Uploaded on

Ho detto spesso che quando qualcuno viene nominato membro della Federal Reserve, viene portato in una stanza sul retro e gli viene completamente cambiato il DNA. Ma una volta che escono da quella …

Ho detto spesso che quando qualcuno viene nominato membro della Federal Reserve, viene portato in una stanza sul retro e gli viene completamente cambiato il DNA. Ma una volta che escono da quella stanza, le persone non sono più semplicemente simili a me e a voi, con la sola eccezione di Fisher e Lacker e alcuni loro colleghi che sembra siano stati in grado di resistere all\’infezione. Questa settimana vedremo la recente azione della Fed e la utilizziamo come punto di partenza per riflettere su quanto possa essere efficace la politica della Fed, in un periodo di riduzione della leva finanziaria.

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
202
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. SCENARI FINANZIARIJOHN MAULDINSTHOUGHTS FROM THE FRONTLINENewsletter settimanale - Versione Italiana a cura di Horo CapitalLa casa di papà.di John Mauldin | 23 giugno 2012 - Anno 3 - Numero 25In questo numero:La casa di papàMa dove stanno andando tutti questi soldi?I principali indicatori economici e la curva dei rendimentiQual è la domanda finale dei consumatori che sono "pensionati"Opzioni Hard e SoftAlcune riflessioni da MadridTrequanda, Cincinnati, New York e SingaporeHo detto spesso che quando qualcuno viene nominato membro della Federal Reserve,viene portato in una stanza sul retro e gli viene completamente cambiato il DNA. Ma unavolta che escono da quella stanza, le persone non sono più semplicemente simili a me e avoi, con la sola eccezione di Fisher e Lacker e alcuni loro colleghi che sembra siano statiin grado di resistere allinfezione. Questa settimana vedremo la recente azione della Fed ela utilizziamo come punto di partenza per riflettere su quanto possa essere efficace lapolitica della Fed, in un periodo di riduzione della leva finanziaria. E se ci rimane un po ditempo, dobbiamo semplicemente guardare allEuropa. Ho iniziato questa lettera in Texas ela terminerò questa mattina in Spagna.Ma prima, e rapidamente, la maggior parte di voi sanno della mia conferenza annualesugli investimenti strategici, fatta il mese scorso assieme al mio partner Altegris.Questanno David Rosenberg (e molti altri partecipanti!) hanno detto che questa è stata lamigliore di tutte, con una scaletta di leader economici e finanziari di livello mondiale. Inostri entusiasti partecipanti hanno creato una stanza piena di energia dalla quale glialtoparlanti sembrava nutrirsi, ed ognuno ha giocato un ruolo di “primo piano”. E stato unevento veramente molto speciale. Ed ora abbiamo i video.Per quelli di voi che sono già membri del mio speciale programma rivolto agli investitoriqualificati, denominato Mauldin Circle, è possibile accedere ai video della conferenzaandando nella sezione "My Information" nella parte inferiore della home page personale,quando si accede su www.altegris.com. Non riesco a pensare ad una forma diversa con laquale potrete migliore le vostre prospettive di investimento, rispetto allopportunità di potercondividere le riflessioni di alcune delle migliori menti del mondo, tra cui il dottor HuntLacy, Niall Ferguson, David Rosenberg, Jeffrey Gundlach, Mohamed El-Erian ... ed ancheil tuo umile analista.Al fine di visualizzare i video, è necessario essere un membro di Mauldin Circle. Questoattività ha sostituito la nostra Newsletter per gli Investitori Accreditati. I miei partner diAltegris e il sottoscritto abbiamo fortemente lavorato per migliorare il programma, che orainclude laccesso a webinar, conferenze, eventi speciali, video, newsletter e presentazionisu gestori focalizzati negli investimenti alternativi e altri opinion leader.La buona notizia è che questo programma è completamente gratuito. Lunica restrizione è,che a causa delle norme del regolatore, è necessario registrarsi ed essere verificati da unodei miei soci di fiducia, che per gli Stati Uniti è Altegris, prima di poter essere aggiunto al
  • 2. gruppo degli abbonati. Questo sarà un processo abbastanza indolore (lo prometto). Unavolta registrati, un rappresentante di Altegris vi contatterà e vi fornirà un accesso ai video,alle presentazioni e alle sintesi dei relatori che erano presenti alla nostra StrategicInvestment Conference 2012.Clicca qui per avviare la tua iscrizione al nostro esclusivo Mauldin Experience Program.Dopo aver parlato con il rappresentante Altegris, sarete in grado di poter vedere la primaserie di cinque video, con il Dott. Lacy Hunt, Jeffrey Gundlach, Niall Ferguson, DavidRosenberg, e Mohamed El-Erian. Entro poche settimane saranno poi anche disponibili larestante parte dei relatori della conferenza. E ora, passiamo ad esaminare la Fed.La casa di papàQuesta settimana il FOMC della Federal Reserve ha annunciato che estenderà fino allafine dellanno loperazione Twist, con lacquisto di 267 miliardi dollari in obbligazioni alungo termine, mentre venderà le obbligazioni a breve scadenza. Lidea è di abbassare iltasso di interesse dei titoli a lungo termine, e a sua volta in questo modo si suppone diabbassare i tassi di interesse per i mutuatari sui mutui, auto e prestiti commerciali. Lunicovoto dissenziente è stato quello di Jeffrey Lacker (il Presidente della Federal ReserveBank di Richmond), che ha detto che crede che la mossa potrebbe stimolare linflazione enon aiutare in modo così significativo leconomia. (Questanno Fisher non è un membrovotante). Lacker ha sottolineato che,"Io non credo che ulteriore stimolo monetario produrrà una differenza sostanziale per lacrescita economica e loccupazione, senza aumentare linflazione più di quanto sarebbeauspicabile".Permettetemi di fare alcune veloci riflessioni. In primo luogo, in realtà 267 miliardi dollari inun "twist" non produrranno più di tanto degli effetti. Guardate questo grafico preso daBloomberg. A prima vista sembra che i tassi crescano, tanto quanto aumenta la durationdelle obbligazioni. Ma quando si guardano i numeri reali, si vede che si deve investire asette anni per ottenere un misero 1% (parleremo maggiormente del pietoso tasso piùavanti).
  • 3. Il mercato aveva già portato poche settimane fa, i rendimenti sul decennale al 1,43%,anche se da quel momento i tassi sono leggermente aumentati. Il calo è stato unareazione al molto deludente dato sulloccupazione del mese di maggio, che ha evidenziatoil fatto che leconomia è sempre più debole. Se da qui allestate, continuiamo ad avere deidati sempre più pessimi sulla disoccupazione, quello che credo sia probabile sarà quello divedere il mercato dei tassi a lungo termine spingere sempre di più verso il basso.La Fed in realtà si aspetta una crescita economica piuttosto debole. Vi riporto un pezzopreso dalle loro dichiarazioni rilasciate al termine dellincontro:"Il Comitato si attende che la crescita economica rimanga moderata anche nei prossimitrimestri e poi ricominci a crescere in modo molto graduale. Di conseguenza il Comitatoprevede che il tasso di disoccupazione diminuirà gradualmente verso quei livelli, che essoritiene siano coerenti con il suo doppio mandato. Inoltre, le tensioni nei mercati finanziariglobali continuano a rappresentare dei significativi rischi al ribasso, per quanto riguarda leprospettive economiche."La traduzione: Leconomia, per la restante parte dellanno, non migliorerà molto rispetto
  • 4. alla situazione attuale. La crescita sarà meno del 2% che abbiamo visto recentemente; ese in Europa succede un qualcosa di inaspettato, le cose potrebbero fortementepeggiorare. E se la crescita continua a diminuire e i dati sullinflazione continuano acrescere, come hanno fatto recentemente, i tassi comunque continueranno a scendere.Ma allora perché la Fed continuerà con Operation Twist? Perché il mercato, si aspetta unqualcosa da parte della Fed. Questa versione estiva di Twist e Whisper, era il minimo chepotevano fare.Questa cosa equivale dal punto di vista economico ad entrare in una stanza piena deivostri bambini ansiosi, e dirgli "Ora torniamo a casa, vedrai che ora tutto sarà a posto". Estato praticamente tutto quello che potevano fare nel breve rispetto ad un altro quantitativeeasing, e credo che realmente abbiano pensato di tenersi la pallottola psicologica del QEper unaltra volta, quando potremo trovarci in difficoltà ancora più gravi. (Che se siconsidera il loro punto di vista, questa è stata sicuramente la cosa più giusta da fare.)Ma data la loro previsione, è molto probabile per questanno un altro QE. Questo èdavvero lunico strumento, che è rimasto a loro a disposizione. Quanto possono scendereanche più in basso i tassi? Anche gli economisti che pensano che la deflazione sarà lacondizione normale nel corso dei prossimi anni non credono che i tassi sulla parte lungadella curva, possono scendere più di uno 0,50%. Per coloro che vogliono avere un dato,questo significa un 2% sul trentennale e un 1% sulle obbligazioni a dieci anni. Absolute Return Partners di Niels C. Jensen - www.arpllp.com - è la società partner di John Mauldin per il mercato Europeo. Horo Capital - www.horocapital.it - è il partner di Absolute Return Partners per il mercato Italiano. Tel. 02 89096674 - rcarraro@horocapital.itMa dove stanno andando tutti questi soldi?Con tutto il lavoro che le banche centrali di tutto il mondo stanno facendo per forzare laliquidità nei mercati, non stiamo comunque vedendo dei risultati in termini di prezzi. Iprezzi più elevati sono quelli che naturalmente si aspettano, i falchi dellinflazione e gliinvestitori nelloro. Per loro, un aumento del bilancio della Fed è un chiaro segnale diimminente inflazione. Per anni hanno evidenziato il rischio della fine del dollaro. Cèsempre un dibattito molto acceso, quando dico che vedo un dollaro molto più forte. Maquesto si basa su una diversa comprensione di ciò che causa linflazione. Non è sololofferta di moneta, ma anche la velocità della moneta, o quanto velocemente questa simuove attraverso il sistema. Ho scritto diverse lettere su questo concetto e sulla primaformula sviluppata da Irving Fisher nel 1930. Qui ci sono i link ad un paio di queste:http://www.johnmauldin.com/frontlinethoughts/the-implications-of-velocity-mwo031210http://www.johnmauldin.com/frontlinethoughts/the-velocity-factor-mwo120508Come ho scritto qualche settimana fa, in futuro noi vedremo linflazione, ma questa saràpreceduta da un aumento della velocità del denaro. Fino ad allora, abbiamo altre cose
  • 5. delle quali preoccuparci.Linflazione è bassa ed ora è al di sotto del 2%, e nellultimo periodo ha continuato ascendere (è questo è anche il motivo per il quale i tassi di interesse stanno scendendo). Iprezzi dellenergia sono diminuiti e non sembra che abbiano ancora trovato il fondo. Ilpetrolio è sceso del 25%, è questo velocemente si evidenzierà in un risparmio alla pompa,dando a tutti lequivalente di una pausa in una piccola tassa (che, a meno che non sipossieda un pozzo di petrolio o delle quote in società del settore dellenergia, questa non èuna cattiva notizia).Lo stesso vale per tutta una serie di materie prime, compreso negli ultimi tempi ancheloro. Non fraintendetemi, ogni mese continuo a comperare oro. Se scende io sono felice,perché significa che posso avere un maggior numero di quelle piccole monete luccicanti,con lo stesso importo della mia moneta cartacea.Il rame è ai minimi degli ultimi sei mesi, e le scorte cinesi del metallo sono ai livelli massimida sempre. Ci sono delle informazioni che provengono da delle fonti attendibili, che gliacquirenti Cinesi di materie prime (di carbone, ecc) hanno perso il loro finanziamento alungo termine sui contratti con i prezzi più elevati. Si presume, che ci siano circa 30 grandinavi cariche di carbone, che aspettano fuori dal porto in attesa del denaro per scaricare.Ho ricevuto questa breve nota dal buon amico Simon Hunt (di Hunt Strategic Services,www.shss.com), che è stato in Cina per più di 8 volte allanno per decenni, per controllareil consumo delle materie prime. Ha una particolare competenza per quanto riguarda ilrame, ma in generale esamina tutte le materie prime."In primo luogo, ci è stato detto da amici che vivono in Australia che la Cina ha sospeso ipagamenti sui contratti di carbone provenienti dallAustralia. Poi dei soci basati a Shanghaici hanno detto che ci sono grandi riserve di carbone presso i grandi porti del nord dellaCina, e che un quantitativo significativo delle importazioni di carbone sono state o rinviateo che gli importatori hanno cancellato gli acquisti che avevano già fatto."Ci sono due ragioni fondamentali per questa situazione. In primo luogo, la domanda difondo è debole - proprio come lo è per le altre merci che sono fortemente dipendenti dalsettore immobiliare e da quello delle infrastrutture - e dallaltra parte, le banche sonodiventate sempre più caute nel fornire prestiti. Per molti importatori, le loro garanzie sisono indebolite e le banche non sono disponibili a fornire ulteriori prestiti a queste società."Riceviamo un messaggio simile anche da parte dei mercati del credito: la liquidità èlimitata e le banche sono in grado di ottenere dei tassi, formati solo da numeri a due cifre.Abbiamo anche sentito che una situazione analoga si sta verificando nel mercato deimetalli ferrosi. Dobbiamo suppore che anche il rame presto sarà coinvolto in questasituazione, soprattutto quando il materiale viene importato a scopo di finanziamento e nonper dei consumi reali."Ma questo è solo quello che ci si aspetta in una situazione di riduzione della levafinanziaria, e in una fine di un super ciclo del debito nel mondo. I prezzi e la domandascendono. Senza un attività di stampa da parte della Fed, vedremmo deflazione vera epropria. E questo fa parte del cambiamento del DNA che ho citato sopra, cè una pauraviscerale della deflazione, perciò mi aspetto ancora un maggior numero di versioni di QE(acronimo di quantitative easing, o "stampa di denaro", come è maggiormente conosciuto
  • 6. negli ambienti meno sofisticati che frequento).I principali indicatori economici e la curva dei rendimentiLindice settimanale dellECRI dei principali indicatori economici (WLI) è nuovamente indiminuzione, sia a livello settimanale che mensile. Ma se da questi si toglie il mercatoazionario e la curva dei rendimenti, due componenti significative dellindice WLI, questo èancora meno positivo e in generale si trova in un territorio negativo. Finora, uno avrebbepotuto solo seguire la curva dei rendimenti e, come ho scritto nel corso degli anni,prevedere le recessioni con notevole successo. Dei seri studi accademici dimostrano cheuna curva di rendimento negativa per più di 90 giorni, e a certi valori, è lunico indicatoreaffidabile quando si tratta di prevedere delle recessioni.Ecco perché ero così fiducioso quando ho previsto le ultime due recessioni (nel 2001 e afine 2007), oltre ad altri numerosi dati che le confermavano. Vorrei sottolineare che inentrambi i casi mi è stato detto più volte che "questa volta è diverso", e la curva deirendimenti non è affidabile a causa di (inserite voi una qualsiasi delle diverse ragioni).(Nota: una curva di rendimenti negativi non ha la medesima forza previsionale in altreeconomie.)In questo momento, la curva dei rendimenti non sta indicando una recessione nel futurodegli Stati Uniti. In questo momento la pendenza è abbastanza positiva. E non cè nulla inquesto momento, che segnali una recessione nel prossimo anno. E allora, di cosa cè dapreoccuparsi?Così in questo momento rischio di dire che ... questa volta è diverso. Voglio solo sostenereche la curva dei rendimenti è attualmente priva di significato in termini di previsione, inquanto è totalmente manipolata da parte della Fed. Noi non sappiamo quali sarebberorealmente i tassi a breve termine, se questi fossero lasciati al libero mercato. Non possodire quando avremo la prossima recessione, ma sono abbastanza sicuro che la curva deirendimenti continuerà ad essere positiva anche il prossimo anno. I tassi a breve termine ei tassi dinteresse (in generale) non aumenteranno in modo significativo, almeno nelprossimo periodo.Non sono mai stato un fan della frase "il mercato è un indicatore di quello che ci siaspetta." Che cosa ci racconta lestate del 2007? Non cera certamente alcun segnale, checi sarebbe stata una recessione da li a pochi mesi. Lindice NYSE era solo il 3% sottorispetto ai massimi del 2000, ed invece eravamo già in recessione. Nel 1998 o 1987,abbiamo avuto una recessione a seguito di quelle discese del mercato?Forse i volumi non saliranno così in alto, ma io non riesco a sentire nulla sul fatto che ilmercato ci segnali il futuro, in modo tale da poterci fare affidamento. Si, nel breve periodoè molto bravo a darci degli indizi su dei driver emozionali e su degli investimenti dimomentum, ma per comprendere la direzione delleconomia abbiamo bisogno di guardarealtrove.Qual è la domanda finale dei consumatori che sono "pensionati"?La mia ultima osservazione sulla politica dei tassi di interesse da parte della Fed è che sistanno punendo coloro che hanno lavorato e risparmiato tutta la vita, e avevano sperato diandare in pensione ed essere in grado di incassare una cedola. A meno che non si
  • 7. disponga di una grande quantità di denaro, non si può vivere solo con le cedole chearrivano dagli interessi di un portafoglio obbligazionario standard, che è statoraccomandato a coloro che erano o pensionati o vicini alla pensione.E questo sta uccidendo i fondi pensione. Il tipico fondo pensione destina circa il 60% alleazioni e il 40% alle obbligazioni. I fondi pensione continuano ancora a prevedere, cheraggiungeranno un rendimento complessivo del 7-8% nel corso del tempo. E stata unapessima previsione quella che si è fatta negli ultimi 12 anni, con linizio di un bear marketsecolare nel 2000. (La prossima settimana vedremo due parti che abbiamo aggiornato, nellavoro che Ed Easterling e il sottoscritto hanno fatto quasi dieci anni fa, nel mio libro BullsEye Investing dove abbiamo evidenziato i motivi per i quali i ritorni del mercato azionariosarebbero stati piatti, per un lungo periodo di tempo. Questo è qualcosa sul quale hoincominciato a scrivere nel 1999. In quel periodo, era troppo presto. Il timing, non è il mioforte.)Ho già scritto che i fondi pensione del governo avrebbero presto avuto più di $ 2 trilioni didebiti. Sono stato come al solito ottimista, ed ora il dato è peggiore rispetto a quantopensassi. Ma chi sapeva che i politici avrebbero deliberatamente creato piani pensionisticisenza avere i fondi, in modo da poter spendere i soldi per altre cose? A volte sono cosìdeliziosamente ingenuo.Se le obbligazioni stanno rendendo solo il 4%, per ottenere un rendimento dell8% in unportafoglio composto al 60-40 è necessario che la quota azionaria aumenti di oltre un 10%composto allanno. Tutto ciò non accadrà per alcuni anni, fino a quando non vedremo lafine del bear market secolare (gli ultimi, in media, sono durati circa 17 anni), questoporterà i fondi pensione ad essere ancora più massicciamente sotto finanziati, con i babyboomers che vorranno andare in pensione. Tornate indietro al 2000. Quanto è stato ilritorno totale del mercato azionario a partire da quellanno?Vorrei sottolineare che non mi sto riferendo ai vostri ritorni, perché i miei lettori sono piùintelligenti della media. Ma mi sto semplicemente facendo riferimento al tipico portafogliodi un fondo pensione. Solo i fondi pensione come Yale Endowment (gestito da DavidSwensen), ha investito una quota consistente negli investimenti alternativi, riuscendo cosìa fare meglio.Quanto sono stati colpiti gli investitori? La tabella che segue racconta una storia moltotriste (di Dan Greenhaus di BTIG). La cedola degli interesse si è quasi dimezzata nelcorso degli ultimi anni, a seguito della politica della Fed sui tassi di interesse.
  • 8. Parte delle motivazioni che hanno determinato il taglio sui tassi, risiede nella volontà dellaFed di voler stimolare leconomia. Tassi più bassi significano mutui, carte di credito e autoa un minor costo. Si cerca di far accedere le imprese al capitale con costi bassi, in mododa spingere i profitti e che questi poi generino nuove assunzioni. A sua volta, questo portapiù soldi nelle mani dei consumatori. A titolo di esempio, negli Stati Uniti i tassi dei mutui a30 anni hanno toccato recentemente il record minimo del 3,66%, in calo dal 4,5% dellostesso periodo dellanno scorso. Un certo numero di titolari di mutui ipotecari si sonorifinanziati, dato che i tassi erano molto più bassi, aumentando così il loro redditodisponibile. Questa situazione mi fa quasi venire voglia di comprare una casa o due.Parte del mantra delleconomia keynesiana definisce che è indispensabile stimolare ladomanda finale dei consumatori, in tempi di recessione o di crescita lenta. Questa logica èstata il motivo del pacchetto di "stimolo" di qualche anno fa, inclusi i tanti trasferimentistatali e sgravi fiscali, che hanno portato ad un deficit molto più grande.Ma i tassi bassi puniscono i risparmiatori e li lasciano con meno soldi, avendo un impattosulla domanda finale dei consumatori pensionati (io sono più vicino a loro in termini di età).E il reddito che il pensionato utilizza per la spesa, è una parte della crescita delleconomia.Questo è un settore abbastanza grande, che delle variazioni generano delle conseguenze.So che gli economisti possono sostenere che il trade-off è positivo, ma mi sembra chestiamo defraudando una o due generazioni di grandi lavoratori e risparmiatori. Avete fattoquello che dovevate, e la vostra ricompensa è un titolo decennale al 1,5%. Dal momentoche hai pagato il mutuo molto tempo fa, i tassi più bassi non ti aiutano! Così dovete siatagliare le spese, che spostare la vostra curva di rischio. Dei rendimenti migliori si possonoavere con un po di ricerca seria e di compiti a casa, ma non è facile.La Fed non cambierà la sua politica per aiutare i pensionati e i fondi pensione, quindi sieteabbandonati a voi stessi. Purtroppo, il recente voto dei cittadini di San Jose ha tagliatodrasticamente la struttura dei vigili del fuoco e i benefit legati al sistema pensionistico dellapolizia, e purtroppo tutto questo era necessario perché il loro consiglio comunale da anniprometteva più di quanto potesse permettersi e purtroppo tutto questo diventerà normale
  • 9. nei prossimi anni.Una parte del problema è che semplicemente si promette troppo in termini di benefici, malaltra parte altrettanto rilevante è che i consulenti dei fondi pensione fanno delle ipotesibasate sul mercato toro degli anni 80 e 90. E ora i bassi tassi di interesse, rendono questipresupposti insostenibili. Il punto è che i governi locali e statali non possono permettersi,ciò che hanno contrattualmente promesso.Vorrei sottolineare che i voti democratici di San Jose, California, erano favorevoli 2 su 1 aquei tagli alle pensioni. Non è stata solo una risicata maggioranza, ed è stato certamenteinusuale per delle elezioni comunali. Qualcosa di simile è accaduto anche a San Diego.Non è stato solo in Wisconsin che martedì scorso gli elettori si sono pronunciati suiproblemi del deficit. Credo che questi voti comunali siano altamente indicativi di uncambiamento, in quanto gli elettori iniziano a guardare ai disavanzi futuri e dicono "Basta!Stop!".Non sono solo poche città qua e là. LIllinois è massicciamente esposto, se non ricordomale, per una somma di circa $85 miliardi. Hanno finanziato meno del 45% di ciò chedovrebbe essere nel loro fondo pensione. Anche se dovessero dedicare 1/3 del lorobudget per i prossimi dieci anni per finanziare le loro pensioni, non riuscirebbero arecuperare, se non con delle proiezioni molto rosee.E se veramente avessimo altri cinque anni di un mercato orso secolare? Accompagnatoda bassi tassi di interesse? Non oso immaginare a ciò che i cittadini dellIllinois, chedipendono dal loro fondo pensione, si troveranno a dover affrontare. E questo, solo peruno stato.E a proposito di Stati falliti, torniamo in Europa. Joan McCullough mi ha inviato una notaquesto pomeriggio che mi ha fatto sorridere, ma che in realtà ha catturato lessenza di ciòche sta accadendo laggiù."Questa mattina abbiamo accennato brevemente alla mancanza di chiarezza che stadominando la crisi europea. Lo faremo. Non lo faremo. Lo stiamo per fare ... . Non loabbiamo ancora proposto. Abbiamo concordato. Non abbiamo discusso. Siamo aperti a .... Noi rifiutiamo. Sarà concesso altro tempo. Non ci sarà alcun ritardo. La Grecia dovràrispettare i termini concordati dai suoi predecessori. Siamo disposti a riconsiderare itermini. Siamo indietro sugli Eurobonds. Noi rifiutiamo gli Eurobonds. Stiamo considerandogli Eurobonds. Non vi è alcuna discussione sugli Eurobonds. I prestiti / credito / sarannodistribuiti attraverso lESM. I fondi saranno distribuiti attraverso lEFSF. Non lo sappiamo,ma pensiamo che sarà lESM. Incontro a Roma; tranquillo incontro in Lussemburgo; unaltro vertice a fine mese. Abbiamo il quadro della situazione. Non abbiamo il quadro dellasituazione. Facciamo un incontro per capire quello che gli altri pensano. Lanno prossimo".La Germania è a un bivio. Devono prendere una decisione e in fretta. O iniziano amuoversi verso la piena unione fiscale e obbligano il contribuente tedesco a salire sulpony dei debiti del Club Med, o consentono alla zona euro di rompersi. (A proposito, il69% dei tedeschi vuole che la Grecia lasci la zona euro. Questo per quanto riguarda lasolidarietà.)Alla Spagna e allItalia costerà migliaia di miliardi questa inversione di marcia. Una voltache perderanno laccesso al mercato, faranno default a meno che il resto dEuropa sia
  • 10. disposta a consentire che la BCE acquisti in qualche modo i loro titoli. Il dolore non saràpiù circoscritto ad un anno o due, ma si trascinerà per molti anni una volta che il processoinizierà. È per questo che costerà migliaia di miliardi, e non solo a causa delle diversecentinaia di miliardi che ci vorranno per il resto di questanno. Mio padre mi ha insegnato:"un centesimo per un dollaro". Una volta che iniziano non riusciranno a smettere, a menoche non vogliano perdere tutto quello che hanno già impiegato. Non possono tornareindietro per chiedere un rimborso.Per quel che vale, penso che alla fine permetteranno a lESM di diventare una banca inmodo che il fondo possa andare alla BCE e fare leva. Con la tipica leva europea, chepotrebbe valere fino a €10 trilioni. E una bella sommetta.È legale per le rigide regole del trattato? Probabilmente no, ma finora, durante la crisi léliteeuropea è stata molto disposta a trascurare le sottigliezze e aderire a qualche documentoredatto lo scorso secolo. Intendo dire, che non era oltre a qualcosa come 12 anni fa?Opzioni Hard e SoftIl denaro "intelligente" sta scommettendo che la Germania deciderà di ingoiare il rospo eandare avanti. Se non lo fanno, stanno corteggiando il disastro economico. Naturalmente,se lo fanno, sarà comunque un disastro economico, solo con una fonte diversa di perdite.Il mio grande amico e scrittore irlandese (mi piacciono tanto gli irlandesi!) DavidMcWilliams (che era alla mia conferenza di questanno), ha scritto il seguente articoloallinizio di questa settimana. Scrive per il giornale economico irlandese più letto. Citeròalcune delle sue osservazioni, ma è possibile leggere lintero articolo in questo link:www.davidmcwilliams.ie/2012/06/19/hard-and-soft-options. E breve, ma è una grandelettura."Dobbiamo concentrarci su ciò che Angela Merkel dice e ignorare quello che in realtà fa?O dobbiamo ignorare quello che dice e concentrarsi su quello che realmente fa? Questo èimportante, perché la differenza tra ciò che il cancelliere tedesco dice e quello che in realtàsta facendo, si allarga di giorno in giorno."Abbiamo sentito da parte del governo tedesco che è pronto a fare tutto ciò che ènecessario per salvare leuro, ma in realtà sta facendo il meno possibile. Ogni volta cheviene chiesto ai tedeschi di chiarire cosa si intende quando si parla di intraprendere azioniper salvare leuro, si perdono in tante parole e spacconate, ma fanno ben poco."Questo solleva la questione se la Germania vuole davvero salvare leuro, nella sua formaattuale. E se non lo fa, cosa vuole?"Lipotesi dellélite europea e degli europeisti in Irlanda, è che la Germania finirà persottomettere i propri interessi per il bene della solidarietà europea.Ciò significa in realtà che la visione tradizionale di Bruxelles è che la Germania finirà peraccettare la responsabilità del pagamento, in tutto o in parte dei debiti del resto della zonaeuro. Tale prospettiva fa rabbrividire molti milioni di persone in Germania. Lassunzionedegli europeisti è che la Germania rimarrà, nelle parole del grande cancelliere Willy Brandtnel 1970, un gigante economico ma un pigmeo politico.
  • 11. "E se la Germania dopo 40 anni, nel 2012, fosse un po meno gigante economico e ancheun po meno pigmeo politico?"Lelite pro euro sembra essersi bloccata tra gli anni 1970 o 1980, quando la Germaniadivisa non ricevette il permesso o la fiducia per stare in piedi da sola. La Germania hacambiato, ma lélite europea no. La nuova Germania è andata avanti."Lui continua nello descrivere quello che il sindacato propone dal punto di vista dellalaboriosa classe operaia tedesca. (Vorrei solo dire che, per la cronaca, non ho maiincontrato un greco che non fosse anche un gran lavoratore, ma poi la maggior di questisviluppava un attività in modo autonomo.)E in realtà è così. Il tedesco lavora sodo, riceve in cambio una moneta debole (leuro) per isuoi sforzi, e quindi deve anche pagare il conto al Club Med. Non importa che la Germaniastia vendendo al Club Med grandi quantità di merci, e che è la fonte della prosperitàtedesca. Questo calcolo è difficile da fare, e ancora più difficile da vendere.McWilliams conclude suggerendo:"Sembra ragionevole suggerire che ciò che la Germania vuole, è un euro più forte perproteggersi dalle continue iniezioni di denaro verso la periferia. Si tratta di avere un euroincentrato sulla Germania. E a quel punto lUnione europea potrebbe lasciare gli italiani egli altri, nel ricominciare a fare delle svalutazioni e queste funzionerebbero."Questa soluzione ha perfettamente senso, se si è tedeschi. Per quanto riguarda lacancelliera Merkel, questo approccio verso un euro forte e una periferia più debolepotrebbe spiegare il suo comportamento delle ultime settimane. Tutto ciò potrebbe far sìche la Germania si stacchi dal resto dEuropa, rendendo la Merkel molto più popolare inpatria."Siete sicuri di quale siano le priorità per un politico eletto, che si trova ad affrontare leelezioni il prossimo anno e che vuole essere rieletto."Darrell Royal, allenatore di football della University of Texas, diceva, "Lopera non è finitafinché la signora grassa continua a cantare."Non vedo, per il momento, una signora grassa sul palco, ma credo di sentire qualcuno chesta intonando alcune strofe di Wagner da dietro le quinte.Alcune riflessioni da MadridSiamo appena sbarcati da pochi minuti e sto consultando le mie fonti per sapere ciò chesta accadendo in Europa. Riesco a far parte di un gruppo di alcuni importanti analisti, chesi scambiano informazioni in tempo reale. Alcune delle persone del network, sono benintegrate in alcuni circoli ufficiali e riescono ad acquisire conoscenze in tempo reale suquello che sta succedendo.Questa è una sintesi (di Kiron Sarkar, il cui lavoro sta davvero iniziando a piacermi):"La Germania (della signora Merkel) ha concordato un piano per 130 miliardi di euro perstimolare la crescita; piano fortemente voluto da Italia, Francia e Spagna. I partiti di
  • 12. opposizione hanno sostenuto liniziativa. Non sono stati presi altri accordi nel corso dellariunione di ieri a Roma, che ha visto i 3 leader di Francia, Italia e Spagna contro la sig.raMerkel;"Un recente sondaggio (della Infratest per la pubblica ARD TV) suggerisce che il 55% deitedeschi desidera tornare al marco, e sono in crescita del 9% rispetto al mese precedente.Questo sta diventando il vero problema e i politici tedeschi non stanno spiegando leconseguenze di una simile mossa (il DM diventerebbe un franco svizzero sovralimentato)al loro pubblico. Il 62% dei tedeschi insiste, che la signora Merkel imponga delle misure diausterità. Il sostegno alla Grecia è in veloce declino. (FT Source);"Delle domande vengono poste sul fatto che il ESM possa elevare lintero importo a 500miliardi di euro. Portogallo, Irlanda, Spagna e Grecia (e presto Cipro) hanno dovutocontribuire appena per il 19%, e non ne sono sicuro. Se lItalia dovesse affrontare unproblema, un altro 18% scomparirebbe. Non sembra comprensibile come i leader dellazona euro, possano concordare nel concedere allESM una licenza bancaria nel corsodella riunione del 28-29, in parte a causa dei recenti problemi con la Corte Costituzionaletedesca. Tuttavia, la dimensione si rivelerà insufficiente e si tratta di quasi una certezzache allESM dovrà essere concessa, a tempo debito, una licenza bancaria."Cè, naturalmente, lEFSF (che proseguirà fino a luglio 2013) e che, ad oggi, ha dato pocomeno di 250 miliardi di euro, mentre la sua capacità di prestito ammonta a 440 miliardi.Tenuto conto degli impegni esistenti, le capacità totali future del EFSF / ESM sono stimate(ottimisticamente) a circa 400 miliardi di euro (di cui 100 miliardi servono per ricapitalizzarele banche spagnole), insufficienti per le attuali esigenze, ciò suggerisce ancora una voltache allESM dovrà essere concessa una licenza bancaria, questo lo dice la matematica.Fermo restando che la BCE potrebbe comprare il debito periferico nei mercati secondari,ma essa (giustamente) è riluttante nel farlo ...."Trequanda, Cincinnati, New York e SingaporeQuesta lettera è già troppo lunga, così sarò misericordioso e mi fermo. Cè così tanto dadire. Il problema in questi momenti è capire cosa non scrivere. E tutto così interessante. Eimportante. Oh beh, cè sempre la prossima settimana!Sono a Madrid e mi sto preparando ad incontrare Alberto Dubois. Ci siamo visti la primavolta, nei dieci giorni passati alla Singularity University e siamo diventati buoni amici. Mista aspettando per un lungo e piacevole pranzo a Madrid. Non vedo lora di conoscerequello che sta succedendo qui.Domani me ne vado a Roma, dove mi incontrerò con David Tice (che gestiva il fondoPrudent Bear). Sarà la con sua figlia. Prenderemo insiame il treno per la Toscana e poitrascorreremo una settimana di relax, in un piccolo e tranquillo villaggio chiamatoTrequanda. Due settimane in un unico luogo, è il paradiso. Ci saranno anche Tiffani e lamia nipotina! E tanti altri amici.Tornerò tra due settimane e rimarrò a casa una settimana, per poi andare a Cincinnati, aNew York per qualche altro incontro e poi prenderò un volo notturno per Singapore.Il tempo è fantastico qui. E il pomeriggio sarà ancora meglio. Abbiate una grandesettimana, la prossima settimana vi scriverò da Trequanda, per un aggiornamento sui cicli
  • 13. orsi secolari. Guardatela in questo modo: siamo 12 anni più vicini alla fine di questo ciclo,rispetto a quando abbiamo iniziato. Lunico lato negativo che vedo è che ho anche 12 anniin più, ma tutte le cose devono passare.Il tuo analista che si sta chiedendo come farà ad evitare i vini italiani,John Mauldinsubscribers@mauldineconomics.comCopyright 2010-2012 John Mauldin. All Rights ReservedCopyright 2010-2012 Horo Capital. Tutti i Diritti RiservatiDisclaimer: La presente pubblicazione è distribuita da Horo Capital srl. Pur ponendo lamassima cura nella traduzione della presente pubblicazione e considerando affidabili isuoi contenuti, Horo Capital srl non si assume tuttavia alcuna responsabilità in meritoall’esattezza, completezza e attualità dei dati e delle informazioni nella stessa contenutiovvero presenti sulle pubblicazioni utilizzate ai fini della sua predisposizione. Diconseguenza Horo Capital srl declina ogni responsabilità per errori od omissioni. HoroCapital srl si riserva il diritto, senza assumersene lobbligo, di migliorare, modificare ocorreggere eventuali errori ed omissioni in qualsiasi momento e senza obbligo di avviso.La presente pubblicazione viene fornita per meri fini di informazione ed illustrazione, noncostituendo in nessun caso offerta al pubblico di prodotti finanziari ovvero promozione diservizi e/o attività di investimento né nei confronti di persone residenti in Italia né dipersone residenti in altre giurisdizioni, a maggior ragione quando tale offerta e/opromozione non sia autorizzata in tali giurisdizioni. Le informazioni fornite noncostituiscono unofferta o una raccomandazione per effettuare o liquidare un investimentoo porre in essere qualsiasi altra transazione. Esse non possono essere considerate comefondamento di una decisione dinvestimento o di altro tipo. Qualsiasi decisionedinvestimento deve essere basata su una consulenza pertinente, specifica eprofessionale. Tutte le informazioni pubblicate non devono essere considerate unasollecitazione al pubblico risparmio o la promozione di alcuna forma dinvestimento néraccomandazioni personalizzate ai sensi del Testo Unico della Finanza trattandosiunicamente di informazione standardizzata rivolta al pubblico indistinto. Né Horo Capitalsrl né John Mauldin potranno essere ritenuti responsabili, in tutto o in parte, per i danni(inclusi, a titolo meramente esemplificativo, il danno per perdita o mancato guadagno,interruzione dell’attività, perdita di informazioni o altre perdite economiche di qualunquenatura) derivanti dall’uso, in qualsiasi forma e per qualsiasi finalità, dei dati e delleinformazioni presenti nella presente pubblicazione. Ogni decisione di investimento edisinvestimento è pertanto di esclusiva competenza del Cliente che può decidere di darvi omeno esecuzione con qualsivoglia intermediario autorizzato; qualsiasi eventuale decisioneoperativa presa dal Cliente in base alle informazioni pubblicate è, infatti, da considerarsiassunta in piena autonomia decisionale e a proprio esclusivo rischio. Il Contenutopresente nella pubblicazione può essere riprodotto unicamente nella sua interezza edesclusivamente citando il nome di Horo Capital srl e di John Mauldin, restandone in ognicaso vietato ogni utilizzo commerciale. Si intende per Contenuto tutte le analisi, grafici,immagini, articoli i quali sono tutti protetti da copyright. Horo Capital srl ha la facoltà diagire in base a/ovvero di servirsi di qualsiasi elemento sopra esposto e/o di qualsiasi
  • 14. informazione a cui tale materiale si ispira ovvero è tratto anche prima che lo stesso vengapubblicato e messo a disposizione della sua clientela. Horo Capital srl puòoccasionalmente, a proprio insindacabile giudizio, assumere posizioni lunghe o corte conriferimento ai prodotti finanziari eventualmente menzionati nella presente pubblicazione. Innessun caso e per nessuna ragione Horo Capital srl, sarà tenuta, ad agireconformemente, in tutto o in parte, alle opinioni riportate nella presente pubblicazione.Ogni violazione del copyright in qualsiasi modo si esprima ai danni di Horo Capital srl eJohn Mauldin, sarà perseguita legalmente.Per iscriversi alla newsletter GRATUITA settimanale SCENARI FINANZIARI cliccare qui:www.scenarifinanziari.it/Registrazione.aspxPer modificare il proprio indirizzo email di invio della newsletter, effettuare il login suwww.scenarifinanziari.it e andare sulla pagina di registrazione.Per cancellare liscrizione alla newsletter scrivere una mail a:info@scenarifinanziari.itThoughts from the Frontline3204 Beverly DriveDallas, Texas 75205Horo CapitalIndependent Financial Advisory FirmVia Silvio Pellico, 1220121 MilanoTel. 02 89096674