Innovare con grinta

1,329 views

Published on

Quando la parola d’ordine è innovazione, provi frustrazione o entusiasmo? Hai le idee chiare da dove cominciare? Analizzeremo insieme aziende che hanno innovato con successo, per trovare gli elementi in comune con cui tu potrai uscire dalla status-quo e portarti a casa le “carte” per la tua innovazione.
Relatore: Mario Picchio, CEO Roland DG Mid Europe

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,329
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
142
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Innovare con grinta

  1. 1. Milano Ottobre 2010 Mario PicchioRoland DG Mid Europe Reed Exhibitions Milano Ottobre 2010 Roland DG Mid Europe Reed Exhibitions INNOVARE CON GRINTA Mario Picchio Roland DG Mid Europe
  2. 2. Milano Ottobre 2010 Mario PicchioRoland DG Mid Europe Reed Exhibitions Source: “Chi ha spostato il mio formaggio“ di Spencer Johnson Ridolino
  3. 3. Milano Ottobre 2010 Mario PicchioRoland DG Mid Europe Reed Exhibitions 10 Motivi per non farlo 1) Non ho abbastanza tempo – Il tempo Extra, come il danaro, raramente si materializza nell’aria. – Dobbiamo lavorare per crearci il tempo. – Essere Pro-attivi riorganizzare le ns priorità ed includere il tempo che ci serve. 2) Ho paura della concorrenza – Il fatto che qualcuno faccia qualcosa di simile nel Vs spazio non è un motivo per lasciar perdere. – La concorrenza valida le VS idee creando una categoria. – Accende il fuoco sotto il Vostro Sedere. 3) Non è il momento giusto per farlo – Occasionalmente questa scusa ha il merito di essere in realtà valida. 4) Devo pagare i conti – Fred Wilson è diventato famoso per aver detto “Le tre più pericolose dipendenze sono eroina, carboidrati e lo stipendio mensile”. – Una volta raggiunto un briciolo di successo e stabilità, faremo di tutto per tenerlo stretto. 5) Innanzitutto devo pianificare bene – Frans Johansson imprenditore disse “ Gli umani non sono bravi a predire quali idee avranno successo” – Ogni principale ed importante innovazione è stata preceduta da una serie di esecuzioni fallite e/o maldestre. – Morale della Storia? Spendere più tempo a fare e meno a pianificare. Abbattere lo Status Quo
  4. 4. Milano Ottobre 2010 Mario PicchioRoland DG Mid Europe Reed Exhibitions 10 Motivi per non farlo 6) Ho paura di fallire – Se spingiamo realmente noi stessi, falliremo molto più che avere successo. Ma questo è il modo in cui noi accumuliamo esperienza. – Il più grande insuccesso è non rischiare mai un insuccesso. – Henry Ford disse “ l’Insuccesso è l’opportunità per ricominciare in maniera più intelligente” . 7) L’idea non è ancora perfetta – Charls Darwin ha speso 20 anni per sviluppare la sua teoria sulla evoluzione naturale e stava scrivendo un Tomo. – Nel 1958 pubblicò il suo famoso compendio Sull’origine della Specie abbandonando il progetto di scrivere un Tomo , solo perché il naturalista Alfred Russel Wallce gli scrisse una lettera dove sintetizzava concetti simili alla sua teoria. – A volte è meglio lanciare un progetto prima che sia “perfetto”. 8) Devo fare ricerche di mercato – La lampadina elettrica, la doppia elica del DNA l’Aereo, nessuna di queste ha avuto al suo inizio il sostegno delle masse. – Apple non fa ricerche di mercato 9) Non riesco a sconfiggere l’inerzia – Una volta che siete seduti immobili, una volta che siete nella Vostra zona di confort, la cosa più facile da fare è rimanere lì. – Andy Swan imprenditore , uno degli errori più comuni quando si inizia un progetto è “fissare obbiettivi elevati partendo da un inizio riposante”. 10) Non sono ispirato – L’ispirazione viene dall’azione, non da altre cose intorno – Solamente dopo che avete iniziato a fare le cose , è allora che arriva la motivazione che Vi aiuta a continuare a fare. Abbattere lo Status Quo
  5. 5. Milano Ottobre 2010 Mario PicchioRoland DG Mid Europe Reed Exhibitions PROCESSI Bassi 0-20 Alti 21-40 VALORI Alti 21-40 Bassi 0 - 20 Posizionamento aziendale •La Turchese , cosa fare per INNOVARE •Sviluppare creatività •C’e possibilità all’interno del’azienda? •Debbo attingere a risorse/aziende esterne? •Tornate a parlare con i clienti •Io ho il tempo di farlo? •C’è qualcuno che può farlo per me in azienda? •Migliorare i rapporti di relazione con il tuo staff e con i tuoi clienti •Io ho il carattere e tempo per fare questo? •Ho all’interno dell’azienda chi lo fa per me? •La Gialla , cosa fare per INNOVARE •Cercatevi delle persone strutturate •Hai qualche dipendente con mentalità strutturata da crescere? •Debbo attingere a persone/aziende esterne? •Riorganizzate la Vs azienda •Ho la capacità/tempo di riorganizzare •Hai un venditore capace di vendere il nuovo prodotto? •Hai Verificato se stai offrendo il valore richiesto? •Ricordati che l’IT fa la differenza •MOLTO DIFFICILE INNOVARE •Non avete mai investito in azienda •Si presume che avete liquidità •Dovete comprare L’innovazione •SIETE PRONTI PER INNOVARE •Avete le giuste persone e la giusta struttura •Liberate le risorse da dove non c’è valore •Esecitatevi, Esercitatevi, Esercitatevi……… •Vivete l’insuccesso come apprendimento
  6. 6. Milano Ottobre 2010 Mario PicchioRoland DG Mid Europe Reed Exhibitions Test dell’innovatore Quando parlate con qualcuno – Chiedete perché, perché no, che cosa accadrebbe se? – Mettete in discussione l’indiscutibile? – Rimuovete i vincoli dati e/o imponete dei vincoli se non vi sono?. Rapporto con gli altri – Partecipate minimo una volta al mese ad eventi/convegni dove incontrare: Artisti, Imprenditori, Accademici, Politici, Esploratori, Scienziati, Pensatori. – Scorrete con il pensiero in maniera contigua senza pensare 3 nomi di persone molto creative, ci siete riusciti? – Avete mai chiesto ad almeno uno di questi cinque se è disposto a farvi da Mentore Creativo. Osservazione – Ricercate i piccoli dettagli nei clienti, fornitori, prodotti e servizi? – Chiedersi perché fanno cosi e se ha senso? – Avete mai immaginato di essere mosche bianche appoggiate su un muro e osservate la situazione nel modo più neutrale possibile?
  7. 7. Milano Ottobre 2010 Mario PicchioRoland DG Mid Europe Reed Exhibitions Test dell’innovatore Sperimentazione – Riuscite a contare mentalmente 3 insuccessi ? – Quando un vs collaboratore sbaglia, lo incoraggiate a riprovare ? – Avete un file , Quaderno , Bacheca con i consigli derivati dai vs insuccesso ? Effettuare associazioni – Vi spingete settimanalmente dentro novità come : persone, pensieri, problemi ,cose, situazioni, idee scollegate? – Vi capita settimanalmente ,che vi si collegano dei punti creando nuove situazioni/idee? – Fantasticate sui punti connessi?
  8. 8. Milano Ottobre 2010 Mario PicchioRoland DG Mid Europe Reed Exhibitions Cosa vorrei che Vi portaste via Abbattere lo Status Quo Il formaggio, anticipate lo spostamento Esercitarsi, Esercitarsi, Esercitarsi, Esercitarsi…. • Dedicate 15/30 minuti al giorno per scrivere come mettere in discussione lo STATUS QUO • Entrate nella testa del Vs cliente , cominciate dedicando una intera giornata a studiare i “problemi” che i primi 5 Vs clienti stanno cercando di risolvere. WWW.rolanddg.it Grazie per la Vostra attenzione

×