RELATORI                                                                                 Prof. Claudio De Vincenti	 Sottos...
Prof. Avv. Alessandro Lucchetti	   Docente di                      Programma prima giornata: Martedì 15 Maggio	           ...
Il rispetto del patto di stabilità interno                                •	 ruolo dell’AVCP: il CEL (Certificato Esecuzio...
SCHEDA DI ISCRIZIONE                                                                        NOTE ORGANIZZATIVEL’iscrizione...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Servizi pubblici locali

992 views

Published on

Published in: News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
992
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Servizi pubblici locali

  1. 1. RELATORI Prof. Claudio De Vincenti Sottosegretario di Stato Ministero dello Sviluppo Economico Cons. Massimiliano Atelli Capo Ufficio Legislativo SYNERGIA FORMAZIONE s.r.l. Ministero dell’Ambiente, via Pomba, 14 - 10123 TORINO della Tutela del Territorio e del Tel. +39 0118129112 r.a. - Fax +39 0118173663 Mare e-mail: info@synergiaformazione.it www.synergiaformazione.it Dott. Salvatore Bilardo Ispettore Generale partnership with Synergia Consulting Group Alleanza Professionale Capo della Direzione Generale I.Ge.P.A. Ispettorato Generale FORUM per la Finanza delle Pubbliche Amministrazioni Ragioneria GeneraleSERVIZI PUBBLICI dello Stato Ministero dell’Economia e delle Finanze LOCALI Cons. Gianluca Braghò Magistrato Corte dei Conti Sezione Controllo Lombardia Prof. Avv. Carlo Calvieri Associato diLiberalizzazione e gestione della Istituzioni di Diritto Pubblico e concorrenza: art. 25 D.L. 1/2012 Diritto Pubblico dell’Economia Università di PerugiaNuove regole per l’affidamento e Avv. Emilia Giulia Di Fava Studio Legale Di Fava Specializzato in Diritto scadenza del 30 Giugno 2012 dei Servizi Pubblici Reggio Emilia Bancabilità e finanziamento: Dott. Davide Di Russo Presidente Commissione “Governance requisiti e costi finanziabili delle Partecipate” - CNDCEC Revisore dei Conti Prof. Avv. Marco Dugato Ordinario di Diritto Amministrativo Milano, 15 - 16 Maggio 2012 Università di Bologna Starhotels Ritz
  2. 2. Prof. Avv. Alessandro Lucchetti Docente di Programma prima giornata: Martedì 15 Maggio Diritto degli Appalti e dei Servizi di Interesse Generale La nuova disciplina dei Servizi Pubblici Locali a seguito degli interventi regolatori di adeguamento al referendum popolare Master di Diritto Pubblico e alla normativa dell’Unione Europea Comunitario Applicato • ambiti territoriali e criteri di organizzazione dello svolgimento dei Servizi Pubblici Locali Università di Macerata • nuovi provvedimenti regolatori della disciplina dei Servizi Pub- blici Locali di rilevanza economica: le modifiche introdotteAvv. Carmine Oncia Partner al D.L. 138/2011 su stabilizzazione finanziaria e sviluppo • liberalizzazione Dewey & LeBoeuf • diritti di esclusiva dei Comuni Studio Legale • recepimento delle norme europee in materia di concorrenza Milano • miglioramento dell’efficienza tramite aggregazione di piccole imprese pubbliche per favorire investimenti di gruppi esteri Prof. Claudio De VincentiProf. Avv. Giorgio Orsoni Ordinario di Diritto Amministrativo La regolazione del periodo transitorio • cessazione degli affidamenti di valore economico superiore Università Cà Foscari a 200.000 euro annui Venezia • cessazione degli affidamenti non conformi ai principi dell’in house providing • cessazione degli affidamenti a società miste non conformiDott. Alessandro Steffanoni Responsabile • affidamenti a società quotate e loro controllate assentiti Project Finance prima del 01/10/2003 Meliorbanca • affidamenti alle altre società quotate • norma di favore art. 4, c. 32, lett. a), D.L. 138/2011 e s.m.i. • liquidazione delle società possedute da Comuni con menoAvv. Giuseppe Velluto Partner di 30.000 abitanti Gianni, Origoni, Grippo, • accertamento della cessazione e potere sostitutivo del Governo Cappelli & Partners Prof. Avv. Adriana Vigneri Milano La verifica di mercato quale adempimento presupposto ai nuovi affidamentiProf. Avv. Adriana Vigneri Docente • struttura e funzione della verifica di mercato Master Pubblica • componenti della verifica di realizzabilità della gestione concorrenziale Amministrazione • procedura di consultazione del mercato Università Ca’ Foscari • liberalizzazione dei servizi e vincoli di monopolio naturale Venezia • liberalizzazione dei servizi: salvaguardia locale dell’accessi- bilità e dell’universalità dei servizi Comitato Scientifico • esito della verifica Fondazione ASTRID • parere dell’AGCM Prof. Avv. Alessandro Lucchetti La definizione della Delibera-Quadro degli Enti Locali • istruttoria da compiersi da parte degli Enti Locali • costruzione delle motivazioni a sostegno della Delibera- Quadro È stata presentata domanda di accreditamento (CFP) • indicazione dei benefici per la comunità locale derivanti dal regime di esclusiva del servizio al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano. • ipotesi di affidamento simultaneo di una pluralità di servizi: la dimostrazione della scelta economicamente vantaggiosa Prof. Avv. Giorgio Orsoni La quota di partecipazione può essere finanziata dai La governance nelle società a partecipazione pubblica e la Fondi Paritetici Interprofessionali (FONDIR, FOR.TE, FON- holding di partecipazione (art. 14, c. 32 D.L. 78/2010 convertito DIMPRESA, FBA, FAPI, etc.) in quanto Synergia Formazione in L. 122/2010) • atti di nomina e di revoca di amministratori e sindaci ha acquisito la Certificazione UNI EN ISO 9001:2008 • ipotesi di incompatibilità • limiti al numero dei componenti e remunerazione • holding quale strumento di governance Responsabile di progetto: • attività di direzione e coordinamento Dott. Maurizio Boidi Dott. Davide Di Russo
  3. 3. Il rispetto del patto di stabilità interno • ruolo dell’AVCP: il CEL (Certificato Esecuzione Lavori) e il CEP • coordinamento della finanza pubblica (Certificato Esecuzione Prestazione di Servizi e Forniture) • ambito soggettivo • collaborazione interistituzionale, informazioni prefettizie e pro- • regole: limiti al saldo e limiti al debito poste in corso • monitoraggio e certificazione Prof. Avv. Carlo Calvieri • sanzioni • questioni aperte La gara “a doppio oggetto” Dott. Salvatore Bilardo • procedura di definizione della gara “a doppio oggetto” • rapporto tra i criteri di valutazione tecnica ed economica La bancabilità e i requisiti richiesti in capo all’operatore relativa- dell’offerta mente al progetto di distribuzione e di ampliamento della rete • definizione ed entità degli specifici compiti operativi connessi • valutazione del business case alla gestione del servizio • rapporto debito-equity • criteri e modalità di liquidazione del socio privato alla cessazione • durata del finanziamento: long-term e mini-perm della gestione: modalità di definizione della clausola di way out • costi finanziabili Avv. Emilia Giulia Di Fava Dott. Alessandro Steffanoni • remunerazione degli investimenti e rimborso del finanziamento Il nuovo regime degli affidamenti in house • cash flow da tariffa e garanzia di bancabilità • disciplina in deroga del nuovo modello in house providing • garanzie del finanziamento (security package) • sussistenza dei requisiti comunitari: proprietà pubblica, con- • nuovo ruolo dell’Autorità d’Ambito alla luce della “soppres- trollo analogo e prevalenza dell’attività rivolta ai soci sione” normativa e nuove funzioni assegnate alle Autorità • modello in house a partecipazione multipla: valutazione del amministrative indipendenti valore economico degli affidamenti e definizione del con- • selezione del finanziatore tra procedure evidenziali e vincoli trollo congiunto del mercato finanziario • aggiornamento giurisprudenziale comunitario e interno sul • revisione delle condizioni dei contratti di finanziamento in modello di affidamento diretto della gestione dei Servizi Pub- corso di concessione alla luce della situazione dei mercati blici Locali finanziari • divieto di frazionamento del servizio e dell’affidamento dei Avv. Giuseppe Velluto Servizi Pubblici Locali • rispetto del patto di stabilità interno e modalità di acquisizioneProgramma seconda giornata: Mercoledì 16 Maggio 2012 di beni e servizi per le società in house Avv. Emilia Giulia Di Fava Il reperimento dei capitali necessari per l’ammodernamento dei servizi e delle infrastrutture L’affidamento in house in deroga ex art. 4, c. 32, lett. a), D.L. • bancabilità dei progetti di distribuzione e di ammoderna- 138/2011 e s.m.i. mento delle reti • gestioni integrabili • impegni degli operatori nell’ambito di un’operazione di finan- • procedura da seguire ziamento su base project finance • concetto di integrazione operativa delle preesistenti gestioni • principali caratteristiche di un’operazione di finanziamento dirette o in house • forme alternative di reperimento del capitale: fondi di investi- • unico gestore di servizio a livello d’ambito o di bacino territo- mento e capitali privati riale ottimale • focus sulle società operanti nel settore gas • modalità di definizione e contenuti del contratto di servizio Avv. Carmine Oncia Cons. Massimiliano Atelli La nuova disciplina generale degli affidamenti a regime I limiti al turn over, il congelamento dei contratti e delle retri- • procedure ad evidenza pubblica per l’affidamento dei Servizi buzioni, gli incarichi di consulenza e le indennità: il potere di Pubblici Locali controllo della Corte dei Conti • contenuti e prescrizioni del bando di gara e della lettera di invito • spesa di personale quale spesa corrente incidente sui para- • regime dei beni e rapporti tra gestore uscente e gestore metri del patto di stabilità e dell’equilibrio finanziario della subentrante Pubblica Amministrazione • modalità di definizione della durata degli affidamenti di Servizi • limiti alle assunzioni di personale della Pubblica Amministrazione Pubblici Locali • tre direttrici del contenimento della spesa pubblica di perso- • rapporti con le normative di settore nale: decremento numerico dei dipendenti pubblici, blocco Prof. Avv. Marco Dugato della dinamica retributiva, modifiche al sistema contributivo e di TFS/TFR Le modalità di esercizio della gara tra trasparenza e contrasto • tetti alla contrattazione collettiva nazionale e decentrata nel alle infiltrazioni della criminalità organizzata pubblico impiego comparto Enti Locali • natura del contratto di servizio tra normativa interna e comunitaria • restrizioni per le nuove assunzioni (turn over): principali deli- • documenti tecnici bere delle Sezioni Regionali di Controllo • requisiti di ammissione e casi di esclusione • tagli lineari agli incarichi di consulenza e di collaborazione • procedura di scelta autonoma • metodo di aggiudicazione • invarianza retributiva stabilita dall’art. 9 D.L. 78/2010 • stipula del contratto • deliberazione n. 51/2011 QM delle Sezioni Riunite della Corte • trasparenza, responsabilità, “efficienza amministrativa” ed dei Conti in sede di nomofilachia effettiva concorrenza come elementi chiave nella preven- • controllo sulla sana gestione e sulla spesa di personale zione dei fenomeni corruttivi del settore Cons. Gianluca Braghò
  4. 4. SCHEDA DI ISCRIZIONE NOTE ORGANIZZATIVEL’iscrizione si perfeziona al momento del ricevimento della presente Sede: Starhotels Ritzscheda (fax +39 011 8173663) regolarmente compilata e sottoscritta Via Spallanzani, 40 - 20129 Milanoper accettazione Tel. + 39 02 20551Titolo del Convegno Data: 15 - 16 Maggio 2012 Orario: 9,00 - 13,30 / 14,30 - 18,00DataNome Quota di partecipazione:Cognome Due giornate: Euro 1.850,00 + IVA 21% per partecipanteFunzione aziendale Una giornata: Euro 1.150,00 + IVA 21% per partecipanteDati per la fatturazioneRagione Sociale La partecipazione al convegno è a numero chiuso. La priorità èIndirizzo determinata dalla ricezione della scheda di iscrizione.Città CAP Prov. La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, su CD - cartacea, materiale didattico, colazioni di lavoro a buffet eP. IVA coffee breaks.C.F. Modalità di iscrizione:Per informazioni: Versamento anticipato della quota a mezzo bonifico bancario intestato a:Tel. Fax SYNERGIA FORMAZIONE srl - Via Pomba, 14 - 10123 TORINOE-mail P. IVA 08906900017 Tel. 011 8129112 r.a. - Fax 011 8173663Timbro e firma E-mail: info@synergiaformazione.it www.synergiaformazione.itCondizioni di pagamento c/o Monte dei Paschi di Siena - Sede di Torino c/c n° 0000037573.56 - C.I.N. X - A.B.I. 01030 - C.A.B. 01000Bonifico bancario in via anticipata Codice IBAN IT 64 X 01030 01000 000003757356 Modalità di disdetta:Ai sensi dell’art. 1341 c.c. si approva espressamente la clausola relativa alla Qualora la disdetta non pervenga, in forma scritta, entro 7 giornidisdetta come da note organizzative: lavorativi (escluso il sabato) dalla data di inizio del convegno, laTimbro e firma quota di iscrizione sarà addebitata per intero. Si prevede la possibilità di sostituire il partecipante con un’altra Informativa Privacy (art. 13 D. Lgs. 196/03) persona appartenente all’Azienda o allo Studio.I dati personali raccolti con la presente scheda sono trattati da Synergia Formazione Ogni partecipante riceverà, all’apertura dei lavori, gli atti dels.r.l. per iscrizione ai corsi, attività amministrative, elaborazioni statistiche interne e per convegno. La documentazione sarà costituita dall’insieme dellel’invio di materiale informativo su future iniziative della Ns. società. Responsabile deltrattamento è la Segreteria di SYNERGIA FORMAZIONE s.r.l. presso la quale possono relazioni consegnate dai Docenti entro i termini stabiliti per laessere esercitati i diritti di cui all’art. 7 del D. Lgs. 196/03 (accesso, integrazione, stampa e costituirà un valido e completo supporto informativo ecorrezione, opposizione, cancellazione). un utile mezzo di aggiornamento per il partecipante, l’Azienda, loQualora desiderasse ricevere Ns. materiale, La preghiamo di barrare l’apposita Studio e i Suoi collaboratori.casella. Per la prenotazione alberghiera, a condizioni privilegiate, si pregaDesidero ricevere Vs. materiale informativo SI NO di contattare la Segreteria organizzativa entro il 4 Maggio p.v. Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria organizzativa:Data e firma Tel. 011 8129112 r.a. - Fax 011 8173663

×