.
Il Master è suddiviso in moduli e prevede nozioni
di carattere istituzionale, parlamentare, economico e di public affairs, in un’ottica attuale che
prevede altresì l’utilizzo dei social network e dei
new media quali strumenti utili per comunicare
e creare consenso.


0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
735
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. MASTEREconomia dEllE rElazioniComun i care l e i m p rese e l e ist it u z io n i
  • 2. Economia delle relazioni Comunicare le imprese e le istituzioniPrESEnTazionE E oBiETTiVi a chi è dirETTo il maSTErIl Master nasce dalla collaborazione tra la Facoltà Il Master è riservato a laureati triennali, in pos-di Economia di Roma Tre e Running S.r.l. - società sesso di laurea magistrale o del vecchio ordina-leader nel settore della formazione politica e isti- mento in Economia, Scienze Politiche, Scienzetuzionale - ed ha l’obiettivo di formare la figura della Comunicazione, Lettere e Giurisprudenza.professionale dell’Esperto in relazioni istituzionali Potranno essere presi in considerazione ancheed attività di lobbying, un professionista in grado titoli di studio di diversa provenienza ad insinda-di rappresentare interessi costituiti e di influen- cabile giudizio della Direzione del Master.zare la percezione, la presentazione e la defini-zione delle politiche presso le Istituzioni nazio- E’ consentita l’iscrizione anche ai laureandi nel-nali, europee ed extraeuropee. la sessione straordinaria (marzo/aprile 2012) del corrente anno accademico.Sviluppare la conoscenza dei procedimenti le-gislativi; trasferire competenze che permettano Possono altresì accedere al Master, purché inun dialogo con i policy makers (legislatori, auto- possesso di un titolo di triennale, magistrale orità, soggetti regolatori); aiutare a decifrare i vari del vecchio ordinamento: dipendenti di impre-contesti politici con cui relazionarsi; trasmette- se private e del settore pubblico (a diversi livel-re conoscenze e competenze utili alla ricerca li) che si occupano di relazioni istituzionali condi fonti affidabili di informazioni; sviluppare la enti pubblici, organizzazioni private (nazionali ecapacità di dialogo e di creazione del consenso, internazionali) e imprese; esperti di meccanismiutilizzando nuovi e vecchi media; trasferire gli di pressione, di rappresentanza di interessi e co-strumenti idonei alla definizione di una azione municazione esterna di organizzazioni private edi lobby sia diretta che indiretta: sono solo alcu- pubbliche, di imprese industriali e di servizi, ecc.;ni degli obiettivi del Master. addetti alle relazioni pubbliche e istituzionali di enti e imprese.Il Master è suddiviso in moduli e prevede nozionidi carattere istituzionale, parlamentare, econo- Il numero massimo degli ammessi al Master è dimico e di public affairs, in un’ottica attuale che 30 iscritti.prevede altresì l’utilizzo dei social network e deinew media quali strumenti utili per comunicare Il numero minimo affinché il Master venga atti-e creare consenso. vato è di 15 iscritti. 2
  • 3. mETodoloGia didaTTicaGarantendo un alto grado di interazione fra do- pi contabili internazionali, il reporting, le strate-centi e discenti, attraverso un approccio didat- gie aziendali, ecc.tico fortemente orientato alla pratica, il Masterconsentirà ai partecipanti di acquisire e svilup- area relazioni istituzionali e Public affairspare competenze ed abilità specifiche. Verranno approfonditi i temi relativi alla rappre- sentanza organizzata in Italia, attraverso l’analisiIl processo di apprendimento prevede project del mercato del lobbying nazionale ed Europeo,works, esercitazioni, simulazioni e testimonian- con approfondimenti e focus sulle tecniche dize. influenza e gli strumenti di azione a disposizio- ne del lobbista.Questo approccio pratico alla materia è uno deipunti di forza del Master, il cui valore aggiunto area social mediaè rappresentato dalla presenza della Facoltà di Saper usare la rete garantisce molto più dellaEconomia di Roma Tre e dalla pluriennale espe- semplice visibilità o della raccolta di informa-rienza di Running nel settore della formazione zioni e di contatti. Attraverso il web è possibilepolitico-istituzionale. costruire comunità virtuali e tematiche attra- verso relazioni di ascolto, scambio e ideazioneIl Master è così strutturato: continua. I moduli didattici di quest’area hanno lo scopo di trasferire l’alfabeto, il linguaggio e learea istituzionale prassi per saper usare il web in maniera efficace.I moduli didattici afferenti a quest’area didatticariguarderanno l’analisi dell’ordinamento costitu- Testimonianzezionale italiano, la struttura, le funzioni e l’orga- Nel corso del Master interverranno professio-nizzazione di Parlamento, Governo, Regioni, Enti nisti ed esperti che attraverso testimonianze elocali e Authorities. case histories illustreranno aspetti specifici della professione di lobbista, attraverso il racconto diarea Economica esperienze vissute in prima persona.Il moduli di quest’area hanno come scopo prin-cipale quello di fornire le conoscenze, di base ed laboratorioevolute, con riguardo agli aspetti economici e Il valore aggiunto del percorso didattico quifinanziari della gestione delle aziende private e presentato è costituito dall’approccio eminen-pubbliche. Oltre alle tematiche tipiche dell’Eco- temente pratico alle tematiche affrontate. At-nomia Aziendale, gli argomenti principali saran- traverso laboratori, project works e simulazionino: analisi dei costi, i gruppi aziendali, nozioni di i partecipanti saranno chiamati a mettere imme-bilancio secondo la normativa italiana e i princi- diatamente in pratica le nozioni acquisite.STrUTTUra E dUraTaIl Master ha una durata di 1500 ore di forma-zione complessive di cui circa 300 ore di lezionefrontale, 50 ore tra esercitazioni e testimonianze,500 ore di stage, 450 ore di studio individuale,200 ore dedicate alla Tesi. 3
  • 4. comPoSizionE dEl comiTaTo SciEnTificoPresidentemauro Paoloni Facoltà di Economia – Università degli Studi Roma Tremembrimaurizio castro Senatore Pdl – Membro della 11ª Commissione Permanente, Lavoro e Previ- denza socialeStefano colarieti Senior Consultant Running S.r.l.Stefano conti Direttore Affari Istituzionali, Ternamarco corsaro Managing Director, 77 Agencymarco de Giorgi Segretario Generale del Ministero dell’Ambientecaterina Epis Istitutional Relations Manager, Tenaris Dalminemariapia Garavaglia Senatore Pd Membro della 7ª Commissione permanente, Istruzione Pubblica, Beni CulturaliSimonetta Giordani Responsabile Rapporti Istituzionali, Autostradeluciano marchi Facoltà di Economia – Università di Pisamassimo micucci Amministratore Unico Running S.r.l.massimo rubechi Consulente della Vicepresidenza della 1ª Commissione Permanente, Affari Co- stituzionali del Senato della Repubblicaclaudio Velardi Comunicatore e lobbistafrancesco Verbaro Docente stabile presso la Scuola Superiore della Pubblica AmministrazioneGianfranco zanda Facoltà di Economia – Università La Sapienza 4
  • 5. Economia delle relazioni Comunicare le imprese e le istituzioniPEr maGGiori informazioniStefano raguginis.ragugini@retionline.itElena Vicinie.vicini@retionline.itVia della Trinità dei Pellegrini 12 - 00186 Romatel. +39 06-675451fax +39 06-6785408web: www.runningonline.orgweb: www.retionline.itblog: www.galassiareti.comrunning on facebookhttp://www.facebook.com/pages/Running/33076044183Gruppo facebook ex corsisti runninghttp://www.facebook.com/group.php?gid=41120357455&ref=tsla Galassia reti on facebookhttp://www.facebook.com/group.php?gid=16263262838&ref=tsTestimonianzehttp://www.runningonline.org/wp-content/uploads/2011/12/testimonianze.pdf 5