• Like
2. Evoluzione del Web: dal Web 1.0 al Web 2.0
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

2. Evoluzione del Web: dal Web 1.0 al Web 2.0

  • 5,330 views
Published

Slides del corso di Design dell'Interazione del prof.R.Polillo - Università degli Studi di Milano Bicocca - A.A. 2010-11

Slides del corso di Design dell'Interazione del prof.R.Polillo - Università degli Studi di Milano Bicocca - A.A. 2010-11

Published in Education , Technology , Design
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
5,330
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4

Actions

Shares
Downloads
223
Comments
0
Likes
3

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Università degli Studi di Milano Bicocca Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione Corso di Design dell’Interazione Evoluzione del Web (I) Dal Web 1.0 al Web 2.0 Roberto Polillo Nuova edizione 2010-11
  • 2. Queste slides
    • Queste slides fanno parte del corso “Design dell’interazione: Interazione col Web”. Il sito del corso, con il materiale completo, si trova in www.corsow.wordpress.com . Data la rapida evoluzione della rete, il corso viene aggiornato ogni anno. Questa è la terza edizione. Su slideshare viene lasciato solo il materiale dell’edizione corrente e precedente.
    • Il presente materiale è pubblicato con licenza Creative Commons “Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo - 2.5 Italia”:
    • NOTA: Al materiale hanno contribuito in molti, studenti, amici e la rete. Ove possibile ne ho indicato la fonte; segnalatemi eventuali dimenticanze, sarò lieto di correggerle appena possibile. La prima edizione era basata su un corso tenuto da Carlo Vaccari all’Università di Camerino nel 2007. Ora probabilmente se ne sono perse le tracce. Il logo del corso è di Lara Ciccarelli
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 3. La rivoluzione dell’informazione: che cosa significa?
    • Video (5’,30”):
    • http://www.youtube.com/watch?v=-4CV05HyAbM
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 4. Che cos’è il Web
    • Un sistema di tecnologie correlate, evolutesi con continuità a partire dai primi anni ’90.
    • Semplificando molto:
    R.Polillo - Ottobre 2010 Concetto di ipertesto (es.Hypercard, 1987) Protocolli internet: - TCP/IP (primi anni 70) - DNS (primi anni 80) + HTTP HTML URL BROWSER (da1990-91) + WWW
  • 5. Il World Wide Web R.Polillo - Ottobre 2010 Tim Berners-Lee (1995) "I just had to take the hypertext idea and connect it to the TCP Protocol and Domain Name System ideas and – Ta-da! – the World Wide Web!”
  • 6. Architettura di base R.Polillo - Ottobre 2010 HTML HTTP
  • 7. Fasi della storia del web Primo sito Web al CERN Mosaic (NCSA) Tim Berners-Lee fonda il W3C IPO di Netscape, MS Explorer, Amazon, eBay Boom e crollo del NASDAQ IPO di Google; Firefox WEB 1.0 WEB 2.0 crisi preistoria AOL compra Netscape; nasce Google 11 settembre Napster Crisi finanziaria crisi R.Polillo - Ottobre 2010 Primo svilippo di Tim Berners Lee 91 92 93 94 95 96 97 98 99 00 01 02 03 04 05 06 07 08 09 90 10
  • 8. Web 1.0
    • Siti e portali con contenuti prodotti dal publisher
    • Organizzazione gerarchica dell’informazione e navigazione attraverso menu
    • Data base
    • Interazione sito  singolo utente
    • Directory e motori di ricerca
    • E-commerce
    • Tecnologie push (publish & subscribe) ( http://en.wikipedia.org/wiki/Push_technology )
    • Servizi “chiusi” (“attrarre l’utente sul sito, e tenercelo”)
    • Banda stretta
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 9. Web 1.0: le 3 C
    • I tre modi di fare business con internet:
    http://en.wikipedia.org/wiki/Dot-com_company R.Polillo - Ottobre 2010 B2C: Business to Consumer B2B: Business to Business Commerce Es. Amazon Content Es. Online magazines, portali Connection Es. Connettività internet
  • 10. E-commerce: prime storie di successo
    • http://www.amazon.com (dal 1995, http://en.wikipedia.org/wiki/Amazon.com )
    • http://www.ebay.com (dal 1995, http://en.wikipedia.org/wiki/EBay )
    R.Polillo - Ottobre 2010 www.alexa.com (sett 2010)
    • Revenues 2009:
    • Amazon 24,5 B$ (+28%)
    • eBay 8,7 B$ (+2%)
  • 11. E-commerce B2C: l’Italia è diversa
    • La quota di vendite online sul totale delle vendite è molto inferiore (2009: <1 %, 5,8 Mdi Euro, stabile nonostante la crisi, contro il 6-7% di USA e Europa nel 2008)
    • Si vendono online soprattutto servizi (66% delle vendite online nel 2009 : turismo, biglietti, ricariche telefoniche, prodotti assicurativi), mentre in USA e Europa soprattutto prodotti (60% delle vendite online nel 2008, soprattutto abbigliamento, computer, auto)
    • Il 51% di tutte le vendite online del 2009 riguarda il turismo (con il 10% delle vendite totali del settore – in USA il 20% nel 2008)
    • Dopo il turismo, i prodotti più venduti online in Italia sono informatica e elettronica di consumo (9%), abbigliamento (4%), editoria, musica e audiovisivi (2%); gli altri settori sono trascurabili (dati 2008)
    • http://www.osservatori.net/ecommerce_b2c
    • http://www.tendenzeonline.info/news/pdf/489/6/ecommerce-b2c-immune-alla-crisi.html
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 12. Content: I portali
    • Siti che costituiscono porte di accesso a un gruppo consistente di risorse internet di vario tipo, spesso organizzate per canali tematici
    • Possono essere generalisti o verticali (“vortals”), e sono spesso personalizzabili sulla base delle singole esigenze (“ myPortal ”)
    • Hanno avuto un grande sviluppo alla fine degli anni ’90
    • http://en.wikipedia.org/wiki/Web_portal
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 13. Esempi
    • http://www.yahoo.com (dal 1994, http://en.wikipedia.org/wiki/Yahoo !, fra i primi 5 siti più visitati al mondo
    • I principali portali italiani oggi:
    • http://www.libero.it dal 1994 come Italia OnLine, acquisito da Infostrada, acquisita da Wind
    • http://www.virgilio.it (anche http://www.alice.it ) dal 1996, Gruppo Telecom Italia
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 14. www.yahoo.com 1999 R.Polillo - Ottobre 2010
  • 15. Enterprise portals
    • Il principale strumento di comunicazione interna ed esterna delle aziende
    • Verso l’interno (accesso riservato al personale dell’azienda):
      • Comunicazione interna
      • Front-end ai sistemi informativi aziendali
      • [Cooperazione e social networking]
    • Verso l’esterno :
      • Comunicazione esterna
      • [e-commerce, B2C e B2B]
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 16. Enterprise portals: l’evoluzione
    • Clienti
    • Investitori
    • Altre organizzazioni
    • Pubblico generico
    • … .
    • Fornitori
    • Distributori
    • Banche
    • … .
    R.Polillo - Ottobre 2010 Impresa Interno Esterno Partner
    • Dipendenti
    • Consulenti
    • Org. Sindacali
    EXTRA NET INTERNET INTRA NET
  • 17. Enterprise portals: l’evoluzione Intranet portal Internet portal Extranet portal
    • Clienti
    • Investitori
    • Altre organizzazioni
    • Pubblico generico
    • … .
    • Fornitori
    • Distributori
    • Banche
    • … .
    R.Polillo - Ottobre 2010 Impresa Interno Esterno Partner
    • Dipendenti
    • Consulenti
    • Org. Sindacali
    EXTRA NET INTERNET INTRA NET
  • 18. Enterprise portals: l’evoluzione Intranet portal Internet portal Extranet portal Enterprise Information Portal (EIP)
    • Clienti
    • Investitori
    • Altre organizzazioni
    • Pubblico generico
    • … .
    • Fornitori
    • Distributori
    • Banche
    • … .
    R.Polillo - Ottobre 2010 Impresa Interno Esterno Partner
    • Dipendenti
    • Consulenti
    • Org. Sindacali
    EXTRA NET INTERNET INTRA NET
  • 19. La “bolla” delle dot-com
    • Dot-com : un’azienda che realizza la maggior parte del suo business attaverso internet
    • Nella seconda metà degli anni ’90, a partire dallo straordinario lancio in borsa di Netscape, e per la grande disponibilità di venture capital, furono create numerosissime dot-com, con l’obiettivo di un rapido collocamento in borsa
    • Molte avevano un business model del tutto irrealistico
    • Ne seguì una “bolla” speculativa al Nasdaq, che culminò con il picco del 10 marzo 2000 (indice: 5132), e successivo crollo, (indice: 1114) con fallimenti a catena che paralizzarono le iniziative per diversi anni (nella Silicon Valley e in tutto il mondo)
    • http://en.wikipedia.org/wiki/Dot-com_bubble
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 20. La “bolla” delle dot-com Indice Nasdaq Composite al marzo 2008 (fonte: Wikipedia) 10 marzo 2000: 5049 9 ott 2002 : 1114 Google IPO 19 ago 2004 IPO Netscape 9 agosto 1995: Netscape all’IPO: Fondata 18 mesi prima Revenues 1995 all’IPO: 16 M$ Nessun profitto Valore aziendale all’IPO: 1 B$ R.Polillo - Ottobre 2010
  • 21. e poi… R.Polillo - Ottobre 2010
  • 22. Web 2.0: storia di un nome
    • Il termine “Web 2.0” è stato “lanciato” dalla prima O’Reilly Media Web 2.0 Conference (Ottobre 2004)
    • E’ uno slogan, che identifica un grande cambio di paradigma nel web
    • “ Web 2.0 is the business revolution in the computer industry caused by the move to the Internet as a platform, and an attempt to understand the rules for success on that new platform”
    • Tim O’Reilly
    • Vedi anche Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Web_2.0 http://en.wikipedia.org/wiki/Web_2.0
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 23. Da: Tim O’Reilly, What is Web 2.0 (2005) http://www.oreillynet.com/pub/a/oreilly/tim/news/2005/09/30/what-is-web-20.html R.Polillo - Ottobre 2010
  • 24. Web 2.0: caratteristiche
    • I siti Web 2.0 sono piattaforme che consentono una forte interazione tra utenti.
    • Gli utenti usufruiscono di servizi innovativi mediante potenti interfacce grafiche (RIA, Rich Internet Applications)
    • Questi servizi spesso possono essere composti fra loro con tecniche di mashuop
    • Gli utenti forniscono il valore aggiunto con l’ autoproduzione di contenuti   e la condivisione della conoscenza . In tal modo si sfrutta e si valorizza l’ intelligenza collettiva , vero motore del Web 2.0
    • I servizi offerti vengono aggiornati di continuo , in modo da correggere rapidamente gli errori e aggiungere nuove funzionalità non appena disponibili (questa caratteristica viene anche chiamata “perpetual beta”)  
    • Video in italiano (4’): http://www.ictv.it/file/full/8/web-20/
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 25. Web 2.0: caratteristiche (segue)
    • Dal punto di vista funzionale, ciò che caratterizza il web 2.0 è sostanzialmente la centralità ed il protagonismo dell'utente che da fruitore diviene sempre più un controllore dei propri dati e dei contenuti che naviga, facendosi stesso produttore di informazioni e, contemporaneamente, principale giudice di quanto prodotti da altri.
    • Tutte le grandi storie di successo del web 2.0 mostrano un vero e proprio ribaltamento dei paradigmi della comunicazione cui la generazione adulta era abituata. Dalla comunicazione &quot;da uno a molti&quot; si passa a quella &quot;da molti a molti&quot;.
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 26. Time Person of the Year, Natale 2006 R.Polillo - Ottobre 2010
  • 27. Top 5 sites (ottobre 2010) R.Polillo - Ottobre 2010
  • 28.
    • Agosto 2009
    • Google.com
    • Yahoo!
    • Facebook
    • Youtube
    • Windows live
    • Msn
    • Blogger.com
    • Wikipedia
    • Baidu 
(motore ricerca cinese)
    • Yahoo Giappone
    • myspace
    • Google India
    • Google Germania
    • Twitter
    • qq.com 
(social network cinese)
    Top sites (World) R.Polillo - Ottobre 2010 Dati da www.alexa.com Vedere la situazione aggiornata in: http://www.alexa.com/topsites (anche: by Country, by Category)
    • Agosto 2010
    • Google.com
    • Facebook
    • Youtube
    • Yahoo!
    • Windows live
    • Baidu.com
    • Wikipedia
    • Blogger.com
    • Msn
    • Twitter
    • Qq.com
    • Yahoo Giappone
    • Google India
    • Taobao.com (cina)
    • Amazon
    • Yahoo!
    • Msn
    • Google.com
    • eBay
    • Amazon
    • Microsoft.com
    • MySpace
    • Google.co.uk
    • Aol.com
    • Go.com
    2005
  • 29. Per statistiche sui siti Web
    • www.alexa.com
    • Informazioni statistiche sul traffico internet (Alexa toolbar). (Di amazon.com)
    • http://movers20.esnips.com/ Un utilissimo mashup che fornisce un semplice dashboard di interfaccia ai dati di Alexa, Quantcast e Google. (Link anche sul blog del corso)
    • www.quantcast.com
    • “… to measure and organize the world's internet audiences in real-time so advertisers can buy, sell and connect with those that matter most. Right now, Quantcast engages all 220 million U.S. Internet users, providing detailed audience profiles for the advertising marketplace to learn more about what consumers are doing online.” (non toolbar, ma attrezzaggio del sito monitorato)
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 30. Università degli Studi di Milano Bicocca Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione Corso di Design dell’Interazione Evoluzione del Web (II) Dal Web 1.0 al Web 2.0 Roberto Polillo Nuova edizione 2010-11
  • 31. Queste slides
    • Queste slides fanno parte del corso “Design dell’interazione: Interazione col Web”. Il sito del corso, con il materiale completo, si trova in www.corsow.wordpress.com . Data la rapida evoluzione della rete, il corso viene aggiornato ogni anno. Questa è la terza edizione. Su slideshare viene lasciato solo il materiale dell’edizione corrente e precedente.
    • Il presente materiale è pubblicato con licenza Creative Commons “Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo - 2.5 Italia”:
    • NOTA: Al materiale hanno contribuito in molti, studenti, amici e la rete. Ove possibile ne ho indicato la fonte; segnalatemi eventuali dimenticanze, sarò lieto di correggerle appena possibile. La prima edizione era basata su un corso tenuto da Carlo Vaccari all’Università di Camerino nel 2007. Ora probabilmente se ne sono perse le tracce. Il logo del corso è di Lara Ciccarelli
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 32. Sintesi della puntata precedente
    • Internet e il Web sono due cose diverse
    • Il Web nasce nel 90 per opera di Tim Berners Lee
    • La centralità del browser e la guerra dei browser
    • L’IPO di Netscape (1995) e la bolla delle dot.com
    • Web 1.0: le 3 C (connettività, commercio, contenuti)
    • Il crollo del Nasdaq (2000)
    • L’IPO di Google (2004) e il Web 2.0
    • Web 2.0: l’utente è protagonista
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 33. Web 2.0: Alcuni esempi
    • Ebay , dove ogni venditore e compratore ha una reputazione pubblica determinata dagli altri utenti a seconda dei propri comportamenti
    • Il Page Rank di Google, basato sul “giudizio” degli altri siti
    • I blog , dove la partecipazione sostituisce la comunicazione unidirezionale
    • Wikipedia , enciclopedia con voci decise e costruite dagli utenti
    • I social network sites , ( YouTube , Flickr , Myspace , Facebook ) che raccolgono ed organizzano contenuti forniti dagli utenti
    • Google Maps ( http://maps.google.com/ )dove gli utenti usano in maniera creativa dati standardizzati, dando vita a nuovi servizi
    • Trovate un ampio catalogo in http://www.technorati.it/siti-del-web20/ - http://www.allthingsweb2.com/
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 34. Per informazioni aggiornate
    • “ About us . Founded in 2005, Mashable is the top source for news in social and digital media, technology and web culture. With more than 30 million monthly pageviews, Mashable is the most prolific news site reporting breaking web news, providing analysis of trends, reviewing new Web sites and services, and offering social media resources and guides.”
    R.Polillo - Ottobre 2010 www.mashable.com
  • 35. Corporate sites: la presenza web tradizionale Sito web Visitatore R.Polillo – Ottobre 2010
  • 36. Corporate sites: la presenza web, oggi R.Polillo – Ottobre 2010 Sito web Blog Visitatore
  • 37. Tutti i siti sono collegati in un “sistema” Visitatore R.Polillo – Ottobre 2010 SOCIAL BUTTONS Sito web Blog
  • 38. Il visitatore può interagire Visitatore R.Polillo – Ottobre 2010 SOCIAL BUTTONS Sito web Blog
  • 39. Il visitatore come megafono Visitatore R.Polillo – Ottobre 2010 SOCIAL BUTTONS Sito web Blog Blog Sito web Presenza Web del visitatore
  • 40. Il visitatore come megafono Sito web Blog Blog Sito web Presenza Web del visitatore Visitatore R.Polillo – Ottobre 2010 SOCIAL BUTTONS SHARE BUTTONS Share buttons
  • 41. Marketing virale La rete dei nostri visitatori La rete degli amici dei nostri visitatori La rete degli…. R.Polillo – Ottobre 2010
  • 42. European corporate website ranking
    • Il ranking H&H (Hallwarsson & Halvarsson)
    • I migliori corporate website europei e italiani del 2009 secondo il ranking H&H: - http://www.webranking.nu/Results/Result-2009/Europe-500/ - http://www.webranking.nu/Results/Result-2009/Italy/
    • Esempi : www.telecomitalia.com (3°in Europa, guardare “Talk With Us”, nel menu)
    • www.eni.com (1° in Europa e in Italia, guardare “mobile”, in alto)
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 43.
    • E’ vero? Guardate, per esempio: http://blog.boxedart.com/inspiration/a-template-design-retrospective-2001-–-2010/
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 44. Il “mobile Web” R.Polillo - Ottobre 2010 Le piattaforme di accesso: WWW Mobile Web
  • 45. Apple iPhone
    • Da metà 2007
      • Multitouch
      • GPS
      • Accelerometro
      • Sensore di prossimità
      • Bussola
      • Camera
    • http://it.wikipedia.org/wiki/IPhone
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 46. Diffusione di iPhone R.Polillo - Ottobre 2010 Fonte: Apple, da http://it.wikipedia.org/wiki/IPhone
  • 47. iTunes (Apple) R.Polillo - Ottobre 2010 Da genn 2001, client gratuito
  • 48. iTunes Store & App Store
    • iTunes Store (da apr 2003): il più grande negozio di musica online
    • App Store (da lug 2008) : estensione di iTunes, per download applicazioni per iPhone, iPod Touch, iPad
      • 70% ricavi subito al produttore, 30% a Apple
      • Processo di approvazione breve
      • Dall’apertura a sett 2010: 250 K apps, 6,5 Mdi downloads
      • http://en.wikipedia.org/wiki/App_Store
    • http://en.wikipedia.org/wiki/App_Store
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 49. iTunes Store R.Polillo - Ottobre 2010 http://en.wikipedia.org/wiki/ITunes_Store
  • 50. Android R.Polillo - Ottobre 2010 http://www.google.com/mobile/
  • 51. Facebook Mobile R.Polillo - Ottobre 2010 www.m.Facebook.com
  • 52. Telefonia mobile nel mondo
    • Nel 2007:
    • 1 miliardo di cellulari venduti nel mondo (e “solo” 400 milioni di PC)
    • Nel 2009:
    • 90% della popolazione mondiale ha accesso a un telefono cellulare
    Fonte: Nazioni Unite R.Polillo - Ottobre 2010
  • 53. 4.1 miliardi di abbonati! 19% nel 2002 12% nel 2000 Quasi 1 persona su 4 R.Polillo - Ottobre 2010
  • 54. R.Polillo - Ottobre 2010
  • 55. Mobile internet oggi R.Polillo - Ottobre 2010 If all US Mobile Internet were condensed into one hour, how much time woould be spent in the most heavily used sectors Da http://mashable.com/2010/08/12/mobile-email/
  • 56. Mobile search
    • &quot;Alla fine, pensiamo che la maggior parte delle ricerche saranno effettuate dai telefonini e rappresenteranno la maggior parte del fatturato, ma la strada è ancora lunga“
    • Eric Schmidt, CEO Google
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 57. R.Polillo - Ottobre 2010 Convergenza: Stima dell’uso attuale dei social media su device mobili Vedi http://mashable.com/2010/08/24/the-state-of-the-geosocial-universe-infographic/ (agosto 2010)
  • 58. R.Polillo - Ottobre 2010 (Agosto 2010) … O NO?
  • 59. Variazione % del traffico internet R.Polillo - Ottobre 2010 Da Wired
  • 60. Ma… R.Polillo - Ottobre 2010 http://gizmodo.com/5614841/ web video
  • 61. Architettura di base del Web R.Polillo - Ottobre 2010 HTML HTTP
  • 62. Oppure? R.Polillo - Ottobre 2010 ? ? ? server
  • 63. “ Il paradigma 2.0”
    • La filosofia e gli strumenti del Web di oggi applicati a settori specifici
      • Learning 2.0
      • Health 2.0
      • Enterprise 2.0
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 64. Health 2.0 -Esempio: www.cure4kids.org
    • “ A global online medical education and collaboration network dedicated to the optimal treatment of children with catastrophic deseases”
    • Diretto a medici e infermieri
    • Seminari, articoli, oncopedia, gruppi, strumenti per la comunicazione di gruppo
    • International live online web conferences
  • 65.
  • 66. www.cure4kids.org: crescita Start: Oct 2002 Oggi: 23.000 utenti in 176 Paesi
  • 67. Enterprise 2.0
    • Il paradigma del Web 2.0 applicato all’impresa
    • In pratica, l’adozione di modelli organizzativi (supportati da opportune tecnologie) basati sul coinvolgimento diffuso, la collaborazione, la condivisione della conoscenza e lo sviluppo e valorizzazione di reti sociali interne ed esterne all’organizzazione
    • Video in italiano (3’): http://it.youtube.com/watch?v=DEmta6DugKg
    • http://it.wikipedia.org/wiki/Enterprise_2.0
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 68.
    • “ Il Web è più che un'innovazione tecnica. L'ho progettato perché avesse una ricaduta sociale, perché aiutasse le persone a collaborare, e non come giocattolo tecnologico. Il fine ultimo del web è migliorare la nostra esistenza reticolare nel mondo”
    • Tim Berners-Lee
    • http://www-128.ibm.com/developerworks/podcast/dwi/cm-int082206.txt
    R.Polillo - Ottobre 2010
  • 69. Evoluzione del Web: dal Web 1.0 al Web 2.0 LAVORO INDIVIDUALE
    • OBBLIGATORIO:
    • Prendi familiarità con:
    • www.yahoo.com (soprattutto le caratteristiche 2.0)
    • www.amazon.com
    • www.alexa.com
    • www.mashable.com
    • SUGGERITO:
    • Confronta www.libero.it , www.virgilio.it e www.it.yahoo.com (verificando il loro rank attuale fra i portali italiani) e scegli quello più adatto alle tue esigenze
    • E’ molto interessante analizzare la evoluzione di questi portali nel tempo, ad esempio usando la “wayback machine” di http://www.archive.org
    • Leggi l’articolo originale di Tim O’Reilly sull Web 2.0 in http://www.oreillynet.com/pub/a/oreilly/tim/news/2005/09/30/what-is-web-20.html
    R.Polillo - Ottobre 2010