Come vendere nel 2010
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Come vendere nel 2010

on

  • 2,433 views

La presentazione di Mario Picchio al seminario Viscom 2009

La presentazione di Mario Picchio al seminario Viscom 2009

Statistics

Views

Total Views
2,433
Views on SlideShare
2,175
Embed Views
258

Actions

Likes
2
Downloads
149
Comments
0

5 Embeds 258

http://www.rolandblog.com 244
http://www.slideshare.net 9
http://www.linkedin.com 3
http://anonymouse.org 1
http://test.rolanddg.eu 1

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Come vendere nel 2010 Come vendere nel 2010 Presentation Transcript

  • 2010: Come vendere L’economia è cambiata Tu hai cambiato il tuo modo di vendere?
  • Pensare fuori dalla scatola Le Persone Tecnica di Negoziazione Reinventare il processo di VENDITA
  • Meccanismi istintivi della PERSUASIONE Source: Robert B.Cialdini – Le armi della persuasione Reciprocità
    • – tu, poi io, poi tu, poi io …
    • Essere i primi nel dare:
      • Servizi
      • Informazioni
      • Concessioni
    Autorevolezza Simpatia Scarsità Impegno coerenza
    • – riprova sociale, potere delle persone
    • Liberare il potere delle persone mostrando:
      • Risposte di molti altri
      • Successi passati di altri
      • Testimonial di altri simili
    – mostrare di sapere Stabilire una posizione attraverso: La professionalità La conoscenza del settore Le tue credenziali Ammettere prima le debolezze
    • – farsi amici persone influenti
    • Scoprire:
      • Affinità
      • Aree di complimenti autentici
      • Opportunità di collaborazione
    • – il punto di partenza
    • Inizio
    • Piccolo e solido
    • Con impegni esistenti
    • Da posizioni pubbliche
    • Verso le scelte volontarie
    • – La regola del raro
    • Enfatizzare:
      • La scarsità autentica
      • Le caratteristiche uniche
      • Le informazioni esclusive
    Consenso
  • I meccanismi istintivi di persuasione PERCHE?
    • La persuasione aiuta ha creare un dialogo con le persone
    • Il dialogo con le persone parte dalla verità
    • La verità è potente
    • Anche se non lo sappiamo, la verità la sentiamo risuonare dentro di noi
  • Pensate alla Carta Bianca che è un colore neutrale ed è un mezzo per Trasmettere Informazioni
    • Ha a che fare con i Dati e le Informazioni
      • Quali informazioni abbiamo a disposizione?
      • Quali informazioni mancano?
      • Quali informazioni vorremmo avere?
      • Come possiamo fare per ottenerle?
    BIANCO Razionalità Source: Edward de Bono – I sei Cappelli
  • Pensate alla Luce del Sole
    • Rappresenta l’ Ottimismo la visione logica e positiva delle cose
    • Ci spinge a cercare il modo di realizzare le cose
    • Ci spinge a scoprire i vantaggi che, però, devono avere una base logica
    GIALLO Ottimismo Source: Edward de Bono – I sei Cappelli Roland DG Mid Europe S.R.L. Mario Picchio Milano Novembre 2009 Reed Exibitions Italia S.r.L.
  • Pensate alla Vegetazione Lussureggiante
    • Rappresenta il pensiero creativo
    • Rappresenta le nuove idee
    • Rappresenta la creazione di nuove alternative
    • Serve per presentare possibilità ed ipotesi
    • Indica Provocazione e Movimento
    • Ci impone un impegno creativo
      • Abbiamo bisogno di nuove idee
      • Esistono altre alternative?
      • Si potrebbe fare questo in modo diverso?
      • Ci potrebbe essere un’altra spiegazione?
    VERDE Creatività Source: Edward de Bono – I sei Cappelli Roland DG Mid Europe S.R.L. Mario Picchio Milano Novembre 2009 Reed Exibitions Italia S.r.L.
  • Pensate al FUOCO e al Caldo
    • Il Rosso ha a che fare con:
      • Sentimenti
      • Intuizioni
      • Sensazioni
      • Emozioni
    • In genere nelle negoziazioni le emozioni vengono coperte sotto il mantello della logica
    • Si può esporre i propri sentimenti e le proprie intuizioni senza doversi scusare o fornire spiegazioni e giustificazioni:
      • Ho la sensazione viscerale che non si può fare l’accordo perché…..
      • Il mio sesto senso mi dice che …..
    • Talvolta nella ricerca di alternative è positivo dare sfogo ai propri sentimenti
    ROSSO Emotività Source: Edward de Bono – I sei Cappelli Roland DG Mid Europe S.R.L. Mario Picchio Milano Novembre 2009 Reed Exibitions Italia S.r.L.
  • Pensate al Giudice Severo con una toga nera
    • Rappresenta la cautela
    • Ci impedisce di commettere sbagli , stupidaggini e di compiere azioni che potrebbero essere illegali
    • Ci induce al giudizio critico.
    • Ci indica perché una data cosa non sarà vantaggiosa .
      • I regolamenti non ci permettono di fare.
      • Non abbiamo le capacità per soddisfare quell’ordine.
      • Quell’individuo non ha nessuna esperienza nel gestire quella cosa.
    NERO Pessimismo Source: Edward de Bono – I sei Cappelli Roland DG Mid Europe S.R.L. Mario Picchio Milano Novembre 2009 Reed Exibitions Italia S.r.L.
  • Pensate al Cielo, una Vista dall’ Alto
    • Serve per il Controllo di Processo
    • Ci fa pensare al modo in cui pensiamo:
      • Stabilisce l’ordine del giorno del nostro pensiero
      • Ci indica la successione dei pensieri
    • Ci impone di Riassumere , Concludere e Decidere
    • Può portarci ad esaminare criticamente il nostro processo di pensiero:
      • Ma è necessario ricercare qualcuno a cui addossare la colpa?
      • Potremmo avere un riassunto delle opinioni altrui?
      • Forse dovremmo dare uno sguardo alle nostre priorità.
    BLU Controllo Source: Edward de Bono – I sei Cappelli
  • NEGOZIAZIONE
    • PRINCIPI e/o MERITO
      • Dividete il Problema dalla Persona.
      • Creare un dialogo con la controparte.
      • Concentratevi sugli interessi , non sulle posizioni.
      • Scegliere una soluzione vantaggiosa per entrambi.
    Roland DG Mid Europe S.R.L. Mario Picchio Milano Novembre 2009 Reed Exibitions Italia S.r.L. Preparati
  • L’Analisi
    • Scrivi il tuo punto di vista
    • Fai la lista dei tuoi interessi
    • Scrivi il punto di vista della controparte
    • Fai la lista degli interessi della controparte
    • ANALIZZA ORA TUTTI GLI INTERSSI
      • Condivisi
      • Diversi
      • Opposti
    Roland DG Mid Europe S.R.L. Mario Picchio Milano Novembre 2009 Reed Exibitions Italia S.r.L. Per arrivare alla soluzione più vantaggiosa per entrambe le parti SCRIVILA
  • Come inventare nuove soluzioni vantaggiose
    • Analizzate quale cappello Voi portate, poi mettetevi il cappello contrapposto o un cappello vicino al contrapposto.
    • Ora leggete le caratteristiche di pensiero relative ai vari cappelli
    • Trovate il cappello che secondo voi corrisponde al Vostro modo di pensare
  • Come Inventare nuove soluzioni vantaggiose
    • Prendete la lista degli interessi
      • Vostri
      • Della controparte
    • Prendete ciò che avete scritto sui punti di vista
      • Vostri
      • Della controparte
    • Ora leggete le caratteristiche di pensiero relative al cappello che Vi siete messi
    • Provate ora a rielaborare le soluzioni vantaggiose che avevate scritto, pensando con il nuovo cappello. Se non ci riesci applica la pagina AIUTO
  • AIUTO
    • Sostituzione
      • La sostituzione consiste nell’eliminazione di uno o più elementi del prodotto e/o servizio e nella loro modifica. Può anche consistere nell’imitazione di aspetti di altri prodotti.
    • Combinazione
      • La combinazione consiste nell’aggiunta di uno o più elementi al prodotto o al servizio, mantenendo alterati gli altri.
    • Inversione
      • L’inversione consiste nell’affermare un “non” a uno o più elementi di un prodotto o di un servizio.
    • Eliminazione
      • L’eliminazione consiste nella rimozione di uno o più elementi del prodotto o del servizio,
    • Esagerazione
      • L’esagerazione comporta un’amplificazione in positivo o in negativo di uno o più elementi del prodotto o del servizio; può consistere anche nell’immaginare un prodotto o un servizio perfetto (ideale).
    • Riordinamento
      • Il riordinamento consiste nel modificare l’ordine o la sequenza di uno o di più elementi del prodotto o del servizio.
    Source: Philip Kotler & Fernando Trias de Bes – Marketing Laterale
  • Il Potere del NO positivo Source: William Ury – Il NO positivo SI per esprimere le necessità e i valori della persona NO consolida il potere e la necessità risoluta nel merito del problema SI consolida la relazione con l’altra persona SI Persona NO Oggetto SI Relazione Roland DG Mid Europe S.R.L. Mario Picchio Milano Novembre 2009 Reed Exibitions Italia S.r.L.
  • CHE COSA NON VA CHE COSA SI POTREBBE FARE NELLA REALTA IN TEORIA Testa la TUA NEGOZIAZIONE Source: L’arte del negoziato William Ury Passo n. 1 Problema
    • Che cosa non va?
    • Quali sono i sintomi evidenti?
    • Quali sono i fatti sgradevoli in contrasto con una situazione preferibile?
    Passo n. 2 Analisi
    • Diagnosticate il problema:
      • Classificate i sintomi secondo categorie.
      • Suggerite cause.
      • Osservate che cosa manca.
      • Prendete nota di ciò che ostacola la soluzione,
    Passo n. 3 Approcci
    • Quali sono le possibili strategie o ricette?
    • Esistono rimedi in generale?
    • Producete idee generiche intorno a ciò che si potrebbe fare.
    Passo n. 4 Idee Operative
    • Che cosa si potrebbe fare ?
    • Quali passi specifici si potrebbero intraprendere per risolvere il problema ?
  • Grazie per l’attenzione
    • Testi consultati:
    • Le armi della persuasione Robert B. Cialdini
    • Essere creativi Edward de Bono
    • Il NO Positivo William Ury
    • Negoziare secondo Harvard Alessio Roberti
    • Marketing Laterale Fhilip Kotler e Fernando Trias de Bes
    • Negoziare in situazioni difficili William Ury
    • Hostage at the table George Kohlrieser
    • L’arte del negoziato William Ury
    Roland DG Mid Europe S.R.L. Mario Picchio Milano Novembre 2009 Reed Exibitions Italia S.r.L. WWW.Rolanddme.com