Programma  Crowdsourcing e la Open Innovation Analisi di casi di successo 5) Social Network Analisys & Organizational Netw...
Gli obiettivi della lezione 1 <ul><li>Condividere un quadro sulle sue più recenti evoluzioni di internet, sulle implicazio...
Scaletta della giornata <ul><li>Internet: che cosa è e come si è evoluto </li></ul><ul><li>Alcune idee, e qualche pregiudi...
Rosario Sica Sono esperto di sviluppo organizzativo e di community management. Sto lavorando con aziende e pubbliche ammin...
Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereoti...
Che cosa è oggi il Web Arpanet (1969) > Internet (1983) World Wide Web (agosto 1991) Vinton Gray Cerf ,  23 giugno   1943 ...
L’infrastruttura della rete continua a crescere http:// news.netcraft.com / archives /web_server_survey.html   <ul><li>4 m...
Crescono anche gli utenti http://www.internetworldstats.com/stats.htm
Ma soprattutto crescono i contenuti <ul><li>> 75 milioni di blog </li></ul><ul><li>120.000  nuovi blog al giorno, </li></u...
Focus sull’Italia <ul><li>32,190,658 Internet users </li></ul><ul><li>54.1% of the population  </li></ul><ul><li>(fonte: N...
Focus sull’Italia ( da dove accediamo alla rete) http:// gandalf.it /dati/dati3.htm
Al 32° posto per penetrazione!
Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereoti...
Pericoloso
Complicato
http://www.flickr.com/photos/mar00ned/229903286/
Isolamento
http://www.flickr.com/photos/feembrasil/463954170/
Virtuale
Pornografia
Strano
http://www.flickr.com/photos/naoh/30249606/
Pornografia Isolamento Complicato Pericoloso Virtuale Strano Inaffidabile Infantile
Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereoti...
TIME  December 1982
TIME  December 2006
Tecnologia e approccio insieme: il web 2.0 Numero di richieste di “web 2.0”  in Google negli ultimi due anni (al 04/2007) ...
Social media vs traditional media <ul><li>Traditional media </li></ul><ul><li>Hanno un limite quantitativo </li></ul><ul><...
Social media: gli utenti creano i contenuti, gli utenti sono il media  <ul><li>Social networking: </li></ul><ul><li>Aggreg...
I media a confronto Consumo mondiale dei media nel tempo libero (ore settimanali)  ITU Internet Report 2006
I social media superano  i media tradizionali vs.
I social media superano  i media tradizionali vs.
I social media superano  i media tradizionali vs.
I social media superano  i media tradizionali vs.
I social media Quali sono http://www.marketingcharts.com/ interactive /social-networkings-explosive-growth-to-plateau-in-f...
Social media: gli utenti creano i contenuti, gli utenti sono il media  <ul><li>Social neworking: </li></ul><ul><li>Aggrega...
Wikipedia: l’enciclopedia collettiva  <ul><li>www.wikipedia.org  nasce nel 2001 </li></ul><ul><li>E’ una enciclopedia onli...
Wikipedia
Blog
Delicious: classificare il web  in modo sociale <ul><li>del.icio.us  nasce nel 2003 </li></ul><ul><li>Archiviazione e gest...
Linkedin: social networking professionale <ul><li>www.linkedin.com : fondato 2003 </li></ul><ul><li>30 mil utenti registra...
Facebook: decine di milioni di amici <ul><li>www.facebook.com : Fondata nel 2004 dallo studente di Harvard Mark Zuckerberg...
Dati su social networking
Digg: produzione e classificazione di news <ul><li>Lanciato a novembre 2004 </li></ul><ul><li>Social bookmarking, syndicat...
YouTube: social broadcasting <ul><li>www.youtube.com : fondato nel 2004 </li></ul><ul><li>Acquistato da Google a fine 2006...
Flickr: sharing foto <ul><li>www.flickr.com : fondato in Canada nel 2003 </li></ul><ul><li>Acquistato da Yahoo a fine 2006...
RSS Feed <ul><li>RSS-Real Simple Syndication: standard (in XML) che descrive il contenuto di un blog (ma ormai anche di un...
RSS: uno strumento per la gestione delle fonti di informazione Canali podcast Community Siti Web Blog Wiki Motori di ricer...
Mushup: l’utente configura  la propria home page www.netvibes.com   www.google.it
Twitter Dati sul traffico da Alexia E’ un network e un servizio di micro- blog  che permette  agli utenti di mandare aggio...
Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereoti...
Visione di insieme/1 Che cosa è questo Web 2.0?
Visione di insieme
Digital (r)evolution
Modi di spiegare i social media/1
Modi di spiegare i social media/2 http://www.slideshare.net/ psambrakos / evolution-of-a-megaphone /1
Modi di spiegare i social media/3 Video da utilizzare http://www.youtube.com/ watch ?v=6gmP4nk0EOE
Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereoti...
1. The Web as a Platform What does it mean?  Data and applications will be available as a service  Examples  Google Docs, ...
2. The Architecture of Participation What does it mean?  Everyone can contribute. There’s a place for everything Examples:...
3. Harnessing Collective Intelligence What does it mean?  Critical mass of participation and 2-way communication transform...
4. The Long Tail Effect What does it mean?  From limited choices/mass market to limitless choices/niche markets through se...
5. Data is the next Intel Inside Data is the next Intel Inside   – Unique, hard-to-recreate user-produced data are source ...
Web 2.0 is not the technology <ul><li>Over a billion Internet users now   </li></ul><ul><li>Operations are a core competen...
Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereoti...
Disintermediazione/trasparenza
Intelligenza collettiva
I mercati come conversazioni <ul><li>I mercati sono  conversazioni . Internet permette delle conversazioni tra esseri uman...
Reputazione e marketing Non sei   quello   che  dici  di essere  ma  quello che  Google dice che  sei
Collaborazione di massa <ul><li>Un miliardo di persone nelle economie avanzate può avere tra i due e i sei miliardi di ore...
Nativi digitali <ul><li>In Italia: </li></ul><ul><li>58% Non Internet users(Refugees, knowing..) </li></ul><ul><li>13,5% L...
Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereoti...
Do People really Participate? YES Italy 2008 Europe 2008 vs
The Tenets Of Web 2.0 <ul><li>These trends taken as a whole mark the beginning of a fundamental shift in social and capita...
The Future of Web 2.0
Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereoti...
 
 
Il caso di  Stormhoek <ul><li>Piccolo produttore di vini del Sud Africa che dal maggio 2005 ha avviato un blog sui propri ...
Conversazioni nella Blogosfere per  Stormhoek
http://www.stormhoek.com
Difficoltà ad entrare nel nuovo paradigma <ul><li>Kryptonite inc. </li></ul><ul><li>Primavera 2004: il lucchetto difettoso...
Dell – La crisi come opportunità
Mosaico Arredamenti e l’effetto Streisand
Lego Ambassadors <ul><ul><li>I protagonisti </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Adulti appassionati di Lego per coltivare la pr...
Barack Obama: Campaign 2.0
Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereoti...
Elevator Pitch
Intranet Tools Intranet Mobile Phones VoIP Document  & Content Mng Call Conf Tele Presence
The Knowledge Challenge Knowledge Management  aims to elicit tacit knowledge, best practices, relevant experience from peo...
“ Enterprise 2.0  is the use of emergent social software platforms within companies, or between companies and their partne...
Platforms & Persistence
Emergence
SLATES – What Can I do? I can  produce new contents I can  attach labels to those contents I can  create and surf connecti...
Enterprise 2.0 Tools Enterprise Blogs and Wikis  Project Management  Team Collaboration  Enterprise Tagging  Enterprise Rs...
Not Examples of Enterprise 2.0 <ul><li>Wikipedia, YouTube, Flickr  are for individuals on the Web, not companies.   </li><...
Adoption Rates How many companies are embracing/going to embrace Enterprise 2.0? Source AIIM Enterprise 2.0: Agile, Emerge...
Business Value and Drivers Source AIIM Source Forrester Research
How to Reap the E2.0 Benefits <ul><li>It’s   change management </li></ul><ul><li>Focus on  business goals </li></ul><ul><l...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

social media & Web 2.0

1,265
-1

Published on

social media & Web 2.0

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,265
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • social media & Web 2.0

    1. 1. Programma Crowdsourcing e la Open Innovation Analisi di casi di successo 5) Social Network Analisys & Organizational Network Analisys Metodologie e Tools. Analisi di casi. 4) Dal 10/12/2008 al 29/01/2009 Tema della lezione 1) Che cos’è oggi il web. La crescita dei contenuti. La costruzione sociale della conoscenza. I Social Media. 2) Dalle Organizzazioni Top Down alle strutture a rete Come le aziende conversano con il mercato Analisi di casi 3) Il social Networking e la creazione delle Community Community Management. Le organizzazioni come conversazioni Il ruolo delle tecnologie per lo sviluppo delle community 6) Totale ore 24 Come il web 2.0 entra nell’Enterprise. Showcase delle tecnologie emergenti
    2. 2. Gli obiettivi della lezione 1 <ul><li>Condividere un quadro sulle sue più recenti evoluzioni di internet, sulle implicazioni sociali ed economiche </li></ul><ul><li>Presentare strumenti e casi applicativi, sia all’esterno che all’interno dell’organizzazione </li></ul><ul><li>Riflettere sulle forti discontinuità aperte dal Web 2.0 e sulle sue possibili applicazioni con un focus sulla Pubblica Amministrazione </li></ul>
    3. 3. Scaletta della giornata <ul><li>Internet: che cosa è e come si è evoluto </li></ul><ul><li>Alcune idee, e qualche pregiudizio, su Internet: di cosa abbiamo paura? </li></ul><ul><li>Che cosa sono i social media </li></ul><ul><li>Web 2.0 e nuovi comportamenti </li></ul><ul><li>Casi </li></ul><ul><li>Dal Web 2.0 all’Enterprise 2.0 </li></ul><ul><li>Il Web 2.0 e noi: quali prospettive? </li></ul>
    4. 4. Rosario Sica Sono esperto di sviluppo organizzativo e di community management. Sto lavorando con aziende e pubbliche amministrazioni per migliorare i processi e i servizi aumentando la collaborazione. Collaboro con Università italiane e straniere sui temi dell’E.20 Profilo linkedin: http://www.linkedin.com/in/rosariosica Skype: rosariosica Mail: [email_address] Web: www.open-knowledge.it
    5. 5. Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereotipi: il Web fa un po’ paura? </li></ul><ul><li>Il Web 2.0 e i social media: quali sono e come funzionano </li></ul><ul><li>Visione di insieme: un nuovo paradigma sociale ed economico </li></ul><ul><li>Caratteristiche del nuovo paradigma: i pilastri </li></ul><ul><li>Che cosa cambia per i nostri mestieri e per le organizzazioni </li></ul><ul><li>Perché prestare attenzione al Web 2.0 </li></ul><ul><li>Casi di interesse </li></ul><ul><li>Dal Web 2.0 all’Enterprise 2.0: i social media nelle organizzazioni </li></ul>
    6. 6. Che cosa è oggi il Web Arpanet (1969) > Internet (1983) World Wide Web (agosto 1991) Vinton Gray Cerf , 23 giugno 1943 TimJohn Berners-Lee, 8 June 1955
    7. 7. L’infrastruttura della rete continua a crescere http:// news.netcraft.com / archives /web_server_survey.html <ul><li>4 milioni di nuovi siti ogni mese </li></ul>
    8. 8. Crescono anche gli utenti http://www.internetworldstats.com/stats.htm
    9. 9.
    10. 10. Ma soprattutto crescono i contenuti <ul><li>> 75 milioni di blog </li></ul><ul><li>120.000 nuovi blog al giorno, </li></ul><ul><li>1.5M di post al giorno </li></ul><ul><li>Engadget più letto di Business Week e del Wall Street Journal </li></ul><ul><li>La lingua più parlata è il giapponese (34%) non l’inglese (33%). L’Italia è al 4 posto (3%) </li></ul>http:// technorati.com /weblog/2007/04/328.html
    11. 11. Focus sull’Italia <ul><li>32,190,658 Internet users </li></ul><ul><li>54.1% of the population </li></ul><ul><li>(fonte: Nielsen Net//Ratings; 07/2008) </li></ul>
    12. 12.
    13. 13. Focus sull’Italia ( da dove accediamo alla rete) http:// gandalf.it /dati/dati3.htm
    14. 14. Al 32° posto per penetrazione!
    15. 15. Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereotipi: il Web fa un po’ paura? </li></ul><ul><li>Il Web 2.0 e i social media: quali sono e come funzionano </li></ul><ul><li>Visione di insieme: un nuovo paradigma sociale ed economico </li></ul><ul><li>Caratteristiche del nuovo paradigma: i pilastri </li></ul><ul><li>Che cosa cambia per i nostri mestieri e per le organizzazioni </li></ul><ul><li>Perché prestare attenzione al Web 2.0 </li></ul><ul><li>Casi di interesse </li></ul><ul><li>Dal Web 2.0 all’Enterprise 2.0: i social media nelle organizzazioni </li></ul>
    16. 16. Pericoloso
    17. 17.
    18. 18. Complicato
    19. 19. http://www.flickr.com/photos/mar00ned/229903286/
    20. 20. Isolamento
    21. 21. http://www.flickr.com/photos/feembrasil/463954170/
    22. 22.
    23. 23. Virtuale
    24. 24.
    25. 25. Pornografia
    26. 26.
    27. 27. Strano
    28. 28. http://www.flickr.com/photos/naoh/30249606/
    29. 29. Pornografia Isolamento Complicato Pericoloso Virtuale Strano Inaffidabile Infantile
    30. 30. Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereotipi: il Web fa un po’ paura? </li></ul><ul><li>Il Web 2.0 e i social media: quali sono e come funzionano </li></ul><ul><li>Visione di insieme: un nuovo paradigma sociale ed economico </li></ul><ul><li>Caratteristiche del nuovo paradigma: i pilastri </li></ul><ul><li>Che cosa cambia per i nostri mestieri e per le organizzazioni </li></ul><ul><li>Perché prestare attenzione al Web 2.0 </li></ul><ul><li>Casi di interesse </li></ul><ul><li>Dal Web 2.0 all’Enterprise 2.0: i social media nelle organizzazioni </li></ul>
    31. 31. TIME December 1982
    32. 32. TIME December 2006
    33. 33. Tecnologia e approccio insieme: il web 2.0 Numero di richieste di “web 2.0” in Google negli ultimi due anni (al 04/2007) Il termine è stato inventato in una conferenza il 30/9/2005 Tim O ' Reilly Classifica dei 250 siti Web 2.0 più popolari www.web2logo.com
    34. 34. Social media vs traditional media <ul><li>Traditional media </li></ul><ul><li>Hanno un limite quantitativo </li></ul><ul><li>Gli utenti sono spettatori </li></ul><ul><li>Il canale è il messaggio </li></ul><ul><li>Social media </li></ul><ul><li>Non hanno un limite di pagine o di ore </li></ul><ul><li>Gli utenti sono gli autori </li></ul><ul><li>Il messaggio è indipendente dal canale </li></ul>
    35. 35. Social media: gli utenti creano i contenuti, gli utenti sono il media <ul><li>Social networking: </li></ul><ul><li>Aggregatori: </li></ul><ul><li>User-generated-content: </li></ul><ul><li>Presence: </li></ul><ul><li>Tagging: </li></ul>http://www.alexa.com/
    36. 36. I media a confronto Consumo mondiale dei media nel tempo libero (ore settimanali) ITU Internet Report 2006
    37. 37. I social media superano i media tradizionali vs.
    38. 38. I social media superano i media tradizionali vs.
    39. 39. I social media superano i media tradizionali vs.
    40. 40. I social media superano i media tradizionali vs.
    41. 41. I social media Quali sono http://www.marketingcharts.com/ interactive /social-networkings-explosive-growth-to-plateau-in-five-years-2102/
    42. 42. Social media: gli utenti creano i contenuti, gli utenti sono il media <ul><li>Social neworking: </li></ul><ul><li>Aggregatori: </li></ul><ul><li>User-generated-content: </li></ul><ul><li>Presence: </li></ul><ul><li>Tagging: </li></ul>http://www.alexa.com/
    43. 43. Wikipedia: l’enciclopedia collettiva <ul><li>www.wikipedia.org nasce nel 2001 </li></ul><ul><li>E’ una enciclopedia online gestita in modo collaborativo e volontaristico: ogni lettore può scrivere e correggerne il contenuto </li></ul><ul><li>E’ pubblicata in oltre 200 lingue; le più diffuse sono (in ordine di dimensione) Inglese, Tedesco, Francese, Polacco, Giapponese, Olandese, Italiano </li></ul><ul><li>Ha complessivamente 15,3 milioni di voci (+107%) (oltre 300.000 in italiano; + 80%) </li></ul><ul><li>8 milioni di utenti registrati, 175,4 milioni di modifiche alle pagine </li></ul>Numero di articoli, 2001-2006 [Fonte: Wikipedia]
    44. 44. Wikipedia
    45. 45. Blog
    46. 46. Delicious: classificare il web in modo sociale <ul><li>del.icio.us nasce nel 2003 </li></ul><ul><li>Archiviazione e gestione dei propri Preferiti, con attribuzione di Tag/parole chiave </li></ul><ul><li>Sistema di classificazione e reperimento di risorse sulla rete attraverso il modello delle Folksnomy </li></ul>
    47. 47. Linkedin: social networking professionale <ul><li>www.linkedin.com : fondato 2003 </li></ul><ul><li>30 mil utenti registrati; 400 milioni di pagine viste al giorno </li></ul><ul><li>Finanziato nel 2006 da Sequoia, lo stesso Venture capitalist di Google </li></ul><ul><li>Basato sulla teoria dei “Sei gradi di separatezza” </li></ul>
    48. 48. Facebook: decine di milioni di amici <ul><li>www.facebook.com : Fondata nel 2004 dallo studente di Harvard Mark Zuckerberg </li></ul><ul><li>2007 Microsoft offre Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal , SEATTLE, 25 ottobre (Reuters) - Microsoft ha sconfitto Google nella battaglia per investire nel sito Internet di socializzazione Facebook, accettando di pagare 240 milioni di dollari per l'1,6% di azioni dell'ultimo fenomeno del web </li></ul>Kevin Johnson di Microsoft ha detto che la quotazione di 15 miliardi di dollari per Facebook è basata sulla previsione che il sito raggiunga i 300 milioni di utenti , che potranno quindi essere raggiunti da pubblicità mirata.
    49. 49. Dati su social networking
    50. 50. Digg: produzione e classificazione di news <ul><li>Lanciato a novembre 2004 </li></ul><ul><li>Social bookmarking, syndication e folksonomy in modalità partecipativa: la community crea e classifica notizie/bookmark e ne determina la rilevanza </li></ul>Dati sul traffico da Alexia
    51. 51.
    52. 52. YouTube: social broadcasting <ul><li>www.youtube.com : fondato nel 2004 </li></ul><ul><li>Acquistato da Google a fine 2006 per 1,6 billion $ </li></ul><ul><li>La community determina la popolarità dei contributi creati dagli utenti </li></ul><ul><li>120 milioni di utenti registrati </li></ul>Dati sul traffico da Alexia
    53. 53. Flickr: sharing foto <ul><li>www.flickr.com : fondato in Canada nel 2003 </li></ul><ul><li>Acquistato da Yahoo a fine 2006 </li></ul><ul><li>6 milioni di iscritti </li></ul>Dati sul traffico da Alexia
    54. 54. RSS Feed <ul><li>RSS-Real Simple Syndication: standard (in XML) che descrive il contenuto di un blog (ma ormai anche di un sito, di un motore di ricerca, di un podcast, di un groupware…) </li></ul><ul><li>Viene utilizzato da software “client” (denominati Aggregatori o RSS/Feed reader) per notificare gli aggiornamenti che avvengono nel contenuto a cui ci si è iscritti </li></ul>
    55. 55. RSS: uno strumento per la gestione delle fonti di informazione Canali podcast Community Siti Web Blog Wiki Motori di ricerca Business intelligence Supporto professionale Enciclopedia aziendale/ basi di conoscenza Canali tematici Siti di clienti e partner
    56. 56. Mushup: l’utente configura la propria home page www.netvibes.com www.google.it
    57. 57. Twitter Dati sul traffico da Alexia E’ un network e un servizio di micro- blog che permette agli utenti di mandare aggiornamenti (messaggi di testo, lunghi non più di 140 caratteri) via SMS , email, Twitter è stato creato nel Marzo 2006 da una società di San Francisco,
    58. 58. Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereotipi: il Web fa un po’ paura? </li></ul><ul><li>Il Web 2.0 e i social media: quali sono e come funzionano </li></ul><ul><li>Visione di insieme: un nuovo paradigma sociale ed economico </li></ul><ul><li>Caratteristiche del nuovo paradigma: i pilastri </li></ul><ul><li>Che cosa cambia per i nostri mestieri e per le organizzazioni </li></ul><ul><li>Perché prestare attenzione al Web 2.0 </li></ul><ul><li>Casi di interesse </li></ul><ul><li>Dal Web 2.0 all’Enterprise 2.0: i social media nelle organizzazioni </li></ul>
    59. 59. Visione di insieme/1 Che cosa è questo Web 2.0?
    60. 60. Visione di insieme
    61. 61. Digital (r)evolution
    62. 62. Modi di spiegare i social media/1
    63. 63. Modi di spiegare i social media/2 http://www.slideshare.net/ psambrakos / evolution-of-a-megaphone /1
    64. 64. Modi di spiegare i social media/3 Video da utilizzare http://www.youtube.com/ watch ?v=6gmP4nk0EOE
    65. 65. Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereotipi: il Web fa un po’ paura? </li></ul><ul><li>Il Web 2.0 e i social media: quali sono e come funzionano </li></ul><ul><li>Visione di insieme: un nuovo paradigma sociale ed economico </li></ul><ul><li>Caratteristiche del nuovo paradigma: i pilastri del web 2.0 </li></ul><ul><li>Che cosa cambia per i nostri mestieri e per le organizzazioni </li></ul><ul><li>Perché prestare attenzione al Web 2.0 </li></ul><ul><li>Casi di interesse (di chi non l’ha fatto) </li></ul><ul><li>Dal Web 2.0 all’Enterprise 2.0: i social media nelle organizzazioni </li></ul>
    66. 66. 1. The Web as a Platform What does it mean? Data and applications will be available as a service Examples Google Docs, Google Maps
    67. 67. 2. The Architecture of Participation What does it mean? Everyone can contribute. There’s a place for everything Examples: Youtube, Flickr, del.icio.us
    68. 68. 3. Harnessing Collective Intelligence What does it mean? Critical mass of participation and 2-way communication transform users in content filters and findability enabler Example: Amazon, Wikipedia
    69. 69. 4. The Long Tail Effect What does it mean? From limited choices/mass market to limitless choices/niche markets through self service, filtering and aggregation Example: Amazon, NetFlix, Google
    70. 70. 5. Data is the next Intel Inside Data is the next Intel Inside – Unique, hard-to-recreate user-produced data are source of competitive advantage not just function Examples: YouTube, eBay, Linkedin, NAVTEQ, Amazon
    71. 71. Web 2.0 is not the technology <ul><li>Over a billion Internet users now </li></ul><ul><li>Operations are a core competence </li></ul><ul><li>Many of these users have become profoundly Web-fluent </li></ul><ul><li>Power and control is shifting to the new creators   </li></ul><ul><li>Powerful practices becoming widespread in Web site design </li></ul>
    72. 72. Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereotipi: il Web fa un po’ paura? </li></ul><ul><li>Il Web 2.0 e i social media: quali sono e come funzionano </li></ul><ul><li>Visione di insieme: un nuovo paradigma sociale ed economico </li></ul><ul><li>Caratteristiche del nuovo paradigma: i pilastri del web 2.0 </li></ul><ul><li>Che cosa cambia per i nostri mestieri e per le organizzazioni </li></ul><ul><li>Perché prestare attenzione al Web 2.0 </li></ul><ul><li>Casi di interesse (di chi non l’ha fatto) </li></ul><ul><li>Dal Web 2.0 all’Enterprise 2.0: i social media nelle organizzazioni </li></ul>
    73. 73. Disintermediazione/trasparenza
    74. 74. Intelligenza collettiva
    75. 75. I mercati come conversazioni <ul><li>I mercati sono conversazioni . Internet permette delle conversazioni tra esseri umani che erano semplicemente impossibili nell’era dei mass-media </li></ul><ul><li>I mercati diventano più informati, più intelligenti e più esigenti. Attraverso le conversazioni sviluppano una conoscenza dei prodotti e dei servizi spesso superiore a quella delle aziende che li producono o li commercializzano </li></ul><ul><li>Le interconnessioni rompono le gerarchie , i clienti (ma anche i dipendenti) si parlano in un modo nuovo </li></ul>
    76. 76. Reputazione e marketing Non sei quello che dici di essere ma quello che Google dice che sei
    77. 77. Collaborazione di massa <ul><li>Un miliardo di persone nelle economie avanzate può avere tra i due e i sei miliardi di ore di tempo libero al giorno </li></ul><ul><li>Se prendessimo le 80.000 persone impiegate da Microsoft nel mondo, assumendo che ognuna lavori quaranta ore alla settimana senza vacanze o malattie… </li></ul><ul><li>...servirebbero tra dodici e trenta anni per eguagliare la quantità di tempo libero che un miliardo di persone hanno ogni giorno! </li></ul>
    78. 78. Nativi digitali <ul><li>In Italia: </li></ul><ul><li>58% Non Internet users(Refugees, knowing..) </li></ul><ul><li>13,5% Laggards(Voyeurs..) </li></ul><ul><li>20,5% Followers(Voyeurs/Immigrants) </li></ul><ul><li>7,25% Advanced users(Natives) </li></ul><ul><li>[Citato in Pettenati, Università di Firenze, 03/2007] </li></ul>
    79. 79. Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereotipi: il Web fa un po’ paura? </li></ul><ul><li>Il Web 2.0 e i social media: quali sono e come funzionano </li></ul><ul><li>Visione di insieme: un nuovo paradigma sociale ed economico </li></ul><ul><li>Caratteristiche del nuovo paradigma: i pilastri del web 2.0 </li></ul><ul><li>Che cosa cambia per i nostri mestieri e per le organizzazioni </li></ul><ul><li>Perché prestare attenzione al Web 2.0 </li></ul><ul><li>Casi di interesse </li></ul><ul><li>Dal Web 2.0 all’Enterprise 2.0: i social media nelle organizzazioni </li></ul>
    80. 80. Do People really Participate? YES Italy 2008 Europe 2008 vs
    81. 81. The Tenets Of Web 2.0 <ul><li>These trends taken as a whole mark the beginning of a fundamental shift in social and capitalistic behavior. </li></ul><ul><li>Three tenets will define Web 2.0: </li></ul><ul><ul><li>Innovation will shift from top-down bottom-up; </li></ul></ul><ul><ul><li>Value will shift from ownership to experience; </li></ul></ul><ul><ul><li>Power will shift from institutions to communities </li></ul></ul>
    82. 82. The Future of Web 2.0
    83. 83. Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereotipi: il Web fa un po’ paura? </li></ul><ul><li>Il Web 2.0 e i social media: quali sono e come funzionano </li></ul><ul><li>Visione di insieme: un nuovo paradigma sociale ed economico </li></ul><ul><li>Caratteristiche del nuovo paradigma: i pilastri del web 2.0 </li></ul><ul><li>Che cosa cambia per i nostri mestieri e per le organizzazioni </li></ul><ul><li>Perché prestare attenzione al Web 2.0 </li></ul><ul><li>Casi di interesse </li></ul><ul><li>Dal Web 2.0 all’Enterprise 2.0: i social media nelle organizzazioni </li></ul>
    84. 86. Il caso di Stormhoek <ul><li>Piccolo produttore di vini del Sud Africa che dal maggio 2005 ha avviato un blog sui propri prodotti sotto la guida del blogger inglese Hugh MacLeod </li></ul><ul><li>In tre anni di attività ha decuplicato le vendite </li></ul><ul><li>Lancio verso i principali bogger al mondo del prodotto con l’invito a “parlarne” se è gradito oppure no </li></ul><ul><li>305 blog post </li></ul><ul><li>È passato da 1 a 10 Milioni di dollari di fatturato </li></ul>
    85. 87. Conversazioni nella Blogosfere per Stormhoek
    86. 88. http://www.stormhoek.com
    87. 89. Difficoltà ad entrare nel nuovo paradigma <ul><li>Kryptonite inc. </li></ul><ul><li>Primavera 2004: il lucchetto difettoso si apre con una penna a sfera </li></ul><ul><li>Tempesta nella Blogosfera: il video viene visto 1,8 milioni di volte </li></ul><ul><li>L’azienda tace </li></ul><ul><li>400.000 lucchetti sostituiti in 21 paesi </li></ul><ul><li>Da aprile 2007 un blog pubblico </li></ul>
    88. 90. Dell – La crisi come opportunità
    89. 91. Mosaico Arredamenti e l’effetto Streisand
    90. 92. Lego Ambassadors <ul><ul><li>I protagonisti </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Adulti appassionati di Lego per coltivare la propria creatività </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Il 5-10% vendite ($50M) </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>> 4000$/anno (es. Imperial Star Destroyer) </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Foto, articoli sui blog, discussioni, idee, progetti </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Il Programma degli Ambassadors </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Collegare gli AFOLs, ascoltarli e vendere </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>25 Ambasciatori selezionati tra gli AFOLs più attivi ed entusiasti </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Diffondono notizie ed informazioni esclusive alla loro comunità, raccolgono suggerimenti e desiderata per l’azienda </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Pagati in kit Lego </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>I Vantaggi </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Modo economico promuovere azienda e prodotti </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Incremento vendite per $750K/anno </li></ul></ul></ul>
    91. 93. Barack Obama: Campaign 2.0
    92. 94. Agenda della giornata <ul><li>Che cosa è oggi il Web: scenario e qualche dato </li></ul><ul><li>Idee, pregiudizi, stereotipi: il Web fa un po’ paura? </li></ul><ul><li>Il Web 2.0 e i social media: quali sono e come funzionano </li></ul><ul><li>Visione di insieme: un nuovo paradigma sociale ed economico </li></ul><ul><li>Caratteristiche del nuovo paradigma: i pilastri del web 2.0 </li></ul><ul><li>Che cosa cambia per i nostri mestieri e per le organizzazioni </li></ul><ul><li>Perché prestare attenzione al Web 2.0 </li></ul><ul><li>Casi di interesse </li></ul><ul><li>Dal Web 2.0 all’Enterprise 2.0: i social media nelle organizzazioni </li></ul>
    93. 95. Elevator Pitch
    94. 96. Intranet Tools Intranet Mobile Phones VoIP Document & Content Mng Call Conf Tele Presence
    95. 97. The Knowledge Challenge Knowledge Management aims to elicit tacit knowledge, best practices, relevant experience from people throughout a company and make this information widely available <ul><li>Knowing what we know to work better (HBS 2005) </li></ul><ul><ul><li>All knowledge workers use email </li></ul></ul><ul><ul><li>21% overwhelmed </li></ul></ul><ul><ul><li>15% diminishes productivity </li></ul></ul><ul><ul><li>26% overused </li></ul></ul><ul><ul><li>Only 44% finds documents inside the intranet </li></ul></ul><ul><li>The burden on the information worker intensifies while productivity suffers (IDC 2006) </li></ul><ul><ul><li>24% time spent searching for and analyzing information </li></ul></ul><ul><ul><li>$5.7M/year spent reformatting information between different applications (1k knowledge workers) </li></ul></ul>
    96. 98. “ Enterprise 2.0 is the use of emergent social software platforms within companies, or between companies and their partners or customers” (Andrew McAfee) Enterprise 2.0 Definition ?
    97. 99. Platforms & Persistence
    98. 100. Emergence
    99. 101. SLATES – What Can I do? I can produce new contents I can attach labels to those contents I can create and surf connections I can find I can discover new things through other people like me I can be updated without even looking
    100. 102. Enterprise 2.0 Tools Enterprise Blogs and Wikis Project Management Team Collaboration Enterprise Tagging Enterprise Rss Widgets & Mashups Social Networks Enterprise 2.0 Suites
    101. 103. Not Examples of Enterprise 2.0 <ul><li>Wikipedia, YouTube, Flickr are for individuals on the Web, not companies.   </li></ul><ul><li>Most corporate Intranets today as they're not emergent. </li></ul><ul><li>Groupware and information portals don't facilitate emergence and are less freeform than the Web 2.0 technologies </li></ul><ul><li>Email and instant messaging , because transmissions aren't globally visible or persistent. </li></ul>
    102. 104. Adoption Rates How many companies are embracing/going to embrace Enterprise 2.0? Source AIIM Enterprise 2.0: Agile, Emergent & Integrated
    103. 105. Business Value and Drivers Source AIIM Source Forrester Research
    104. 106. How to Reap the E2.0 Benefits <ul><li>It’s change management </li></ul><ul><li>Focus on business goals </li></ul><ul><li>Ask real people what they need and co-design with them </li></ul><ul><li>Start small and nurture a living community </li></ul><ul><li>Bring the informal value back to the formal organization </li></ul>Source OpenKnowledge
    1. A particular slide catching your eye?

      Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

    ×