• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Accessibilità: dalle norme alle buone pratiche
 

Accessibilità: dalle norme alle buone pratiche

on

  • 1,297 views

Intervento alla Digital Week 2001 - 3 maggio 2011

Intervento alla Digital Week 2001 - 3 maggio 2011

Statistics

Views

Total Views
1,297
Views on SlideShare
1,105
Embed Views
192

Actions

Likes
0
Downloads
23
Comments
0

3 Embeds 192

http://robertoscano.info 190
http://translate.googleusercontent.com 1
http://87.248.112.8 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial LicenseCC Attribution-NonCommercial License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Accessibilità: dalle norme alle buone pratiche Accessibilità: dalle norme alle buone pratiche Presentation Transcript

    • Il potenziale del digitale per le disabilità e l’accessibilità Università di Ca’ Foscari – 3 maggio 2011 Accessibilità: dalle norme alle buone pratiche Progettare un Web per tutti Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE)1 Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Cos’è il Web? Il Web è più uninnovazione sociale che uninnovazione tecnica. Lho progettato perché avesse una ricaduta sociale, perché aiutasse le persone a collaborare, e non come un giocattolo tecnologico. Il fine ultimo del Web è migliorare la nostra esistenza reticolare nel mondo. Tim Berners-Lee Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Cos’è il Web? Il Web è progettato [...] per essere universale: per includere tutto e tutti. (dal discorso The Mobile Web, 3GSM World Congress, Barcellona, 22 febbraio 2007) La forza del Web sta nella sua universalità. Laccesso da parte di chiunque, indipendentemente dalle disabilità, ne è un aspetto essenziale. Tim Berners-Lee Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Roberto Scano (mail@robertoscano.info)Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE)Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777Web site: http://robertoscano.info
    • Tre “strumenti” per garantire l’accessibilità Recommendation Norme tecniche Norme giudiriche(standard de facto) (standard de iure) (standard de iure) Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • W3C? WAI?Il riferimento per le raccomandazioni Web è senz’altro ilWorld Wide Web Consortium (W3C), il consorzio di aziende,enti ed associazioni che sviluppa tecnologie al fine digarantire l’interoperabilit{ (specifiche, linee guida, software eapplicazioni) per guidare il World Wide Web fino al massimodel suo potenziale agendo da forum di informazioni,comunicazioni e attività comuni.http://www.w3.org - http://www.w3c.itAll’interno del W3C vi è una divisione dedicataall’accessibilit{, il progetto WAI (Web Accessibility Initiative)dentro al quale dei gruppi di lavoro, hanno l’incarico diprodurre linee guida e materiale divulgativo.http://www.w3.org/WAI Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Organizzazione dell’iniziativa W3C WAIWeb Content Accessibility Guidelines (WCAG). È una serie di linee guida volte asupportare gli sviluppatori a produrre contenuti Web accessibili. La primaversione delle linee guida per l’accessibilit{ dei contenuti (WCAG 1.0) risale al1999, periodo in cui il Web era prettamente basato su contenuti HTML mentrel’attuale versione (WCAG 2.0) riguarda in generale i contenuti per il Web. Le lineeguida sono disponibili nell’ultima versione all’indirizzo Webhttp://www.w3.org/TR/WCAG/.Authoring Tools Accessibility Guidelines (ATAG). È una serie di linee guidavolte a supportare gli sviluppatori di strumenti di pubblicazione (editor, CMS, ecc.)a generare contenuti accessibili nonché a produrre applicazioni e documentazioneaccessibile. La prima versione delle linee guida per l’accessibilit{ degli strumentidi sviluppo (ATAG 1.0) risale al 2000, periodo in cui non vi era larga diffusione diprodotti Web-based. L’attuale versione (ATAG 2.0) è di recente emanazione econtiene una serie di requisiti collegati alle WCAG 2.0. Le linee guida sonodisponibili nell’ultima versione all’indirizzo Web http://www.w3.org/TR/ATAG/. Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Organizzazione dell’iniziativa W3C WAIUser Agent Accessibility Guidelines (UAAG). È una serie di linee guida volte asupportare i produttori di programmi utente (browser, media player, tecnologieassistive ed altri programmi di navigazione). La prima versione delle linee guidaper l’accessibilit{ dei programmi utente (UAAG 1.0) risale al 2002 mentreattualmente è in fase di sviluppo una nuova versione (UAAG 2.0) stante l’evolversidi nuove tecnologie, soprattutto legate alle RIA (Rich Internet Applications). Lelinee guida sono disponibili nell’ultima versione all’indirizzo Web:http://www.w3.org/TR/UAAG/.Evaluation and Report Language (EARL). È un linguaggio per rappresentare ilrisultato di test di verifica dell’accessibilit{ in modo indipendente rispetto aglistrumenti di verifica che producono report in formati proprietari. Questolinguaggio chiaramente dovrebbe far parte del bagaglio culturale deglisviluppatori di strumenti per la generazione di contenuti, al fine di integrare lefunzionalit{ di controllo del codice generato. La specifica è disponibile nell’ultimaversione all’indirizzo Web: http://www.w3.org/TR/EARL10-Schema/. Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Organizzazione dell’iniziativa W3C WAIAccessible Rich Internet Applications (ARIA). È una suite di documenti tecniciper generare applicazioni e contenuti Web dinamici accessibili alle persone condisabilità. Stiamo quindi parlando di AJAX, DHTML e di tutte le tecnologie cherendono dinamica la navigazione di un contenuto Web. ARIA definisce quindicome creare delle caratteristiche avanzate per contenuti ed applicazioni al fine direnderle accessibili: descrive nuove tecniche di navigazione per marcare strutturetipiche quali menu, contenuto primario, secondario, contenuti, banner e altrestrutture presenti normalmente nelle pagine Web. ARIA inoltre contiene delletecnologie per mappare i controlli, le AJAX Live Regions ed eventi dedicatiall’accessibilit{ nell’interfaccia di programmazione dell’applicazione (API),compresi i controlli personalizzati sviluppati all’interno delle Rich InternetApplication, Maggiori informazioni sullo stato attuale di sviluppo dei documentisono disponibili all’indirizzo Web: http://www.w3.org/WAI/intro/aria.php. Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Organizzazione dell’iniziativa W3C WAI Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • ISO Sono in corso diverse attività per normare le interfacce e le modalità di dialogo con le caratteristiche di accessibilità  ISO/IEC JTC 1/SC 35/WG 1 "Keyboards and input interfaces"  ISO/IEC JTC 1/SC 35/WG 2 "Graphical user interfaces and interaction"  ISO/IEC JTC 1/SC 35/WG 4 "User interfaces for mobile devices"  ISO/IEC JTC 1/SC 35/WG 6 "User interface accessibility" Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • ISO Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Ma non scordiamoci i documenti ISO 14298-1 (Document management applications - Electronic document file format enhancement for accessibility - Part 1: Use of ISO 32000-1) Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Normativa italiana Legge 4/2004 (Legge “Stanca”)  Art. 4 comma 2:  I soggetti di cui allarticolo 3, comma 1, non possono stipulare, a pena di nullità, contratti per la realizzazione e la modifica di siti INTERNET quando non è previsto che essi rispettino i requisiti di accessibilità stabiliti dal decreto di cui allarticolo 11. I contratti in essere alla data di entrata in vigore del decreto di cui allarticolo 11, in caso di rinnovo, modifica o novazione, sono adeguati, a pena di nullità, alle disposizioni della presente legge circa il rispetto dei requisiti di accessibilità, con lobiettivo di realizzare tale adeguamento entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore del medesimo decreto. Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Normativa italiana Dlgs 30 dicembre 2010 n. 235 (Codice Amm.ne Digitale)  Art. 53: 1. Le pubbliche amministrazioni centrali realizzano siti istituzionali su reti telematiche che rispettano i princìpi di accessibilità, nonché di elevata usabilità e reperibilità, anche da parte delle persone disabili, completezza di informazione, chiarezza di linguaggio, affidabilità, semplicità dì consultazione, qualità, omogeneità ed interoperabilità. Sono in particolare resi facilmente reperibili e consultabili i dati di cui allarticolo 54. 2. Il CNIPA svolge funzioni consultive e di coordinamento sulla realizzazione e modificazione dei siti delle amministrazioni centrali. 3. Lo Stato promuove intese ed azioni comuni con le regioni e le autonomie locali affinché realizzino siti istituzionali con le caratteristiche di cui al comma 1. Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Roberto Scano (mail@robertoscano.info)Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE)Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777Web site: http://robertoscano.info
    • L’utente Come “strumento” di monitoraggio  Test e collaborazione nella sistemazione dei problemi. Per diffondere la cultura dell’accessibilità  Promozione delle buone pratiche, nell’ottica dell’emulazione. Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Nuove tecnologie… vecchi problemi Accessibilità delle periferiche Mobile  Accessibilità sistemi operativi  Funzionalità tecnologie assistive Accessibilità dei social network  Ajax  Captcha  User Generated Content Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Tutto è migliorabile, con il supporto degli utentiNon chiederti cosa fal’accessibilità per te,ma chiediti cosa fai tuper l’accessibilità.Una personale rielaborazionedella frase di John Fitzgerald Kennedy Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info
    • Grazie per l’attenzione Roberto Scano (mail@robertoscano.info) Castello 3060/b - 30122 Venezia (VE) Tel. +39 041.24.30.20.4 - Fax +39 041.86.22.777 Web site: http://robertoscano.info