Web in Relax: La rivoluzione dei Social Media: Facebook e Twitter, aspetti pratici a confronto
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Web in Relax: La rivoluzione dei Social Media: Facebook e Twitter, aspetti pratici a confronto

on

  • 587 views

I Social Media hanno modificato il nostro modo di comunicare, non sono una semplice moda. Sono una rivoluzione epocale nella quale, volenti o nolenti, siamo tutti immersi. Grazie ad alcuni dati e ...

I Social Media hanno modificato il nostro modo di comunicare, non sono una semplice moda. Sono una rivoluzione epocale nella quale, volenti o nolenti, siamo tutti immersi. Grazie ad alcuni dati e curiosità rifletteremo insieme su questi aspetti mettendo poi a confronto le principali caratteristiche dei Social Network più conosciuti.

Statistics

Views

Total Views
587
Views on SlideShare
583
Embed Views
4

Actions

Likes
2
Downloads
7
Comments
0

2 Embeds 4

https://twitter.com 3
http://zensocial.org 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial LicenseCC Attribution-NonCommercial License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Web in Relax: La rivoluzione dei Social Media: Facebook e Twitter, aspetti pratici a confronto Web in Relax: La rivoluzione dei Social Media: Facebook e Twitter, aspetti pratici a confronto Presentation Transcript

  • Be n v e n u t i !
  • Rosa GiuffrèCommunication Manager Blogger Vivo i Social,amo organizzare eventi e credo… anche nel mio #futurosemplice
  • futurosemplice è uno stile di vita positivo e propositivo futurosemplice.net è il Blog "easy future for complicated people" futurosemplice è un progettoDigital communications, events e Social media life View slide
  • Hashtag #WiRelax View slide
  • Programma 19.30 Presentazione dell’evento 19.40 "La rivoluzione dei Social Media: Facebook e Twitter, aspetti pratici a confronto" 20.00 "Chicche e approfondimenti Social:cosa si può fare con un account aziendale su Facebook e Twitter". (Tania Severini) 20.20 "Cowinning: dalle reti di pixel alle reti di donne e uomini che non hanno smesso di sognare« (Rachele Muzio) 20.40 Apericena
  • A me i social NON interessano! Mmmh… scommettiamo che ti faccio cambiare idea?
  • Riflettiamo su alcuni dati?Il 71% delle persone racconta di avere stretto amicizie nella propria città grazie ai Social Network
  • Non mi interessano i Social io uso il web… scrivo mail Nel college di Boston dal 2010 non viene fornitopiù un indirizzo e-mail alle matricole perché ormai considerato OBSOLETO!
  • Anni impiegati per raggiungere 50 milioni di utenti
  • Ma sì… i Social «sono cosa nuova» ho tutto il tempo per imparare! - Il film The Social Network è presentato nel 2010 - In Italia, prima MySpace e poi Facebook diventano fenomeni di massa a partire dalla fine del 2007 - Ma soprattutto… 12 12
  • Happy birthday to…-Twitter nasce nel 2006 (ha 7 anni)-Facebook nasce nel 2004 (ha 9 anni)-MySpace nel 2003 (chiuso e riaperto daJustin Timberlake a gennaio 2013 – ha «10» anni) 13 13
  • Concentriamoci su Facebook Se fosse un paese Facebooksarebbe il 3° più popolato al mondo.
  • Continuo a dare numeri? Ottobre 2012 Facebook ha raggiunto 1 miliardodi utenti attivi mensilmente(Ciò vuol dire che gli utenti iscritti sono sicuramente di più)600 milioni si sono connessialmeno una volta al mese da dispositivo mobile (dati Vincenzo Cosenza www.vincos.it)
  • …Facebook e l’Italia L’Italia si posiziona all’11° posto con quasi 22 milioni e mezzo di iscritti In Facebook (su un totale di circa 60 milioni) Per la prima volta gli utenti con età compresa tra i 36 e i 45 anni (4.504.980) hanno superato la fascia dei 19-24enni (4.344.100). (dati Vincenzo Cosenza www.vincos.it)
  • …sì ok, bei numeri, ancora non mi convinci. Perché io DEVO usare i Social? Ok, provo un’altra strada: se ti dicessi che grazie ai Social si creano concreteopportunità di lavoro? E chiti cerca verifica prima la tua presenza on-line?
  • Chi cerca (un lavoro) lo trova (sui social) I Social network sono usati per i contatti di lavoro dal 57% di utenti: 75% tutti i giorni 13% due tre volte a settimana 6% solo nel w-e 52% si appoggia a Facebook 31% a Linkedin (Repubblica – ricerca Ipsos Linkedin Novembre 2012)
  • Chi cerca (un lavoratore) lo trova (sui Social) Il selezionatore… Social 55% consulta regolarmente Linkedin recruting 24% consulta regolarmente Facebook 25% usa i social per definire un bacino di candidati più mirati 21% per allargare il bacino di utenza 17% per controllare quanto riportato nel curriculum vitae 31% valuta positivamente profili online curati e professionali 18% referenze e commenti postati da altre persone
  • Continuo a non essere convinto… io vivo nel REALE non nel VIRTUALEOk, allora facciamo un gioco:pensa a quest’ultimo minuto. Che informazioni haiassimilato in «real»…
  • Sai cos’è successo nel frattempo sui Social?• 684,478 contenuti condivisi su Facebook• più di 100.000 tweet inviati• 2.000.000 di query di ricerca fatte su Google• 48 ore di video caricati su Youtube• 47.000 applicazioni scaricate da App Store• 3.600 foto condivise su Instagram• 571 nuovi siti web creatiUn dato relativo all’e-commerce,si sono spesi 272 mila dollariper acquisti sul web
  • …ma non sono gli unici contenuti pubblicati dagli utenti nel web! Ci sono più di 200 milioni di Blog E ogni giorno ogni blogger pubblica commenti e crea tendenze Il 25% dei risultati di ricerche fatte sul web su marchi celebri RIGUARDA CONTENUTI GENERATI DAGLI STESSI UTENTI IN RETE …tutti i contenuti SONO IN RETE!
  • Il potere della comunicazione «Social» è riconosciuto da (tante) aziendePerché il 90% degli utenti si fida di recensioni date da altri utenti e solo il 14% si fida della pubblicità tradizionale! Venghino signori, il Sai cos’ho saputo? Che il mio prodotto è TOP prodotto X è più buono per questo motivo! L’effetto «passaparola/Consiglio» dei feedback!
  • NON sei ancora convinto…Ma non puoi non porre la tua attenzione a un mondo che ti sta attorno e che cambia… concretamente!
  • Sui Social si sta costruendo la nostra storia Nella prima benedizione Papa Francesco sottolinea che l’indulgenza «vale» anche per chi la riceve attraverso i nuovi media. Inoltre è il primo Habemus Papam via Twitter «Per quasi 40 minuti Twitter è stata la sola fonte informativa disponibile. La televisione dava altro, il sito dellAnsa non forniva nessuna notizia su quanto stava accadendo» «Enorme scossa di #terremoto ORA #modena #sanfelice. pare che le case siano ok, interni case distrutti. gente in strada», scrive su twitter alle 4,13 del mattino il blogger ed esperto di Web Gianluca Diegoli, neanche dieci minuti dopo la prima scossa
  • E i Social fanno paura! Internet oscurato in Siria: dalle 12.26 del 29 novembre 2012 in tutto il paese è stato interrotto laccesso al web. I due principali servizi di microblogging del Paese, Sina Weibo et Tencent QQ, hanno sospeso a partire dal 31 marzo 2012 la possibilità per gli utenti di “postare” dei commenti. Il Governo, ha bloccato Twitter, Facebook e Youtube.
  • …pensa a quanti contenuti, a quanteinformazioni ci sono in rete e girano liberante in crescita continua! ”Nessuno sa tutto, tutti sanno qualcosa, la conoscenza sta nell’umanità”
  • …sai perché ti devi interessare ai Social? Perché ciò che fa la differenza… Sei TU!
  • Da «Pronto Raffaella?»comunicazione mono-direzionale
  • a «mi twitta» @raffaella comunicazione bi-direzionale
  • …il potere è nelle tue mani! E spesso non sai nemmeno di averlo! Il click su un contenuto, il «mi piace» in facebook, indirizza inesorabilmentel’attenzione su quel contenuto, sia dei motori di ricerca sia del gestore di quella pagina… il web è MISURABILE!
  • Caro amico, io non ti devo convincere… TU ci sei dentro fino al collo!• Se sei un utente che vuole informarsi e approfondire le proprie passioni• Imprenditore che cerca nuovi supporti al proprio business• Persona in cerca di lavoro• Genitore che non può dire «è roba da giovani»… perché ha il dovere di preservare i figli• Se sei un anziano che vuole condivisione dei propri interessi….
  • Non puoi più far finta di nullaIl rischio è mettere la testa sotto terra e perdere preziose opportunità!
  • Facciamo ordine? SOCIAL SOCIAL MEDIA NETWORK “ Social media La «rete sociale»(da “medium”, che in latino concetto teorico usato significava “mezzo, per descrivere lestrumento”) come un modo per condividere contenuti relazioni tra individui, con un vasto pubblico gruppi e organizzazioni I primi concretamente sono dei software; i secondi sono una vera e propria struttura sociale. www.veronicagentili.com
  • Social Network in sintesi Piattaforma basata su nuovi Caratterizzata da 3 elementi media che consente di Uno spazio virtuale in cui• Gestire la propria rete costruire e presentare l’identità sociale• Gestire al propria La possibilità di creare una identita sociale lista di altri utenti (rete) con (descrizione e definizione). cui entrare in contatto La possibilità di analizzare le caratteristiche della propria rete (connessioni) (Boyd & Ellison, 2007) 35
  • La composizione della rete Nodo=utente Soggetti, Gruppi… Legami = Contatti Conoscenza, fiducia, incontri, amicizia, ecc. Tra: Amici, colleghi, Famiglia, vecchi amici, nuovi amici, amici degli amici, persone cheA B C condividono i miei interessi.
  • Occhio però: l’utilizzo dei Social èintuitivo, ma NON banali o semplice. Devi conoscerli! Così come per il mondo reale se la rete è fatta di utenti, esistono (purtroppo) pericoli Finalià business: non confondere la facilità con cui ti iscrivi o inizi a usare i social, con la facilità d’uso «strategico» (ricordati che ci metti la faccia!) 37
  • Facebook: elementi baseIl tipo di relazione: amiciIscrizione è possibile come: utente (poi puoi creare Pagina o gruppo)Condivisione verso gruppi specifici: Liste (consentono di condividere glielementi con gruppi di amici)Principio di condivisione: quello che pubblico è inserito nel flusso degliaggiornamenti dei miei amiciLa visibilità in rete degli elementi condivisi: ogni elemento si puòcondividere con> tutti, tutti gli amici e i loro amici, tutti i miei amici, listedi amici, singoli amiciQuello che inserisco chi lo vede? i miei amiciE io cosa vedo? Quello che pubblicano i miei amici, pagine e gruppi cheseguoGrafico sociale: A B C
  • Facebook domande varie…Limite parole nei post? non esiste limite alle paroleCosa pubblico? Testo, foto, Link esterni 8che possono essereanche programmati)Come attiro l’attenzione del mio amico? Con i «tag», quandoscrivi il suo nome su foto o testo, facebook lo riconosce e losegnala a luiE se non voglio essere taggato? Impara le impostazioni sullaprivacy e limita questa funzione!Posso solo scrivere post? No, esiste la chat e la videochatCome fa facebook ad aiutarmi a cercare amici? Puoi cercaretu per nome e cognome oppure (essendo molto intelligente)ti suggerisce amici secondo il principio di rete sociale
  • Twitter: elementi baseNome: cinguettioIl tipo di relazione: follower e followingIscrizione è possibile come: @utente + scelta del nome che può esserediversoCondivisione verso gruppi: nessunaPrincipio di condivisione: quello pubblico è inserito nel flusso dellepersone che mi seguono detta TL= time lineLa visibilità in rete degli elementi condivisi: profilo aperto>tutti vedonociò che pubblico. Chiuso> solo i follower vedono ciò che condividoQuello che inserisco chi lo vede? Chi mi segueE io cosa vedo? Quello che pubblicano le persone che seguoGrafico sociale: A B C
  • Twitter domande varie…Limite parole nei post? 140 caratteriCosa pubblico? Il Tweet. Testo, allego foto e Link (che contribuisce allalunghezza del tweet)Come attiro l’attenzione del mio amico? Nominandolo nel messaggio«Web in Relax è TOP, vero @webpersignore?»E se non voglio essere nominato? Non puoi, oppure crei un profilochiuso, ma i tuoi amici possono sempre chiamarti in causaPosso solo scrivere Tweet? SìE se voglio scrivere direttamente a un amico? Esiste il messaggio DM =direct message scrivi solo a lui (sempre con 140 caratteri)Come fa twitter ad aiutarmi a cercare amici? Puoi cercare per nome ecognome utente o usare l’hashtagCos’è l’hashtag? È questo simbolo # elemento base e strategico che mipermette la ricerca per parola chiave senza che io sia follower diqualcuno
  • Come posso strategicamente usare… Lascio la parola a Tania… che continuerà la serata con le sue «Chicche e approfondimenti Social»
  • …Grazie!
  • …vi aspetto in rete!